Gio2710

Commenti pubblicati:
Venerdì 25 Maggio 2018, 14:27
o mamma mia, adesso lo spread si alza se non si investe in Italia... Lo spread esiste solo perchè chi vende (serve tirare a indovinare?) è più di chi compra e in un qualsiasi stato che non abbia fatto la follia di entrare nell'euro, in una situazione del genere, il compratore di ultima istanza DEVE essere la banca centrale. Quali riforme avrebbe fatto poi la Spagna? Un paese che ha inanellato deficit da 6-7% di MEDIA negli ultimi anni?!? Quando a noi, hanno fatto le pulci sullo 0.1??? Ma per piacere...
Venerdì 25 Maggio 2018, 11:48
Notizie del genere che palesano il potere ricattatorio della finanza sulla democrazia, dovrebbero scatenare rivolte di piazza. A questo punto, due strade, andare avanti a muso duro e rispettare il volere degli elettori o piegarsi per sempre al volere delle elité.
Giovedì 24 Maggio 2018, 17:41
Guardi, la butto lì, sarà forse, ma forse, che nel 2009 il PIL è crollato del 5% determinando un aumento in percentuale del rapporto col debito? Ma anche se fosse altro, le chiedo: se domani mattina per miracolo tale rapporto passasse dal 131 di oggi al 110, a lei e alla situazione economica e occupazionale, cosa cambierebbe?
Giovedì 24 Maggio 2018, 12:49
"i soldi non si trovano sugli alberi": quindi dove li ha trovati la BCE i miliardi del QE? Nelle miniere eurifere sotto l'eurotower? Sarà per questo che tanti dicono che non ci sono i soldi, si starà esaurendo il filone...
Giovedì 24 Maggio 2018, 11:53
Anche loro non ti preoccupare, ma da campioni del mondo di nascondino quali sono, i loro peccatucci, non si sa come mai, non rientrano nel computo totale del debito pubblico. Sul totale pubblico + privato, devono solo stare zitti. Sulle quantità di asset rischiosi (derivati) che hanno in pancia, non parliamone neanche.
Giovedì 24 Maggio 2018, 11:51
Le foto della comunione no?
Giovedì 24 Maggio 2018, 10:38
Ma del debito aggregato (pubblico e privato di famiglie e imprese) qualcuno ve ne hai parlato??? Perchè questa maniacale attenzione al solo "pubblico"? Forse perchè i nostri bacchettatori stanno peggio di noi su quel fronte?
Mercoledì 23 Maggio 2018, 16:54
LO spread sale solo perchè non abbiamo una banca centrale che fa quello che una banca centrale dovrebbe fare, comprare titoli di stato. Ci attaccano perchè sanno che siamo nelle grinfie di un potere che non controlliamo. Aver dato la sovranità monetaria e le leve della politica fiscale ad un organo esterno non democraticamente eletto e che non deve rispondere a nessuno è stato l'errore più grande che i padri dell'europa abbiano mai fatto.
Mercoledì 23 Maggio 2018, 16:48
A me certi calcoli lasciano esterrefatto... il rapporto debito/PIL era al 105 nel 1992 e al 120 nel 2011 ovvero 15 punti in vent'anni di Berlusconismo, la causa di tutti i mali... 0.75 all'anno, da sottolineare che B. va al governo nel '94 con debito a 121% e lo lascia al 120 nel 2011... Dargli la causa parlando di 7% in più che nei 50 anni prima è vaneggiare. Dal 2012 al 2016 siamo passati dal 120 al 132, 3% all'anno, 4 volte tanto grazie ai "salvatori" dell'Italia. Il nostro debito ha una precisa causa, il divorzio banca d'Italia - Ministero del tesoro, primo attacco nei confronti dell'economia reale, coppia Ciampi - Andreatta, anno 1981 debito 58%, 10 anni dopo siamo al 105, con una spesa pubblica STABILE rispetto al PIL, quindi non tirate fuori favole sull'aver vissuto al di sopra delle nostre possibilità...
