vttv

Commenti pubblicati:
Giovedì 18 Maggio 2017, 09:23
Evviva! Dieci minuti di pace!
Lunedì 15 Maggio 2017, 11:31
Stipendi sempre bassi (o bassissimi), pensioni mai aggiornate, servizi sociali sempre più a pagamento, tasse sempre alte (o subdolamente più alte)... Certo perche in parallelo aumentano le schiere di coloro che vanno mantenuti: nei CPSA, CDA, CARA e nelle ... patrie galere! Noi, spremuti, siamo stufi, sempre più stufi, stufissimi
Sabato 13 Maggio 2017, 18:35
Ma il vestito è comunque proprio brutto.
Sabato 13 Maggio 2017, 09:09
Cioè cioè cioè... il tribunale aveva affidato a questi personaggi una minorenne??? Ora che i due ottimi genitori sono in stato di libertà magari il tribunale potrà affidargliena un'altra?
Giovedì 11 Maggio 2017, 19:34
E ora il ruttino...
Sabato 6 Maggio 2017, 18:23
Uno svestito, ppiù che un vestito. Questo non veste niente. Avrebbe anche potuto risparmiare i molti soldi che sicuramente è costato questo inservibile straccetto firmato.
Venerdì 5 Maggio 2017, 21:43
E questa meraviglia di notizia la inserite sotto la voce "Cultura"???
Venerdì 5 Maggio 2017, 16:04
3300 euro di multa per una pipì in giardino o per una foto a seno nudo. 3 (tre!!!!) miseri anni, per di più evitabili con tutte le acrobazie legali possibili, per 5o (cinquanta!!!!) anni di vessazioni, ossia per una vita letteralmente uccisa. Che si accetti o non si accetti la verità della vicenda, resta l'obiettiva mastodontica sproporzione delle punizioni.
Mercoledì 3 Maggio 2017, 18:44
vien detto che il senegalese deceduto aveva l'autorizzazione. Se ciò è vero, perché scappava?
Sabato 29 Aprile 2017, 16:45
Noto che soffre di risata compulsiva. Nessuno l'ha avvertita/o che può dire le sue idee (quando ne ha) anche senza l'imitazione della iena ridacchiante? Forse sarebbe più credibile, ma magari non le interessa di esserlo.
Sabato 29 Aprile 2017, 16:37
Basterebbe appioppare una multa scoraggiante, per esempio €10000 o più, per procurato rischio, oltre a eventuali spese per intervento della polizia municipale o altro. Penso che il solo pubblicizzare misure di questo genere convincerebbe possibili insulsi candidati che tra un'inzuppata in acque lerce e l'integrità del portafoglio è meglio scegliere il vile denaro.
Venerdì 28 Aprile 2017, 19:18
Magari tra le priorità si potrebbe includere anche l'abitante veneziano (specie rara, costretta a vivere rintanata, bandita da una piazza affollata, oltre che di turisti, anche di baracchini e abusivi d'ogni genere).Esemplare di questa specie destinata a prossima estinzione, ormai riguardo la mia città soltanto sfogliando libri e fotografie. Non per nostalgico rimpianto ma per la materiale impossibilità di percorrere certe strae, di salire su un vaporetto, di transitare sul ponte di Rialto, di entrare in basilica se non dopo un'impossibile coda.
Sabato 22 Aprile 2017, 18:01
Se, incinte, sono così in forma da poter viaggiare liberamente per l'Italia e entrare nelle case per rubare, possono benissimo soggiornare in una prigione.
Venerdì 21 Aprile 2017, 14:19
Artisti? Quali?
Venerdì 21 Aprile 2017, 14:17
Avevamo capito (indubbiamente male) che questa nazione gravata di imposte oltre ogni limite profittevole e logico non avrebbe visto alcun aumento fiscale (degli auspicati e opportuni tagli non un cenno). Forse l'IRPEF non è stata aumentata, ma tanto altro sì, a livello sia nazionale sia locale. La classe dirigente, che non ha alcun vero talento dirigenziale, non ascolta nessuno, neppure i massimi esperti che da lungo tempo esortano a tagli di imposte per motivi ormai ovvi anche a uno sprovveduto mortale. E l'industria, il commercio e la popolazione cadono in depressione materiale e morale, persino oltre lo scontento, entrando in un circolo vizioso di accettazione (inevitabilmente) passiva, di frustrazione e di inerzia.
Sabato 8 Aprile 2017, 10:44
Pasquale696969 E al giudice che li ha premiati!!!!
Martedì 4 Aprile 2017, 12:15
Che cosa è cambiato in Canal Grande da allora? Forse soltanto la quantità di chiacchere a vuoto su questa vicenda tragicissima per la vittima, la sua famiglia e la nostra triste città.
