Braciere per asciugare i panni: rischia di morire per intossicazione da monossido

Braciere per asciugare i panni: rischia di morire per intossicazione da monossido
GRISIGNANO DI ZOCCO - Un pensionato di 76 anni ieri sera 2 dicembre è stato salvato da morte per intossicazione di monossido di carbonio. L’anziano ha commesso una leggerezza: per asciugare dei panni umidi in salotto ha riempito un braciere con delle braci prese dal caminetto. All’interno della stanza, non ventilata, il 76enne poco dopo ha accusato un senso di stordimento e ha chiamato aiuto al figlio che si trovava in un’altra stanza della casa di via Roma. Visto il padre intontito l'uomo ha chiamato il 118 con rapido intervento dei sanitari del Suem che hanno disposto il ricovero del pensionato al San Bortolo di Vicenza per i controlli del caso. Come riporta il Giornale di Vicenza è intervenuta una squadra di vigili del fuoco che dopo avere rilevato la presenza dell’incolore e inodore monossido di carbonio ha arieggiato la stanza. Le condizioni del 76enne non sono preoccupanti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 3 Dicembre 2017, 11:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Braciere per asciugare i panni: rischia di morire per intossicazione da monossido
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti