Fenoldi

Commenti pubblicati:
Martedì 16 Gennaio 2018, 12:03
Mussolini è l'espressione di un Paese in un preciso contesto storico, e lui come tutti i sistemi totalitari hanno ricevuto il giudizio che la storia ha poi riservato. Non ha quindi torto l'esponente del Pd Maurizio Sguanci nella sua affermazione.
Martedì 16 Gennaio 2018, 10:43
L'unica "sfida" è quella del popolo italiano: quella di liberarsi da questo orrido sistema il più presto possibile e cercare di riappropriarsi di un minimo di sovranità, altro che «innovazione e capitale umano».. . penso non sarà facile.
Lunedì 15 Gennaio 2018, 18:20
Totalmente d'accordo senza se, ma (o forse). Poi se non basta, a Boston nel marzo 2016 Matteo Renzi e Ivan Scalfarotto senza alcun mandato elettorale e parlamentare, hanno siglato un accordo segreto per la cessione all’IBM dei dati sensibili della popolazione italiana.. Questo è solo uno dei tanti esempi di come questi "signori" agiscono alle nostre spalle; dopo hanno paura che certe notizie possano apparire sulle pagine dei siti di informazione alternativa. Altro che fake. Un saluto.. .
Lunedì 15 Gennaio 2018, 14:00
L'establishment teme per la sua sopravvivenza; ecco perché stanno cercando di imporre il bavaglio alla libera informazione. Nell'era del Web l'opportunità di informarsi meglio che non dai media pilotati dal potere, costituisce la vera preoccupazione per il potere dominante.
Mercoledì 10 Gennaio 2018, 23:15
Patetico (meglio grottesco) l'atteggiamento dell'establishment a stelle e strisce.. «l'Italia potrebbe essere un bersaglio delle interferenze elettorali del Cremlino..» L'Italia, caro senatore "democratico" (Ben Cardin) è bersaglio da oltre 70 anni delle vostre ingerenze nella politica italiana e non meno dei vostri affari strategici militari che, dalla fine del Secondo Conflitto, hanno fatto del Bel-Paese una colonia U.S.A. e deposito della NATO con 100 e passa basi militari... nonché vostra (adorata) portaerei nel Mediterraneo.. Altro che "interferenze" russe; altro che assalto da parte del Cremlino allo stato di diritto in Europa e.. e.. . mi fermo qui, senza però prima levare tant'e cappiélle alla signora Maria Zakharova per la sua concisa, esauriente risposta all'Ansa..e.. e... Ho finito!
Martedì 9 Gennaio 2018, 16:19
.."la prossima giornata mondiale del ...«deportato»".. signor segretario generale della Cei, Nunzio Galantino. Il Vaticano, il Papa e tutta la gerarchia continuano su questo tasto, quando dovrebbero essere ben chiare (a lor signori) tutte le strategie che stanno dietro al "fenomeno", alla questione spacciata al comune sentito come emergenza.. quando emergenza non è, bensì un calcolo pianificato, orchestrato a danno delle popolazioni del vecchio continente: la sostituzione dei popoli europei, con conseguente destabilizzazione dell'ordine sociale (già di per sé precario a causa delle varie crisi). Prendano "esempio" chessò... da Israele.. dal signor primo ministro Bibi Netanyahu, che oltre al muro eretto per contenere quasi due milioni di poveri diavoli (autoctoni) che hanno il grave torto di esistere... riserva ai "rifugiati" provenienti dall'Africa (i profughi) un trattamento speciale: "I rifugiati provenienti dall'Africa dovranno lasciare Israele entro tre mesi, pena il CARCERE. Coloro che lasceranno il Paese riceveranno l'equivalente di 3.500 USD ($) più il rimborso del viaggio! Non sono rifugiati ma infiltrati in cerca di lavoro (aveva già dichiarato in agosto il Primo Ministro B. Netanyahu). Sono circa 38.000 gli africani che hanno attraversato il confine tra Egitto e Israele prima della costruzione del muro; provengono (notate bene) da zone di guerra: Eritrea, Sudan, Rwanda.. Uganda".. e loro, sono arcistufi di dover continuare a costruire muri.. .
Giovedì 4 Gennaio 2018, 21:05
Behn.. tra le altre: «L'ossessione di essere avvelenato.. Ecco perché gli piace mangiare da McDonald's» Ottima alternativa.. direi!!