Lunedì 3 Aprile 2017, 17:58
Che paese barzelletta!!! Una tragica barzelletta, perché ora quelli se ne vanno da qualche altra parte a mettere in atto ciò che hanno nella loro testa. Con l'espulsione non abbiamo risolto il demente odio del loro cervello bacato, anzi lo abbiamo incoraggiato. Stiamo mandando in completa libertà bombe vaganti, decise a far danno.
Sabato 1 Aprile 2017, 21:48
Delle regole se ne fregano tutti. A Carnevale, in Santa Croce, circolava un uomo super atletico, mascherato integralmente, viso compreso, dalla cima della testa alla punta dei piedi. Questo personaggio faceva salti inverosimili e d'un tratto l'ho visto balzare sulla finestra di un primo piano. Ho spiegato tutto ciò alla Polizia Urbana di Piazzale Roma. Risposta? Braccia allargate, "Che vuole è Carnevale." Ma in quel periodo era stato ben sottolineato che una maschera totale non era permessa. Però la Polizia alla fin fine la autorizzava.
Sabato 1 Aprile 2017, 18:39
Guarda se uno deve complicarsi la vita giusto per trovarsi immortalato su qualche giornale!?! Fama di pochi attimi.
Venerdì 31 Marzo 2017, 23:10
Perché mai una donna incinta non dovrebbe finire in carcere?
Venerdì 31 Marzo 2017, 23:04
E l'Italia si indigna! Ma con che faccia? Pensi alle tante tantissime "concessioni" della propria giustizia, ai tanti tantissimi criminali in libera circolazione sul patrio suolo, ai suoi generosi sconti di pena per miliardi di ragioni, beh, allora avrà ben poche lezioni di morale da dare agli altri.
Giovedì 9 Marzo 2017, 11:21
Strappi e toppe sui pantaloni li hanno, ma perché si tratta non di brache vecchie e consunte, bensì di jeans alla moda - quelli che indossano molti i giovani anche al lavoro e a scuola. Questi "mendicanti" (sarà!) fanno un vero e autentico orario di servizio: poco prima delle otto (per beccare il passaggio dei lavoratori - quelli veri) fino alle 12.45. Tempo trascorso fra telefonino, canticchiamento nenioso, conversazione con personaggi scelti o nullafacenti. Poi se ne vanno in gruppo, contenti e ridenti. Poveri affamati? Guardateli, se non hanno la pancetta sono giovani e muscolosi. Se hanno visto la fame, è quella degli altri. Se pensano al lavoro è a quello degli altri. E aumentano sempre, vuol dire che la cosa rende ed è perfetta.
Martedì 7 Marzo 2017, 09:42
puro sessismo, razzismo, segregazione!Se davvero ci fosse un concetto di uguaglianza tra i sessi, l'ingresso ai musei dovrebbe essere gratuito per tutti o per nessuno. E comunque questa giornata della donna, con l'annessa buffonata delle mimose (in versione fiori,dolci, ecc) non dovrebbe esistere!
Lunedì 27 Febbraio 2017, 19:34
Altro magna magna... Come saranno finanziate queste assunzioni? Tagliando gli stipendi delle alte sfere? Eliminando i vitalizi?
Lunedì 27 Febbraio 2017, 19:31
La morte ancora come spettacolo per il pubblico. Un buon affare per giornali e programmi-chiacchiera. E allora dettagli, parole a effetto, foto estreme, ecc
Lunedì 27 Febbraio 2017, 12:34
Ormai niente più avviene se non vi è Cina (o Arabia) di mezzo. Visto che hanno possibilità economiche tali da comprarsi tutto, cultura compresa, perché non si prendono anche l'immigrazione invece di mandarcela (a spese nostre, per di più)?
Sabato 14 Gennaio 2017, 15:37
Oggi i giudici applicano una condanna drastica a una persona che sul suo facebook ha scritto frasi reputate offensive degli immigranti. Ieri sempre i giudici hanno assolto a pieni voti il vip Toscani che pubblicamente alla radio ha offeso in modo gratuito e mendace la gente veneta,vivi e morti indistintamente. Quanti pesi e quante misure ha questa ormai ingiusta giustizia italiana?
Lunedì 26 Dicembre 2016, 18:02
Fa proprio schifo dire "Garda in bici"?
Lunedì 26 Dicembre 2016, 12:16
Un mondo multietnico, condiviso e integrato? No. Al contrario, un mondo in cui si promuove la soppressione di una cultura, di un'identità e persino di una lingua -- la nostra -- per lasciar ampio spazio ad altre culture, identità e lingue. Una violenza incomprensibile, mai perpetrata nella storia da parte di un popolo su se stesso. una violenza che paradossalmente viene spacciata come accoglienza, fraternità, ecc.