vircingetorige

Commenti pubblicati:
Mercoledì 14 Novembre 2018, 11:23
Sarebbe da scrivere per un bel po’ di righe del perché i nostri padri fondatori della Costituzione hanno inserito che non vi è all’interno dei deputati o dei senatori il vincolo del mandato. Tralascio e faccio un esempio. Qual è il luogo dove c’è meno democrazia, un luogo che tutti, in maggioranza, noi frequentiamo? Il nostro posto di lavoro da dipendenti, di lavoratori dipendenti. Infatti il nostro datore di lavoro ci paga perché si faccia quello che a lui interessa, quello che a lui aggrada. Se no ti va di svolgere la tua mansione o il tuo rendimento è scarso, sempre secondo lui ha delle prerogative fino al licenziamento. Perciò hai un obbligo in solido alla fine di eseguire degli ordini, le tue idee te le tieni e non ne fai menzione nemmeno fuori del posto di lavoro o sui social. Quello che accade con il i 5S infatti, fanno firmare un contratto ai loro deputati senatori con tanto di clausole di licenziamento. Sia chiaro il contratto è incostituzionale non ha valore giuridico ma tanto basta che a conti fatti molti si mettono in saccoccia le loro idee, i loro obbiettivi, la loro libertà. Già ragionano come un lavoratore dipendente che con l’idea di voler mangiare, vivere lui e la famiglia sul lavoro piega la testa ed esegue gli ordini. Stesso ragionamento di tutti quei deputati e sanatori 5S che non sentiamo mai parlare, presenziare se non con formula scritta da recitare. Anche loro tengono famiglia, qualche privilegio, ma soprattutto l’idea di far parte del potere. Perciò anche loro le loro idee (prima sbandierate in piazza, nei comizi ai quattro venti) se le tengono nessuna menzione ne fuori del parlamento ne sui social altrimenti vanno contro il contratto . Forse mi sarò spiegato male. Ma questa non è democrazia il parlamentare non può sottostare rigidamente al diktat del padrone di turno. Pensate se il governo dei 5S decidesse di bombardare (solo un esempio estremizzato un asilo nido) per contratto nessuno potrebbe avere coscienza, pietà, rimorsi, dubbi. Dobbiamo farci i complimenti per chi abbiamo messo a governarci. Tra un po’ avremo il grano la soia con qualche policloruro in più, con un po’ di idrocarburi….ma nel contratto non si può votare contro a questo scempio, infatti, questo è passato!
Martedì 13 Novembre 2018, 17:30
Egr lapasoa, la vedrei bene candidato alle prossime elezioni con i 5S. Loro si sa danno sempre la colpa agli altri, trovano sempre un capro espiatorio e riescono a deviare sempre sulle responsabilità effettive. Qui le responsabilità sono chiarissime e hanno come al solito due punti chiave, il primo il lucro e l'ignoranza, il lucro perchè si pensa che risparmiando sulle attrezzature di sicurezza,sulla formazione su operai qualificati si possa fare ancora un offerta al ribasso, l'ignoranza perchè le macchine possono rompersi, non funzionare correttamente. Il secondo è la mancata formazione e informazione sui rischi che i lavori in altezza in questo caso possono portare. Il lavoratore forse avrà le sue colpe, certo che se ricattabili, precari, in nero o assunti in maniera temporanea la vera colpa è quella di dover mangiare vivere. In tutto questo i sindacati nell'episodio hanno poca importanza, ora come sempre aspettiamo l'esito delle indagini e chi andrà in galera per omicidio colposo, mancanza di cautela, e inapplicabilita' delle leggi sulla sicurezza....tra più o meno 10 anni sapremo...nessuno. Quindi migranti caporalato sud ecc. ecc. sono cose reali, vere ma citate sempre come depistaggio di ciò di un si parla, scrive. Approposito non conti sul mio voto, ne per lei ne per i magnifici 5S.
