Supporter

Commenti pubblicati:
Venerdì 19 Ottobre 2018, 14:07
Ecco, sono stato solo impaziente. Grazie Gazzettino
Venerdì 19 Ottobre 2018, 13:44
Post scriptum: l'eroina di questa squadra è una nostra concittadina veneta di Cittadella. Direi che come notizia potrebbe stare in testa alle altre!
Venerdì 19 Ottobre 2018, 13:41
Secondo me questa è una notizia da prima pagina. Su, non fatemi pensare male. Se non fossimo multi etnici non saremmo mai potuti arrivare a questo risultato. Un po' come la Francia ai Mondiali di Calcio. E' un segno del mondo che cambia, che lo vogliamo o no.
Lunedì 15 Ottobre 2018, 19:05
Gravissimo sparare a vanvera ma qui il vero scandalo è l'omissione di soccorso, punibile , secondo l'art. 593 Codice penale, con una reclusione fino ad un anno e una multa fino a 2500 Euri. Mi auguro che lo prendano e che chi ha visto o sa qualcosa collabori.
Domenica 14 Ottobre 2018, 20:06
Mi vergogno per la Lega. Che voltafaccia. Dopo anni in cui giustamente denunciava quel carrozzone che è Alitalia e i soldi buttati per salvarla ora appoggia questa follia della ri-nazionalizzazione: non ci posso credere. Con l'aggiunta che, per i Nord, l'Alitalia non è affatto strategica. Le nostre compagnie di bandiera, che ci piaccia o no, oramai sono Lufthansa e KLM.
Giovedì 11 Ottobre 2018, 14:23
Non c'entra nulla ma visto che siamo li' vicino: non sarebbe ora di aprire via Amerigo Vespucci?? tra l'altro non capisco come si potrà imboccare la nuova strada senza intervenire sull'angolo del terrapieno che regge il sottopasso in questione....
Venerdì 28 Settembre 2018, 21:05
E' ora di finirla di dare sempre la colpa a qualcun altro. La realtà è diversa... Ci sono regole e affidabilità nel rispettarle. Noi siamo stati poco attenti quando le regole sono state fissate e, in piu', negli anni 80 abbiamo speso a piu' non posso facendo un debito che nessuno ci condonerà. Poi abbiamo avuto un ventennio di niente, con l'imbonitore di Arcore, e siamo rimasti indietro in tutto. Quindi oggi: o stringiamo la cinghia per almeno 30-50 anni e ripianiamo il debito, oppure falliamo. Ma con il fallimento perderemo tutto cio' che oggi ci garantisce la finanza pubblica: Sanità, Scuola in testa. Io , un Italia fallita non la voglio lasciare ai miei figli.
Venerdì 28 Settembre 2018, 20:57
Auguri agli illusi ed agli ingenui!
Venerdì 28 Settembre 2018, 13:53
Vi rendete conto che stiamo facendo tutti debito per fare dell'assistenzialismo puro del peggior livello(reddito di cittadinanza leggi soldi gratis) e per fare un maxi condono agli evasori? Bella ipoteca mettiamo in testa a noi ed ai nostri figli. In compenso non facciamo piu' infrastrutture, non investiamo in innovazione. Di questo passo prevedo anche lo smantellamento dell'Europa e un futuro "sudamericano" con una buona dose di miseria per tutti, Sanità ed Istruzione in declino ed a pagamento per chi se lo potrà permettere. Ricordatevi queste parole e questo momento. Ma come italiani, visto come ragioniamo e votiamo, purtroppo ce lo meritiamo.
Giovedì 27 Settembre 2018, 19:24
Ritengo che sia una bufala , perchè è ua cosa palesemente anticostituzionale e vietata sia dalle leggi italiane che dalle norme europee.
Lunedì 24 Settembre 2018, 18:26
La Francia ha un debito pari al 96% del PIL, noi al 131%. Qualcuno spieghi a Conte questa cosa ed anche a Pasquale. Se noi non possiamo fare certe cose , ringraziamo che ha creato il debito negli anni '80 e molti Italiani che lo hanno goduto sotto forma di pensioni facili, sanità gratis, posti di lavoro insostenibili salvati e molto altro.
Martedì 18 Settembre 2018, 12:09
Finalmente una cosa sensata: se ci tengono cosi' tanto, paghino per le proprie posizioni.
Giovedì 13 Settembre 2018, 18:13
MA con tutti i problemi sull'occupazione, sui conti pubblici, sui migranti, sull'inquinamento, sulla concorrenza, ..... dell'ora legale devono occuparsi? Ri di co lo
Venerdì 31 Agosto 2018, 15:21
E' assolutamente necessario legiferare ed intervenire duramente contro queste forme di Squadrismo Social, la versione moderna dei manganelli delle squadraccie di 95 anni fa.. La storia che ritorna, sotto mentite spoglie. Magistrati , sveglia!
Domenica 29 Luglio 2018, 09:33
A mio modo di vedere La Stampa sbaglia: il problema sulla A4 sta proprio nella mancanza di fondi per aprire piu' cantieri e sveltire i lavori della terza corsia. Di questo passo ci vorranno molti anni.
Giovedì 19 Luglio 2018, 17:50
no. E' vero . Ci sono molte zone senza limiti. Altre hanno un limite fisso. Altre hanno tabelloni con limite variabile a seconda del traffico.
