giulio54

Commenti pubblicati:
Giovedì 27 Aprile 2017, 18:32
I voti si prendon prima di concludere accordi, non dopo. Se io dovessi votare dopo un accordo sottoscrtitto dai miei delegati, lo respingerei: se potevi fare meglio perché non lo hai fatto? Se non si poteva fare meglio di così, perché mi chiedi di avallare il tuo lavoro? Incapaci di rappresentare altri se non sé stessi e i porori interessi.
Giovedì 27 Aprile 2017, 18:29
"Chi paga è la vittima e basta, il carnefice non paga niente" certo che è così! Se la vittima si difende e procura anche solo danni all'agressore, deve risarcirlo. Non oso pensare al calvario che l'attende se uccide un agressore armato che le spara contro! Tra spese legali, per perizie, interrogatori, sospensione del passaporto, ecc. ecc. subisce una seconda agressione dalla quale non può difendersi. L'agrsoore, invece, anche se provoca danni o uccide l'aggredito non paga nulla, essemdo spesso nullatenente! Se poi finisce in carcere, tra permessi, sconti di pena, pentimenti ed altro può contare nel "recupero" e uscire abbastanza presto dal carcere.
Mercoledì 26 Aprile 2017, 16:57
In Italia le corsie di svincolo, innesto e uscita sono troppo corte. I tracciati allo svincolo A4-A23 di Palmanova sono sbagliati: gli automobilisti che devono svoltare a sinistra tagliano la strada a quanti deviano sulla destra obbligandoli a rallentamenti eccessivi. Scalassero a deste, invece non ci sarebbero tutti questi incroci. Allo svincolo di Villesse dovrebbero mettre divisori di corsie fissi: a destra chi esce verso VIllesse - Gorizia, corsia di sorpasso per quanti proseguono sulla A4. Troppo semplice, meglio un nuovo svicolo milionario...
Domenica 16 Aprile 2017, 20:02
Primo: non erano ancora usciti dal negozio, avevano messo i flacconi in tasca perché non avevano in carrello, li avrebbero pagati prima di uscire. Secondo: non sono quelli che credete, sono minorenni, avranno 13, 14 anni, non imputabili. Terzo: stiamo mantenedo una forza armata di controllo del territorio in Kosovo, da quale pericolo fuggono? Incriminare subito i comandanti militari per incapacità!
Domenica 16 Aprile 2017, 19:57
20 √∑ 25 miglia dalle coste libiche e portati in Italia. Ma le leggi internazionali non prevedono che debbano essere trasportati nel porto pi vicino? Mi pare che la Libia disti qualche centinaio di miglia dalle coste Italiane, non qualche decina! A questo punto le navi delle ONG se li portino nel Pase di cui battono bandiera: cento o mille miglia non cambiano se decidono di non trasportarli al porto pi√Ļ vicino!
Giovedì 30 Marzo 2017, 17:14
E gli insegnati cosa stavano facendo? Dov'erano? Fossi nei genitori denuncerei la scuola...
Mercoledì 29 Marzo 2017, 08:17
@Honi soit qui mal y pense: Sicuro che jera "cicio"? Per me jera veneto.
Mercoledì 29 Marzo 2017, 08:13
Gravita' del fatto!? Un nuovo motivo per incarcerare le persone prima della condanna? Da quanto si apprende, il carcere preventivo dovrebbe essere previsto solo per: impedire la fuga, impedire la reiterazione del reato, impedire l'inquinamento delle prove. Non mi pare si parli di "gravita' del fatto. Ma in Italia le leggi si tirano da una parte o dall'altra come vogliono i giudici e non com'e' scritto nei Codici. Cosi' un tale, ubriaco, drogato, privo di patente di guida che con un'auto rubata, ad alta velocita' investe un gruppo di pedoni su una strada urbana, uccidendone tre o quattro, si fa' gli "arresti domiciliari", un altro che confessa di aver "fatto uno scherzo" finito maissimo, con la morte di una persona a lui vicina, se ne va in galera.
Lunedì 20 Marzo 2017, 17:31
"se colpevole" appunto, se! Probabilmente erano amici intimi da un po' di tempo e quella sera qualcosa è andata storta. Nessuno aggredice un'atleta in pieno paese, la signora non la racconta giusta. Staremo a vedere.
Lunedì 20 Marzo 2017, 17:22
In un Paese serio: la rissosa e il marito impacchettati e rispediti a casa loro. In italia: ammonizione del giudice e rischio di denuncia per eccesso di violenza per i Poliziotti intervenuti. Per me è meglio un Paese serio.
Domenica 12 Marzo 2017, 10:11
Questo ammazza un uomo e si fa tre, pardon un anno e mezzo di galera!? In GB c'è lo sconto 1x2, ogni giorno di buona condotta vale due giorni di galera.
Venerdì 10 Marzo 2017, 21:41
Questa ha scambiato una gentilezza per una violenza. E poi viaggiava da sola, senza un parente maschoi o un'altra donna, quindi c'e la libera caccia... Nuovi stili di vita a cui e' opportuno adeguasi presto, integrarsi insomma!
Venerdì 10 Marzo 2017, 21:30
@Dutchmann: Lo hanno fatto anche in Italia (con quelli dell'elettricità) una ventina o trentina di anni fa.
Mercoledì 8 Marzo 2017, 14:34
La seconda parte dell'articolo è la copia del verbale rilasciato dal giovane alla Polizia, vero?
Mercoledì 8 Marzo 2017, 14:26
Accade non solo in Italia. In Portogallo vive l'italiano, condannato all'ergastolo per aver ucciso una skipper con l'intento di rubarle la barca. Essendo condannato all'ergastolo in Italia, non puo' essere estradato dal Portogallo perche' in quel Paese non e' prevista la carcerazione a vita. La GB non puo' espellere un iman accusato di terrorismo, perche' simile accusa lo attende in Giordania (suo Paese d'origine). Il Tribunale Europeo per i Diritti Umani teme "trattamenti disumani" dagli inquirenti e nelle carceri di laggiu'. Noi ci dobbiamo tenere criminali e pazzi, come tutti!
Martedì 7 Marzo 2017, 15:49
Le BMW 525 sono auto molto grintose, a trazione posteriore, non sempre facili da "domare". Soprattutto per automobilisti(e) con poca esperienza di guida.
Martedì 7 Marzo 2017, 15:31
Tutti senza cinture, immagino. I due dell'auto non eccessivamente danneggiata e l'autista del camion che ha sfondato il parabrezza.
Martedì 7 Marzo 2017, 15:29
Avvocato stalker! Ma un avvocato se vuole far del male a qualcuno gli pianta una causa al giorno, salvo ritirare il tutto il giorno prima della prima udienza!
Martedì 7 Marzo 2017, 15:24
E per questa morte nessun indagato?
Martedì 7 Marzo 2017, 15:23
Se proprio voleva bruciare il Tricolore avrebbe dovuto farlo ad una festa della sinistra o durante una manifestazione, sempre della sinistra, non sarebbe stato neppure segnalato, altro che denunciato e processato! Come dissero gli studenti (italiani) che bruciarono la bandiera tailandese: in Italia si fa spesso e non succede nulla!
Martedì 7 Marzo 2017, 10:18
Questo è il bello della società multietnica! L'uomo ci ha messo secoli per trovare posti dove vivere con i propri simili, in pace. Non si può rimescolare le carte nel giro di pochi anni. Accadrà come in America e nelle "macedonie" europee: scontri, insulti e perche' no, qualche morto. Il rimescolamento etnico si può fare, ma gradatamente, dando il tempo di integrarsi e integrare. Buttado tutti gli ingredienti in un sol colpo nella pentola non si ottiene certo una maionese!
Lunedì 6 Marzo 2017, 11:09
@Honi soit qui mal y pense: Genitori che dovrebbero rispondere per il comportamento deli minori... Ma siamo in Italia...
Lunedì 6 Marzo 2017, 11:00
E la professoressa che faceva? Non vigilava? Per me ci sta una bella causa per danni contro prof e scuola. E il tappo dov'e' finito? Lo hanno rubato gli infermieri? Altra causa!
Lunedì 6 Marzo 2017, 10:56
Meo82: L'articolo dice solo "pakistano" (abbiamo la "K" nel nostro alfabeto? Non si dovrebbe scrivere "CH"?), non dice che viene dal Pachistan, forse arriva, che so', da Birmingham!
Lunedì 6 Marzo 2017, 10:52
Gio2710: Ma "migrante economico" si puo' dire o e' vietato come "clandestino"?
Lunedì 6 Marzo 2017, 10:47
@Nibbio Reale: Non il Pachistan, bensi la mafia pachistana...
Lunedì 6 Marzo 2017, 10:44
Questo richiedeva asilo perche' la polizia pachistana voleva metterlo in prigione per un periodo troppo lungo per il semplice traffico di droga?
Domenica 5 Marzo 2017, 11:37
Ma il gattino come sta? E' salvo? Incolume?
Sabato 4 Marzo 2017, 21:58
La lista si allunga? Effetto del ricambio!
Sabato 4 Marzo 2017, 21:55
Ma non possono proprio farsi gli affari propri in casa, devono per forza andare in TV a sproloquiare su cose che ad una persona normale non dovrebbero interessare per nulla?