Martedì 13 Novembre 2018, 15:31
Il costo di due vite? 100€ di imbracatura anticaduta 50€ di di fune dissipatrice, 5 minuti per agganciarsi
Domenica 11 Novembre 2018, 15:17
Se vi fosse conferma che l'inizio dell'epidemia è da i no va spero le famiglie dei contagiati la denunciano (genitori) per lesioni colpose ed epidemia colposa. Voglio vedere una sentano su questa questione.
Domenica 11 Novembre 2018, 12:50
Già le italiane sono pionde bianche e soprattutto non (oddio e adesso che termine uso per non offendere i mediocri pensatori) omosessuali, chissà spero non sia troppo osè. Inoltre le italiane quelle vere amono la famiglia quella uomo donna s'intende! Sono casa e focolafre, timorate di alemeno un dio, forse marito. Si comportano bene come la società gli ha insegnato, Forse Michelangelo voleva scrivere tutto questo. Michelangelo, chissà che tendenze sessuali aveva? Forse i suoi capolavori le sue opere, potrebbero avere un valore una genialità minore, l'arte non corretta? E leonardo da Vinci e beh lui
Domenica 11 Novembre 2018, 12:42
Qualcuno che farnetica sempre su sindacati, padrono, lavoratori vittime lo si trova sempre, sembra di sentire, leggere il dimajos la colpa è sempre degli altri. Fatevi un giro in campagna, guardate i trattori ad uso di piccole azende agricole dove non c'è un padrone dove c'è la famiglia e ditemi qianti di questi trattori hanno il roll bar. Nessuno, perchè, da fastidio e appena si porta a casa il trattore , nuovo o usato, chiave da 17 via i bulloni e via la protezione, si usa pewr fare appoggi o stia per galline. Il mike99it da la colpa non all'ignoranza, al non voler rispettare le regole a lavorare senza pensare ma ai sindcvatai all'indifferenza ai padrono. Sich, una volta faceva presa il discorso del berlusca ora quello del dimajos, la colpa sempre degli altri. Provate a far fare un giro ispettivo all'ipsettorato del lavoro, all'asl competente, sempre che abbiano i tecnici ma sopratutto i soldi per la benzina per raggiungere i luoghi. L'ispettore torna con le pive nel sacco, montano il rol bar, le protezioni, le protezioni per la ventola irrorazione prodotti chimici, coprono la presa di forza del trattore, insomma alle rimostranza dell'ispettore fanno tutto. Poi l'ipettore gira la macchina e loro bestemmiando per il tempo perso smantano il rol bar da trattore, tolgono la protezione alla ventola, tolgono la protezione alla presa di forza del trattore e via.... La colpa a chi vuoi dare la colpa. Ora cosa dici?
Venerdì 9 Novembre 2018, 18:03
Brrr, chissa come saranno preoccupati, che paura mamma mia.
Venerdì 9 Novembre 2018, 08:59
Non commento il decreto sulla prescrizione, non ho le conoscenze giuriudiche per capire l'importanza o meno sulla giustizia di questa richiesta 5S. Mentre vedo fortuna de IL gazzettino, che viene letto da giuristi insigni avvocati preparati che commentano con considerazioni interessanti ed intelligenti sulla questione. Scritto questo, anche oggi i 5S hanno dimostrato la loro impreparazione, la loro incompetenza mma sopratutto la loro supponenza. Vi sembra un accordo? si parlerà della cosa nel 2020 ahahaah. Politicamente vuol dire che questa cosa è morta, ed a vincere è stato salvini. Ha fatto votare tutto e quello che gli interessava e continua a tenre i 5S per le pa......e, e questi continuano a parlare di contratto di rispetto del contratto. Ma la contrattazione è un'altra cosa non puà essere scritto tutto pedissequamente ed è qui che si nota la grande differenza tra politico navigato ed improvvisiatore inefficace incocludente ed arrogante.
Venerdì 9 Novembre 2018, 08:30
Ricordati! Che se puoi fare il pollice verso è merito di quelli come Enrico, che hanno combattuto e sono morti perchè tu oggi possa fare questo. ENRICO "Nella notte ti guidino le stelle"
Giovedì 8 Novembre 2018, 11:50
Ciao Roberto, mi ricordo le nostre corse in campo San Trovaso proprio fuori dallo squero, mi ricordo le ragazze che abitavano nei dintorni, una prprio sopra lo squero, mi ricordo i "casini" che facevamo col vicino stazio di seno e le baruffe per avere i remi migliori, mi ricordo le nostre pagaiate con i paioli eravamo bambini. Mi ricordo quante volte abbiamo assistito da bambini all'allestimento delle gondole e al loro varo. Mi ricordo i giochi con sgubia e stoppa. Poi le strade si sono divise ci siamo persi di vista, troppo presto. Io in America per studio e lavoro e tu hai continuato la nobile arte. Ciao Roberto
Mercoledì 7 Novembre 2018, 13:38
No egr. Tabitha, i dazi non servono a nulla, anzi peggiorano le cose per i paesi che hanno bisogno di importazioni e non dobbiamo pensare solo all'Italia, ma tutti i paesi che hanno bisogno di scambi liberi di merce. Con i dazi ci guadagnano solo i più forti, i più competitivi, esattamente quelli che riescono vendere pacco triglia sia alimentare che "industriale" i dazi favoriscono queste megaziende multinazionali che sfruttano tutti e tutto per bisogno. Bisogna cambiare l'idea di mercato porre un limite all'idea di richezza, richezza in denaro . I nostri padri romani ricordavano sempre all'imperatore di turno (di turno, appunto) ricordati che anche tu devi morire e si sa.Un unica cosa, Nasciamo senza portare nulla, moriamo senza portare via nulla. Quindi è effimero il nostro vivere.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 12:17
Bella domanda rod5260, quando finità lo stillicidio di svendita delle aziende italiane? Semplice da quando è più semplice guadagnare con gli investimenti creativi, da quando il libero mercato ha permesso il capitalismo più becero e da sanguisughe, da quando la tanto decantata unione europea si fa la guerra tra i suoi stessi aderenti con paesi che sono paradisi fiscali o che attivivano il dumping sociale come mossa per conquistare mercato, da quando i nostri imprenditori preferiscono il soldo a l'onore e onere di un'azienda, da quando il sogno non è più quello di artigiano-piccolo-imprenditore, da quando lo stato invece di aiutarti di vessa....... può bastare sig rod5260, la risposta MAI! "Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato, l'ultimo animale libero ucciso. Vi accorgerete... che non si può mangiare il denaro.
Martedì 6 Novembre 2018, 13:59
Ho lanciato una scommessa, anche se so che non sarà possibile avere dati se vincerò o perderò il caffè scommesso. Ecco secondo me come andrà a finire. La sentenza della Corte europea, ultimo grado di giudizio per tutti gli stati dell'unione. Perciò oltre ad essere inappellabile è anche immediatamente esecutiva. Perciò lo stato in questo caso l'italia deve ottemperare velocemente alla richiesta di pagamento delle somme dovute, infatti, la sentenza ha anullato di fatto l'idea dell'impossibilità o delle difficoltà nel risalire a quanto devono versare le varie attività di proprietà della chiesa. Se questo non avesse in tempi certi la corte può condannare lo stato a versare la stessa cifra dichiarata come multa, contravvenzione, non rispetto di una sentenza del supremo tribunale europeo. Cari concittadini preparatevi all'aumento di qualcosa, lo camuferanno in qualche maniera ma una volta riferito alla corte quale è la cifra che lo stato dovrebbe incassare questa sarà pagata da NOI cittadini. Intanto tra un po' i media non ne parleranno scriveranno più i preti tra due ave e tre pater cercheranno di far dimenticare e noi italiani si sa abbiamo la memoria corta.
