Capitano Willard

Commenti pubblicati:
Mercoledì 19 Dicembre 2018, 20:31
I piloti di vaporetti eseguono controlli antidroga ogni anno e a sorpresa con 24h di anticipo...... Anche i gondolieri a sorpresa?
Martedì 18 Dicembre 2018, 19:59
I piloti di vaporetti eseguono controlli antidroga ogni anno e a sorpresa con 24h di anticipo...... Anche i gondolieri a sorpresa?
Lunedì 17 Dicembre 2018, 08:31
Hermitage....e dove lo mettono il lucchetto ..sulle cime ?...Lo sveglio ha sciolto gli ormeggi pensando di metterlo in moto dopo....e infatti "...è così facile metterlo in moto..." che il nostro ammiraglio Nelson è andato alla deriva col battello spento....e i xe andai a torseo...
Giovedì 8 Novembre 2018, 07:47
....una dedica in veneziano invece agli autori delle foto e loro sanno il perché...: "GHE XE PIU' GIORNI CHE UGANEGHE !!!". Mi sa che questa denuncia e conseguente processo sarà il primo di una lunga serie...tanti auguri.
Domenica 5 Agosto 2018, 14:27
Che fossero senza luce è tutto da dimostrare . Dimostrabilissima sarà invece attraverso l'entità dell'impatto, la velocità alla quale andava il conduttore del mezzo che sarà stata prossima a quella del suono. Non si deve correre . Punto e basta. Fare i fighetti questa volta è costato caro. Indifendibile e ingiustificabile....soprattutto quando la categoria alla quale appartiene rivendica a voce alta l'andare piano e il no al moto ondoso....co i xe al lavoro...
Sabato 4 Agosto 2018, 20:49
Il Sindaco : "...spero non capiti più ..." . E invece capiterà di nuovo. A Venezia mancano i deterrenti e le azioni dissuasive e manca ormai anche la cultura nautico-marinaresca da insegnare già a scuola parimenti all'educazione stradale. Ci vogliono sequestri dei natanti, maximulte, controlli con il telelaser nei punti più "caldi". Queste azioni non si vogliono mettere in atto. Punto. E queste sono le conseguenze purtroppo . Condoglianze alle famiglie delle vittime di questo tragico ma prevedibile incidente. Pene esemplari e dura condanna al resto...
Lunedì 25 Giugno 2018, 13:22
....bene bene...continuiamo a proporre ancora "grandi eventi" a Venezia che ne ha proprio bisogno visto che non viene mai nessuno...La città satura di turisti take and go è proprio quello che ci vuole....tanto qualsiasi cosa proposta e attuata ci si dimentica sempre (volutamente)......che in ogni caso ora e sempre.....vol ciapar tuti el bateo!!! Auguri!!!
Giovedì 14 Giugno 2018, 13:45
La verità fa male.
Domenica 27 Maggio 2018, 21:00
Ad essere precisi questi signori , (non ultimi i motoscafisti titolari di regolare licenza), non evadono le tasse, anzi loro asseriscono di essere rispettosi della legge proprio in virtù delle norme fiscali che li inquadrano e li definiscono. Per questa ragione non sono tenuti a dichiarare quanto effettivamente incassano cash a fine giornata …ma se di evasione non si può parlare di ELUSIONE si....e alla grande!!! Parliamo negli anni di vere e proprie FINANZIARIE…il cash “eluso” ammonta a milioni , all’epoca a miliardi….da sempre. La G.d.F. lo sa di certo ….ma se non cambiano le norme hanno le mani legate…è solo e da sempre una questione politica e la politica , questa politica , non ha coraggio. Questo schifo non si è mai voluto sanare e la politica ha nella migliore delle ipotesi delle responsabilità morali visto che le leggi vengono fatte dalla politica. Nel frattempo i capitali elusi sono stati investiti in immobili e magari convertiti in bad&breakfast per turisti…sfrattando famiglie veneziane. Immobili magari intestati a figli, mogli….e il resto del contante all’estero. San Marino ad esempio ? …per non parlare dell’immoralità di vedere gondolieri finti poveri in testa alle graduatorie per gli asili nido, per le case del Comune…..miliardari con ISEE da fame. Non è invidia …è equità. Incassi tanto paghi tanto di tasse. Semplice. E se cambiassero le norme fiscali in tal senso questi signori sarebbero ancora così rispettosi della legge ?
Domenica 27 Maggio 2018, 16:44
Un deterrente per evitare questi "scandali" sarebbe quello di cambiare le norme fiscali che consentono a questi lavoratori (imprenditori), di pagare le tasse equamente a quanto effettivamente incassano "cash" ogni giorno e successivamente far pagare il "lavoro" con POS negli stazi. Le tasse che pagano sono infinitamente meno dell'effettivo guadagno.....per carità...fin che la legge glielo consente...
Domenica 14 Gennaio 2018, 11:46
....ma vi siete accorti che il danno è all'interno della zona delimitata dalle bricole ?...questo è passato dove non doveva passare...sora secca...
Venerdì 10 Novembre 2017, 14:20
-Martinaveritas-.....Capitano Willard è il personaggio principale di un film che si chiama "Apocalypse Now" e con Actv non ha niente a che vedere.
Venerdì 10 Novembre 2017, 12:49
....vediamo adesso se il Comune mette mano al portafogli e finalmente farà viaggiare meglio i passeggeri e lavorare più in serenità i lavoratori...Come è evidente se si tira troppo la corda la corda si rompe...e a rimetterci sono sempre i soliti....ai lavoratori una giornata non retribuita e disagi per tutti gli utenti...mai sfidare i lavoratori soprattutto quando sono stanchi di prendersi ingiurie e aggressioni per colpe che non sono loro!!! Speriamo capiscano la lezione....sennò mi sa sìche ciò che è successo oggi è solo l'antipasto...
