Gnampolo
Venezia / 1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Sabato 24 Giugno 2017, 20:50
Qualchedun ga fato el mona.
Sabato 24 Giugno 2017, 20:38
Sono sempre gli stessi. Le Polizie le arrestano, i giudici li liberano. Non fa piu' notizia, in questa Italia sgangherata.
Sabato 24 Giugno 2017, 17:49
Magie dell'Austria-Ungheria...
Sabato 24 Giugno 2017, 08:17
Assomiglia al Colubro di Montpelier, di simili dimensioni e dato per diffuso nell'area mediterranea. Pero' velenoso.
Venerdì 23 Giugno 2017, 14:55
Ecco cio' che scaltri personaggi hanno interesse a nascondere, facendo ogni sforzo per concentrare l'attenzione dell'opnione pubblica unicamente sulle Grandi Navi!
Venerdì 23 Giugno 2017, 07:48
Gli adoratori del Medio Evo rappresentano un cul-de-sac dell'evoluzione umana, forti solo di fanatismo e violenza bruta
Venerdì 23 Giugno 2017, 07:33
Ho visto bombolette esplodere - con violenza decisamente imprevista - sotto l'azione del fuoco; ad una bomboletta e' stato accreditato l'incendio Veritas di Marghera; ma che potessero diventare dei razzi micidiali non l'avevo proprio mai sentito. Ha avuto una sfortuna unica....
Giovedì 22 Giugno 2017, 15:34
Bisogna piantonarla! Se la trovano i giostrai vanno a far saltare la Banca d'Italia.
Mercoledì 21 Giugno 2017, 22:55
Nella Costa Line la sponsorizzazione del parroco era prevalente sui test attitudinali e su quelli psicotecnici, dal tempo dei tempi. In questa smagliatura si e' infilato lo Schettino, che qualche anno dopo ha condotto la sua nave al disastro, in piena scienza e coscienza...E' la metafora della finanza cattolica veneta, dove la sponsorizzazione del parroco era prevalente sulle analisi di merito... Alla fine una tragedia di banche fallite in piena scienza e coscienza, assieme ai loro "passeggeri". L'essenza del "potere" veneto temo sia una commistione di interessi, di favori, di conoscenze e di "incentivi": pochissime aziende venete temo siano competitive sul mercato internazionale, tutte temono la concorrenza come il diavolo... alla fine di tratta di una forma sfacciatadi protezionismo, collassata la quale le nostre aziende sono nude e impresentabili.
Mercoledì 21 Giugno 2017, 21:22
Vero: e' un delinquente seriale. E lo fara' ancora.
Mercoledì 21 Giugno 2017, 20:45
I guard-rails hanno ucciso o ferito diversi automobilisti nell'ultimo anno, forse piu' di quanti ne abbiano salvati: forse e' ora di certificare questi lamieroni, per capire se siano installati correttamente, se siano adeguati, se siano pericolosi, se servano a qualcosa... E' ora di finirla di installare lamieroni assurdi, quelli che "contengono" le automobili all'altezza dei finestrini, unicamente sotto l'input delle industrie siderurgiche!!!
Mercoledì 21 Giugno 2017, 20:12
L'enorme potere di seduzione delle giovanissime...
Mercoledì 21 Giugno 2017, 18:28
Io lo trovo un marchio di qualita', da valorizzare ed espandere!!! Nei locali pubblici osservo reclamizzare il Wifi gratuito, il libero accesso ai cani, il parlare lingue straniere.... ma il fatto di essere italiani e' un inedito! Da valorizzare a prescindere (purche siano TUTTI italiani, non solo il front line)....
Mercoledì 21 Giugno 2017, 18:19
Danni collaterali, l'obiettivo era il ponte. Ma la giornalista e' giovane e non sa niente di "liberatori"....che erano americani, non inglesi
Mercoledì 21 Giugno 2017, 18:09
Bella lezione....anche se hanno la coda di paglia lunga chilometri. In Italia una decisione simile sarebbe stata impensabile.
Mercoledì 21 Giugno 2017, 08:27
Niente paura! Da domani si va verso l'inverno.....
Martedì 20 Giugno 2017, 20:06
Buona questa! Che abbiano votato diciasettemila persone diverse o diciasettemila volte le stesse persone...? Servirebbe un controllo indipendente (buona anche questa...).
Martedì 20 Giugno 2017, 19:36
Mi piace perche' si firma con nome e cognome: evidentemente ha qualcosa da dire...ed e' in condizione di farlo!
