Giuseppe Bortolin
1 Gennaio 1954

Commenti pubblicati:
Venerdì 19 Gennaio 2018, 17:45
Gava e Miedico (che non e' immunologo, ma idrologo, medico del lavoro e igienista) sono stati radiati per il mancato rispetto del codice deontologico in particolare degli articoli 6, 13, 15, 19 e 21. Riguardo all'omeopatia farebbe bene ad approfondirne i principi visto che gli antivaccinisti sono quasi per la gran parte anche omeopati, vale dire antiscientifici. Quanto a Montagnier il Nobel non lo autorizza certo a tenere quell'atteggiamento antiscientifico che gli è stato riconosciuto dalla comunità scientifica tutta. D'altronde non e' stato il primo Nobel a sbarellare e non sara' neppure l'ultimo.
Venerdì 19 Gennaio 2018, 17:34
E' vero che e' un "altro discorso", ma solo fino a un certo punto. Vorrei che si riflettesse sul fatto che i bambini mal sopportano questa costrizione e che forse col loro comportamento hanno piu' che altro manifestato il loro disagio.
Venerdì 19 Gennaio 2018, 12:00
E questo che c'entra con una sentenza della corte costituzionale?
Giovedì 18 Gennaio 2018, 18:32
Roberto Gava e' un omeopata. Cioe' qualcuno che ignora volontariamente tutti i principi di chimica, fisica, fisiologia, patologia che gli hanno permesso di avere una laurea. E che ha abbondantemente dimostrato anche di ignorare principi di igiene, epidemiologia, microbiologia e immunologia che spiegano l'effetto dei vaccini. L'esempio di un medico radiato non e' certo quello da seguire.
Giovedì 18 Gennaio 2018, 18:28
Ma perche' mandare i bambini a subire un indottrinamento ideologico? Perche' non lasciare che facciano le loro scelte da adulti?
Giovedì 18 Gennaio 2018, 18:00
E adesso speriamo che i pro-malattie se la mettano via.
Lunedì 15 Gennaio 2018, 15:07
Le testimonianze di questo genere non hanno alcun valore probatorio. Chissa' che avra' visto. Le consiglio di tornare allo scetticismo.
Domenica 14 Gennaio 2018, 15:25
Alta credibilita' per i creduloni.
Domenica 14 Gennaio 2018, 15:24
Quando succede in bambini di qualche settimana in piu' i novax attribuiscono al vaccino la causa della morte.
Sabato 13 Gennaio 2018, 00:34
I costi della chiesa sono valutati in Italia in oltre 6 miliardi e mezz'ora di euro l'anno.
Martedì 9 Gennaio 2018, 13:03
1) Qui si parla di morbillo. 2) Esistono piani vaccinali studiati il con cura da persone esperte. 3) I vaccini obbligatori e/o raccomandati sono 14, non 20.000.
Lunedì 8 Gennaio 2018, 15:33
Infatti qui non ci si sta lamentando dei morti "di allora" in cui non si poteva fare nulla. Ma dei morti (evitabili) di adesso quando il morbillo non dovrebbe circolare più da un pezzo.
Lunedì 8 Gennaio 2018, 14:05
Sembra ovvio che quei 200/300 morti all'anno di morbillo dell'era pre-vaccini non possano essere qui a scrivere.
Sabato 6 Gennaio 2018, 23:04
Mi sa proprio che la "squola" dovrebbe tornare a frequentarla lei per imparare intanto a scrivere in italiano...
Venerdì 5 Gennaio 2018, 21:15
Ma quelli dei cartoni animati sono personaggi la cui presenza non intacca la laicita' dell'istituzione scolastica. La sacra famiglia e' gia' studiata abbondantemente nella storia dell'arte.
Venerdì 5 Gennaio 2018, 18:54
Laica vuol dire di tutti e non solo di quelli che si riconoscono in un certo simbolismo religioso. Quindi non contro qualcuno o qualcosa, ma a favore dell'uguaglianza dei diritti, senza privilegi.
Venerdì 5 Gennaio 2018, 17:40
Il nazionalismo ha in passato generato molte mostruosita'. Sostenerlo ancora oggi significa non saper fare tesoro dell'insegnamento della storia.