Martedì 6 Novembre 2018, 11:42
Uahuuu, ben 17 pollici versi, tutti impiegati con la bua il venerdì o il lunedì. No aspetta, c'è anche chi ha la bua quando si deve chiudere le pratiche del mese.
Martedì 6 Novembre 2018, 11:40
Che risata mi sto facendo, la corte di giustizia europea ahahahahahaha. Li stato italiano che si fa pagare le tasse dalla chiesa ahahahahah. Lo stato se può ammazza le sue imprese, non le paga e in contro gli chiede di versare i soldi anche se non ha fatturato, lo stato italiano porta via la casa la mette all'asta a quale òpoveretto che dopo due anni di casaa integrazione, pardono non si chima più così, dopo due anni di aspi non riesce più a pagare le rate del mutuo, la scelta mangire o pagare il mutuo, ma lo stato italiano non si sognerà mai di farsi ddare soldi dalla pontentissima lobbi della chiesa, lo stato italiano ha trovato l'escamotage, basta piantare un tabernacolo ed ecco il luogo di culto. Ma come è un albergo? si ma è pio. Lo stato italiano ti multa se offri un panino o un caffè ad un bisognoso perchè non hai fatto o scontrino con importo 0. Già lo stato italiano ferreo e duro con i suoi sudditi. Molle e omertoso con i potenti papalini. Scommettiamo? E l'8per mille tutti quelli che non fanno la scelta? Riso amaro ma tantè ahahahahahah ridi che ti passa.
Lunedì 5 Novembre 2018, 09:03
Con tutto il rispetto per la tragedia, i morti e le sofferenze dei parenti, non posso però non notare le differenze. Fino a quando non c’è stata l’alluvione, il dissesto idrogeologico in Sicilia i maggiori giornali nazionale hanno trattato quanto è successo in Veneto e Friuli come seconda se non terza notizia, poche righe e via. Poi appena la Sicilia è stata colpita dal seguito dell’apocalisse che si era scatenata in Veneto allora immediatamente la protezione civile ha messo a disposizione un numero su cui fare delle offerte, il premier Conte si è precipitato in Sicilia seduta stante è ha detto che convocherà immediatamente un consiglio dei ministri straordinari. Il sempre social presente salvini ci ha messo quasi una settimana per visitare l’Agordino, il bellunese, le valli dove gli abeti i pini ed i larici erano una tappeto nel bosco distrutto. E’ arrivato sorridente a Venezia si è fotografato in taxi acque tutto contento. Ma quello che più colpisce sono le interviste, lasciamo perdere i poveretti che hanno perso cari famigliari amici, morti dall’incuria dell’uomo e della sua avidità e del mancato rispetto delle regole e delle leggi. Ma tantè che nelle valli, l’intervistata diceva, siamo qui stiamo lavorando assieme ai vicini e a molti tanti volontari, ripartiremo, (il sindaco di Belluno, ho lanciato un appello di aiuto social per la pulizia delle strade non mi aspettavo il giorno dopo 400 persone con scope pale …..) così anche gli intervistati nelle valli più remote senza ancora acqua e luce, rimbocchiamoci le maniche, o l’albergatore di Alleghe, si ho Avuto un metro e ottanta d’acqua all’interno del piano terra dell’albergo, il giornalista, e ora cosa farete, stiamo lavorando con tutti i dipendenti e altre persone che ci danno una mano, entro 15 massimo 20 giorni riapriamo. Intanto fuori vigili del fuoco, volontari stavano pulendo le strade. Di altro tono le interviste in Sicilia, non voglio fare polemica, andate a vedere i telegiornali. Ciò conferma sia in Veneto che in Friuli, siamo testoni polentoni ma non ci piega nulla e non aspettiamo nessuno, in qualche maniera risorgiamo FORZA.
