098765
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Venerdì 21 Aprile 2017, 14:31
Anche a me sembra strano che i genitori non abbiano notato nulla, io sono sempre stata vicino a mia figlia durante l'iniezione. Vedremo le indagini, magari i genitori sono stati fatti allontanare con qualche scusa, anche se farlo così tante volte sembra difficile.
Giovedì 20 Aprile 2017, 22:45
Si sa da secoli che sono lì a vendere bici rubate, mi chiedo perché non arrestino i clienti, per la maggior parte studenti, per ricettazione... Niente domanda, niente offerta... Se non riesci a spaventare i ladri con la minaccia della prigione forse si può tentare con le "persone per bene"
Giovedì 20 Aprile 2017, 22:38
Lungi da me dal prendere le parti dell'attrice, di cui per altro non ho mai sentito parlare, ma credo che con"l'accento Veneto è rischiosissimo" intendesse che è difficile da imitare, cosa per altro verrà secondo me.
Mercoledì 19 Aprile 2017, 17:05
In effetti è assurdo dover recuperare i 10 minuti spesi al bar sotto l'ufficio perchè vuoi un caffè decente e poter invece passare le ore tra pause caffè alle macchinette e fumate di sigarette solo perchè sei dentro i confini dell'ufficio (e li vedi alcuni in certi uffici mentre attendi 3 ore il tuo turno quante pause si fanno). Come dice Demenzasenile, se la pausa è prevista dal contratto non vedo perchè sanzionarla, finchè rientra nei tempi.
Giovedì 13 Aprile 2017, 09:41
dare continuità alla riduzione del carico fiscale? Ma avevano già iniziato? Non me ne sono accorta...
Venerdì 7 Aprile 2017, 14:37
Le multe ci stanno, il limite c'è e va rispettato.Ma mi chiedo quanti incidenti causi l'eccesso di velocità lungo l'anello delle tangenziali di Padova e quanti invece il Geox, dove i parcheggiatori causano pericolose code e rallentamenti puntualmente mai segnalati.
Giovedì 6 Aprile 2017, 20:36
Il bambino stava andando all'asilo sullo scuolabus quindi avrebbe avuto la maestra ad aspettarlo non un genitore.
Mercoledì 5 Aprile 2017, 11:39
Delia & co, sempre a pensare ai soldi voi, da genitore vorrei almeno le scuse, vorrei sapere come mio figlio viene sorvegliato quando lo affido a pagamento ad altri. A parte le conseguenze psicologiche (un bambino di 4 anni che presumibilmente non viene mai lasciato solo si trova rinchiuso in uno spazio piccolo, magari pure al buio) poteva succedere anche la catastrofe, poteva farsi male da solo arrampicandosi o avere un colpo di calore se fosse stato giugno. Si possono perdonare molte cose ma deve esserci serietà da parte dei lavoratori altrimenti è giusto che subiscano le conseguenze di certe leggerezze, specie se non le ammettono.
Venerdì 31 Marzo 2017, 07:08
Non capisco il senso di indagare l'avversaria in uno sport in cui è previsto che ci si prenda a pugni. è noto come i danni possano essere derivati da precedenti incontri e che questo possa essere stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Piuttosto mettete analisi mediche più accurate nella boxe e qualche tac al cervello obbligatoria. Non vedo come eventuali danni dopo gli incontri possano essere stimati altrimenti.
Giovedì 23 Marzo 2017, 17:36
@gazzettinoo: guardi che è stata la bidella a scegliere questa provincia. Immagino sia stata pescata dalle graduatorie di istituto, quindi si sarà fatta i suoi conti e avrà optato per la provincia in cui aveva più possibilità di essere chiamata. Il congedo parentale le è dovuto (anche se mi pare sia necessario il preavviso?) ma per la malattia una visita fiscale è stata fatta? Ha confermato l'indisposizione?
Mercoledì 22 Marzo 2017, 11:02
Linea di mezzeria, la mezzadria è un contratto agrario :)
Domenica 19 Marzo 2017, 18:50
Non capisco però come mai la ragazza non abbia ancora richiesto e ottenuto la cittadinanza italiana, forse non se n'è mai interessata visti che dall'articolo per avere le carte in regola per ottenerla. Quindi perché fare uno strappo alla regola?
Mercoledì 15 Marzo 2017, 08:34
Prevedo che dopo la rimozione i proprietari dei camper andranno alla loro associazione, che farà causa al comune, che pagherà le spese e l'indennizzo per i danni materiali e morali subiti e restituirà il mezzo con tante scuse.
Lunedì 13 Marzo 2017, 22:02
Mi dispiace binariciuto ma per me manipolare la natura non è accettabile. Penso a un figlio che si ritroverà orfano giovanissimo non a causa di qualche sventura della vita ma per l'egoismo dei genitori. Altri invece vedranno amore al posto dell'egoismo ma per me il ruolo dei nonni non è quello dei genitori anche se causa forza maggiore è possibile che ne facciano le veci... se il nipote è già nato.
Lunedì 13 Marzo 2017, 18:56
La motivazione della sentenza sarà senz'altro assurda ma avere figli tramite fecondazione assistita a 60 anni è altrettanto innaturale che per una coppia gay. La differenza con il caso del tribunale di Firenze è che la coppia gay aveva adottato figli già nati da altri, qui si va proprio contro natura grazie al progresso scientifico. In ogni caso, penso al trauma di un bambino adottato a 3 anni che dovesse essere tolto alla famiglia adottiva e dato a genitori mai visti in 4 anni, la lentezza della giustizia italiana è abominevole.
