Fiocchi
1 Gennaio 1919

Commenti pubblicati:
Domenica 17 Febbraio 2019, 14:00
Sempre sopra tutti caro Amico Phoenix, numero 1 senza dubbio :-)) quanti nomi noti...in particolare il mio caro amico Tex Willer che con il suo cavallo Dinamite provó anche lui a dissuadere il buon Custer, ma cosa vuoi, era più cocciuto di un mulo e così finì sì in gloria, ma non come se lo sarebbe immaginato. Yi-pi-yi-ay, Yi-pi-yi-oooo...invece mi ricorda il poliziotto John McClane in Die Hard ma anche in "l'ultimo boy-scout"... Al vecchio John (Bruce Willis) andò meglio di George...lui avrebbe voluto anche aspettare l'ispettore Callaghan...ma fece di testa sua e gli andò bene... Cosa vuoi, scuole diverse, risultati diversi...anche se bisogna dire che i vari capi indiani, Nuvola Rossa, Toro Seduto e Cavallo Pazzo, erano tutt'altro che farina da far ostie... Buon pomeriggio Amico ;-)))
Domenica 17 Febbraio 2019, 12:23
Bondì caro Phoenix, ci sono delle cose che in una nazione normale, con un minimo di onestà intellettuale non sarebbero nemmeno prese in considerazione, tanto ridicole sono. Penso ai 5s che il nostro commentatore Amburgo si ostina a difendere nonostante sia manifesta l'assurdità di certe scelte e posizioni. Mettere ai voti via internet una autorizzazione a procedere per un ministro è qualcosa di assurdo. Siamo a livelli di Caligola che nominava il suo cavallo senatore... Ri-di-co-li.... Poi anche i sinistri, specialmente i magistrati rossi, ex lotta continua danno il loro importante contributo al teatro dell'assurdo. Circa vent'anni fa, di fronte ad un esodo dall'Albania, il governo Prodi, vicepremier Veltroni e ministro dell'interno Napolitano istituirono un blocco navale. Ci fu anche una collisione tra una nostra nave e un natante albanese che affondó. Morirono quasi tutti, 120 morti... Nessun magistrato fece nulla, nessuna inchiesta o accusa ai ministri o governo...nulla di nulla. In compenso Prodi diventò presidente a livello europeo, Napolitano presidente della repubblica... Verrebbe veramente voglia di prendere a calci certi magistrati rossi e tanti sinistri che sproloquiano in totale mancanza di ragione.... Un abbraccio caro Amico e Buona domenica....e a proposito, è un bellissimo invito quello di Acqua rivolto a noi e anche agli altri. Pensaci, le mie porte sono spalancate ...Ciao
Sabato 16 Febbraio 2019, 14:37
Non ho letto altrettanta indignazione quando enti, associazioni, Caritas e altri gruppi dicevano apertamente "non sei straniero e quindi non hai diritto". Questa ipocrisia è stomachevole... Vergognatevi
Sabato 16 Febbraio 2019, 14:09
PONTI VS Muri.... Perché "i ponti" possano espletare la propria funzione di apertura e supporto verso le altre culture, è necessario vi siano "muri" ben definiti. Diversamente, il multiculturalismo- di cui la società dei ponti è espressione- è sintomatico di una crisi identitaria radicale che denota avversione per la propria cultura e, paradossalmente, per quei valori di fratellanza e generosità che il sistema multiculturale vorrebbe tutelare. Questo tipo di società,al contrario, odia profondamente il genere umano e la sua straordinaria diversità perché, adoperandosi per distruggere i confini e additare i muri, ossia quegli elementi necessari a definire le identità, porta i popoli e le nazioni a diventare inevitabilmente una massa omologata senza senso e possibilità di dialogo. Una massa, oltretutto, sempre più povera e incattivita. Tale dicotomia "ponti/muri", espressione di crisi identitaria dell'Occidente, è inoltre utile per analizzare le tematiche sociali a livello micro: la famiglia e il diverso significato che essa assume nello scenario delle nuove famiglie; il rapporto genitori figli nell'epoca dell'evaporazione del padre; la relazione tra uomo e donna rapportata alla spinta ideologica di omologazione dei generi. Cit.
