Supporter

Commenti pubblicati:
Lunedì 11 Febbraio 2019, 12:03
A dare un saluto o a fare un comizio?
Domenica 10 Febbraio 2019, 16:54
Non ho capito perchè, una volta negata la sala , perchè il Sindaco ha preteso di prendere la parola davanti ad una platea di un evento che Lei non approvava. Misteri... O forse voleva solo fare propaganda temendo di perdere il consenso di coloro che seguono Don Ciotti. Pezo il tacon del Bus..
Martedì 5 Febbraio 2019, 18:34
Pero' serve qualcuno che perpetri la memoria della Resistenza sulla quale, volenti o nolenti, bella o brutta che sia, si basa la nostra costituzione e la nostra Repubblica. Con tutti i distinguo del caso e le porcherie commesse da entrambe le parti, la storia ha dato ragione ad una sola. Non sputiamo sulla nostra memoria.
Martedì 5 Febbraio 2019, 18:30
Spero lei stia scherzando.
Lunedì 28 Gennaio 2019, 21:01
Andiamoci piano con questi commenti! I social vengono usati per dire fandonie e spacciarle per verità ma purtroppo vengono usati anche per aggredire ed insultare a piacimento senza una logica ed un raziocinio. Nella prima categoria (Fandonia) ricade la sciocchezza storica e culturale dell'esponente dell'ANPI di Rovigo che si è, tra l'altro, assunto il diritto di postarla a nome dell'associazione. Vergogna. Alla seconda categoria (aggressione, insulto)si ascrivono molti commenti postati che non tengono conto che l'affermazione di un esponente non è la posizione di un associazione. Io non sono membro dell'ANPI ma ne conosco alcuni e devo dire che sono di tutte le estrazioni sociali ed orientamentio politici. L'ANPI non è un'associazione comunista o strettamente di sinistra in quanto nacque nel 1944 per volontà di tutte le anime della Resistenza, prima fra tutte quella cattolica ed è aperta a tutti i simpatizzanti della Resistenza, da cui , tra l'altro, è nata la nostra Repubblica. Quindi ritengo sia irragionevole ed antistorico insultare come "comunisti" o altri epitoti peggiori un intera categoria quella dei partigiani antifascisti che ha pagato con 40.000 morti circa la propria lotta contro i Nazifascisti. Cio non esime dal ricordare e onorare le 20.000 morti ascritte alle foibe ed agli eccidi post liberazione frutto di genocidio etnico e politico. L'importante è che a 75 anni, con questa "voglia di destra" e di "revisionismo" che c'è in giro si faccia della storia e non si ricominci una guerra social a colpi di insulti e falsità.
Sabato 1 Dicembre 2018, 08:59
Nella sostanza sono daccordo con chi sostiene che non dobbiamo avere paura di proporre a tutti coloro che risiedono qui la nostra storia ed identità, eccetera... Ma la notizia a me personalmente "puzza". Troppa intraprendenza, a mio parere per una bambina. Vedo invece la possibilità, anche se non ne sono certo, che genitori e insegnanti siano costretti da norme burocratiche ad evitare riferimenti espliciti alla nostra civiltà cristiana. In questo caso la bambina con la "sua iniziativa" ha tolto le castagne dal fuoco per tutti. Spero di sbagliarmi ma non vorrei che tutta questa storia fosse costruita ad arte....
Martedì 20 Novembre 2018, 14:34
Per maurizzzio e tutti gli altri: per tutti i soci CAI, e mi auguro che tutti quelli che vanno in montagna oltre alla semplice passeggiata lo siano, è attiva , all'atto dell'iscrizione una copertura assicurativa internazionale per il rimborso spese per il recupero e una diaria ospedaliera. Per il recupero, sia a terra che in elisoccorso, ogni regione ha previsto delle proprie tariffe, diverse da regione a regione. Mi sembra che il Friuli V G sia una delle poche regioni che non faccia pagare l'intervento ma questa non è colpa degli alpinisti, è una scelta della Regione...
