Giustizia Veneta

Commenti pubblicati:
Venerdì 22 Settembre 2017, 17:44
Che Italia. Nascondere il nome di un pedofilo schifoso condannato!
Venerdì 22 Settembre 2017, 13:57
D'accordo con chi dice che siamo in campagna elettorale. Una domanda: io non ho competenze in materia, ma la Regione o l'ASL, o chi di di competenza, non hanno il potere di chiudere l'azienda se inquina? Se fosse così, perché tanti slogan? Mi sembra come quel Sindaco che anziché mettere le multe alle prostitute, le chiama in Comune solo per farsi conoscere dai media. Guarda caso, pure questo della Lega... Ma non saranno mica diventati come il Salvini (che cita alla guerra civile) e l'allora Bossi (che citava "sentiranno i nostri fucili")? Forse se "sti omini che gavemo al potere" anziché gracidare come i ranocchi nello stagno si comportassero da veri uomini, qualche problema sarebbe già risolto... Chiedo troppo di abbassare i toni, mettersi attorno ad un tavolo, leggere i regolamenti e decidere in questo caso di valutare la chisura di tutte quelle aziende che inquinano?
Giovedì 21 Settembre 2017, 13:22
Ha ragione. Sia sul numero sia sulla solitudine.
Giovedì 21 Settembre 2017, 12:07
Di fronte ad un potenziale omicida o violentatore, e ancora peggio di fronte a chi ha già violentato o ammazzato, ogni uomo ed ogni donna che ha potere decisionale nello Stato (giudici, psicologici, dottori, avvocati, deputati, ecc...) nell'ambito del loro lavoro devono prendere una decisione a favore della società. La migliore decisione è quella che persone del genere non entrino più in contatto con altri esseri viventi. Chi nelle istituzioni direttamente o indirettamente difende (es. avvocati difensori) questa specie di persone, è complice se non colpevole di futuri omicidi, violenze sessuali, rapine, ecc... Per cui se un deputato non si fa in 4 per una legge certa e severa, un giudice non la applica per tutelare la società, un avvocato difensore non è etico, uno psicologo non analizza bene il caso, vanno tutti accusati di danno alla società e portati in tribunale in qualità di colpevoli. Il mandante di un omicidio non è solo il capo-mafia di turno che manda un killer. Il mandante di un nuovo omicidio o di un nuovo stupro da parte di un uomo scarcerato sono tutti coloro che non hanno fatto il loro dovere nelle istituzioni.
Giovedì 21 Settembre 2017, 11:52
Sono d'accordo con lei.
Giovedì 21 Settembre 2017, 11:50
Spero fosse un'azienda di modelle... Scherzo, sicuramente un maniaco. Finalmente nome e cognome, con la speranza sia sicuro al 100% che sia colpevole. Sono d'accordo con chi segnala che pure in altri casi si deve fare nome e cognome se colpevoli: pedofili, violentatori, mariti violenti, ecc... Forza, tuteliamo la società facendo i nomi dei veri colpevoli.
Mercoledì 20 Settembre 2017, 14:47
La notizia è buona solo perché in Italia non siamo abituati al licenziamento di dipendenti che frodano lo Stato. Ora bisogna lasciare a casa anche quelli che timbrano e stanno ore alla macchinetta del caffé o su internet. Non so quanti siano, per cui non voglio generalizzare. Ma qualcuno c'è. Un esempio: ho mandato una PEC al Comune di Catania per richiedere un documento all'ufficio anagrafe. Questo ben 3 mesi fa. La PEC vale legalmente come una raccomandata, per cui è palese quanto, certi dipendenti pubblici, si attivano per un documento. Il documento era è un semplice estratto di matrimonio. Quando sentirò che saranno stati licenziati dei dipendenti inproduttivi, allora si potrò dire che giustizia è fatta.
Martedì 19 Settembre 2017, 16:43
Stavolta è un italiano. Per cui il problema è la Giustizia italiana. Servono leggi preventive e pene severe, lunghe. Senza sconti. Chiedo troppo vero, avete ragione. Se dovessimo fare sul serio, anche per gli altri reati tipo la corruzione, avremmo le carceri strapiene... di politici! I politici non avrebbero più la loro nazionale di calcio e dovrebbero fare i tornei coi carcerati!
Martedì 19 Settembre 2017, 16:24
I sub saranno felici. Non dovranno più andare lontano per trovare relitti. Potranno addentrarsi nei piani bassi degli hotel di Jesolo... A meno che i figli di Galan non facciamo costruire il Mose 2 ...
Lunedì 18 Settembre 2017, 13:08
Sarebbe bello che si facesse nome e cognome di questo individuo dato che è libero di farlo con altre donne per cui andrebbero tutelate indicando chi è.
