delia martini

Commenti pubblicati:
Venerdì 20 Gennaio 2017, 11:44
La Curia sapeva da tempo e ha cercato di nascondere prima e di mettere a tacere poi. Come sempre. La vergogna e le scuse sono decisamente fuori tempo massimo.
Giovedì 19 Gennaio 2017, 08:23
Sta diventando una tragica barzelletta...
Mercoledì 18 Gennaio 2017, 09:22
Si continua a scrivere che la donna era costretta con la forza... quando invece e' facilmente intuibile che la situazione (sesso ogni momento, vacanze in alberghi di lusso, cene in ristoranti eleganti...) le andasse piu' che bene. Detto questo, la faccenda sta diventando stucchevole. Direi che ne abbiamo abbastanza.
Martedì 17 Gennaio 2017, 12:36
A qualcuno interessa qualcosa?
Martedì 17 Gennaio 2017, 12:36
Anch'io dovevo esserci. Con la fantasia. Come lui.
Martedì 17 Gennaio 2017, 12:33
La Guardia Medica di Mestre non risponde MAI. In tanti anni che vivo qui posso dire di non essere mai riuscita a farmi rispondere, neanche dopo ore di tentativi, e allora via ad intasare il Pronto Soccorso.
Martedì 17 Gennaio 2017, 12:31
Nibbio Reale.... le donne sceme!
Lunedì 16 Gennaio 2017, 15:15
Ma... qualcuno considera Bergamin un sindaco??
Lunedì 16 Gennaio 2017, 15:13
In Bangladesh non c'e' nessuna guerra: come mai questo tizio e' considerato e trattato come profugo?
Lunedì 16 Gennaio 2017, 15:12
Non sono pochi i casi di persone che fanno le furbe e mettono in scena teatrini eclatanti per finire sui giornali, sperando di scavalcare chi ha piu' diritti di loro. Bene fa il sindaco a puntualizzare la situazione: speriamo che gli organi di informazione spieghino correttamente come stanno le cose.
Lunedì 16 Gennaio 2017, 15:10
E bastaaaaa....!!!!!
Venerdì 13 Gennaio 2017, 10:22
Ah, ma i locali sono di proprieta' del Comune? E' per questo che e' un assessore a decidere l'abbassamento dei canoni di locazione?
Venerdì 13 Gennaio 2017, 10:21
Si sta preparando un'altra carriera facile e redditizia per quando non riuscira' piu' nel nuoto... A quando il primo calendario? Mah.
Venerdì 13 Gennaio 2017, 10:00
Si puo' storcere il naso davanti a Sgarbi politico e a Sgarbi showman, ma su Sgarbi esperto e critico d'arte non si deve eccepire. Goldin e' un semplice mercante che vende l'arte come venderebbe formaggio o tappeti. Le sue mostre molto approssimative attirano molto pubblico grazie ad operazioni di marketing eccellenti, ma i veri intenditori e appassionati ne stanno lontani ben sapendo che troverebbero ottone al posto dell'oro promesso.
Mercoledì 11 Gennaio 2017, 13:20
Credo che l'ipocrisia della Curia padovana dovrebbe apparire desolante e avvilente soprattutto ad un fedele che considera la comunita' parrocchiale "una seconda famiglia". Nemmeno io voglio entrare nel merito della singola vicenda, tale e' lo squallore miserabile che emana, ma penso che sia sempre piu' difficile avere fiducia di un'Istituzione (la Chiesa) che continua ostinatamente a predicare bene e razzolare male.
Mercoledì 11 Gennaio 2017, 11:44
Non scrivo cosa penso di questo "prete" perche' verrei censurata, ma non giudico certo migliore di lui la tizia che lo ha denunciato. Vuol passare per vittima innocente quando invece aveva lei il coltello dalla parte del manico (la relazione era molto piu' compromettente per il parroco che per le sue amanti) e se non lo ha denunciato prima e' solo perche' le faceva comodo cosi'.
Sabato 7 Gennaio 2017, 15:38
Copppertone lei è la mia anima gemella :-)
Venerdì 30 Dicembre 2016, 11:50
Poverino. Che tristezza.
