Fiocchi
1 Gennaio 1917

Commenti pubblicati:
Giovedì 30 Marzo 2017, 14:45
Ciao Phoenix, approfitto che sei qui e del fatto che hai fatto quell'appello... e che a leggere ci sono anche RedFoxy e Acqua (spero). Mi rivolgo a loro. Io ho le mie responsabilit√†, non le avevo considerate per il fatto che il mio orgoglio √® emerso e ha coperto tante cose. C'√® stato un bagliore di luce (RedFoxy) che mi ha aperto le tendine. Pubblicamente ho scritto cose offensive (senza che mi rendessi conto della pesantezza di esse, giuro su ci√≤ che ho di pi√Ļ caro)... pubblicamente chiedo scusa alle persone coinvolte, RedFoxy e Acqua.... Dico anche altro...consapevole che ci vorr√† tempo, se un domani ci sar√† una rinconciliazione ne sar√≤ felice, se non ci sar√† pazienza, ma saprete che da parte mia non ci sono scorie di nessun tipo. Buona giornata a tutti
Giovedì 30 Marzo 2017, 14:26
Che abbiano preso la strada con leggerezza, probabilmente con ancora il fattore emotivo molto su...dovrebbe invece far pensare, a riflettere che non siamo dei padretterni e a richiamare alla prudenza... non certo a condannare o mettere in discussione la morale di queste due donne. Di questo, nessuno può dir niente.
Giovedì 30 Marzo 2017, 13:41
Politici caro, io non metto pollici ne a favore ne contro poichè è facile rendersi conto che è un sistema farlocco...ed io, assieme ad altri, ne siamo consapevoli. Seconda questione è che non sempre si passa, anzi, in certe occasioni non c'è niente da fare. Io il dialogo non lo evito...solo che non capisco a cosa ti riferisci, quali sarebbero le falsità che ho scritto perchè, da come parli, sembra che tu sia assoluto padrone della verità....fammi un po capire politici le tue verità contro le mie falsità.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 20:09
Non solo simboli Vino, tutto sommato non sarebbe neanche un gran problema...ma usi e costumi, alimentazione, regole sulla macellazione, minareti, spose bambine, lapidazioni (qualche sera fa a porta a porta una signora islamica ha detto che non è un problema), velo, piscine solo per donne...ecc.. a me basta e avanza...
Mercoledì 29 Marzo 2017, 20:02
"Quando una persona desidera veramente la salute, è necessario prima domandarLe prima se è dispota a sopprimere le cause della sua malattia...soltanto allora è possibile curarla" (Ippocrate 46 a.C.).... complimenti alla signora che ha messo in pratica questa massima.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 17:38
Salve Binariciuto...dei problemi della chiesa, e ce ne sono parecchi, parlo sempre mal volentieri. I 4 cardinali non hanno solo chiesto chiarimenti, ma hanno preteso chiarimenti e forzato la mano su temi molto particolari. Io non sono un teologo, mi piace la teologia, l'ho studiata un pochino e la trovo affascinante, anche per merito dei miei docenti. Le dico che non mi piace questo papa, anche se penso che sono io che non arrivo a comprendere il suo messaggio. Il magistero e la dottrina della chiesa non sono argomenti di cui si pu√≤ decidere democraticamente. Probabilmente papa Francesco ha ogni buona intenzione e vado oltre, ha pure ragione e sono io che non ci arrivo, ma non si risolve il problema sempre e solo con la misericordia. Vedo che ha nominato mons. Paglia, √® a lui che mi riferivo con quel ricordo che veramente lascia perlomeno disorientati (l'ho ascoltato tutto). Un po meno, ma solo un po √® anche mons. Galantino con uscite francamente discutibili. Il Vangelo √® molto chiaro su questo, "sia il vostro parlare un si-si oppure un no-no, il di pi√Ļ viene dal maligno" Invece ci si arrampica sugli specchi per aprire certe porte, rendere legale ci√≤ che non pu√≤ essere. In questo Lei ha ragione, la stampa ci va a nozze con questa comunicazione confusionale. Purtroppo il forum ha dei limiti che non ci permettono di comunicare meglio ed essere pi√Ļ esaurienti. Buona serata Binariciuto.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 17:21
Grazie Phoenix...per tutto l'impegno che ci metti.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 17:19
A cosa servono i "se" quando finisce la frase con "il classico caso di omicidio volontario"? Servono solo a pararsi il ....ecc..
Mercoledì 29 Marzo 2017, 13:14
No, uno stato DEVE essere laico altrimenti diventa una teocrazia. Lo stato ha delle funzioni, la religione altre. Tra le funzioni dello stato LAICO è quello di garantire la libertà religiosa, come tante altre
Mercoledì 29 Marzo 2017, 13:06
Ha perfettamente ragione sign. Anton, ma non solo, questo personaggio emette gi√† una sentenza ( il classico caso di omicidio volontario)....e questo senza aver preso visione dei risultati delle indagini, senza aver parlato col ragazzo...solo per sentito dire. Ora, pi√Ļ che criminologa, questa sembra una ideologa stereotipata fodrata di luoghi comuni. Saluti
Mercoledì 29 Marzo 2017, 12:48
Il papa emerito, il grande Joseph Aloisius Ratzinger, ebbe a dire "il vero miracolo della chiesa è quello di riuscire a sopravvivere ogni domenica, a dei preti che fanno delle pessime omelie"...e non solo aggiungo io...anche a certi preti indegni. Se nonostante questo il cristianesimo è ancora vivo, vuol dire che il messaggio cristiano è fortissimo. Bisogna anche dire e far emergere il rovescio della medaglia, in moltissimi suoi membri, la chiesa è assolutamente ben rappresentata con persone straordinarie, che non galleggiano in superficie, ma vanno molto in profondità....solo che in questa società futile, senza spessore, è l'ignoranza a farla da padrona.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 11:03
Assolutamente vero caro Phoenix, nel 1961 13 militari, aviatori italiani furono massacrati. Ci fu anche quello che tu sostieni riguardo il cannibalismo. Questo episodio rimase famoso come l'eccidio di Kindu. Passa una buona giornata. Ciao Phoenix.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 10:47
Il giudice dovrebbe scusarsi per essersi scusato.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 10:41
Ultimamente molti preti, ma anche monsignori nonché vescovi e almeno 4 cardinali, stanno dando i numeri... meno clericalismo e riscoprire i carismi. Costerà fatica e molta, ma vivaddio, se non siete in grado, toglietevi di mezzo.
Martedì 28 Marzo 2017, 19:39
Tolto qualche caso particolare, parlo di chi ha accettato, avete ricevuto quello che vi meritate. Avete in pratica sdoganato la truffa...legalizzato il ladrocinio...e per molto meno dei famosi 30 denari.
Martedì 28 Marzo 2017, 18:48
A 70 anni o dopo... è tutto oro colato....non credi?
Martedì 28 Marzo 2017, 16:41
A Pordenone ci deve essere un'aria molto particolare...o un reporter a cui interessa solo questo argomento
Martedì 28 Marzo 2017, 16:37
Mi viene in mente il caso Erika, dove il padre di questa ragazza, la quale ha invece ha ucciso con premeditazione la madre, le è sempre stato accanto nonostante che.... In questo caso, dove la sciagurata leggerezza sembra essere la causa (non si hanno notizie di litigi o di forti incomprensioni), la madre fa quello che farebbe ogni amorevole madre... e fa benissimo.
Martedì 28 Marzo 2017, 16:29
Avere empatia e sensibilità ti rende forte, non fragile... Fragile è chi ha paura e solitamente è pure violento. Chi sa soffrire e sa cosa vuol dire soffrire, chi non si piega o addirittura muore per... è invece fortissimo, altro che fragile
Martedì 28 Marzo 2017, 16:26
Vero... Sono stato recentemente ad un incontro sul tema del bullismo dove è stato invitato un relatore molto bravo, a mio parere, il prof. Ezio Aceti...tra le tante cose emerse, lui diceva che spessissimo i figli sono anche troppo bravi...nonostante i genitori. Saluti
Martedì 28 Marzo 2017, 16:20
La selezione naturale non √® mai stata carina e delicata...√® sempre sopravvissuto il pi√Ļ forte e il debole √® morto. Non c'√® moralit√† nella natura.... la moralit√†, l'etica sono una nostra esclusiva caratteristica che ci fa prendere decisioni che, viste dalla parte dell'animale, appaiono totalmente insensate.
