Gnampolo
Venezia / 1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Martedì 22 Agosto 2017, 23:31
Bravo merlo: e perche'?
Martedì 22 Agosto 2017, 23:03
Bravo merlo: e perche'? Mi sembra la fotocopia di quello che in Corsica ha sparato ai nudisti perche' lui non gradiva
Martedì 22 Agosto 2017, 13:17
Il meltemi estivo non spazza via un quad: il quad e' una macchina pericolosa, che illude chi la guida di avere una sicurezza che invece non ha. Quando se ne accorge e' spesso troppo tardi.
Giovedì 17 Agosto 2017, 22:07
Qualche disgraziato morto in piu, a caso, sull'altare del loro medioevo bestiale, ignorante e vigliacco, a dimostrare che il loro dio ce l'ha piu' duro degli dei degli altri.... Miserie umane, rifiuti della Storia ricchi solo di petrodollari
Giovedì 17 Agosto 2017, 20:19
Niente paura! Paga Basaglia o i suoi eredi...!
Giovedì 17 Agosto 2017, 15:59
E' stato affidato ai genitori...e tutti vissero felici e contenti
Giovedì 17 Agosto 2017, 15:47
Brambilla va nei boschi con la scorta armata. Ecco perche' pontifica cosi' tranquilla
Giovedì 17 Agosto 2017, 15:32
Questo pero' ha pagato carissimo...e di persona
Giovedì 17 Agosto 2017, 15:21
Lei mi sembra un po' vittima degli stereotipi imposti dal regima fascista, dove gli Italiani erano sempre i buoni e gli Austriaci sempre i cattivi...: cento anni dopo la Storia, sgravata dai nazionalismi e con gli archivi accessibili, si puo' cominciare a riscrivere con maggiore obiettivita', a mio parere.
Giovedì 17 Agosto 2017, 14:53
Anche da noi due aerei militari si sono recentemente scontrati, impegnati in esercitazioni programmate - o eseguite - coi piedi.
Giovedì 17 Agosto 2017, 14:48
E se non paga la mamma va all'asta nel mercato di Algeri....
Giovedì 17 Agosto 2017, 14:44
Prima o dopo i bimbi scoprono che la vita non e' una favola: se hanno fortuna non si trattera' di una scoperta traumatica... ma pensi al tempo di guerra, quando ai bimbi veniva detto che il papa', non l'asinello, non sarebbe piu' tornato... Detto questo ripropongo un mio pensiero: L'UOMO E' IL PIU INTELLIGENTE, NON IL PIU' FORTE! Nei millenni e' sopravvissuto alle fiere con trappole e armi, senza pieta'. Oggi abbiamo reintrodotto le fiere ma abbiamo disarmato l'uomo: non puo' funzionare! Ieri e' toccato all'asinello ma domani tocchera' ad un bambino.
Giovedì 17 Agosto 2017, 11:18
Le foto invece ci sono, un archivio sterminato conservato a Vienna. La realta' che mostrano, limitandoci al Veneto occupato, e' alquanto diversa: la verita' probabilmente sta nel mezzo.
Giovedì 17 Agosto 2017, 07:46
La frontiera finale dell'ambientalismo integralista: "No Men"!
Giovedì 17 Agosto 2017, 06:31
Bravo Sindaco! Si vede che ha fatto il militare (ma lo ha fatto?...). Ha per caso contato cestini per rifiuti che ha incontrato? Li ha contati con le dita di UNA mano o di DUE? E li ha visti per caso come sono ridotti al mattino, coperti e circondati da immondizia? Ecco, se li ha visti e contati si sara' reso conto che la cifra di 800 (e rotti) bottini che le e' stata fornita dal presidente Veritas e' una balla spaziale!!! Questa faccia del servizio si deve e si puo' assolutamente migliorare, a mio parere!
Mercoledì 16 Agosto 2017, 20:15
In Veneto, in tempi recenti, sono passati i Turchi, i Lanzichenecchi, i Francesi, gli Austriaci, i Tedeschi, gli Inglesi, gli Americani, i Neozelandesi...e probabilmente me ne e' sfuggito qualcuno: cosa significa essere veneto DOCG???
