Non risponde alle chiamate della fidanzata: trovato morto a letto a 48 anni

PER APPROFONDIRE: malore, morto, piovene, suicidio, vicenza
Non risponde alle chiamate della fidanzata: trovato morto a letto a 48 anni

di Vittorino Bernardi

PIOVENE ROCCHETTE - Attorno alle 19 di ieri 8 novembre i vigili del fuoco sono entrati in un appartamento di piazzale Vittoria e in una camera hanno trovato privo di vita, steso sul letto, l’unico residente, un 48enne italiano. La richiesta d’intervento al 115 era stata lanciata dalla fidanzata, preoccupata perché da più ore non rispondeva al telefono.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem di Santorso che hanno certificato il decesso per cause in corso di accertamento. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Schio per i rilievi di legge. Pare esclusa per il 48enne la morte violenta: il corpo non presentava segni di aggressione, come l’ingresso di effrazione. I militari guidati dal capitano Mattone hanno raccolto delle testimonianze che indicherebbero nell’uomo un possibile stato di depressione: disoccupato da poco aveva perso i genitori. A chiarire le cause sarà la disposta autopsia sulla salma trasportata all'obitorio dell'ospedale Alto Vicentino.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Novembre 2018, 11:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non risponde alle chiamate della fidanzata: trovato morto a letto a 48 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-11-10 11:14:37
Coppa : c'è chi può e chi rosica
2018-11-09 15:59:04
quarantottenne italiano, doveva essere per forza un immigrato?
2018-11-09 13:30:24
48 anni, fidanzata!!!
2018-11-10 10:19:05
che commento inutile ...