Venerdì 5 Gennaio 2018, 17:37
Lei confonde la libertà personale con i doveri istituzionali. Anch'io sarei indignato se vedessi un'insegnante velata; e ho detto un'insegnante, non una povera bambina costretta dai genitori, come d'altronde anche molti nostri bambini sono costretti dai loro genitori a seguire l'inutile e costosa ora di insegnamento della religione cattolica. E non saprei proprio perché dovrei vergognarmi a sostenere un principio, quello della laicità dello stato, che è stato proclamato principio SUPREMO della nostra costituzione.
Venerdì 5 Gennaio 2018, 14:41
Nessun problema a rispettare la tradizione italiana del presepe. Ma non nella scuola pubblica che è un'istituzione laica e perciò deve essere la casa di tutti senza escludere nessuno.
Domenica 31 Dicembre 2017, 16:55
Stamina era un imbroglio. Come altre pseudo medicine e pratiche alternative. I risultati di queste pratiche sono sotto gli occhi di tutti anche senza bisogno di una preparazione scientifica: percentuale di successo = 0%
Martedì 26 Dicembre 2017, 17:02
Non e' mica solo mia. E' di circa il 30% dell'umanita' e della maggioranza delle popolazioni civili e degli scienziati. E comunque non si tratta di sicurezza, ma di ragionevole convinzione.
Martedì 26 Dicembre 2017, 12:16
Un'entita' inventata dagli umani puo' essere maschio, femmina o di qualsiasi altro sesso si voglia. Sempre un'invenzione resta.
Sabato 23 Dicembre 2017, 18:53
E, come dimostra questo caso semmai ce ne fosse stato bisogno, non sono i vaccini la causa di SIDS.
Sabato 23 Dicembre 2017, 17:19
Il presepre NON è un motivo di aggregazione ne' di integrazione, ma di divisione, di separazione, di discriminazione. Si facciano attività che accomunano, non che dividono. Il semplice fatto che ci sia tanta polemica sull'argomento dimostra proprio che manca la condivisione.
Sabato 23 Dicembre 2017, 16:53
Sui vaccini costei sarebbe bene che consultassee il referente scientifico dei 5 stelle, prof. Guido Silvestri, che ne sa ben piu' di lei (anche se ci vuole poco, non servirebbe neppure un professore) e la pensa ovviamente in maniera completamente opposta, come d'altronde la pressoche' totalita' della comunita' scientifica. L'infelice uscita sulla naturopatia non fa che confermare la totale inconsistenza, basata sulle convinzioni pseudoscientifiche, di questo personaggio.
Venerdì 22 Dicembre 2017, 23:29
Signora Furlan. La scuola è un'istituzione pubblica, cioè di tutti, non di una parte (maggioranza o minoranza che sia). A scuola si va per IMPARARE, non per indottrinare e tantomeno per discriminare. Quindi è bene evitanre manifestazioni di culto. Di qualsiasi culto. E pensiamo alla qualità dell'insegnamento piuttosto che agli arredi e agli indottrinamenti.
Venerdì 22 Dicembre 2017, 09:30
Sarebbe bene venisse spiegato in che cosa consisterebbe l'applicazione pratica di questa pretesa obiezione di coscienza. Si vorrebbe intervenire sul paziente costringendolo a subire le terapie a cui il medico "obiettore" pretenderebbe di sottoporlo?
Mercoledì 20 Dicembre 2017, 17:13
Un grande gesto di solidarietà e' che tutti i compagni siano vaccinati. Come già hanno fatto recentemente i compagni di uno studente delle superiori.
Mercoledì 20 Dicembre 2017, 10:35
E quindi non sarebbe ora che ci fosse una legge che regolamenta l'eutanasia legale?
Giovedì 23 Novembre 2017, 13:25
La Consulta ha fatto bene a non dare udienza ad associazioni che portano avanti istanze pseudoscientifiche. Lo si è visto con sentenze passate in tribunali in cui i giudici si sono fatti influenzare da consulenti di parte inadeguati.