Mercoledì 3 Gennaio 2018, 15:44
Sa, Mr. Trump che (forse) la sua posizione rischia di accendere ancor di più gli animi e i risentimenti di quelli che vengono chiamati indistintamente "antisemiti", senza distinguo tra chi antisemita lo è per natura e chi invece è anti-SIONISTA viscerale (che è ben altra cosa). Ciò è molto pericoloso - credo - anche per l'establishment di Israele che con la sua linea intransigente continua ad annettersi sino ad oggi territori a discapito di una popolazione che soffre da troppo tempo ed è praticamente allo stremo della sopravvivenza quotidiana. Allora: non paghi ancora delle nefandezze perpetrate e del sostegno accordato ad un sistema che a far data 1948 se ne è fregato praticamente di tutte le risoluzioni ONU, adesso minacciate pure (almeno a parole) un giro di vite ulteriore. Faccino dunque, Mr. Trump; ma stia attento ai cattivi suggerimenti che potrebbero giungere, chessò, dagli ambienti "parentali".. da suo genero, tal Jared Kushner.. che pare.. . si dice, l'abbia favorita nell'ascesa alla White House e ai suoi centri di comando planetario. Il sentito comune, a lungo andare.. "sentirà ancora meglio" e potrà capire chi muove le pedine lì da voi.. e non solo.. . da voi.
Martedì 2 Gennaio 2018, 19:10
.. "E mentre Trump continua a twittare in sostegno ai dimostranti".. la tecnica è quella ormai consolidata utilizzata dalla CIA sulla piazza di Maidan, a Kiev (Ucraina). Si appostano cecchini mimetizzati che sparano sui manifestanti e sulla polizia, si utilizzano commando di elementi armati (armi fatte entrare dalla CIA) contro caserme della polizia, si inviano appositi gruppi di agitatori nelle piazze per creare caos disordini, si incendiano auto, negozi e si creano barricate.. . Ehh mr. Trump.. tecniche ormai logore le vostre, per non suscitare anche un minimo dubbio su chi agita le "primavere di democrazia".. in certe parti del Pianeta.
Martedì 2 Gennaio 2018, 16:13
Un impegno profuso sino all'ultimo. Non ebbe alcuna remora nell'indicare le trame internazionali (U.S.A. in primis) sin dall'omicidio di Aldo Moro, per passare da tutte le stragi rimaste "impunite".. Ustica.. Bologna, sino ad arrivare all'attentato (sedicente) del 2001 in America che "cambiò il mondo", denunciando senza mezze misure le omissioni dei loro sistemi di Intelligence, i quali trascurarono (intenzionalmente?) le avvisaglie con largo anticipo su ciò che accadde poi quel giorno dell'Undici Settembre. Resterà quindi un esempio.
Martedì 2 Gennaio 2018, 15:50
Come non sospettare che dietro a tutto questo possa nascondersi la "longa manus" di Uasintonn & Co..?..
Martedì 2 Gennaio 2018, 15:40
..Non da Israele, la quale effettua il blocco molto serrato nei confronti della Striscia di Gaza, sottoponendo a controlli molto severi tutti i principali beni di consumo che vengono introdotti nell'area. Vengono pertanto bloccati anche materiali che si prestano a usi civili, come per esempio quelli edili. La disoccupazione è a livelli altissimi e circa 8 persone su 10 sopravvivono solo grazie agli AIUTI INTERNAZIONALI consegnati nella Striscia.
Lunedì 1 Gennaio 2018, 21:38
Dottor Di Segni.. Non credo che la citazione del Salmo 137 calzi con l'attualità odierna circa la questione di Gerusalemme capitale di Israele. Sono trascorsi 2300 anni (circa) ed il contesto storico dell'epoca è pertanto un po' lontano, diverso da allora. Non vi era ieri quello che molti chiamano "problema" palestinese... Oggi invece dobbiamo constatare lo stato dei fatti concreti sui quali stampa e media vari, quasi all'unisono, glissano volutamente per piaggeria e non far torto a quel sentito comune che vorrebbe invece liquidare la realtà quotidiana indubbiamente cruda per 1,816 milioni (2014) di esseri umani ristretti (per usare un eufemismo) su un territorio di 365 km², ovvero circa 5.000 ABITANTI per chilometro quadrato.. considerando poi l'embargo (dal 2007) a cui è sottoposta la popolazione . ..la questione (penso) si commenti da sola. Nient'altro -
Sabato 30 Dicembre 2017, 11:11
Gentiloni: «l'Italia si è rimessa in moto grazie a famiglie e imprese.. e "o' govierne".. non tirerà i remi in barca». L'Italia riparte.! Si intravede la "luce" in fondo al tunnel; eccome! Grazie, grazie assaie.. e come sempre: tant' e cappiélle!!