Martedì 17 Luglio 2018, 09:09
Ma che cosa stiamo diventando in questo paese: tutti complottisti, sospettosi, rancorosi, acidi. Vogliamo il benessere? I beni a basso costo? Nel commercio globale c'è un prezzo da pagare che è anche questo. La diffusione di specie aliene che vanno controllate, se è possibile farlo. Combattiamo! Tutto il resto è ridicolo.
Martedì 29 Maggio 2018, 11:49
Qui non si tratta di PD . E' il Paese che deve riflettere bene prima di andare al suicidio....
Martedì 29 Maggio 2018, 10:50
Diamoci tutti una calmata. Il presidente ha fatto quello che doveva, poteva e riteneva per evitare uno schianto, seguendo le regole della Costituzione. Era evidente che Salvini NON voleva fare il governo in minoranza con Di Maio ed ha fatto in modo che si andasse alla rottura potendo dare la colpa ad un altro: astuto! Tutto il resto è fuffa.
Domenica 15 Aprile 2018, 07:46
UN esempio aggiuntivo: a Porcia, buona parte dei camion diretti all'Electrolux prendono "la piu' breve" per l'A 28, puntando all'uscita Porcia, anzichè uscire a "Fontanafredda", come tutti i cartelli avvisano. Questo vuol dire che : il navigatore ha piu' autorevolezza dei cartelli stradali; è necessario che i navigatori siano obbligati a fornire una navigazione specifica per i Camion, cosa che oggi non è.
Domenica 15 Aprile 2018, 07:42
Il fenomeno è purtroppo generalizzato.I camionisti, specialmente quelli dell'est ma non solo, usano i navigatori free che NON contemplano una modalità CAMION. Questo è lo scandalo: c' è il percorso a piedi, con mezzi pubblici, il piu' breve e quello senza pedaggi ma una specificazione per i camion non c'è. In altri paesi questo non è un problema , in Italia è una tragedia.
Lunedì 2 Aprile 2018, 19:54
Si tratta della Fusione nucleare non della Fissione. La FusioneNucleare è l'energia del Sole e non rilascia scorie radioattive e non centra nulla con la Fusione nucleare basata sull'Uranio. La Fusione Nucleare è un energia pulita che salverà l'umanità e renderà ricca la nazione che riuscirà ad ottenerla. Solo che non è facile orrenerla perchè bisogna contenere in uno spazio limitato a temperature altissime un plasma di idrogeno perchè i nuclei si fondano formando Elio e rilasciando una montagna di energia.
Martedì 9 Gennaio 2018, 20:42
Infatti si sta parlando del confine tra Slovenia e Croazia e quest'ultima pur essendo formalmente all'interno del trattato di Schengen non lo ha messo ancora in vigore. Tra Slovenia ed Italia non ci sono controlli formali ma cio non impedisce alla polizia di fare controlli a campione.
Sabato 6 Gennaio 2018, 13:00
Effetti collaterali di una meravigliosa tradizione da non far morire per nessun motivo.. Domani l'odore di fumo sarà passato. Fossero tutti quà i problemi alla salute.
Sabato 30 Dicembre 2017, 08:30
Quello dei camion enormi sulle strade piu' impensabili di montagna, ma capita anche nei paesi di pianura, è un problema serio: camionisti stranieri, provenienti tipicamente da paesi dell'est, molto probabilmente fidandosi ciecamente di navigatori predisposti per le automobili, impostano "la via piu' breve" che in Italia molto spesso significa strade non adatte agli enormi bilici, sia in pianura che in montagna, causando disagi sia a se stessi che agli altri. Un giorno ho trovato un camion che pretendeva di raggiungere Bolzano per il San Pellegrino! Un altro ho trovato un camion praticamente incastrato a Valle, alla famosa curva, per non parlare della sistematica violazione dei divieti di transito ai camion, anche in pianura, su strade secondarie adducenti l'autostrada. Questi camionisti vanno sanzionati e bisogna obbligare i gestori di mappe a fornire una modalità di navigazione "camion" che tenga conto delle limitazioni al traffico, anche temporanee in caso di maltempo.
Sabato 2 Dicembre 2017, 14:30
Esatto . Di questo si parla. Se vogliamo salvare questo nostro paese, i suoi conti, le sue pensioni e la sua cultura dobbiamo FARE PIU FIGLI. Per fare cio' bisogna INCENTIVARE IL PART TIME. Altro che bonus bebe'. Quello fa ridere ai sassi.
Sabato 25 Novembre 2017, 09:28
Questa dei cambi regione è una follia ed una tristezza senza ccezzioni. Per la stessa ragione lasciamo che l'Alto Adige torni in Austria e la Catalogna sia indipendente. Non puo' funzionare cosi' !
Mercoledì 22 Novembre 2017, 19:08
Questa vicenda è una vergogna da qualsiasi parte la si guardi.
Lunedì 2 Ottobre 2017, 08:24
Purtroppo non c'è un antidoto alla vecchiaia. Ma non è possibile nemmeno, con un criterio generale, ridurre la mobilità agli anziani. Specialmente nei paesini, chi li porta dal medico, all'ospedale, a fare la spesa.. Per fortuna tra 5-10 anni tutte le macchine avranno il sensore di ostacolo e si fermeranno da sole in emergenza. Nel frattempo: buona fortuna.
Domenica 24 Settembre 2017, 10:58
Il problema sono le rotatorie. Ho visto diversi incidenti con bici alle rotatorie. Le rotatorie sono fatte per le auto e sono un vero incubo per le bici. Urgono correttivi e piste ciclabili.