Domenica 4 Novembre 2018, 09:51
In sicurezza? Ci saranno guardie armate h24 a presidio?ronde continue?. Pochi giorni fa si è inauguratoil nuovo posto di polizia e le cose sono molto migliorate, se fai il sottopasso oltre a rischiare l'asfisia per esalazioni edizioni corporee rischi ance la vita visto i ceffi che permangono in stazione e nei sottopassi. Il nuovo passaggio non avrà tutto questo? Prendo atto e vedremo.
Domenica 4 Novembre 2018, 09:41
Ma come? Non vi piace il governo del cambiamento? Ma se avete votato con entusiasmo per fare queste nuove cose mai fatte prima.1980, condono tasse, 1986 condono edilizio, governo Berlusconi con Tremonti uno condono tombale, Berlusconi due Tremonti due condono edilizio, scorso governo, condono rientri capitali all'estero 1;2.rottamazione cartelle equitazione, 1,2. Ora pace fiscale, non piu condono, e rientro capitali e condono estero. Ma c'è una novità avete ragione il condono dell'IVA, a questo non c'era mai arrivato nessuno solo il gaverno del cambiamento. E non siete ancora orgogliosi? Meno male che il 53% degli italiani dice un sondaggio è il go ero più amato. Invidiosi e menagramo vedrete come l'economia il PIL farà un iperbolè.
Sabato 3 Novembre 2018, 22:53
Il dirigente ha fatto il suo dovere, troppe sono le malattie inventate, le ferie allungate, i venerdì o i lunedì per allungare il weekend. Certo se succede che ho un'assenza per malattia non mando la visita di controllo, ma normalmente questi sono abitue'.infatti, la regola vuole che ci siano delle motivazioni valide per mandare la visita di controllo, quali il perdurare di malattia con ricaduta, l'essere ammalato/a sempre di venerdì o di lunedì, essere ammalato/a quando ci sono delle incombenze particolari. Come dirigente dopo tre quattro di queste assenze è doveroso mandare la visita fisicale. In questa maniera presero l'ente, ma An He gli utenti che si rivolgono alla pubblica amministrazione. Ricordo inoltre che vi è anche il medico competente ex 81/2008 al quale dopo lunga assenza il datore di lavoro può richiedere una visita per l'abilità alla mansione. Perché queste cose quando si fanno ne mondo del lavoro privato non suscitano nessun commento mentre nel pubblico sempre apriti cielo.
Sabato 3 Novembre 2018, 12:43
Ora mi aspetto solo una cosa, che le magnifiche ed imparziali agenzie di rating declassino DB. Scomettiamo che non avverrà? Non saranno state attente, non avranno potuto leggere i risultati o forse l'angelona lo ha fatto scrivere in aramaico antico. Ma è certo quando qualcosa tocca la germania, surplus, banche.....i vari junker, dubrovsky, ed il francesino non diranno nulla. Lunedì tutto dimenticaten Ja!
Sabato 3 Novembre 2018, 08:34
Ed inizia il balletto, ora tutti azzarderanno ipotesi, l'importante è allungare i tempi far in maniera di insinuare dubbi. Le assicurazioni sentendo un minimo di probabilità di scagionamento faranno intervenire anchegli esperti marziani. Intanto inizierà a profilarsi quello che si fa sempre in Italia arrivare fino alla prescrizione tra perizie, controperizie, rinvii. Alla fine il ponte lo pagheremo noi, purtroppo rimarrà il dolore per le vittime e lo strazio dei famigliari costretti a vedere questo scempio. Non so cosa pensano gli ingegneri, ma i calcoli sulle variabili devono tener conto degli eventi eccezionali. E se due tir si fossero scontrati a 50 all'ora perdendo il carico? Il ponte avrebbe retto? Se la riposta è un dubbio doveva essere chiuso.
