Il progetto bassanese Dance Well alla Camera dei Deputati

Il progetto bassanese Dance Well alla Camera dei Deputati

di Maria Elena Mancuso

BASSANO – Ha destato l’attenzione di Roma “Dance well”, il progetto di pratica artistica basato sulla danza e rivolto principalmente a persone affette dal morbo di Parkinson, che dal 2013 si svolge con regolarità al museo Civico di Bassano.
Risale a martedì scorso, infatti, l’audizione alla Camera dei Deputati nell’ambito dell’indagine sulle buone pratiche di diffusione culturale della Commissione Cultura.
A presenziare l’assessore alla Cultura Giovanni Cunico e il direttore di Operaestate Festival, Rosa Scapin.
Un progetto, Dance well, che fa della città di Bassano un caso straordinario di welfare culturale, tanto da essere portato come esempio a livello nazionale e internazionale.
L’indagine della Commissione Cultura della Camera nasce, infatti, dall’idea che le attività culturali costruiscano le comunità, attivando e sviluppando un’identità comune.
Scopo dell’indagine diventa quindi l’individuazione delle buone pratiche messe in campo nel settore pubblico, in quello privato e nell’associazionismo spontaneo, per verificarne la funzionalità in termini di rilancio sociale ed economico per il territorio.
Questo riconoscimento arriva ad avvalorare quanto di buono è stato fatto finora, confermando l’originalità e l’innovazione di un progetto che, discostandosi dalla danza-terapia, pratica ampiamente diffusa, s’identifica invece come una vera e propria espressione artistica che, agendo a livello profondo sui singoli individui, arriva a cambiarne la qualità di vita.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Dicembre 2017, 19:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il progetto bassanese Dance Well alla Camera dei Deputati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti