bepo

Commenti pubblicati:
Domenica 13 Gennaio 2019, 22:14
sono la dimostrazione evidente che, talvolta, andare a scuola non serve.
Venerdì 11 Gennaio 2019, 18:27
certo, un uomo che credeva nella scienza e nel progresso. con cosa credi che siano alimentate le vacche che producono il latte che berrai domattina? lo sai che importiamo dal sudamerica quasi tutta la soia che serve per i mangimi ed è quasi tutta ogm? accade da decenni e non è mai morto nessuno. smettiamola con l'ipocrisia. è un po' come con il nucleare, abbiamo chiuso le centrali ma importiamo la corrente prodotta da centrali nucleari da francia e slovenia, non vogliamo inceneritori ma mandiamo le nostre immondizie all'estero per venir bruciate, e via dicendo.
Martedì 8 Gennaio 2019, 13:12
grande notizia, ha prevalso il buonsenso
Martedì 8 Gennaio 2019, 07:11
hanno rifiutato il cibo...se io mi trovassi in una situazione simile scriverei ai governi europei chiedendo umilmente aiuto e spiegando, possibilmente indicando dei riscontri, la mia situazione. cotali signori inveve pensano di ricattare il mondo rifiutando il cibo.
Giovedì 3 Gennaio 2019, 22:39
mio padre aveva una stalla con un discreto numero di vacche da latte, per un motivo piuttosto complesso da spiegare a suo tempo ha superato la quota latte allora stabilita. ha pagato la multa, nel rispetto della legge (contestata dalla lega) e poi ha chiuso l'attività. allo stesso modo i compagni sindaci dovrebbero rispettare le legge dello Stato, oppure, se si credono che guevara, dimettersi, darsi alla macchia e iniziare la lotta.
Giovedì 3 Gennaio 2019, 07:32
i "volontari" devono farsene una ragione: l'Europa ha capito che non si possono risolvere i problemi dell'Africa importando tutti gli africani.
Lunedì 24 Dicembre 2018, 13:01
Era «tranquilla, sveglia ed educata», riferiscono gli operatori. 5 figli in nigeria, altri 2 qui sottoposti a trattamenti barbari, padri ignoti che mettono al mondo figli fregandosene di non avere i mezzi per sostenerli. "Presto lo stile di vita dei migranti sarà il nostro", Laura Boldrini
Venerdì 14 Dicembre 2018, 12:39
le norme haccp e le varie cerificazioni, costose e complesse, servirebbero a RESPONSABILIZZARE tutto il personale, lungo la catena produttiva, non basta quindi eseguire gli ordini. i casi sono 2 - le norme sono sbagliate e o insufficienti - i responsabili vanno licenziati senza tanto clamore mediatico
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 06:36
ricacciamoli in africa.
Lunedì 10 Dicembre 2018, 06:43
consiglierei di leggere i testi delle canzoni del Grande Artista, per meglio capire il livello ed il contesto.
Giovedì 22 Novembre 2018, 13:11
giusto una curiosità: qualcuno mi sa dire quanto si guadagna a lavorare in africa per una ong? oppure si lavora gratis? c'è un'assicurazione che si accolla le spese per questi incidenti oppure siamo noi ad essere civilmente obbligati?
Martedì 20 Novembre 2018, 22:06
se si rivelassero vere le accuse questi signori andrebbero processati per - razzismo: perchè hanno messo a rischio la salute di alcuni a vantaggio di altri - tradimento: verso il proprio Paese, per i rischi che hanno fatto correre a noi tutti, compresi quelli che li finanziavano.
Venerdì 16 Novembre 2018, 13:16
tranquilli:i reati sono in calo, è solo una percezione vostra, che siete ignoranti e razzisti.
Mercoledì 14 Novembre 2018, 21:44
...i nas, che dire; che per alcuni basta la mancia o il cestone a natale e pasqua....detto da un caporeparto, come lei si definisce, vien da pensare che -abbiano sbagliato a promuoverla caporeparto -da caporeparto, nello svolgere il suo lavoro, dovrebbe avere un minimo di etica, giusto quel tanto che basta per non intossicare i clienti (che anche a lei pagano lo stipendio) mai sentito parlare di haccp? - da caporeparto dovrebbe capire che si è responsabili di quello che si scrive. spero che qualcuno la quereli.
Mercoledì 14 Novembre 2018, 18:39
sono contento che la tanto vituperata borghesia, che poi è fatta da chi lavora, crea lavoro, paga le tasse, stia finalmente svegliandosi e che sia ben rappresentata da queste signore. se rinunciamo al tav la stessa opera sarà fatta più a nord e noi rimarremo esclusi da un asse viario est-ovest che sarà fondamentale per le prossime generazioni, con tutte le conseguenze del caso. quest'opera rappresenta, su scala più ampia, quello che ha rappresentato decenni fa l'autostrada del sole: ci vuol tanto a capirlo? pare di si, visto che grayreddd pensa che il problema sia far viaggiare più velocemente il tonno in scatola. Naturalmente chi, per esempio, vive di laute pensioni retributive,pagate da giovani che non avranno gli stessi privilegi, può sognare la decrescita felice e vedere le cose da un'altra prospettiva.
Domenica 11 Novembre 2018, 17:46
io, avendo avuto una breve esperienza da amministratore comunale, penso che se nel pubblico fosse possibile licenziare o cacciare via certi soggetti, in qualche modo, come accade nel privato, certe cose non succederebbero: scommettiamo invece che non sarà colpa di nessuno e che nessuno risponderà personalmente di questa porcheria?
Giovedì 1 Novembre 2018, 13:10
valutiamo con calma: se gli spacciatori sono liberi di fare il proprio mestiere senza conseguenze, tanto fra modica dose ed uso personale in galera non ci finiscono e non ci restano, anche se arrestati la colpa è nostra. tutti noi conosciamo casi di spacciatori arrestati più volte dai carabinieri e rimessi subito dopo in libertà. bisogna decidersi: chi spaccia deve starsene in galera, il più a lungo possibile, perchè la priorità è salvare la vita alle persone ed il recupero del condannato è un problema secondario; oppure spacciare non è reato e quindi la morte di Desireé è solo un effetto collaterale. basta decidere. chi parla di ruspe ed espulsioni dovrebbe parlare di meno e fare di più. secondo me hanno ragione i comboniani.
Domenica 28 Ottobre 2018, 18:08
se tolleriamo che una tossica insegni in una scuola, difesa da preside e sindacati; se tolleriamo il libero spaccio, tanto fra uso personale e/o modica dose in galera non ci finisce e non ci resta nessuno, poi non bisogna stupirsi di quello che è successo a roma.
Martedì 23 Ottobre 2018, 13:21
ti ricordo che prima del ddt si viveva fra pidocchi e malaria.
Lunedì 22 Ottobre 2018, 20:49
gli verrà contestata l'aggravante dell'odio razziale? (al nigeriano,beninteso)
Domenica 21 Ottobre 2018, 22:18
ilaria cucchi chiederà scusa... mi sembra che sia una domanda legittima: rispetto totale per il giudizio della magistratura. spero solo di non dover frequentare piazze o vie dedicate a drogati o spacciatori.
Sabato 13 Ottobre 2018, 19:54
avessi avuto io una prof così..............
Sabato 6 Ottobre 2018, 19:32
un datore di lavoro ha il diritto di assumere chi crede, almeno credo che questo sia ancora concesso.
Venerdì 5 Ottobre 2018, 21:14
a tutti i commentatori:coraggio ragazzi, democrazia significa anche sopportare gente del genere: se fosse al governo la Rete Studenti ed il collettivo Casc Lambrate noi non avremmo certo gli stessi diritti che invece a loro sono garantiti dalla costituzione.
Giovedì 4 Ottobre 2018, 14:42
finalmente il vento sta cambiando
Lunedì 24 Settembre 2018, 14:53
pare si tratti di chiodini (Armillaria mellea) crudi sono tossici. mia nonna ii elementare li faceva bollire per mezz'ora e poi li cucinava. ma lei era ignorante....
Venerdì 14 Settembre 2018, 21:36
serve una laurea in chimica o biologia per capire che in certe situazioni determinati rischi sono sempre incombenti? detto col massimo rispetto per tutti.
Martedì 4 Settembre 2018, 22:29
aspettare di capire cosa è successo esattamente no?
Sabato 25 Agosto 2018, 13:36
purtroppo i delinquenti locali dobbiamo tenerceli, ma questa non è una buona ragione per importarne altri da fuori. bravo salvini.
Venerdì 24 Agosto 2018, 21:14
puppato, rubinato,moretti, dove siete? compagne dite qualcosa...