Giovedì 9 Marzo 2017, 18:36
Infatti si è solo intascato i soldi e così ora paghiamo noi... Sarebbero comiche le sue battute se la situazione non fosse così tragica!
Lunedì 27 Febbraio 2017, 15:51
Io ho dimenticato la borsa in giro 2 volte... che dire sono una sbata! Per altro ringrazio le onestissime persone che me l'hanno restituita. Detto questo, dubito che il ragazzo volesse perdere la costosa attrezzatura... probabilmente anche la sua è stata una sbadataggine. Comunque questo è il tipo di vita a cui ci ha condotto la paura del terrorismo. Oltre a non tenere contanti nella borsa ora dovrò mettermi seriamente di impegno per non lasciarla più in giro.
Mercoledì 22 Febbraio 2017, 20:56
Tra l'altro si preoccupano di esaltare Armani perché ha abbandonato le pellicce e non considerino lo sfruttamento da parte dello stesso stilista dei lavoratori in bangladesh
Mercoledì 22 Febbraio 2017, 20:51
Queste pubblicità della pera ormai non fanno più notizia, tanto le vedi nude da tutte le altre parti. Andassero controcorrente e si facessero fotografare vestite pudicamente...
Mercoledì 22 Febbraio 2017, 16:35
Come non paragonare questa notizia a quella dell'azienda che ha cercato per un anno senza successo un operaio specializzato... Forse l'offerta per il posto da operaio non era poi così allettante, in fondo i dettagli non erano scritti nell'articolo.
Martedì 21 Febbraio 2017, 17:21
sarebbe utile sapere quanti di questi articoli di ricerca vengono prodotti con fondi pubblici e quanti con privati... tanto per vedere quanto l'università e la ricerca si debbano arrangiare da sole ad andare avanti.
Sabato 18 Febbraio 2017, 16:22
@simondsen e quelli per cui l'esperienza è sufficiente: senza dubbio uno che lavora per tanti anni nello stesso campo, se non è un inetto, ne sa più di molti novelli laureati. Il problema è che ci sono laureati con esperienza che hanno speso tempo, soldi e fatica nella laurea, si sono fatti la gavetta e a loro viene rubato il posto da chi non ha investito nulla. A questo serve (o dovrebbe servire) il concorso pubblico, a valutare il migliore tra i candidati. Se poi la laurea è un titolo che serve per convalidare legalmente progetti e quant'altro, chi millanta tale titolo senza averlo espone la Regione a contestazioni che costano soldi a noi cittadini. Non conoscendo il personaggio in questione non posso dire che abbia lavorato male o meno, potrebbe essere competentissimo, come potrebbe essersi circondato di persone che fanno il lavoro al posto suo, scalando la montagna grazie al classico clientelismo italiano, che ancora una volta ci costa soldi ed efficienza.
Venerdì 17 Febbraio 2017, 16:59
@montirosso i problemi sono parecchi, primo fra tutti il fatto che magari non ha fatto danni perchè non ha fatto nulla e non si è mai sbilanciato, magari si è circondato di gente che sapeva fare al posto suo e, secondo, se ha firmato atti pubblici come architetto senza averne diritto quelle firme possono essere contestate da chiunque (e via con ricorsi e relative spese per processi). Inoltre c'è di sicuro gente che ha investito anni e soldi nella laurea ed è competente quanto e più di lui e che avrebbe quindi avuto più diritto ad avere quel posto. Avendo l'ambizione di arrivare ad un posto da dirigente, fosse stato tanto bravo avrebbe dovuto investire anche lui nella laurea invece che commetere un reato.
Venerdì 17 Febbraio 2017, 16:12
Come mai non è stato licenziato in tronco e denunciato, quantomeno per falso in atto pubblico? come mai i controlli non vengono fatti al momento dell'assunzione richiedendo il certificato di laurea direttamente alla facoltà?
Venerdì 17 Febbraio 2017, 12:28
Che vita sfortunata, marilyn è la prova che la fama di soldi non possono darti la felicità
Mercoledì 15 Febbraio 2017, 23:44
7 cm? E cos'era, una tarantola? Come ha fatto la figlia a non accorgersi di un ragno di 7 cm, come minimo la busta avrebbe dovuto agitarsi! Mi sa che lo shock ha fatto perdere il senso delle proporzioni!
Mercoledì 15 Febbraio 2017, 16:08
E intanto continueranno a morire... Posso capire non far cambiare il seggiolino a chi l'ha già comprato ma continuare a venderli? Complimenti
Sabato 11 Febbraio 2017, 12:19
Naturalmente la bellezza è la prima qualità che si cerca in un prete...
Mercoledì 8 Febbraio 2017, 19:19
Sul lavoro conosco molte persone che mettono al primo posto la carriera. C'è a chi non interessa nulla farsi una famiglia e a chi interessa ma lasciano l'incombenza delle cure nelle mani del coniuge. Io penso solo che mi ritroverei spaesata se quando, arrivata alla pensione o non più in grado di lavorare, non avessi una famiglia o altri interessi a cui tornare. In ogni caso è evidente che una rivista di economia americana come Forbes proponga questi modelli... proprio loro che hanno una maternità obbligatoria di 12 settimane non pagate...
Mercoledì 8 Febbraio 2017, 17:01
@Embolo: forse la signora è professionalmente valida. Alcuni imprenditori riescono a vedere anche al di là di pappa e pannolini, mica tutte se ne stanno a casa in congedo parentale senza alcun motivo, alcune prendono seriamente sia la maternità che il lavoro.