Sabato 16 Febbraio 2019, 13:58
I discorsi da bar sono una cosa e quelli a livello istituzionale, specialmente nelle sedi proprie sono ben altra cosa...e lei mi pare faccia confusione. Il dato di fatto è che, piaccia o meno, in un regime parlamentare come il nostro, con una legge elettorale fatta dal Pd, per la prima volta da cinque anni a questa parte, c'è un governo che rappresenta la maggioranza dei cittadini e che a livello europeo ha il consenso maggiore, e di gran lunga se paragonato ai francesi. Nei cinque anni scorsi ci sono stati solo governi abusivi, non rappresentati dal voto, fatti con alleanze acrobatiche e con un servilismo all'Europa direi osceno....e spero non le servano esempi
Sabato 16 Febbraio 2019, 13:38
A parte che evidentemente se Lombardia e Veneto sono governate da tanti anni da qualcosa e qualcuno molto diverso da una mentalità sinistra assistenzialista, non votare significa adattarsi a quello che decidono gli altri che invece hanno espresso un voto. Quindi la sua obiezione è inutile e ridicola....alla Pilato e qui mi fermo.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 09:22
Vorrei sapere, tra le circa 80-100 mila interruzioni di gravidanza che si svolgono ogni anno in Italia, quante sono fatte per stupro, violenza, difetti del bambino o per pericolo di vita della madre... Attendo risposte...
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 13:10
Paura ehhh...
Lunedì 11 Febbraio 2019, 20:19
È la stessa cosa per il meccanico, per la meccanica, idraulico, elettricista e altri...vino, credimi...se uno sa appena appena lavorare e ha voglia, non resta un giorno a casa.... Tra noi artigiani, quelli bravi ce li teniamo stretti
Lunedì 11 Febbraio 2019, 12:42
Già detto....non si fanno mai promesse e non si prendono impegni quando c'è l'emotività...maiiii... l'emozione non è razionale
Lunedì 11 Febbraio 2019, 12:40
Vino, intorno ai 1500 mensili mediamente.... Io pago un dipendente al primo impiego, un giovane primissima esperienza e da formare circa 1100 euro... In regime questo andrà tra i 1800 e 2000...con benefit, tipo partire da casa con il mezzo aziendale... La verità è che in un mondo dove per colpa nostra si è fatto passare il messaggio del tutto e subito, nessuno, o casi rari sono disposti a fare la gavetta, ad imparare...e per formarsi, imparare, ci vuole tempo...
Domenica 10 Febbraio 2019, 19:38
Per carità, ci saranno pure turisti a Milano...ma la grandissima parte degli stranieri e italiani che va a Milano, lo fanno per lavoro - affari
Domenica 10 Febbraio 2019, 18:33
"ama il prossimo tuo come te stesso" frase insuperata ancora oggi da qualunque idea, movimento, filosofia laica.... Dai mistolino, non renderti ridicolo... Piuttosto, dai un'occhiata a questi due tizi, Ed Buck e Terry Bean...così, tanto per curiosità...
Domenica 10 Febbraio 2019, 18:00
Ma se non esistono più muratori...nessun giovane che voglia fare lavori simili, imbianchino, cartongessista, intonacatore, muratore, piastrellista....per non parlare di altri lavori manuali come carpentieri, idraulici, elettricisti,....e che non mi si venga a dire che sono lavori pagati poco.
Domenica 10 Febbraio 2019, 17:56
Infatti è illegale...mi trovi un contratto che lo preveda...a meno che non sia stagista o qualcosa di simile...ma di lavoro regolare non esiste una cifra così bassa prevista dal contratto
Domenica 10 Febbraio 2019, 17:51
Diablo, ad un torto non si rimedia con un altro torto
Domenica 10 Febbraio 2019, 17:50
Concordo....una mossa, quella del sindaco, incoerente e sciocca...
Domenica 10 Febbraio 2019, 13:15
Non mi riconosco per niente in don Ciotti sul problema immigrazione...ma non sono d'accordo sul negare una sala quando la si chiede....per qualsiasi ragione purché sia rispettosa della legge e dell'ordine pubblico. Il fatto che questo sindaco voglia una assicurazione che non si tratti un tema anche da un punto di vista politico è una palese limitazione della libertà di espressione.... E andar lì e prendere pure la parola (a che titolo poi), dimostra la fragilità di questo sindaco... Pessimo messaggio
Domenica 10 Febbraio 2019, 09:53
Ma guarda come mi accoglie l'Arcella stamattina...un paradiso.