Martedì 20 Giugno 2017, 19:32
Mi pare di averlo fatto anch'io....ma i ricordi di quella notte sono un po' confusi....
Martedì 20 Giugno 2017, 19:28
Anna Boneschi for President!!!
Lunedì 19 Giugno 2017, 21:23
Ottima notizia: stanno cominciando i preparativi per il centenario della Vittoria! Mi auguro che il Reggimento "Col Moschin" adotti il suo Colle, pretendendo che la Zona Sacra sia sempre di libero accesso, svincolata da servitu' private. Parlo a ragion veduta: anni fa trovai l'accesso alla zona monumentale del Col Moschin interdetto da recinzioni private con accessi bloccati, integrati da cartelli intimidatori "attenti al toro". Segnalai l'abuso ai locali Carabinieri, con documentazione fotografica. Non so se oggi le cose siano cambiate... ma se non lo fossero, mi auguro che i guastatori del Col Moschin riaprano le vie di accesso al "loro" Colle.... chiedendo magari spiegazioni ai privati che hanno ritenuto di poterlo privatizzare.
Lunedì 19 Giugno 2017, 20:23
Se le cantano e se le suonano, ben detto. Ignorano tutti gli altri problemi di Venezia ma si catalizzano sul bersaglio grosso e foresto, che fa impressione. Si accusano gli elefanti di ogni nefandezza - MAI DIMOSTRATA - ma si ignorano volutamente topi e termiti, veri distruttori della citta'. Fanno festa e non si avvedono di essere manovrati: da chi ha interesse a dirottare l'attenzione dai veri problemi della citta'. Fanno festa e fingono di non avvedersi delle migliaia di persone che perdono il lavoro. Fanno festa tra gli intimi...e per fortuna perderanno nuovamente le elezioni.
Lunedì 19 Giugno 2017, 12:21
Ieri guidavo lungo una strada di fondovalle austriaca, ampia e tortuosa... completamente priva di guard-rails: solo paracarri in plastica; in Germania e Slovenia usano talvolta guard-rails di tipo basso, quelli che "contengono" le macchine all'altezza della fiancata e non dei finestrini. Le nostre strade e autostrade stanno diventando sempre piu' spesso degli autodotti noiosi e sgradevoli, per la gioia solo delle industrie siderurgiche e dei loro lobbisti.
Lunedì 19 Giugno 2017, 11:15
Il "tragico finale" si sarebbe evitato anche filando l'ancora........
Domenica 18 Giugno 2017, 20:15
Il patentino non mira a salvaguardare l'ambiente, perche' non c'e' nessuna raccolta massiva, ma il portafoglio di quella decina di persone che si e' impegnata in questo affare. Ogni rispetto per la loro iniziativa commerciale, ma boschi e prati sono di tutti e chi si china a raccogliere erbe in montagna sa esattamente quello che fa.
Domenica 18 Giugno 2017, 19:23
Per fortuna un imprenditore puo assumere chi vuole lui, senza interferenze. Mi sono segnato il nome della pizzeria.
Venerdì 16 Giugno 2017, 22:14
I tondini sporgenti sono come lance, devono essere considerati come tali e le loro estremita DEVONO essere protette: o dagli appositi funghi di plastica o da banali bottiglie infilate a testa ingiu'. Qualsiasi cosa, pur di ridurre la pericolosita' dei tondini sporgenti: mio figlio ha rischiato di perdere un occho su uno di essi.
Venerdì 16 Giugno 2017, 21:57
Spero sia vero. Spero la Modernita' abbia spazzato via il fanatico a capo degli adoratori di un Medioevo brutale, sanguinario, misogino e sterile, vero e proprio cul-de-sac dell'Evoluzione, foraggiato da petrodollari vigliacchi.
Venerdì 16 Giugno 2017, 21:37
Erano bellissimi, erano il futuro. Un dolore addirittura fisico la loro tragedia
Venerdì 16 Giugno 2017, 21:03
600.000 euro!!! Dove sara la "torre di controllo" del drone? Sara' a distanza ottica dal drone in volo. Quindi, in assenza di infrastrutture sofisticate, suppongo ci sara' un equipaggio di due persone che corre dietro al drone su qualche quad, pilotandolo a destino: cosi' fosse, lo stesso lavoro che fa il drone per € 600.000 poteva farlo un qualsiasi incaricato in motorino (o sullo stesso quad), a costi infinitamente inferiori, in tempi piu' rapidi e in qualsiasi condizione meteo. O no......?