Mao65

Commenti pubblicati:
Domenica 22 Aprile 2018, 11:42
Perversioni moderne.
Sabato 21 Aprile 2018, 17:32
(...continua) Il comportamento innato però non è così per caso: è frutto dell'evoluzione. Si vede che quando eravamo specie più primitiva il comportamento violento era vantaggioso: più prede e più protezione dei cuccioli e del territorio. Se adesso il comportamento innato prevale sugli altri comportamenti è perché l'istinto ha la prevalenza. Da cui si evince che la società nel territorio non c'è e l'insieme di leggi per il bene comune nemmeno. Se quella istintiva non sarà efficace, l'evoluzione farà il suo corso.
Sabato 21 Aprile 2018, 17:25
E' SOLO degli adulti.
Sabato 21 Aprile 2018, 16:38
Qualunque comportamento animale si basa su istinto, emulazione, premiazione. Il primo è innato, e nell'uomo è spietato e violento; il secondo ed il terzo lo dà la società mediata dall'intelligenza, perché diventi il comportamento migliore per la conservazione della specie. I cuccioli imparano per emulazione degli adulti, e gli adulti perché ottengono un premio. Facciamo un esame di coscienza per capire come e quando ad essere violenti si viene premiati in questa società animale.
Sabato 21 Aprile 2018, 12:16
Non senza aver prima valutato una ipotesi di violazione della privacy o di stalking per i due ragazzi...
Martedì 17 Aprile 2018, 21:32
Si, c'è l'italianata che non possono difendersi, non possono picchiare, non possono sparare, non possono arrestare. Praticamente non servono a nulla. Mentre la Polizia pure, però può arrestare chi si offre volontario, che sarà scarcerato dopo 5 minuti grazie alle nostre a loro provvidenziali civilissime leggi.
Lunedì 16 Aprile 2018, 20:40
Da Street View si vede chiaramente che il primo segnale è a 400m. Forse ha supoerzto i 90, forse no. Forse hanno considerato che per arrivare dove era il segnale l'aveva già visto. Forse hanno considerato che il limite di 50km/h su una strada a 4 corsie è ovvio e normale.
Lunedì 16 Aprile 2018, 17:31
Male, molto male quando degli omicidi sono descritti come "incidenti". Cose che capitano, fateci l'abitudine.
Martedì 10 Aprile 2018, 20:23
Se il reddito sarà insufficiente diminuiranno il limite, così da assicurarselo. Quando la guida sarà automatica, i limiti non serviranno più, perché il veicolo saprà adeguare la velocità alle condizioni della strada. Dai due punti precedenti, in Italia la guida automatica non ci sarà mai.
Sabato 7 Aprile 2018, 16:30
Magari. Forse funzionerebbe.
Sabato 7 Aprile 2018, 09:45
Ed ecco l'ennesima "Reductio ad Hitlerum". Un uomo per tutte le occasioni.
Lunedì 2 Aprile 2018, 18:32
A Venezia ci sono poco più di 66000 residenti (comprese le isole) di cui poco meno di 3000 stranieri. Io a Venezia ci sono nato ma ne sono fuggito con sommo piacere 30 anni fa. Là ci vive ancora mia madre ottantenne. Non conosco nessun altro veneziano.
Lunedì 2 Aprile 2018, 17:44
Mantengono chi? I bangla, i diversamente bianchi, i cinesi, i diversamentre settentrionali? Comodo pontificare da un paesucolo, vero? TSO?
Lunedì 2 Aprile 2018, 17:40
oi mettere che mancasse l'odio di Pasquetta? Ed ancora il TSO non si vede.
Lunedì 2 Aprile 2018, 08:36
Ed anche a Pasqua ecco versato l'odio quotidiano. Ma un bel TSO mai?
Sabato 31 Marzo 2018, 16:51
Informo tutti gli scandalizzati che gli articoli 40 e 41 del trattato di Schengen permettono e regolamentano lo sconfinamento delle polizie nel territorio di altri Stati aderenti il trattato. Succede continuamente con la Slovenia. Evidentemente ONLUS e attorno gravitanti vari devono difendere strenuamente i loro 35€.
Sabato 31 Marzo 2018, 10:01
Anche nel pollo arrosto e nelle verdure alla griglia. Il sistema migliore per evitare la morte è non nascere.
Domenica 18 Marzo 2018, 12:58
Notato come la frase "promessa del calcio" venga sempre usata come attenuante o per lo meno per ispirare pietà nei fatti di cronaca nera? Quella dopo sarà "voleva tanto bene al suo cane": assoluzione immediata.
Domenica 18 Marzo 2018, 08:04
Certo che per capire quello che scrive collegando cose che non c'entrano nulla serve un'anima rara...
Domenica 18 Marzo 2018, 08:02
Quanta ignoranza da parte dei veneti immancabili baciapile. I sistemi biologici sono sempre in equilibrio. Quando le risorse vengono a mancare (le prede), automaticamente il predatore muore di fame. Se non si è pronti con la vanga, le epidemie contribuiscono. Nel caso dell'uomo la conseguenza potrà essere anche più drastica e violenta. Il numero di predatori diminuisce e così anche le loro esigenze. Problema risolto. Se la specie si estingue, vuol dire che non era biologicamente adatta. La natura non è né benevola né malevola: essa è indifferente.
Sabato 17 Marzo 2018, 19:40
Aparte iol politicamnee corerto - discarica è e discarica rimane - quelle altre parti del mondo che lei ammira riciclano le cose di noi ricchi epuloni, sennò non avrebbero nemmeno quelle.
Sabato 17 Marzo 2018, 10:43
Altro divieto basato sul censo. Io sono convinto che anche l'omicidio diventi legale, basta saper dove attaccare la giusta quantità di marche da bollo.
Mercoledì 14 Marzo 2018, 22:15
Parafrasando una frase ritrita tipica del nibbio o del Febo: "ascoltare il lamento di un proprio simile è da anime rare".
Martedì 13 Marzo 2018, 19:19
#gazzettino273299 deve essere il guru di cui parla l'articolo, altrimenti non si spiegherebbe la sua ignoranza del metodo scientifico e la difesa della magia. Comunque i clienti non le mancheranno, visti i commenti...
Domenica 11 Marzo 2018, 20:30
Ma la FCA che ha fabbriche in USA ma la sede in EU, dopo aver mangiato e bevuto i soldi del contribuente italiano, dove li pagherà, i dazi?
Domenica 11 Marzo 2018, 08:06
Adinolfi, "mai visto"? Si dimentica della polka chinata bolognese e del tango compadrito argentino.
Sabato 10 Marzo 2018, 13:12
Ippocrate con due "p"! Qualcuno vada a casa sua ad abilitargli il correttore ortografico!
Sabato 10 Marzo 2018, 11:49
Compreso per il sottoscritto, che scrive "sertie" anziché serie!
Sabato 10 Marzo 2018, 08:18
Ippocrate! IPPOCRATE! E il correttore ortografico è ormai caratteristica di sertie del dispositivo con cui si scrive, ma optional del personaggio tra sedia e tastiera.