Incidenti domestici: 8mila morti l'anno, tutti i consigli per prevenirli e evitarli

Incidenti domestici: 8mila morti l'anno,  tutti i consigli per prevenirli e evitarli

di Vittorino Bernardi

BASSANO DEL GRAPPA - In Italia ogni anno circa 8 mila persone perdono la vita per un incidente domestico, più del doppio dei morti negli incidenti stradali. La maggior parte di tali eventi è prevedibile ed evitabile con l'adozione di comportamenti adeguati e di modifiche, anche piccole, degli ambienti di vita per renderli più sicuri. Da domani venerdì 9 a domenica 11 novembre la sicurezza sarà di casa nel Vicentino presso il centro commerciale Grifone Shopping Center di Bassano, in linea con il Piano Regionale Prevenzione 2014-19 che prevede uno specifico programma di prevenzione degli incidenti domestici, con il coinvolgimento di tutte le Ulss del Veneto.

Il tipo di incidente più frequente è la caduta, seguono i casi di urto/schiacciamento e ustione. Il Grifone per tre giorni, negli orari di apertura, ospiterà spazi informativi e aree riservate per gli adulti, con incontri, distribuzione di materiale informativo e consegna di un questionario sulla percezione del pericolo e sui comportamenti legati alla sicurezza in casa. Non mancheranno spazi per bambini e ragazzi per coinvolgerli attraverso il gioco, anche con la mascotte Affy, in attività educativo/didattiche. L’appuntamento al Grifone è un progetto itinerante della Regione Veneto che porta il tema “sicurezza in casa” nei luoghi che le persone di ogni età frequentano abitualmente.

Annacatia Miola del dipartimento Prevenzione Ulss 7 Pedemontana spiega così l’iniziativa. «Il nostro Dipartimento che aderisce al progetto regionale ha svolto in questi anni diverse attività di studio e prevenzione sugli incidenti domestici. L’elevato numero di accessi al Pronto soccorso per incidenti domestici ci ha indotto ad approfondire l’analisi dei diversi aspetti di questo fenomeno. Sappiamo che il rischio di infortunio domestico viene considerato basso o assente da una altissima percentuale di cittadini; tuttavia, chi ha ricevuto corrette informazioni ha cambiato i propri comportamenti o ha adottato misure preventive. La conoscenza è quindi fondamentale per limitare sempre di più il numero di incidenti, che oggi purtroppo è ancora molto alto. Il nostro impegno in questo campo è costante». Appuntamento di prevenzione infortuni aperto a tutti dal 9 all’11 novembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 8 Novembre 2018, 17:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incidenti domestici: 8mila morti l'anno, tutti i consigli per prevenirli e evitarli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-11-09 14:53:41
Ma, a nessuno è venuto in mente di controllare se sono veri incidenti domestici o lavoro in nero mascherato?