Lunedì 18 Settembre 2017, 13:04
Buona condotta = regalo ai delinquenti. Va tolta. Questo animale farà fuori anche la prossima compagna. Vedrete. Quando si commette un reato una volta, la seconda viene più facile. Quando costui commetterà di nuovo un reato simile, oltre a lui dovranno andare in galera: - l'avvocato che l'ha difeso, - il giudice che ha deciso di dargli metà anni di galera rispetto ai 30 anni, - chi ha confermato la buona condotta. Un omicidio va punito nel suo insieme come si fa con la mafia dove esiste anche il mandante. In questo caso il mandante sono coloro che hanno permesso che un assassino tornasse ad essere un pericolo per la società.
Lunedì 18 Settembre 2017, 12:57
Come previsto. Banca d'Italia, che riesce a farsi fare leggi ad personam dal Governo di turno, manovra a proprio piacere il popolo italiano. Pure Banca d'Italia da alcuni anni è consapevole che il popolo italiano può essere raggirato e fregato all'infinito senza che nemmeno un cittadino si faccia giustizia (vedi Monte dei Paschi). In Italia sarà sempre così: ci crediamo un paese moderno e sviluppato ma non lo siamo; siamo mentalmente fragili, deboli, e mi dispiace dirlo, ignoranti in quanto facciamo finta che tutto vada bene. Non è perché abbiamo in casa cellulari moderni, super macchine tedesche, tv giganti, e tutti i comfort che ci dobbiamo sentire appagati. Il popolo italiano è cresciuto economicamente ma per vari motivi (campanilismo, individualismo, poco attaccamento al bene comune e alla res-pubblica) rimane luogo dove i lupi di turno (es. Consoli e Zonin nostrani, Tanzi e Cragnotti nazionali) si mangiano il gregge...
Venerdì 15 Settembre 2017, 14:58
Se avete preso soldi in più, è giusto che bloccano il conto finché non restituite i soldi pubblici, nostri, dei cittadini. Se non restituite il maltolto, anche voi della Lega finirete nella lista dei partiti che fanno politica per interessi personali.
Venerdì 15 Settembre 2017, 14:56
Lo scandalo è che uno dei 4 condannati, ha preso 2 anni e 2 mesi se non sbaglio di divieto di avere contratti con la Pubblica Amministrazione. Significa, che tra 2 anni e 2 mesi può tornare a rubare soldi allo stato, quindi rubare le tasse che paghiamo. Ma se uno ruba allo Stato, quindi a tutti i cittadini, non dovrebbe per tutta la vita starsene lontano dalla Pubblica Amministrazione?
Giovedì 14 Settembre 2017, 13:31
Come Avetrana, pure questa storia ha come protagoniste delle famiglie e delle persone con una mentalità di altri tempi. E credo anche culturalmente di basso livello. Pure qui al Nord abbiamo famiglie culturalmente poco istruite (vedi certi quartieri popolari o alcune famiglie di campagna) ma mi spiace dirlo dato che ho molti amici del sud: nel sud Italia esiste ancora la mentalità della famiglia patriarcale dove l'uomo si sente superiore alla donna e può fare quello che vuole. Non in tutte le famiglie, ma in molte si, soprattutto in quelle dei ceti meno abbienti. Donne che molto spesso sono anche casalinghe o disoccupate per cui senza possibilità di essere indipendenti. Infatti, e sono da lodare, sono molte le ragazze del sud che da decenni vengono a lavorare al nord per scappare da una società che le costringe a subire. A mio avviso, quindi, le colpe stanno in entrambe le famiglie e nella società in cui vivono: purtroppo muore sempre una donna.
Giovedì 14 Settembre 2017, 13:16
I predatori sono arrivati a Roma e sono sempre più vicini al Parlamento. Vuoi vedere che prima o poi una figlia o una donna di una influente famiglia romana viene violentata e, per magia, il giorno dopo in Parlamento fanno una vera legge contro la violenza sulle donne e carcere duro per questi maiali?
Giovedì 14 Settembre 2017, 13:07
La Lega è un partito federale, che lavora bene a livello locale, con tutti i limiti del caso dato che nessuno è perfetto. Nei comuni in cui ha operato (vedi Treviso) ha fatto bene e meglio di altri partiti. In Regione vediamo a fine mandato, tireremo le somme. A livello nazionale non vanno d'accordo, non ha i numeri e non li avrà mai: basti pensare all'antagonismo che esiste tra Salvini (& Co) e Zaia (& Co). E prima ancora tra Tosi e la Lega. E prima ancora tra il nostro Franco Rocchetta e Bossi & Co. Inoltre, finché fa propaganda approfittando della paura degli italiani anziché proporre soluzioni, prenderà i voti sono degli arrabbiati del momento: tutto il popolo non appena accade una violenza o un femminicidio, ma poi se non proponi soluzioni serie e durevoli non prendi voti. Al massimo prendi i voti per mantenere lo stipendio ai soliti noti, cosa che fanno partiti tipo quello di Alfano, ma che la Lega ha fatto ormai suo.
Giovedì 14 Settembre 2017, 12:23
Già il fatto che lei gli mandava foto nude dimostra che non è una ragazza "casa e chiesa". Già quando una donna o un uomo invita a cena l'altro sesso è segno che c'è del tenero, quando una ti manda lei nuda o lui nudo cosa vuole comunicare? Il neo vicino alla patata? Il laser riuscito bene?
