Diciassettenne sparita con un tunisino Appello tv della madre disperata

Foto Chi l'ha visto?: Tarek e Angelica

di Redazione Online

VICENZA - "Chi l'ha visto?" ha affrontato il caso della scomparsa di Angelica, una minorenne vicentina che da molto tempo ha un legame con un pregiudicato tunisino, Tarek, osteggiato dalla famiglia della ragazza.

LEGGI ANCHE Tarek e Angelica, il profilo Facebook di coppia: birra, sigarette e balli davanti alla telecamera



Angelica ha 17 anni e da oltre un mese, esattamente fine settembre, non dava più notizie: era fuggita dalla famiglia per raggiungere Tarek, l'uomo doveva prendere un volo da Roma per eseguire l'ordine di espulsione decretato dalla questura ma, complice un guasto del velivolo, è invece fuggito, poi raggiunto dalla ragazza. Il piano era chiaro: andare insieme in Tunisia alla maggiore età della ragazza. Da quel momento Tarek ha preso il comando del cellulare della ragazza: rispondeva solo lui.

La conduttrice  Federica Sciarelli ha mandato in onda su Rai3 un  servizio sulla vicenda della giovane, in cui si sente anche l'audio di una telefonata choc tra il tunisino Tarek e la madre di Angelica, Samatha. Lui rifiuta di darle notizia rispondendo secco: «Mi fa schifo parlare con te, non c'è un uomo con te? Da noi non esiste la donna che parla, da noi è l'uomo che parla. Tu piangerai sangue, lo sai?».

GUARDA LA PUNTATA DI "CHI L'HA VISTO?" - ASCOLTA LA TELEFONATA


A tarda ora la trasmissione ha aggiunto che la stessa madre si sarebbe fatta viva per annunciare che la ragazza era in stazione a Vicenza  e stava bene. Sarebbe arrivata una telefonata anonima: «Angelica è stata lasciata alla stazione di Vicenza». E così la donna ha potuto riabbracciare la figlia.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Novembre 2018, 22:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Diciassettenne sparita con un tunisino Appello tv della madre disperata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 62 commenti presenti
2018-11-15 14:14:11
dalla faccia sembra che sia una roma o una sinta
2018-11-15 14:01:05
Con le donne, conta saperci fare.
2018-11-15 13:29:03
A 17 anni e' difficile che i figli ascoltino i genitori, rivendicano l'indipendenza di pensiero e credono di essere grandi abbastanza per decidere per se stessi. E' per questo che gli insegnamenti piu' profondi vanno dati ben prima. Invece fin da bambini si lascia spesso loro fare come gli pare, e' molto meno impegnativo per i genitori. Educare costa tanta fatica, soprattutto in termini di buon esempio
2018-11-15 13:19:06
...e aspettiamo il primo loro partito!! Non hanno fretta e la loro è una semina accurata nell' ottuso e fertile terreno europeones
2018-11-15 13:18:13
Magari da quella stazione la' non passava piu' un treno, quindi piuttosto di stare a piedi ha preso l'ultimo disponibile...per cui non si lamenti per la direzione che prende la locomotiva