Mercoledì 23 Maggio 2018, 14:42
Più o meno dai tempi di Monti, in cui superMario, andò da Napolitano per salvare l'Italia dicendo: "mi mandano la BCE e le elité finanziarie tedesche e francesi, che mi hanno detto di rapinare gli italiani con la minaccia dello spread, faccia un po' lei..."
Mercoledì 23 Maggio 2018, 14:38
Lo stato non è un'azienda!!! Ma ve lo volete ficcare in testa?!? Ma quale azienda ha il controllo della valuta con cui paga?!? Il compito dello stato in tempi di crisi è, occhio a non svenire, fare DEFICIT! Immettere denaro in circolo e fregarsene del pareggio di bilancio che ha castrato ogni possibile politica economica. Il debito pubblico non c'entra nulla con la crisi. Ma basta, sono passati 7 anni da 2011...
Mercoledì 23 Maggio 2018, 14:26
I soldi non sono una risorsa "finita" che richiede scavi in miniera e nemmeno occorre piantarli e aspettare che germoglino, i soldi non possono non esserci, perchè, lo so che a molti sembra una parolaccia nonostante ci abbiano convissuto per decenni, SI CREANO! Cosa che dovrebbe fare la BCE (e non fa in nome della stabilità dei prezzi che vuol dire deflazione ovvero disoccupazione) o in qualsiasi altro paese normale, la banca centrale, questo orpello ottocentesco di cui ci siamo privati. La politica di buon senso che lei vorrebbe adottare ci ha portati al collasso e sinceramente è preoccupante che in tutto questo dibattito, nessuno sollevi dubbi la democraticità di certi strumenti... Ricordo che la sovranità appartiene al popolo e non ai mercati finanziari.
Lunedì 21 Maggio 2018, 07:55
E perchè mai non varranno niente? Può argomentare?
Domenica 20 Maggio 2018, 14:27
Senti da che pulpito, loro che i parametri non li hanno MAI rispettati. Vorrei tanto che un politico italiano gli rispondesse a tono...
Mercoledì 16 Maggio 2018, 21:00
Lo spread varia a seconda dell'indebitamento di ciascuno?!?! ahahah ma da dove esce questa castroneria?!? Quindi il giappone con debito al 220% del PIL dovrebbe pagare interessi stellari? E la spagna o l'Irlanda avrebbero dovuto finanziarsi sotto zero nel 2009 quando avevano il debito ben sotto il 60%? la informo che i loro spread sfondarono il muro dei 600pb. forse è il caso che prima di parlare di cognizione della realtà finanziaria degli altri, si faccia due domande.
Mercoledì 16 Maggio 2018, 08:38
70 anni di pace!?!?!? UHAHAHAHHA oh 'sta battuta sull'Europa che ci ha dato la pace, è vecchia come il cucco ma fa sempre ridere, incredibile che ci sia qualcuno che ancora la tiri fuori. Ma come fate ad avere il coraggio di sparare assurdità del genere? Nel '45 chi c'era? Junker e la commissione europea? Ma quali 70 anni di pace?!? Io ho mangiato tre volte al giorno perché mio padre, operaio, aveva un lavoro e un futuro su cui contare, in un paese che, senza i dittatori di Bruxelles, pur con ruberie, (tocca rimpiangere Andreotti no dico, Andreotti...) pensava ai suoi cittadini, io non ho NIENTE.
Mercoledì 16 Maggio 2018, 08:21
Se è per questo, mi chiedo cosa abbiamo fatto per meritarci 5 anni di governi targati PD-UE...
Mercoledì 16 Maggio 2018, 08:18
Non mettono in discussione la moneta unica... spero sia una strategia diversiva prima di sferrare il colpo finale a Bruxelles, perché altrimenti, di soldi da spendere, non ce n'è neanche per il caffè di cittadinanza altro che reddito...
Lunedì 14 Maggio 2018, 08:52
15 anni e già tentano uno stupro violento, ma cosa sta succedendo ai ragazzini di oggi?