Giovedì 14 Settembre 2017, 11:26
Pensavo proprio stamattina ai nostri preti. Quasi tutte le case dei preti, le canoniche, sono belle case e sempre ristrutturate dipinte ecc. Io sono contro qualsiasi religione in quanto annebbia l'intelligenza dell'uomo, ma credo lei abbia ragione. La nostra beneamata Chiesa di Roma, tramite i suoi preti, raccoglie milioni di euro, i preti vivono quasi tutti in case nuove o ristrutturate e dotate dei massimi confort, ma quando una famiglia povera del paese o della città ha bisogno difficilmente vedi un prete che gli da qualche soldino (soldino preso dai fedeli).
Mercoledì 13 Settembre 2017, 12:28
Domanda: c'è una legge che prevede di usare le iniziali per i delinquenti e nomi completi per chi, come la guardia giurata, fa fuori i delinquenti? Se c'è una legge, io la invertirei. Nomi completi di chi delinque, ad esempio pedofili così se è un vicino di casa me ne sto attento, ed iniziali per tutti coloro che ci aiutano a spazzare la delinquenza.
Mercoledì 13 Settembre 2017, 12:20
Se dobbiamo dirla tutta, non abbiamo mai avuto nemmeno questa invasione di "falsi profughi" portatori sani di malattie da noi sparite da decenni!
Mercoledì 13 Settembre 2017, 12:18
Hallo ma sei matto?????? A casa lo tiene? E sta signora quando trova il tempo per fare shopping, andare dall'estetista, stare su Facebook, guardare le serie tv, come si cucina vegano, il corso di yoga del mattino, il thé indiano del pomeriggio con le amiche Ayurvediche? Povera, cerchiamo di capirla...
Mercoledì 13 Settembre 2017, 12:15
Sono d'accordo. Purtroppo una volta i genitori erano tutti più umili. Questa "signora" fa parte di quelle due-tre mamme che sanno tutto e pretendono che si faccia come dicono loro. Aspettate che il figlio vada alle elementari: il giorno in cui il figlio tornerà con troppi compiti da fare e dovrà farli anche nel we, la signora il lunedì sarà già dalle maestre a pretendere che cambino metodo di studio!
Martedì 12 Settembre 2017, 14:36
Una delle poche mamme cafone. L'asilo non è obbligatorio per cui cara signora suo figlio se lo può tenere a casa dato che lei non rispetta la legge come le altre mamme.
Martedì 12 Settembre 2017, 13:28
In Italia latitano le persone oneste. Solo un popolo onesto avrà una classe politica onesta e viceversa.
Martedì 12 Settembre 2017, 13:27
L'usura nasce quando le banche non prestano più soldi. Per cui, colpevoli sono anche le banche che, nonostante abbiano ricevuto miliardi di euro dalla BCE, non aiutano la gente e le imprese. Sepoi ci mettiamo che due delle più importanti banche venete (Vicenza e Veneto Banca) erano al soldo di delinquenti (Zonin+Sorato, Consoli+Trinca) per cui prestavano soldi solo agli amici, l'usura è servita.
Martedì 12 Settembre 2017, 10:31
Tra limitare la mia libertà, e quella di questi animali, preferisco la seconda: per cui bisogna inasprire le leggi e che il carcere sia duro e durevole. 20 anni per una violenza + lavori forzati. Se sei anche rifugiato politico, 10 anni in più così le bestie come te non vengono in Italia a scatenare le loro voglie da maiali.
Lunedì 11 Settembre 2017, 17:23
Almeno esistessero ancora i veri Ultras della Vecchia Guardia di Padova che un tempo mettevano loro ordine alla città...
Lunedì 11 Settembre 2017, 13:24
Sushi i non sushi, c'è un business dietro questi nuovi modi di mangiare. Sono stato al SANA a Bologna: spopola Vegan Ok e Bio 100%. Pure le aziende multinazionali ora si vantano di essere Vegan OK e Bio 100% per non perdere quote di mercato, quando fino a ieri vendevano cibi e cosmetici pieni di ingredienti tossici e pericolosi. A mio avviso, bisognerebbe che le ASL ed il NAS facessero più controlli su questi prodotti miracolosi: controllando l'origine e la presenza che ci siano effettivamente tutti gli ingredienti Bio dichiarati. Buon appetito!
Lunedì 11 Settembre 2017, 13:17
Cara Boldrini, sei velocissima ad indignarti e soprattutto a farti fotografare nei vari incontri coi potenti della terra. Se dedicassi un decimo di tempo che dedichi ai salotti, ed un decimo di tempo di quando ti indigni, forse non staremmo qui a parlare di violenza sulle donne. Sei la terza carica dello Stato e non fai nulla per una legge severa, certa e duratura contro chi fa male al tuo sesso. Chi ti parla è un uomo e mi sembra di capire che ci siamo migliaia di uomini in Italia che al tuo posto si farebbero in 4 per tutelare il gentil sesso. Forse pure tu, come gli altri 1000, sei li in Parlamento perché non cambi nulla in Italia?