Sabato 9 Febbraio 2019, 22:12
Mai e poi mai fare promesse quando si è felici, arrabbiati, delusi, innamorati.....insomma, mai prendere impegni importanti quando i sentimenti ti stanno dominando....mai
Sabato 9 Febbraio 2019, 20:17
Ognuno ha le sue colpe e pure i suoi meriti... Inaccettabile che si guardino solo i meriti e non le colpe o viceversa da qualunque parte. Nessuno nega le gravissime colpe del fascismo, ma ci sono anche molti meriti, visto che fino al 1938 e oltre la maggioranza degli italiani era fascista, compresi personaggi che oggi si definiscono anti fascisti come Scalfari. Potrei capire il sign. Marini se il problema foibe avesse interessato solo i fascisti, ma non fu così, non fu così non solo nella Venezia Giulia e Istria, ma ci furono vendette private e uccisioni su persone pacifiche e inermi, preti, donne, bambini e molti dopo la fine della guerra....e questo, assieme a tutta la politica comunista di quel periodo e negli anni successivi, è inaccettabile e da condannare senza nessuna incertezza.
Sabato 9 Febbraio 2019, 17:48
@@@ Lei ricambia tanto Phoenix...tantissimo... Sappilo.
Sabato 9 Febbraio 2019, 14:35
Vedrai che la nostra Amica arriverà sai Phoenix, anzi do per certo che ha già letto e soprattutto più che apprezzato questa dichiarazione di amicizia vera, autentica ;-). Io mi son imboressà da morire, tanto che mia moglie mi ha guardato stralunata.... Il problema è che combinazione avevo anche la suocera a casa e non capendo niente, come al solito se te ghe cavi cioche, pitussi e ovi, resta poco, e mi ha guardato un po' male....il che è tutto grasso che cola... Sai, c'è un mio amico che mi dice che ha la suocera che è un angelo...io gli rispondo con invidia "beato te perché la mia è ancora viva".... Che ci vuoi fare....è così, ma ce la teniamo stretta dai, finché si può scherzare ;-) Un buon fine settimana caro Amico mio e continua così.....e grazie per le iniezioni di buonumore.... :-)))
Venerdì 8 Febbraio 2019, 17:31
Secondo me il discorso è più ampio e riguarda un po' tutta la storia, la nostra storia che, poverina, è tirata per la giacca a seconda di chi la tira in ballo... Tanti sono gli episodi che andrebbero visti con ragione, con i fatti e soprattutto con gli occhi del tempo, contestualizzando . Anche noi nel nostro piccolo, nella nostra vita facciamo scelte, le facciamo in quel preciso momento, le facciamo perchè è solo scegliendo che si esercita la libertà e perchè pensiamo sia la scelta migliore e più corretta, in quel momento...magari in un altro tempo avremo fatto scelte diverse, magari completamente. Sugli episodi storici è sufficiente sentire il racconto di persone con idee diverse perchè e per un estraneo, sembrano due fatti completamente diversi... Esempi non solo dal punto di vista politico, destra-sinistra, ma anche uno stesso fatto visto da vincitore o vinto, da Italiano o Tedesco o Russo o Statunitense... per non parlare da uno credente o non credente ce ne sono a iosa e questo forum ne è ricchissimo... E stiamo andando sempre peggio rinnegando almeno le verità più incontrovertibili, i fatti più eclatanti... Jean-François Lyotard in Francia, Vattimo in Italia, sono i due fautori del post-moderno, del pensiero debole...quelli che affermano che siccome siamo limitati, siccome siamo fallaci e di conseguenza nessuno è in possesso della verità (in pratica, secondo Vattimo, uno che dice di avere la verità si mette dalla parte della violenza, questo ovviamente perchè se lui è nel vero vuol dire che tutti gli altri che non la pensano così sono nel falso e quindi da eliminare)...allora tutte le opinioni hanno la medesima importanza.. Allora per Vattimo se io dico una cosa...va bene così, tu dici l'opposto, va bene lo stesso... Sebbene in teoria ( tutti i filosofi dicono delle belle e importanti cose, ma altrettante scemate) c'è del vero, è anche vero che non tutte le opinioni sono alla pari... Riportare un po' di razionale, di realismo, di vedere le cose per quello che sono è auspicabile, altrimenti se ti dico che non va bene mettere la mano nell'acqua bollente non avrebbe nessun significato...e comunque basta provare per accorgesene