Venerdì 2 Novembre 2018, 14:00
Una canzone diceva:- come si cambia per non morire come si cambia ….. Già come sta cambiando il movimento 5S, ora per il decreto sicurezza pensano al voto segreto, di porre la fiducia con il voto segreto. Ma chi si ricorda quanti strali, quanti stracci, quanti cori onestà, onestà partivano su questi temi quando erano all’opposizione? Già si fa finta di nulla, si trova sempre il capro espiatorio che non è mai l’incapacità di un movimento di essere veramente onesti e dire una volta per tutte che le sparate promesse in campagna elettorale non sarà possibile renderle tutte operative, questa sarebbe onestà. Sono tornati sui loro passi sull’odiata ILVA di Taranto, sul TAP, che dovevano essere fermate in due settimane, parole del presidente della camera fico. Dovevano trovare 35 miliardi di euro in 20 giorni per fare il reddito di cittadinanza a 6 milioni di poveri o disoccupati. Sono in trattativa segreta con Macron per fermare la TAV altra opera che si fermava in dieci giorni, stanno sperando e scommettendo che la colpa dell’eventuale stop all’opera possa venire dalla Francia. Dovevano impegnare i soldi per l’acquisto degli F35 in altri modi..,, ma stanno acquistando esattamente il numero concordato. Avevano promesso in Sicilia che in due mesi fermavano e smantellavano il MUOS. E ora non riescono a far digerire il decreto sicurezza ai loro senatori, perciò ci sono due strade, discutono gli emendamenti presentati e se perdono ci lasciano la faccia, oppure ecco l’escamotage cercheranno di far votare a voto segreto l’assemblea facendosi aiutare da fratelli d’italia e dal forza italia, dai loro ditini segreti. La posta vera sarebbe quella di far votare la legge con almeno quattro voti contrari di senatori penta stellati ed immediatamente procedere all’espulsione degli stessi per mancato rispetto del contratto firmato con la dita casegg&C. Si ma poi questi rimangono seduti in altra parte dell’aula del senato. Onestà onestà, facile annunciarla gridarla, difficile attuarla, rispettarla. E allora? Ecco l’ennesima pubblicità in finanziaria c’e tutto il reddito, la possibilità per comuni e regioni di aumentare le tasse locali, ma questo non si dice. Chissà forse siamo noi a non capire perchè dalla legge di bilancio si passa all'autonimia del parlameto, (vedi sopra) per il decreto sicurezza.Certo non abbiamo il traduttore che ha tradotto l’intervista a Dijsselbloem, altrimenti per i 5S sarebbe tutto più facile basterebbe inventarselo!
Giovedì 1 Novembre 2018, 18:17
Certi monopoli sono un cane che si morde la coda e alla fine non si accorge nemmeno di farlo. Abbiamo monopoli per i tabacchi di consumo, ogni tanto il governo quando non sa più come quadrare i conti aumenta il costo di sigarette sigari, tabacco da pipa, ecc. ecc. Un altro monopolio è qullo degli alcolici e super acolici, anche quì una ciambella di salvataggio. Ma bisogna essere sordi ciechi, muti ed ignoranti per non sapere che questi monopoli sono una perdita per il governo qualsiasi aumento faccia. Infatti, le spese del servizio sanitario per curare i malanni del tabagismo, tumori, cordiopatie, asme, ecc, ecc sono molto più elevati di quello che lo stato incassa con la vendita al minuto. Stessa cosa con l'alcool divenuto oramai la droga per eccellenza a basso costo reperibile ovunque dal più piccolo chiosco all'ipermercato, centro commerciale per i giovani. Anche qui tra alcolismo e malattie metabiliche malattie trasmesse dalle gestanti bevitrici non c'è da stare allegri, sotto il punto di vista della spesa, ancora meno quello della salute. Però è un bene di largo consumo ed è qull'argo consumo che fa si che sia facile prelevare soldi dalle tasche dei clienti. Uno stato serio, farebbe prevenzione nelle scuole di ogni ordine e grado introdurrebbe delle limitazioni non fittizie come i divieti in opera che fanno ridere i polli. Se la prevenzione, la conoscenza, la presa di coscienza funzionassero bene il risparmio del SSN sarebbe superiore a tutte le entrate che questi due prodotti danno. In giro c'è un'altra droga facilmente acquistabile in diverse forme, lo zucchero. Già ma per parlare di queste cose bisognerebbe avere governati attenti lungimiranti e progressisti e intelligenti. Mentre attenti, si forse alla propria tasca, lungimiranti per la poltrona progressisiti e intelligneti NO grazie! Allora meglio cento enfisemi, bcpo, tumori.... in più ma pagare dieci centesimi per ammalarsi per l'erario conviene.