Lunedì 19 Novembre 2018, 09:28
La realtà è che non c'è alcun danno erariale perchè il numero di piante cadute, e quindi la disponibilità sul mercato, è tale da far perdere qualsiasi valore al legname in questione. E' un emergenza, servono subito deroghe e autorizzazioni, altrimenti il danno alle popolazioni ed al turismo per mancanza di strade e sentieri quello si sarà irreparabile.
Lunedì 19 Novembre 2018, 09:23
Gli alberi caduti sono talmente tanti che sono privi di qualsivoglia valore. Si faccia subito un decreto che permetta a chiunque possa e voglia, su base volontaria, di prelevare il legname , liberando strade e sentieri, il cui transito è la priorità assoluta.
Lunedì 19 Novembre 2018, 09:20
Solidarietà piena al CAI ed ai volontari: questa è proprio la burocrazia di cui non abbiamo bisogno.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 09:21
E il famigerato tratto San Dona' - Portogruaro?
Domenica 4 Novembre 2018, 08:57
Ah beh! Se arriva Salvini... Cambia tutto! Splenderà finalmente il sole! Speriamo che non venga a raccontarci che il maltempo è colpa del PD e invece porti aiuti concreti. Soldi per la ricostruzione e la manutenzione, infrastrutture , piccole, medie, grandi; snellimento della burocrazia.
Giovedì 25 Ottobre 2018, 18:17
Bloccare l'Alta Velocità su una tratta del corridoio 5 mi sembra , personalmente, una fesseria. Un italiano ha diritto, di andare da Trieste a Torino in tre ore senza prendere l'aereo, cosi' come un francese puo' fare da Strasburgo a Nantes o un tedesco da Dresda a Colonia. Cosi' come è un diritto fare la TAV senza penalizzare il traffico locale dei pendolari. Basta con questi approcci minimalisti, miopi che ci relegano ad un futuro da terzo mondo. Le opere di miglioramento infrastrutturale vanno fatte , senza se e senza ma, perchè ammodernano il paese. Con lo stesso principio se avessero obiettato sull'opportunità di costruire le autostrade, negli anni 60, saremmo ancora in giro ad intasare l'Aurelia, la Cassia , la Triestina e la Pontebbana ....
Venerdì 19 Ottobre 2018, 14:07
Ecco, sono stato solo impaziente. Grazie Gazzettino
Venerdì 19 Ottobre 2018, 13:44
Post scriptum: l'eroina di questa squadra è una nostra concittadina veneta di Cittadella. Direi che come notizia potrebbe stare in testa alle altre!
Venerdì 19 Ottobre 2018, 13:41
Secondo me questa è una notizia da prima pagina. Su, non fatemi pensare male. Se non fossimo multi etnici non saremmo mai potuti arrivare a questo risultato. Un po' come la Francia ai Mondiali di Calcio. E' un segno del mondo che cambia, che lo vogliamo o no.
Lunedì 15 Ottobre 2018, 19:05
Gravissimo sparare a vanvera ma qui il vero scandalo è l'omissione di soccorso, punibile , secondo l'art. 593 Codice penale, con una reclusione fino ad un anno e una multa fino a 2500 Euri. Mi auguro che lo prendano e che chi ha visto o sa qualcosa collabori.
Domenica 14 Ottobre 2018, 20:06
Mi vergogno per la Lega. Che voltafaccia. Dopo anni in cui giustamente denunciava quel carrozzone che è Alitalia e i soldi buttati per salvarla ora appoggia questa follia della ri-nazionalizzazione: non ci posso credere. Con l'aggiunta che, per i Nord, l'Alitalia non è affatto strategica. Le nostre compagnie di bandiera, che ci piaccia o no, oramai sono Lufthansa e KLM.
Giovedì 11 Ottobre 2018, 14:23
Non c'entra nulla ma visto che siamo li' vicino: non sarebbe ora di aprire via Amerigo Vespucci?? tra l'altro non capisco come si potrà imboccare la nuova strada senza intervenire sull'angolo del terrapieno che regge il sottopasso in questione....