Mercoledì 16 Agosto 2017, 20:03
La ringrazio....ma osservo una crescita anomala di dislike, in calce al suo commento: devono essere quelli che hanno poche idee ma che ritengono di aver ragione se gridano piu' forte. O se pestano piu' forte. O se bruciano i libri..............
Mercoledì 16 Agosto 2017, 19:48
Fotografie conservate presso la Biblioteca Nazionale Austriaca (depositaria dei fondi ex Esercito Austro-Ungarico) riprendono spesso prigionieri russi impegnati in una miriade di attivita': sempre omoni che sembrano fieri di cio' che stanno facendo...piu' leaders che prigionieri. Possibile che sia solo una montatura??? Interessante oggetto di ricerca: la giornalista che ama aggirarsi nei meandri del Nord-Est stavolta ha smosso un vespaio... probabilmente senza saperlo.
Mercoledì 16 Agosto 2017, 17:36
la salita al Pal Piccolo e' poco piu' di una gita parrocchiale... ma e' pur sempre un percorso alpino, da affrontarsi con calzature adatte, in condizioni di tempo stabili e con riserva d'acqua!
Mercoledì 16 Agosto 2017, 17:27
Un'infinita' di lapidi e monumenti festeggiano i cento anni, lungo quella valle: fu una delle direttrici lungo la quale monto' l'offensiva austro-tedesca conosciuta come Dodicesima Battaglia dell'Isonzo. A Caporetto non ci fu nessuna battaglia (la giornalista Treppo prenda nota....): fu solo il nome della localita' la cui rapidissima conquista da parte di truppe tedesche, alle ore 15 del 24 ottobre 1917, sanci' la grave sconfitta tattica dell'Esercito Italiano; sconfitta che divenne strategica qualche ora piu' tardi, con l'abbandono senza combattere della Stretta di Saga (abbandono che apri la via della pianura friulana alle forze settentrionali d'invasione).
Mercoledì 16 Agosto 2017, 15:41
Dopo la guerra sono nati un'infinita' di bimbi "coloured", figli di italiane, consenzienti o no. Qualcuno si e' mai sognato di accusarli di NON essere italiani??? Non mi pare: erano solo i figli della sconfitta, come in Germania. Questa ragazzina nata in Italia e studentessa del Classico e' figlia di tempi successivi... ma non la ritengo meno italiana di mio figlio, ne' meno brava di lui (ci vuole poco, purtroppo...), ne' meno motivata di lui: venga ammessa ad ogni concorso cui si senta portata e venga rispettata per cio' che vale, non per il colore della sua pelle!!!
Mercoledì 16 Agosto 2017, 07:00
Adesso verra' fuori che nessuno in famiglia sapeva nuotare!
Martedì 15 Agosto 2017, 19:12
Tutto giusto, se fosse vigile e reattiva. Tutto inutile se non lo e'
Martedì 15 Agosto 2017, 19:05
Interessante presa di coscienza di un politico, su temi che l'intera casta della politica e della magistratura continua largamente a sottovalutare, rinchiusa com'e' nelle torri d'avorio protette dalle scorte.
Martedì 15 Agosto 2017, 15:22
In anni lontani mi capito' di condurre in alta montagna una persona e di vederla improvvisamente bloccarsi dal panico: una cosa incomprensibile (si trattava di un sentiero esposto, ma mio figlio di sei anni lo percorreva agevolmente....). Non fu una cosa agevole tornare indietro senza farsi male. Purtroppo in montagna capita anche questo, non tutti sono uguali: di fronte ad una persona che non ragiona piu', diventa fondamentale uscirne senza danni, anche a costo di chiamare aiuto.
Martedì 15 Agosto 2017, 07:51
Certo che tanto sani non sono...ma probabilmente sono ricchi
Martedì 15 Agosto 2017, 07:46
Oddio....tanto al largo non era: venti metri dalla costa....quasi quasi scendevano a piedi, come Schettino
Lunedì 14 Agosto 2017, 23:01
Berlusconate pazzesche...!
Lunedì 14 Agosto 2017, 22:25
Peccato che non si possa fare lo stesso per deputati e senatori: sarebbe da ridere!!!
Lunedì 14 Agosto 2017, 22:03
Io vorrei assicurarmi, ma non attraverso il CAI. Lo Stato, magari attraverso la Protezione Civile, proponga soluzioni alternative.