Mercoledì 31 Ottobre 2018, 18:43
Tutti si sono scagliati contro questa manovra del governo giallo/verde. Molti favorevoli o contrari solo per partito preso. In fondo sono solo 40 giorni che tentano di farla, annunci, annunci che fanno alzare lo spread, che fanno perdere risparmi ma di concreto ancora nulla. Per concreto intendo l’invio alle camere (11 giorni di ritardo) solo allora srcipta manent. Al momento siamo al verbo volant. Si legge , spostamento quota 100 dopo aprile, reddito di cittadinanza una confusione immensa, ieri sera una deputata di 5s ha parlato di bancomat per spendere il reddito, il giornalista, ma anche gli astanti gli hanno chiesto ma allora bisogna avere un conto corrente, e lei candidamente certo e chi non ha un conto corrente oggi! I poveri, quelli che dimajos ha debellato! Dormano alla caritas o per strada, mangiano in mense di fortuna e non hanno o non possono permettersi un conto corrente il cui costo in Italia è ci circa 200€ anno. Risposata sempre della penta stellata, le torno a ripetere faremo in modo che tutti abbiano un conto corrente. Mi vien da ridere, vada in banca e si apra un CC senza residenza, senza reddito e chieda anche il bancomat poi avrà l’impatto della realtà. Certo dicono un sacco di bugie ma così teneramente che fanno perfino tenerezza e c’è che gli crede. Adesso sono in en pass con il decreto sicurezza, i dissidenti andranno cacciati, in fondo hanno firmato un contratto con una ditta privata. Cosa vuoi che sia il taglio alla famiglia sarà un taglietto o non sarà vero parola di dimajos. In che mani siamo caduti … onestà, onestà. Tranne che per Ischia, i parenti, gli amici e gli amici degli amici. A l’economia rallenta? Colpa di quelli di prima, con la TAV non sanno che pesci pigliare ora sperano nel nemico guascone. C’è da piangere.
Mercoledì 31 Ottobre 2018, 18:27
Ogni volta che leggo queste notizie mi sale unmmagone fino a sera tardi. Purtroppo alimenta anche la mia non credenza in esseri superiori a cui molti (beati loro) si appellano per fede. Mi chiedo che senso ha "tenere" in vita una persona di 85/90 anni e prendersene una con davanti una vita? Forse solo chi ha fede può ripsondere a questa domanda, la mia vacilla da anni ultimamante è completamente assente.
Lunedì 29 Ottobre 2018, 17:56
Ma come? non siete contenti? eppure nella loro campagna elettorale erano mesi (quasi anni) che dicevano no TAV, no TAP, no VAX, no MOSE, no PEDEMONTANA, no VENEZIA TRIESTE.....Ma dove eravate durante la campagna elettorale ed i comizi dei 5S al bagno. Ora poi sono più agguerriti che mai perchè devono far vedere che almeno una delle 1000 cose che dovevano bloccare gli riesce. Poi mettetevi d'accordo il giorno dopo il rappresentante della confindustria ha elogiato la nascita di questo governo, cosa pensavate di eleggere? delle persone conscenziose? degli economisti. Oh vi interessava solo il reddito di cittadinanza e quota 100? ah non ho capito gli imprenditori pensavano alla flat tax, 10% e non se ne parla più. Già e le scie chimiche? e il PD allora?
