Dopo 100 anni ritorna a Schio la Peugeot Type 3: fu la prima auto registrata in Italia

Dopo 100 anni ritorna la prima auto circolante in Italia: la Peugeot Type 3 di Gaetano Rossi

di Vittorino Bernardi

SCHIO - Ritorna in città dopo 100 anni la prima auto che ha circolato in Italia, proprio sulle strade di Schio dal 2 gennaio 1883: la Peugeot Type 3  acquistata dall’industriale Gaetano Rossi al costo di 5.700 franchi francesi dell’epoca, pari a 11 anni di salario della paga di un operaio del Lanificio Rossi. Per tre giorni da venerdì 8 a domenica 10 dicembre l’auto sarà esposta al pubblico allo Spazio Shed del Lanificio Conte di via Pasubio. L’auto che nel 2007 è stata restaurata da Peugeot Automobili Italia in tutte le parti di carrozzeria e nella tappezzeria è conservata al museo dell'Automobile Gianni Agnelli di Torino.



Alessandro Rossi, discendente della storica famiglia e socio onorario dell'Historic Club di Schio, e l'ingegner Giannotto Cattaneo hanno restaurato quest'anno la parte meccanica per portare l'automobile, come veicolo più anziano, alla London-Brighton, antica corsa automobilistica inglese riservata a veicoli ante 1905. Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre, dalle 10 alle 19 la storica e prestigiosa automobile sarà in esposizione al pubblico (ingresso libero) allo Shed del Lanificio Conte, con eventi collaterali. Venerdì 8 dicembre taglio del nastro e presentazione del veicolo. Sabato 9 alle 15 il presidente dell'Historic Club Carlo Studlick introdurrà e modererà una conferenza sul tema, per arrivare alle 18 all'accensione del motore Daimler della Peugeot che raggiunge la velocità massima di 18 km. orari.

Domenica alle 10 sarà presentato un video di tributo ai primi Motoraduni del Pasubio dal 1937 al 2017 e alle 11 seguirà un incontro con i soci del Club storico Peugeot.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Dicembre 2017, 16:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dopo 100 anni ritorna a Schio la Peugeot Type 3: fu la prima auto registrata in Italia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti