098765
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Domenica 10 Dicembre 2017, 16:51
"Al momento" è il concetto chiave...
Domenica 10 Dicembre 2017, 16:21
Io per solidarietà con i dipendenti mi ero ripromessa di comprare solo melegatti quest'anno ma nei supermercati della mia zona non si trova purtroppo. Tra l'altro, confrontato con le aziende simili, non è male.
Venerdì 8 Dicembre 2017, 20:33
Tanti autovelox fissi e telecamere ai semafori ma pattuglie ne ho viste una in 17 anni di guida... Finché non installeranno telecamere per beccare chi usa il cellulare questa legge serve a poco.
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 15:10
Attenta Amazon che se non ti metti in regola ti danno €50 di multa, pagabili a rate!
Martedì 5 Dicembre 2017, 21:56
Mi hai rubato le parole di bocca
Venerdì 1 Dicembre 2017, 16:20
Non è detto che siano disoccupati, se l'azienda cerca gente specializzata e brava spesso questi hanno già un lavoro. La disoccupazione c'è più che altro tra i non specializzati e nei settori in crisi (e non mi sembra questo il caso).
Venerdì 1 Dicembre 2017, 16:17
Infatti, la ditta dovrebbe prendere gente poco specializzata, formarla e tenersela stretta ma questo costa in termini di tempo e di denaro e si sa, quando uno è formato, riceverà sempre offerte migliori e quindi si avvia il gioco del rialzo. Se invece vuoi uno bravo in fretta lo devi pagare tanto ma tanto più di quanto previsto dal ccn e pregare che valga effettivamente quanto ti è sembrato al colloquio. Comunque è inutile dire che offri lavoro ma non risponde nessuno, tutto dipende dai requisiti richiesti e da quanto offri.
Venerdì 24 Novembre 2017, 21:55
Risposta veloce... C'è voluto neanche un anno...
Mercoledì 22 Novembre 2017, 17:17
Se per la serracchiani il passaggio di Sappada al Friuli è un ritorno io chiedo di tornare sotto gli austriaci! Ovviamente sono polemica ma, stranamente per me, concordo con la riflessione di Zaia. Le regioni a statuto speciale non devono più esistere, o tutti o nessuno se no che 150 anni di unità d'Italia abbiamo festeggiato nel 2011?
Martedì 21 Novembre 2017, 15:49
hahaha così l'insegnante, oltre a prendersi la denuncia per sequestro illegittimo di proprietà si becca pure la denuncia per l'utilizzo dei jammer che sono vietati. I genitori firmano un patto con la scuola nel quale è chiaro che l'uso del cellulare è vietato, il regolamento stesso lo vieta ma comunque le rogne legali persistono. E la ministra apre all'utilizzo degli smartphone a scuola (per cui didatticamente parlando sarei più che favorevole) senza rendersi conto che molte scuole non hanno nemmeno rete e tecnici a sufficienza per gestire il tutto. E poi i ragazzi vanno su siti vietati con il wi-fi della scuola e pubblicano video di altri minorenni senza il consenso dei genitori ecc. ecc.
Martedì 21 Novembre 2017, 12:27
Lo sa che sono gli stessi genitori a chiamare i figli sul cellulare mentre sono a scuola? E lo sa che se si sequestra il cellulare la responsabilità diventa dell'insegnante che spesso non è spalleggiato dalla dirigenza? Forse all'epoca sua non c'erano i genitori di oggi che arrivano a scuola dopo il sequestro del telefono urlando all'insegnante che loro devono sapere dice si trova il figlio in ogni momento è senza il telefono non è possibile.
Mercoledì 8 Novembre 2017, 18:24
Ho assistito a un seminario di guida sicura tenuto da un pilota di rally. Ha mostrato dei video di persone che guidavano in pista a 30 km all'ora e sapevano che in un punto preciso gli sarebbe sbucato fuori un manichino. Nonostante tutto, ci volevano circa 9 metri per frenare e immancabilmente investivano il manichino. Quindi è vero, il codice della strada dice che devi tenere le distanze di sicurezza, stare attento e che se tamponi è colpa tua ma in certe situazioni è quasi impossibile evitare l'incidente. Mi dispiace tanto per chi è rimasto coinvolto nell'incidente.
Mercoledì 8 Novembre 2017, 16:35
Ho assistito a un seminario di guida sicura tenuto da un pilota di rally. Ha mostrato dei video di persone che guidavano in pista a 30 km all'ora e sapevano che in un punto preciso gli sarebbe sbucato fuori un manichino. Nonostante tutto, ci volevano circa 9 metri per frenare e immancabilmente investivano il manichino. Quindi è vero, il codice della strada dice che devi tenere le distanze di sicurezza stare attento
Sabato 4 Novembre 2017, 14:12
Perché secondo lei chi dice che da adulti si azzera il sistema immunitario sa la differenza tra batterio e virus?