Giovedì 7 Febbraio 2019, 18:55
Imboresà.....ahahahhahhah Phoenix, si vede che sei di nobile lignaggio... Chapeau... noialtri niente conigli arne pitti e faraone.... siamo più modesti, solo chicheti, cioche e qualche gaeo (uno par punaro se no i se beca)... e anche senza essere cinesi (siamo nell'anno del maiale) avevamo un bel maialone... però quando si faceva la festa a quest'ultimo, a iera na sagra... a partire dalla bracciola al mattino :-)))
Giovedì 7 Febbraio 2019, 18:40
Caro flordeoro..."ama il prossimo tuo come te stesso" è stata una rivoluzione epocale che nessuno all'epoca manco aveva immaginato e pensato...non sono state fatte distinzioni tra ricco e povero, uomo e donna, potente o miserabile, indigeno e straniero...si parla di 2000 anni fa , cose che ancora adesso alla stragrande della popolazione non passa neanche per la testa ... Nella Bibbia poi, ancora prima ci sono altre grandi pagine sempre su questo...deuteronomio, Isaia, ecc... andiamo con sant'agostino che diceva "ama e fa ciò che vuoi"...questo per via che la religione è contraria alla libertà... Come puoi vedere, ma non so se capire, non è la religione il male del mondo. Piuttosto ricordo cosa dissero i giacobini francesi, non a caso il loro periodo di "liberazione" fu chiamato periodo del terrore... ma andiamo anche a cose recenti, recentissime...a Trento, dove assieme a padova sono nate le BR, si diceva grosso modo, parlo di 30 anni fa o poco più "il mondo sarà migliore quando l'ultimo prete sarà impiccato con le budella dell'ultima suora"... fai un po' tu tira onestamente le somme... L'ideologia, quella con i paraocchi, è strana e pericolosa... stai attento... Ciao.
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 18:50
Meriteresti il Pulitzer per un commento del genere...un Nobel, un Oscar, un disco d'oro... :-)))))) Grazie Phoenix...mi hai fatto sorridere di gusto :-)
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 11:46
No, i preti in Francia semmai aiutavano le masse sfruttate...in tanti modi e in primis l'istruzione. Sono d'accordo con il suo ultimo passaggio solo se nella perfidia del loro credo, come dice lei, è compreso pure il potere, il denaro, la lussuria ecc... insomma...torniamo sempre lì, la perfidia di moltissimi, consacrati o meno, oppure atei o meno, è dettata dai vizi capitali...e non certo dal "ama il prossimo tuo come te stesso"...frase di oltre 2000 anni fa che nessun ateo ha solo mai pronunciato e pensato...e che molti credenti non hanno mai messo in pratica. Bondì
Martedì 5 Febbraio 2019, 19:56
Caro Binariciuto, il papa emerito disse, anzi scrisse che ci sono patologie della ragione e della religione...ma i fatti storici parlano e dicono cose....non possiamo mettere tutto sullo stesso piano, altrimenti dire vero o falso è la stessa cosa. Buona serata
Martedì 5 Febbraio 2019, 19:54
Glielo ho scritto in altro commento, caro Pinopin, l'errore che si fa è non contestualizzare. Ai tempi del nobile filosofo e soldato polacco la chiesa non prevedeva la pena di morte, sia per abiura che per ateismo...semmai prevedeva la scomunica. I tribunali che giudicavano, con i metodi, leggi e ignoranza dell'epoca, erano tutti civili. Poi mi perdoni, cosa c'entra il criminale croato con il tema in questione? Non mi risulta che questo uccideva gli atei per il fatto di essere atei. Era un nazionalista come lo erano i serbi, e un po' tutte le nazioni e uccidevano prevalentemente su base etnica culturale... Il terrore in Francia invece era con altre motivazioni, non era su base nazionalista ma contro i nobili, gli intellettuali e il clero...e per il solo fatto di essere tali. La stessa cosa successe oltre un secolo dopo in Russia e successivamente in Cina...non si tratta di episodi sparuti, occasionali....ma di uccisioni a mani basse...milioni e milioni...con distruzione di una infinità di chiese e opere d'arte.... Se lei non percepisce le differenze e non percepisce soprattutto la portata di ciò che è successo e ha provocato l'ideologia atea...beh, Houston, abbiamo un problema, e bello grande. Saluti