Venerdì 30 Dicembre 2016, 11:48
Vernizzi e' un miracolato che e' stato salvato in extremis da un infarto potenzialmente fatale. Avrebbe dovuto interpretarlo come un segno, mettersi tranquillo, mollare il potere e gli affari e dedicarsi alla famiglia e alle cose veramente importanti. Adesso c'e' chi sceglie per lui.
Venerdì 30 Dicembre 2016, 11:43
Si vede che questo Comune ha soldi da buttare dalla finestra. Oppure semplicemente la tendenza a spararle grosse.
Venerdì 30 Dicembre 2016, 11:42
Che noia. A sto punto, aridatece la Hunziker.
Venerdì 30 Dicembre 2016, 11:41
Non e' solo questione di decoro: queste "goliardate" di paese fanno una miseria infinita. Chi tappezza strade, muri, alberi e lampioni di manifesti con le faccette dei due sposi e le immancabili frasi "Non lo fare", "Sei ancora in tempo", "Ma sei sicuro?" crede di essere originale e divertente e non si rende conto che queste pagliacciate erano stantie gia' trent'anni fa.
Venerdì 30 Dicembre 2016, 11:38
Due minuti dopo l'annuncio della morte di George Michael, quando sembrava che l'artista fosse morto di morte naturale, c'era gia' chi agitava lo spettro della droga , dell'alcol, della vita sregolata e quasi si dispiaceva che fosse morto "solo" di infarto. Adesso i particolari sull'abuso di sostanze, sui suoi tentativi di disintossicazione, sulle intemperanze della sua vita cancellano inesorabilmente le riflessioni sul suo talento e la sua sensibilita' di uomo e di musicista. Ma del resto, e' questo che la gggente vuole: demolire gli idoli rovistando nel torbido, curiosare nelle bassezze altrui per consolarsi delle proprie.
Venerdì 30 Dicembre 2016, 11:32
La faccenda sta diventando stucchevole. Il troppo stroppia. Comincio a pensare che meta' di queste "indiscrezioni" siano inventate di sana pianta.
Mercoledì 28 Dicembre 2016, 11:38
Sarebbe carino sapere di che aziende si tratti! La notizia data in questo modo penalizza di fatto tutti i produttori della zona, senza dar modo di difendersi da quelli disonesti.
Mercoledì 28 Dicembre 2016, 11:36
Se posso dire la mia, di preti bugiardi e ipocriti, che si mettono in tasca i soldi della parrocchia, che intrattengono relazioni clandestine con donne e ragazze, e che in sostanza non sono quello che fingono di essere, i credenti non hanno alcun bisogno. Quindi questo signore e' meglio che rimanga dove'e'.
Mercoledì 28 Dicembre 2016, 11:32
Che gusto ci sara' per una donna ad allenare una squadra di calcio (maschile) non lo capiro' mai.
Mercoledì 28 Dicembre 2016, 11:29
Faccio una riflessione. Questo prete, a ben guardare, non ha commesso nessun reato: le donne con cui faceva sesso e girava film pornografici erano adulte e sicuramente consenzienti. Non ci sono prove di giri di soldi, e quindi del presunto sfruttamento della prostituzione. Insomma, nessuna violazione della legge (almeno cosi' sembra). E quindi... cosa ha fatto di male in fin dei conti? Ha fatto del sesso, magari spinto, ma niente di innaturale, e quindi di censurabile. Io credo infatti che il "reato" di cui si e' macchiato questo prete sia la falsita', l'ipocrisia, la doppiezza, il predicare bene e razzolare male, il mostrare la faccia pulita del bravo pastore di anime e nascondere l'anima nera di uno squallido satiro. Insomma, ha tradito i suoi parrocchiani e la Chiesa, che lo credevano come lui non era. Un individuo del genere non puo' piu' permettersi di avvicinare e di guidare i fedeli, non per le sue abitudini sessuali ma perche' e' un bugiardo e un ipocrita.
Mercoledì 28 Dicembre 2016, 11:22
La cosa che piu' mi meraviglia e' l'ostinazione con cui alcuni suoi parrocchiani continuano a difenderlo e a sostenere che si tratti di un complotto ai suoi danni. Ma a certa gente cosa serve perche' si tolgano le fette di salame dagli occhi?
Venerdì 23 Dicembre 2016, 11:41
Che eleganza. Approfittare di un palcoscenico per sputare veleno contro l'ex marito è un atteggiamento da vera signora.