claudio pros
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Lunedì 15 Ottobre 2018, 14:19
Padova non è, non è mai stata e non sarà mai "veneto". È la miliardesima volta che lo ripetiamo… Padova è sempre stata e sempre sarà EUGANEA, fatevene una ragione per favore, non si può sempre ripetere l'abc…
Venerdì 12 Ottobre 2018, 23:02
Autovie "venete" fino a Trieste… Bene!, Il nomignolo "veneto", si espande e corre in autovie ben oltre ogni possibile orizzonte… (della serie: universi paralleli, fino agli ultimi anfratti siderali, tutti son "veneti"…)
Venerdì 12 Ottobre 2018, 15:55
Ma quale parola data d'Egitto… Questi non intendono minimamente uscire dal debito pubblico costruito in 48 anni di Regionalismo senza controllo, questi con il debito ci campano e non intendo affatto diminuirlo ma addirittura aumentarlo e servirsene pro domo loro… finché durerà…
Venerdì 12 Ottobre 2018, 15:51
Togliamo la sanità alle Regioni
Venerdì 12 Ottobre 2018, 15:04
Togliamo la sanità alle Regioni
Venerdì 12 Ottobre 2018, 15:00
Non sono solo gli studenti, tutto il Paese è in disagio! Non si può non affrontare il mostruoso debito pubblico, non abolendo il regionalismo che in questi 48 anni il debito ha prodotto, ed invece addirittura bel belli produrne altro con azioni di mera propaganda, portando l'intero Paese al default e rapinando il futuro ai giovani. La situazione è grave e i giovani che non sono per nulla stupidi lo sanno.
Venerdì 12 Ottobre 2018, 14:50
Caro Elise Francia o Spagna, non c'entrano i bidelli, la questione è che i bellunesi da tempo hanno organizzato consultazioni, manifestazioni, ecc. per passare ad altre Regioni (Friuli e Trentino) e sono finora rimasti a bocca asciutta… Solo Sappada finora c'è riuscita e questo crea senz'altro una certa frizione sociale… È del tutto comprensibile, Bisogna davvero essere ciechi per non vedere le cose come stanno in realtà
Venerdì 12 Ottobre 2018, 13:02
Prima di tutto, Forcolin, ci dovete spiegare che cosa vi sembra di intendere come "Veneti". Basta con questo nomignolo imposto tanto più che qui si vorrebbe sottendere che lega = Veneto. Noi non ci sentiamo "veneti", checché ne vogliano imporre, i vari Forcolin, Cacciari, Toscani, e via discorrendo… Firmato: Comitato Euganeo per l'abolizione di tutte le Regioni del 1970, senza SE e senza MA
Venerdì 12 Ottobre 2018, 09:18
Caso davvero increscioso, tuttavia è vero che c'è del disagio, tutto il bellunese infatti pressa per passare, chi in Friuli e chi in Trentino. Sappada c'è già riuscita con entusiasmo, ora tutti aspettano finalmente di fare altrettanto
Giovedì 11 Ottobre 2018, 11:52
Aspetta, la tempesta è solo all'inizio… Il governicchio/propaganda è occupato in campagna elettorale e non ha tempo per questi dettagli
Giovedì 11 Ottobre 2018, 10:20
Numerosamente o meno, tutti i bellunesi intendono passare di Regione, chi in Trentino e chi in Friuli, come ha già fatto con successo ed entusiasmo l'apripista Sappada!
Giovedì 11 Ottobre 2018, 09:27
Forcolin, chi sono i "veneti"? Non sarà per caso il nomignolo imposto alla regione nel 1970, dalle segreterie romane della Dc e del Pci?
Giovedì 11 Ottobre 2018, 08:44
Dopo la mucca pazza, meteo pazzo, la borsa pazza… Avanti tutta
Giovedì 11 Ottobre 2018, 08:41
Dopo questa splendida performance, a Venezialand, verrà confermato con ampio margine, è ovvio…
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 20:54
Crolla tutto così rapidamente…(Povero Paese ridotto con le pezze sul sedere…)
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 17:04
Abolire tutte le Regioni? Giammai è il Paese che sta abolendo sé stesso purtroppo… Ogni giorno è un po' peggio…
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 16:46
Il bellunese è in cammino, chi in Friuli e chi in Trentino, si cerca di seguire Sappada che ha già fatto da apripista
Martedì 9 Ottobre 2018, 23:17
É davvero divertente, vi siete confezionati una vostra narrazione, tratta e assemblata un po' da vecchi sussidiari e siti venetistici. Bravi, non fate altro che seguire le orme dei mitografi, raccontatori di fiabe come gli ormai dimenticati bardi, torototera, ecc.… Certo, vi ringrazio, sono righe di viva e curiosa fantasia. Delle vere e proprie fiction…
Martedì 9 Ottobre 2018, 23:02
Che sogno! Il Paese in bancarotta e invece le olimpiadi invernali a spron battuto… Forte come idea…
Martedì 9 Ottobre 2018, 15:23
Corona, il figaro del paese ti aspetta a braccia aperte, è pentito, credigli…… (veramente, a dire il vero, non sa proprio perché ti sia potuto arrabbiare con lui… non sa farsene una ragione il pover'uomo…)
Martedì 9 Ottobre 2018, 15:18
"veneto" e "friuli", sono semplicemente due nomignoli etichette che hanno sostituito quello ben più consono di VENEZIA EUGANEA, nel 1970
Martedì 9 Ottobre 2018, 13:52
Ah, questa poi mi giunge nuova… Tutto crolla ma c'è sempre chi scopre l'acqua calda… (della serie: diamo in pasto un tantino di propaganda quotidiana mentre il palazzo brucia…)
Martedì 9 Ottobre 2018, 13:47
Via le fritture di pollo "etnico" dalle stazioni di Venezialand, il sindaco si dia da fare per dinci!…
Martedì 9 Ottobre 2018, 13:35
I "vecchi veneti" del 1970, sono quelli che invece postano qui?
Martedì 9 Ottobre 2018, 13:31
Abolire tutte le Regioni e non permettere altro debito aggiuntivo a quello enormemente mostruoso già in atto…
Martedì 9 Ottobre 2018, 13:29
Verificare cosa? C'è da lavorare sul mostruoso debito pubblico prodotto finora e non permetterne altro. Occorre al più presto, come misura urgente e di tutto buon senso, abolire tutte le Regioni (ordinarie, autonome e speciali, senza SE e senza MA. Presto, presto perché dacché potete vedere crolla tutto qui e il Paese si avvia, ahimè, al baratro…
Martedì 9 Ottobre 2018, 12:50
Frana, frana… il debito pubblico diventa invece iperbolico… Grazie, governicchio/propaganda!
Lunedì 8 Ottobre 2018, 21:58
Nuovo negozio "etnico" per Venezialand, sicuramente comincerà la crociata del sindaco per defenestrarlo…
Lunedì 8 Ottobre 2018, 21:55
Gentile pn63, Cos'è il "tipico veneto"?Non ne abbiamo mai sentito parlare… "Veneto" è il nomignolo imposto dalle segreterie romane della Dc e del Pci nel 1970, cosa avrebbe di "tipico"? Ce lo spieghi per favore…
Lunedì 8 Ottobre 2018, 18:59
Il governicchio ha davvero un crescita esponenziale di scontento ogni ora che passa, è un crollo… Il ponte di Genova era quindi la prima metaforica avvisaglia…