Lunedì 14 Maggio 2018, 08:51
Pongo la solita domanda agli appassionati delle due ruote, senza alcun intento polemico o moralista e indipendentemente da chi abbia la colpa nello scontro: se lo stesso incidente fosse avvenuto fra due auto, avremmo ugualmente un morto e un ferito grave? Continuo a ritenere che le moto, pur bellissime pur simbolo di libertà, siano troppo troppo fragili per le strade di tutti i giorni.
Lunedì 14 Maggio 2018, 07:07
Certo certo, ma tu ti fidi di una assicurazione privata (che notoriamente hanno fatto i soldi rimborsando gli assicurati) che fra 30 anni ti torni quello che hai versato???
Lunedì 14 Maggio 2018, 06:58
Come? Ma facendo i lavori che gli italiani non vogliono più fare!
Sabato 12 Maggio 2018, 17:09
Siamo tutti umani, anche il personale sanitario, ridotto all'osso e costretto a gestire sempre più persone, spesso anziane con difficoltà relazionali e poco collaboranti: non è facile, magari a fine turno, dare la giusta assistenza ed è molto ingeneroso, spece da parte di chi non ha alba di cosa voglia dire fare quel lavoro, sentire critiche di poca professionalità e inefficienza. Pensate a cosa fate e quanto poco vi basti per perdere la pazienza, poi pensate alle situazioni in reparto. Assumere più infermieri, più medici, potrebbe essere la soluzione ma richiede soldi che con la politica dei tagli non è possibile, come non è possibile trasformare i reparti in strutture hospice a cui è demandata la funzione di accoglienza dei pazienti arrivati alla fine della loro vita.
Sabato 12 Maggio 2018, 16:57
Ubriaco, contromano, alterato al controllo e con un coltello pronto all'uso... fammi pensare un attimo... Rimpatrio con biglietto di sola andata.
Sabato 12 Maggio 2018, 13:33
Nel 2011, può piacere o meno, ma un premier eletto democraticamente, è stato deposto da un colpo di stato finanziario, a cui è seguita una dittatura dei mercati attuata da un podestà da loro imposto. Con il beneplacito dei progressisti, antifascisti, europeisti e compagnia. La storia che l'Italia era in rovina a causa di B. che andava a signorine (o meglio che si portava le signorine a casa) è una FA-VO-LA. Ripeto può piacere o meno, ma le cose sono andate così: che poi sia ora che si ritiri per il bene suo e nostro, è indiscutibile. Per fare il bidello o riempire scaffali non serve essere incensurati.
Sabato 12 Maggio 2018, 13:18
Tutta questa intellighenzia progressista avrà ancora qualche argomento una volta che il cavaliere passerà a miglior vita?
Venerdì 11 Maggio 2018, 15:55
Io ero uno di quelli che lo diceva, infatti penso che questa alleanza, se andrà in porto, si impantanerà al momento di forzare la mano con gli investimenti in deficit, obbligatori per mettere in pratica i programmi di entrambe le forze. Non capisco la posizione del m5s, tenta fare il governo col PD, europ-masochismo e poi va a coalizzarsi con il cdx. Come possa un partito, trovare punti di accordo con due forze così diverse, è incredibile, è al limite del contorsionismo.
Venerdì 11 Maggio 2018, 13:47
La percentuale è crollata più o meno di pari passo con le proiezioni elettorali del PD...
Venerdì 11 Maggio 2018, 12:10
Considerando quanto costa un matrimonio "classico", la percentuale che finisca male e i relativi esborsi eterni, direi... meglio l'aeroporto!!! Magari con la tua/o compagna/o ma aeroporto!
Venerdì 11 Maggio 2018, 11:14
Lo temo anch'io. Anche perchè rimane la questione delle mirabolanti proposte 5s che comporteranno investimenti a deficit che senza un radicale mutamento dei rapporti con l'unione europea, (e l'implicita decisione di uscire dalla moneta unica) non sarà possibile attuare. La lega su questo punto è molto chiara, i 5s per niente.