Martedì 28 Marzo 2017, 16:12
Hai detto giusto Phoenix, quando si entra nella sfera personale, specie quando c'è un coinvolgimento importante, si rischia di capire altro, ben altro, dando per scontato che quella è solo l'unica e vera lettura, magari senza tener conto del un fattore emotivo in cui viene pronunciata... e questo vale per tutti, compreso il sottoscritto. Spiace anche a me, specie quando si va molto sul personale e senza conoscere colui il quale ti stai rivolgendo, con frasi ed epiteti francamente gratuiti, che lasciano il tempo che trovano... Grazie anche da parte mia....
Martedì 28 Marzo 2017, 14:53
Non √® solo quello sign. Serena, lo fosse sarebbe semplice...√® che un bambino poi si ammala, va a scuola, fa sport, implica una serie di impegni che spesso sono imprevedibili...Fare la mamma √® ben pi√Ļ dei nove mesi di gestazione...e i sign. Piovesan, hanno toccato con mano questo... un ulteriore merito a queste persone.
Martedì 28 Marzo 2017, 14:48
A mio parere manca la capacità di restare soli con se stessi, di pensare, di riflettere, di affrontare razionalmente un qualsiasi problema. Non sono abituati e non li abituiamo....ad ogni piccolo problema siamo sempre pronti a coprire... Sono sempre assaliti da stimoli esterni, ormai li accettano senza un sano distinguo, senza una critica, senza domandarsi "e se?". Lo smartphon sta facendo disastri da questo punto di vista.
Martedì 28 Marzo 2017, 14:17
Ecco una lettura, una spiegazione del male che ti arriva e che al momento non sai darti spiegazioni. Il buio ti fa apprezzare meglio la luce, la malattia meglio la salute, la fatica meglio il riposo....è la vita che è così. Se non ci fosse il male non ci sarebbe neppure il bene...
Martedì 28 Marzo 2017, 13:50
Sai come trovarmi...se vuoi
Martedì 28 Marzo 2017, 11:39
E secondo te, cara amica, √® questa la risposta giusta? I greci classici dicevano che la virt√Ļ sta tra due emozioni opposte, tra il temerario e il vile, in mezzo sta il coraggio che √® una virt√Ļ. Ora se ogni impulso deve essere soddisfatto, in qualunque condizione,allora a che servono l'etica, la morale, il bene e il male. Ogni persona, anche la peggiore, quella pessima, quando fa o ha idea di fare una cosa, la fa per il proprio bene, per la propria soddisfazione. Non tutto quello che si pu√≤ fare, che scienza o altro permette, √® giusto fare. Nel caso di queste situazioni io penso che ad una domanda non sono d'accordo con questo tipo di risposta...e non perch√© io ne sono escluso...ma perch√© sono dell'idea che invece di fare del bene a queste persone, le faccio del male... questa √® la mia opinione. Tu sei di diverso avviso? Lecito, ma per me sbagli...e non per questo ti dico che fai schifo. Ciao
Martedì 28 Marzo 2017, 11:04
Strano che a parlare e a far morale agli altri ci sia chi decide chi può frequentare e chi no una persona... indipendentemente dalla sua volontà di questultima, come se costei fosse una sciocca che non sa decidere .... che schifo.
Lunedì 27 Marzo 2017, 20:46
Al di la del fattore morale o etico che lasciamo stare... Vorrei vedere nella pratica... sar√† per uomini e donne? Chi praticher√† il "servizio" per gli uomini? Saranno uomini o donne? Giovani o anziane? e per le donne? Avranno la possibilit√† di scegliere il soggetto? E in base a che caratteristiche? E se ci saranno richieste particolari? E avranno il coraggio di farsi mettere le mani addosso da emeriti sconosciuti? E chi controlla che non ci sia morbosit√† o peggio, abusi? .... mmmhh... queste persone hanno bisogno di essere amate, ma amate sul serio, considerate, fatte sentire utili....non certo imbrogliate con una illusione che le far√† stare ancora pi√Ļ male...