Venerdì 28 Settembre 2018, 21:05
E' ora di finirla di dare sempre la colpa a qualcun altro. La realtà è diversa... Ci sono regole e affidabilità nel rispettarle. Noi siamo stati poco attenti quando le regole sono state fissate e, in piu', negli anni 80 abbiamo speso a piu' non posso facendo un debito che nessuno ci condonerà. Poi abbiamo avuto un ventennio di niente, con l'imbonitore di Arcore, e siamo rimasti indietro in tutto. Quindi oggi: o stringiamo la cinghia per almeno 30-50 anni e ripianiamo il debito, oppure falliamo. Ma con il fallimento perderemo tutto cio' che oggi ci garantisce la finanza pubblica: Sanità, Scuola in testa. Io , un Italia fallita non la voglio lasciare ai miei figli.
Venerdì 28 Settembre 2018, 20:57
Auguri agli illusi ed agli ingenui!
Venerdì 28 Settembre 2018, 13:53
Vi rendete conto che stiamo facendo tutti debito per fare dell'assistenzialismo puro del peggior livello(reddito di cittadinanza leggi soldi gratis) e per fare un maxi condono agli evasori? Bella ipoteca mettiamo in testa a noi ed ai nostri figli. In compenso non facciamo piu' infrastrutture, non investiamo in innovazione. Di questo passo prevedo anche lo smantellamento dell'Europa e un futuro "sudamericano" con una buona dose di miseria per tutti, Sanità ed Istruzione in declino ed a pagamento per chi se lo potrà permettere. Ricordatevi queste parole e questo momento. Ma come italiani, visto come ragioniamo e votiamo, purtroppo ce lo meritiamo.
Giovedì 27 Settembre 2018, 19:24
Ritengo che sia una bufala , perchè è ua cosa palesemente anticostituzionale e vietata sia dalle leggi italiane che dalle norme europee.
Lunedì 24 Settembre 2018, 18:26
La Francia ha un debito pari al 96% del PIL, noi al 131%. Qualcuno spieghi a Conte questa cosa ed anche a Pasquale. Se noi non possiamo fare certe cose , ringraziamo che ha creato il debito negli anni '80 e molti Italiani che lo hanno goduto sotto forma di pensioni facili, sanità gratis, posti di lavoro insostenibili salvati e molto altro.
Martedì 18 Settembre 2018, 12:09
Finalmente una cosa sensata: se ci tengono cosi' tanto, paghino per le proprie posizioni.
Giovedì 13 Settembre 2018, 18:13
MA con tutti i problemi sull'occupazione, sui conti pubblici, sui migranti, sull'inquinamento, sulla concorrenza, ..... dell'ora legale devono occuparsi? Ri di co lo
Venerdì 31 Agosto 2018, 15:21
E' assolutamente necessario legiferare ed intervenire duramente contro queste forme di Squadrismo Social, la versione moderna dei manganelli delle squadraccie di 95 anni fa.. La storia che ritorna, sotto mentite spoglie. Magistrati , sveglia!
Domenica 29 Luglio 2018, 09:33
A mio modo di vedere La Stampa sbaglia: il problema sulla A4 sta proprio nella mancanza di fondi per aprire piu' cantieri e sveltire i lavori della terza corsia. Di questo passo ci vorranno molti anni.
Giovedì 19 Luglio 2018, 17:50
no. E' vero . Ci sono molte zone senza limiti. Altre hanno un limite fisso. Altre hanno tabelloni con limite variabile a seconda del traffico.
Martedì 17 Luglio 2018, 09:09
Ma che cosa stiamo diventando in questo paese: tutti complottisti, sospettosi, rancorosi, acidi. Vogliamo il benessere? I beni a basso costo? Nel commercio globale c'è un prezzo da pagare che è anche questo. La diffusione di specie aliene che vanno controllate, se è possibile farlo. Combattiamo! Tutto il resto è ridicolo.