Sabato 27 Ottobre 2018, 09:25
Meno male che abbiamo un laureato in economia DiMajos, con più master nelle importanti università economiche mondiali che è in grado di criticare il governatore della BCE e di dargli una lezione di economia bancaria europea, di come deve comportarsi in conferenza stampa. Meno male che abbiamo un geologo, economista, ingegnere, architetto…come dimajos e toninello che sono in grado di valutare cosa fare e cosa non fare delle opere pubbliche dalla TAV al TAP, al traforo del brennero…….. Non si deve fare nella non servono. Ho tirato un sospiro di sollievo tutti sti soldi, sti lavori sti lavoratori impegnati nella costruzione di cose che non servono a nulla. Meno male che abbiamo un urbanista come dimajos che è in grado di far costruire e ricostruire a Ischia tutto quello che era abusivo con i soldi dello stato. Meno male che abbiamo un medico specializzato in virologia dimajos che è in grado di dire che con le autocertificazioni e con la libertà di scelta da parte dei laureati con il motore di ricerca google, i vaccini non servono. Meno male che abbiamo un ministro degli interni che fa passerella ad ogni disgrazia provocata da extracomunitari, meno male che quando si tratta di casapound (Perquisizione stabile a Roma) prende posizione dicendo le priorità sono altre, meno male…..che molti altri ministri non meno pericolosi tacciono, o forse la ditta per cui hanno firmato non gli da il permesso. Meno male che abbiamo loro, che ogni giorno, ogni ora, ogni minuto ci ricordano chi abbiamo votato.
Sabato 27 Ottobre 2018, 09:01
Leggere i post mi viene da ridere. Certo non ci sono i vari diablo, enrico…… quello vero…, ecc. ecc. Ma sono certo che se uno, uno solo di quelli che hanno commentato positivamente la presa di posizione dell’autista (lei può salire, gli altri prendano il prossimo) fosse stato in quel bus, magari di mattina per recarsi al lavoro apriti cielo. Già sempre bravi a commentare ora prendendo le parti di uno, ora quelle di un altro, basta non essere coinvolti di persona. L’autista ha fatto bene ha avuto il rispetto che si deve alle persone inabili alla deambulazione, ma ricordo circa ottanta interventi nell’articolo sulle pedane manuali dell’ACTV e non erano di questo tono.
Domenica 21 Ottobre 2018, 12:30
Poi ve la prendete con Toscani quando dice che i leghisti sono meno intelligenti del suo cane. Ed ecco in tempo web arriva la risposta, peccato che questo super intelligente sia anche un referente politico della lega. Quindi s'immagina scelto tra i migliori supporter...pensa come sono gli altri altro che cani, fossi un cane mi offenderi. Rispetto ci vuole rispetto per la Ilaria, lei ha avuto solo la volontà di giustizia, quella negata er 9 anni da depistaggi, menzogne, cattiverie. Non ho mai sentito dire da Ilaria che so fratello era un santo solo che voleva giustizia perchè lo stato non è stato in grado di preservare la sua salute e incolumità all'interno delle mura di una caserma dei carabinieri. Mettetevi sui panni di un parente di sangue a cui hanno UCCISO a calci e pugni il fratello. La verità la giustizia è dello stato democratico è nobiltà e sicurezza per tutti gli altri cittadini. Ma voi che ne sapete paroni a casa nostra roma ladrona....poi si intascano 49milioni di euro e hanno il coraggio di tuittare. già i cani, i migliori amici degli uomini!
Sabato 20 Ottobre 2018, 21:09
@nolgirra, ha ragione mi scuso, mi sono accorto troppo tardi dell'errore di ortografia. In fondo bastava guardare l'occhiello per vedere che si scrive evacuazione "C" e non "Q". Detto questo la ringrazio per la sua segnalazione, però se commentasse dove ho sbagliato nell'itervento sarebbe meglio che fare il maestrino. Ho riesce a fare solo il correttore di bozze con il vocabolario?