Venerdì 29 Dicembre 2017, 22:02
"Prestigiosa testata americana... New York Times" ovvero.. megafono Neo-Con; ovvero portavoce fedele dell'establishment di zio Sam. Non è una novità sa "New York Times", che la Sardegna sia anche suo malgrado interessata a questo genere di produzioni. Però è anche vero che (non solo) la Sardegna ospita - sempre suo malgrado - importanti basi U.S.A. .. Tutto ebbe inizio dopo la Seconda Guerra Mondiale, quando a Uasinton venne disegnato il ruolo del Bel-Paese nello scacchiere della Guerra Fredda. La "Guerra Fredda" (fino all'altro ieri) era da considerare un periodo storico superato.. Però non è così, viste tutte le vostre provocazioni e le risibili accuse contro la Russia di Putin. Ma tornando al nocciolo dell'articolo, è veramente un affronto all'intelligenza di quei pochi non devoti al vostro "modello ineffabile di democrazia" (tra i quali chi scrive queste umili righe), che proprio voi adesso puntiate il dito contro il vostro adorato "cortile di casa" (il vostro zerbino).. la vostra indispensabile portaerei nel Mediterraneo.. e denunciate lo "scandalo" con tale cipiglio, ma dimenticando le tonnellate di armamenti letali da voi fornite a tre quarti del Pianeta con l'Arab(b)ia Saudita compresa nel pacco.. Vostra grande amicona, anche di Israele. A proposito: non è per caso vi sia scocciato non poco il fatto che l'Italia sia tra i Paesi che all'ONU si sono espressi contro la decisione di mr. Trump sul trasferimento dell'Ambasciata U.S.A... (a Gerusalemme)? Ditecelo.. dobbiamo saperlo..!
Lunedì 25 Dicembre 2017, 18:54
Questo è il senso del NATALE.. di un Natale che non si risolve solo nella ricorrenza del giorno segnato sul calendario.. ma l'impegno costante di una Persona speciale che si chiama Sabrina. La sua forza può essere di grande sostegno morale per chi nella vita subisce oltre alla sofferenza fisica anche quella interiore.. dell'anima, alla quale non vi sono rimedi farmacologici. Ci sarebbero tante altre cose da dire leggendo qui la sua storia.. Auguri per Lei.. alla Redazione e ai Lettori.
Sabato 23 Dicembre 2017, 22:01
E' un mostro..? Anche.. E' il prodotto di quel sistema; del modello in cui ha vissuto sino ad ora .. ormai al suo tramonto finale con le tragiche conseguenze; dove il vivere quotidiano è scandito non da valori.. doveri e principi che erano in cima alla lista.. tanto tempo fa, ma persi invece per lasciare posto a false rappresentazioni di una realtà illusoria, falso benessere di una vita malefica.. quanto basta per creare mostri come questo.
Mercoledì 20 Dicembre 2017, 14:15
«Prenderemo i nomi di chi vota la mozione Onu». Le vostre parole, signora Nikki Haley, si commentano da sole. Sono una minaccia e rivelano il tipico atteggiamento di chi è abituato da troppo tempo a dettare regole al mondo. Nient'altro -
Martedì 19 Dicembre 2017, 18:25
..eehhh sig. rebus.. non credo che in America esistano candidati alla presidenza migliori o peggiori di mr. Trump. Chi muove le pedine sono sempre i soliti; ovvero il manipolo che costituisce la vera essenza del "potere" detto anche Deep State o stato profondo: lobby, complesso militare-industriale (innamorato della guerra ad oltranza).. multinazionali delle armi, ecc.. ecc.. Il "presidente" deve solo stare al gioco, ma con quella particolare abilità che l'attuale Presidente pare non possedere.
Domenica 17 Dicembre 2017, 21:30
.. Certo.. appunto; il sindacato deve poi muoversi anche nei confronti della "The Coca-Cola Company" la quale ha contribuito a definire l'immagine di Babbo Natale .. since 1931..!
Domenica 17 Dicembre 2017, 11:19
Lasciando da parte la "politica".. . Lorenzin e compagnia cantante.. . l'ultima parola spetta al cittadino che si deve difendere da chi non si fa più scrupolo nemmeno dei più elementari diritti: quello alla salute, scritto nella Costituzione. Il pericolo doveva essere già percepito con la storia dei vaccini dell'estate scorsa e il sospetto che qualcosa non torna, adesso dovrebbe essere più chiaro anche se tanta gente si illude ancora che certe istituzioni tutelino veramente l'integrità della persona.
