Diciassettenne scappata con il tunisino. Il papà la ritrova: «Ma io voglio stare con lui»

PER APPROFONDIRE: angelica, fuga, tarek, tunisino, vicenza
Tarek e Angelica
«Sono innamorata di lui... non voglio lasciarlo...». Sono le prime parole che Angelica ha detto a suo padre, andato di corsa a prenderla in stazione a Vicenza il 14 novembre. Era sera, la famiglia della ragazza era disperata, non sapeva dove fosse la figlia, angosciati per questa - ennesima -  scomparsa della ragazzina, minorenne, hanno contattato la trasmissione "Chi l'ha visto?" e lanciato un grido perché qualcuno li aiutasse a ritrovare la loro bambina. E poco dopo è arrivata una telefonata anonima: «È in stazione a Vicenza», e lì Angelica è rimasta ad aspettare il padre per tornare a casa, ma per poco, ha le idee ben chiare. Questa potrebbe essere solo l'ultima delle fughe di Angelica, ce ne sono state dieci prima, così tante volte la diciassettenne è scappata con Tarek - 24enne tunisino irregolare - ed è stata ritrovata dalle forze dell'ordine o è tornata a casa di sua sponte. La 17enne ha già abbandonato gli studi per dedicarsi solo ed esclusivamente a lui: tra la fine dello scorso anno scolastico e l'inizio di questo non si è più presentata in classe. Potrebbe essere l'ultima fuga perché Angelica nel 2019, nella prima metà dell'anno, compirà 18 anni e per la legge potrà fare quello che desidera. E lei desidera solo una cosa, lo ha detto chiaramente al padre in stazione: restare con il suo amore.

GUARDA LA PUNTATA DI "CHI L'HA VISTO?" - ASCOLTA LA TELEFONATA

Peccato che il suo fidanzato sia un pregiudicato attualmente ricercato, clandestino sul territorio italiano, dove vive da circa tre anni. Tarek è conosciuto molto bene dalle forze dell'ordine: è accusato di spaccio di droga e di reati contro il patrimonio. La mamma di Angelica si è presentata in questura nelle ultime 48 ore e lo ha denunciato per minacce, anche alla luce dello scambio telefonico mandato poi in onda dalla trasmissione Rai, dove il 24enne l'ha zittita con un «mi fa schifo parlare con te, non c'è un uomo con te? Da noi non esiste la donna che parla, da noi è l'uomo che parla. Tu piangerai sangue, lo sai?» (ASCOLTA LA TELEFONATA). 

Ma Tarek è anche indagato per sottrazione consensuale di minore. Tutte accuse gravi ma che non impediranno ad Angelica di seguirlo, se vorrà.

LEGGI ANCHE Tarek e Angelica, il profilo Facebook di coppia: birra, sigarette e balli davanti alla telecamera
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Novembre 2018, 13:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Diciassettenne scappata con il tunisino. Il papà la ritrova: «Ma io voglio stare con lui»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 67 commenti presenti
2018-11-19 08:44:12
quelli preoccupati per la fuga dei cervelli dall'italia possono stare tranquilli .....
2018-11-18 16:30:55
angelica e' convertita! STOP Razismo contro mussulmani!
2018-11-18 21:09:22
Ma sparisci!
2018-11-16 17:07:51
Qualcuno l'ha resa edotta a cosa và incontro?! Almeno i giornali che li abbia mai letti?
2018-11-16 17:06:46
Al di la' della storia personale di questa ragazzina ribelle e non solo, come mai sto gaglioffo pregiudicato e' ancora in Italia a far danni? Sbattetelo da Tunisi lui e tutti i malandrini che ci spedisce quel governo..