Venerdì 3 Novembre 2017, 16:49
Ma i genitori che dicevano che una volta si portavano i bambini nelle case dei malati per fargli prendere le malattie virali durante l'infanzia ora che dicono? Porteranno i loro figli a prendersi la meningite così poi saranno immunizzati e non gli si "azzererà il sistema immunitario" quando saranno grandi (letto in altri commenti di gente"esperta")?
Martedì 31 Ottobre 2017, 16:38
Le uniche due cose strane erano che era stato fin troppo gentile... fossi la madre farei scambio di figlio... tanto pare che uno valga l'altro, chissà che non vada in meglio!
Lunedì 23 Ottobre 2017, 22:01
Tanta ignoranza e grettezza per chi prende in giro una ragazzina torturata e uccisa per le sue origini, indipendentemente da quali esse siano. Fanno pena.
Sabato 21 Ottobre 2017, 09:38
Forse non avrà visto il divieto ma nell'articolo c'è scritto che era stato invitato a spostarsi, prima di ricevere la multa.
Mercoledì 18 Ottobre 2017, 16:26
Ho riso tanto quando ho letto la barzelletta del l'authority che multa la Wind per €500000 per le tariffe a 28 giorni. Come se a me facessero una multa di 2 caramelle. Mette davvero paura!
Mercoledì 18 Ottobre 2017, 16:19
Sarà anche un mago del bisturi ma la professionalità gli manca di sicuro. Comunque simpatico come una vescica sul tallone... Prendere in giro i clienti paga sempre bene... Ma forse il mondo dello spettacolo gira al contrario.
Martedì 17 Ottobre 2017, 14:38
A quelli che si chiedono a cosa serve la denuncia, la madre intelligentemente ha già detto che non la sporgerà. Detto questo, se uno non sa fare il proprio mestiere non deve essere assunto. Vorrei vedervi ad andare sotto i ferri di un chirurgo che non sa come si fa un'incisione, o di un infermiere che non sa cambiare una medicazione e ti riapre una ferita che si era perfettamente rimarginata (e per quest'ultima parlo per esperienza).
Martedì 17 Ottobre 2017, 14:35
Se la procedura usata dalle infermiere è stata quella descritta, la denuncia ci sta per non saper fare il proprio lavoro.
Martedì 17 Ottobre 2017, 11:49
Baby? Dal titolo ho pensato che i genitori organizzassero gare clandestine tra bambini dell'asilo.
Martedì 17 Ottobre 2017, 11:15
Razdegat: Quando si usava la cabina telefonica le modalità erano diverse ma le storie tra allieve e professori c'erano lo stesso. Il problema è che un professore delle superiori dovrebbe avere la testa per stare sentimentalmente e biblicamente distante dalle allieve. Poi da diplomate, se è vero amore o vera passione, ci si può ripensare.
Lunedì 16 Ottobre 2017, 19:31
Caspita, una misura davvero drastica! In effetti è proprio l'ospedale il primo posto dove la gente va a comprare il cibo spazzatura!
Martedì 10 Ottobre 2017, 11:51
Conosco indirettamente (vicino di casa) il problema dei caratteri forti e non me la sento di incolpare i nipoti. Se un anziano per la ASL è autosufficiente e in grado di badare a se stesso, i familiari non possono fare nulla, anzi se lo costringono a fare qualcosa potrebbero pure essere denunciati. Il problema è che se la ASL certifica che l'anziano è invalido gli deve poi corrispondere anche le relative pensioni e accompagnatorie, e sappiamo bene quanto restii siano farlo. È il sistema del rinnovo della patente che va rivisto.
Martedì 10 Ottobre 2017, 10:23
Non è possibile lasciare al singolo il potere di decidere se è in grado di guidare. Se un dottore ti opera alla cataratta o ti prescrive una cura e ritiene che tu non sia in grado di guidare per un periodo dovrebbe darti un certificato che ti vieta di prendere in mano la macchina. Una volta sono andata al Pronto Soccorso e mi hanno dato un antidolorifico che mi ha messo ko, anche se non me ne sono resa conto subito. per fortuna che sono venuti a prendermi perché se mi fossi messa alla guida, tra l'altro senza sapere cosa avevo preso, mi sarei dovuta prendere una grande responsabilità.
Venerdì 22 Settembre 2017, 07:44
Ma quindi uno straniero non può seguire le partite italiane? Non sono una tifosa ma mi sembra strano che se volessi seguire, che so, il Liverpool non potrei fare un biglietto! Comunque non mi sembra una questione di discriminazione ma semplicemente un software fatto male.
Martedì 19 Settembre 2017, 14:10
Complimenti alla Federboxe che invece che insegnare i veri valori tenta di premiare chi non merita nulla. Come in tutti gli sport quando girano i soldi non si guarda in faccia a nessuno.
Sabato 16 Settembre 2017, 16:18
E se il minore fosse testimone di Geova e necessitasse di trasfusione come si dovrebbero comportare i medici? Mi viene in mente questo caso ma chissà quanti altri c'è ne sono.