Venerdì 15 Dicembre 2017, 22:05
Pienamente in sintonia. La signora in questione non ha esitato un solo istante quando si è trattato di ricorrere alle minacce per tutti quei genitori che non avessero sottoposto i propri figli ai vaccini imposti da una (non)legge fatta su misura, di concerto col dottor Raniero Guerra (già cda della Fondazione Glaxo) le multinazionali varie.. Sanofi.. Pfizer.. ecc... ecc.. Brutte compagnie.. .
Mercoledì 13 Dicembre 2017, 15:51
L'intransigenza è da tutte e due le parti ed è chiaro. Però è da capire ai più perché proprio adesso Trump abbia risvegliato gli animi con l'improvvida (sua?) iniziativa di riaccendere tensioni mai sopite in quell'area critica. Forse c'è dell'altro dietro le apparenze di una dichiarazione già di per sé provocatoria; quasi una determinata volontà di innescare nuovi e pericolosissimi fronti di guerra nel Medio-Oriente; questa può essere una prima interpretazione di tutto ciò.
Martedì 12 Dicembre 2017, 10:55
Signore, come Lei anche altri dovrebbero informarsi un po' di più su quella che è la realtà di OGGI e non di duemila e passa anni fa, per quasi due milioni di persone rinchiuse nella più grande prigione a cielo aperto che è Gaza. Penso sia inutile andare a rovistare nella storia cercando appigli alle politiche di opportunismo, a cominciare dalla dichiarazione Balfour di cento anni fa (e sino ad arrivare al corrente anno) che diede la stura a quello che è oggi il "problema dei problemi" e non solo nel Medio Oriente. Il signor Netanyahu e i falchi come lui, credono di imporre la linea intransigente sulla questione israelo-palestinese a tutto il mondo, cominciando dall'Europa che non si piega (almeno finora) alla decisione inopportuna del Presidente americano, e che sortirà invece l'effetto di inasprire atavici pregiudizi anche a discapito degli ebrei che nulla hanno da spartire con una politica dissennata, di prevaricazione e di violenze quotidiane su altri esseri. E' ciò che si vede ogni giorno e non solo nella ricorrenza dei disordini odierni, anche se certa stampa smorza i toni (volutamente per compiacenza) sulla realtà dei fatti.
Lunedì 11 Dicembre 2017, 11:15
Magnifico "atto di fede" .. signora Mogherini di fronte alla prepotenza sfacciata di chi vuole imporre le proprie regole al mondo intero, dando per certezza assoluta che anche altri Paesi seguiranno le orme di Trump. Il tempo farà giustizia anche se poi a pagarne le conseguenze saranno tutti.
Venerdì 8 Dicembre 2017, 21:25
Biden, avrebbe dovuto dire: «Dagli U.S.A. aiuti ai terroristi della peggior risma, nel passato.. nel presente e nel futuro»; quindi: Vatt'a cuccà.. a.. a..aà!
Giovedì 7 Dicembre 2017, 19:49
..Eccome no; come avremmo fatto sennò senza di loro.. Lega, Forza Nuova e Berlusconi, veri difensori, i bastioni della "legalità e della democrazia".. . Avremmo dovuto (come minimo) inventarli..!
Giovedì 7 Dicembre 2017, 19:38
Ha tutti contro quindi.. TUTTI.. meno che il diretto interessato Bibi che si felicita quasi con le lacrime agli occhi con il munifico presidente (telepilotato) U.S.A. Ora è ancora più chiaro chi comanda in America, ad onta di quegli sfegatati sostenitori del sionismo. A quanto pare, Donald Trump era dunque perfettamente consapevole della sua mossa, tanto che ieri nel Congresso statunitense, la stragrande maggioranza dei democratici si è unita ai repubblicani per bloccare una proposta di impeachment contro il presidente, con 364 voti contrari e solo 58 favorevoli. Trump quindi resta al potere e può far ricominciare la guerra.
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 17:20
Infatti macsimo.. ma diglielo un po' a quelli che su questa "confusione" manovrano il mondo... facendo credere al comune sentito che se parli male del sionismo sei contro gli Ebrei (tutti.. senza eccezione).. . Un trucco ideologico che dura da più di 70 anni.