Corsa, calcio, salto in alto e braciere: ecco le "olimpiadi" dei seminaristi

PER APPROFONDIRE: atletica, gara, seminariadi, seminario, studenti
Corsa, calcio, salto in alto e braciere: ecco le "olimpiadi" dei seminaristi

di Roberto Cervellin

VICENZA - Dal calcio al calcetto, dalla corsa al salto in alto. Si chiamano Seminariadi. Sono le “Olimpiadi” dei seminaristi del Triveneto. il 5 maggio nel capolugo berico avrà luogo la 18. edizione di una competizione che vedrà sfidarsi gli studenti degli istituti minori di Concordia-Pordenone, Vittorio Veneto, Treviso, Verona, Padova e Brescia, quelli del carmelitano di Arenzano, in provincia di Genova, e del seminario di Vicenza, città europea dello sport 2017.

Trecento gli studenti di superiori e medie che, in un solo giorno, si confronteranno nelle principali discipline dell'atletica. Con tanto di sfilata, magliette con il logo dell'evento e accensione del braciere. Il tutto con la “benedizione” del vescovo Beniamino Pizziol, che avrà il compito di inaugurare i giochi.

Dal campo di via Rosmini al seminario vescovile, i giovani avranno modo di misurarsi per aggiudicarsi coppe e medaglie, anche se il comitato organizzatore ricorda che la gioia più grande è quella “di diventare ogni giorno più amici di Gesù”. Tra una partita e l'altra non potrà mancare il momento del pranzo comunitario, sempre in seminario, alla presenza di educatori e genitori. Al termine della giornata, come accade in ogni olimpiade, verrà annunciata la sede che ospiterà i giochi del 2018.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Aprile 2017, 11:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Corsa, calcio, salto in alto e braciere: ecco le "olimpiadi" dei seminaristi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-04-21 11:43:06
Ma davvero esistono ancora i seminaristi????