Venerdì 10 Novembre 2017, 10:28
Balle !!! Forse a Boraso qualcuno ha omesso di dire questo :fino alla primavera del 2013 c'era un vaporetto in più di linea 1 e quindi un battello ogni 10 minuti....la linea 2 con gli orari estivi va fino al Lido....e se c'è per l'estate ci potrebbe essere tutto l'anno...compresa la linea 7 diretta a Murano ...le corse bis di linea 2 e le corse di linea 3 anche ...i mezzi ci sono è che non si vogliono organizzare adeguatamente rispetto all'ormai cronica richiesta solo ed esclusivamente per risparmiare...è questa la nuda e cruda verità!!
Mercoledì 11 Febbraio 2015, 09:09
...metteve d'accordo.... ....allora ....la diatriba da sciogliere in definitiva è tra i passeggeri ... compresi i 7465 che trovano giovamento dalla quotidiana e insostenibile frustrazione psico-fisica, nello sfogarsi nel gruppo "Sciopero dell'abbonamento". I casi sono due : "....siccome i ve paga e mi te pago l'abbonamento ti ga da andar avanti eo stesso....che fe sempre queo che voé...", e questi frasari capitano anche nelle giornate di condi-meteo avverse come quella apparsa nel video. Però se per caso un Comandante decide di procedere lo stesso , magari perché qualcuno deve assolutamente raggiungere l'Ospedale Civile e succede qualcosa di inevitabile..."....ara che semi...niaca boni de guidar 'na barca!!!...". Dovete mettervi d'accordo; se in coscienza e consapevoli delle responsabilità civili e penali su passeggeri, mezzo ed equipaggio, prerogative previste per le legge dallo Stato, non da ACTV e non dal Comune, decidono di non partire (e ne hanno facoltà), sono dei fannulloni...però se qualcuno si fa male allora invece sono degli incapaci. In ogni caso i Comandanti Preposti al Comando di motoscafi e vaporetti e i Comandanti Capitani delle grandi unità rispondono , sempre , in prima persona. Metteve d'accordo.
Sabato 7 Febbraio 2015, 14:40
Aria fritta!!! Se conseguentemente a ciò non sussisteranno presidi e sanzioni, questo nuovo regolamento sarà destinato a rimanere aria fritta. Un'ordinanza Comunale c'era già prima e non veniva rispettata da nessuno. Perché dovrebbero rispettarla ora? Se nessuno paga nessuno risponde. Servono Presidi e perseguire i trasgressori altrimenti nulla di ciò ha senso.....senza considerare che le lobbies che tengono "sotto sequestro" Venezia che foraggiano e sostengono in maniera occulta la classe dirigente che da trent'anni impera e governa Venezia, difficilmente accetteranno un qualcosa che andrà contro i loro interessi. Cane non mangia cane. Quali le sanzioni ? Quali le conseguenze per chi non ottempererà alle disposizioni di questa "nuova" ordinanza ?
Domenica 14 Dicembre 2014, 11:50
Chapeau!! Grandi!! con l'auspicio che siate d'esempio per altri....
Mercoledì 10 Dicembre 2014, 16:32
sorpresi si cosa? ...francamente non mi sorprende tutto ciò...è la norma.....provate ad esempio a riflettere sul come i veneziani hanno trascorso l'estate del 2013 per quanto riguarda la mobilità...poi andate a verificare gli obiettivi raggiunti riguardo ai "trasporti&mobilità".....estate da dimenticare.... e sora i ga vantà anca un fracco de grana!!! Ciò che invece inquieta è che i veneziani continuano a votare le stesse amministrazioni che a loro volta rinnovano le stesse dirigenze o quantomeno mantengono trasversalmente gli stessi inefficenti burocrati....è questo il vero scandalo!!! Venessiani demosse 'na reffada!!!! Ricordatevi di questi premi elargiti quando andrete a votare!!!!
Giovedì 20 Novembre 2014, 22:23
Priorità Con tutti i problemi che ha questa fragile città e certamente una delle quali è la mobilità dei suoi cittadini e proprio dei milioni di turisti che la soffocano , (con buona pace però delle solite categorie protette che ci speculano),con quale "priorità" ci delizia il nostro buon commissario? ....e rodee dei Trolley.....inquietante. ..
Mercoledì 4 Giugno 2014, 09:13
...e adesso l'ACTV ....effetto domino. Adesso pari avanti tutta. Rotta : ACTV!!!
Giovedì 13 Marzo 2014, 12:09
come al solito ...come al solito Boscolo47 non smette di illuminarci con le sue annarrestabili inesattezze , oppure chi lo "imbocca" è mal informato....il Sig. Antonini, haimé , non è un dipendente ACTV , non lo è mai stato.... ..stai sereno...
Mercoledì 26 Febbraio 2014, 20:53
...COM'E' INVECE LA REALTA' Al di là della mera e risibile propaganda dei gondolieri vi spiego in realtà come sono effettuati realmente i veri test antidroga per i piloti e/o comandanti ACTV, senza polemiche , senza provocazioni. 24 h di preavviso, obbligo di presentarsi al test, esecuzione e consegna dello stesso con ispezione a vista da parte del personale sanitario. Per chi avesse dubbi : Centro analisi sanitarie del Gruppo Pavanello, Marghera, Venezia.