lili1

Commenti pubblicati:
Giovedì 27 Aprile 2017, 19:37
concordo in pieno.Basterebbe che il governo vietasse alle navi delle ong di approdare nelle nostre coste conformemente al trattato di Dublino che ,come lei ha scritto, impone ai migranti di chiedere asilo nella nave che li soccorre.La domanda è:perchè l'italia si rifiuta di mettere in atto questo legittimo divieto?
Mercoledì 26 Aprile 2017, 14:09
precisamente a Merida,città che ho trovato incantevole.Deve essersene innamorato anche lui.
Mercoledì 26 Aprile 2017, 12:41
Le pare che ne abbiamo scartato qualcuno?Di Grazia:i suoi genitori sono sbarcati sprovvisti di passaporto e di regolare visto d'ingresso?si sono rifiutati di fornire le generalità?Si sono fatti mantenere a sbafo dagli argentini bighellonando in giro in bicicletta o hanno lavorato sodo con abnegazione?non credo che lei ignori che l'Argentina ha una superficie quasi dieci volte piu'estesa dell'Italia con una popolazione nettamente inferiore .Forse è meglio sua santità che si limiti a dare a Dio quel che è di Dio e lasciare a Cesare....quello che non le compete.
Martedì 25 Aprile 2017, 18:40
sicuramente è arrivato in aereo perchè i "terroristi non arrivano MAI con i barconi".Parola di Gentiloni,Renzi,Pinotti e MSF.
Martedì 25 Aprile 2017, 11:59
se non ho capito male allora questo fanatico rappresentante della "religione di pace" è stato mantenuto per ben nove anni da madre e figlio che lo trattavano come un componente di famiglia.Di grazia,non avevano notato che se ne stava seduto per ore davanti al pc? e cosa faceva tutto il giorno? non ricambiava l'ospitalità contribuendo con qualche soldino?Già e con quale lavoro?Ma vi sembra normale tutto questo?C'è qualcosa che non quadra.
Lunedì 24 Aprile 2017, 19:19
solo che il trattamento riservato a questi balordi non sarà come quello italiano:10 anni di galera li' non glieli leva nessuno.
Lunedì 24 Aprile 2017, 12:59
il direttore Benazzi afferma che il dott. Gava è un "bravo cardiologo".Se fosse un ciarlatano infarcito di ideologia alternativa,mi sarei aspettata che il cardiologo al posto dei farmaci avesse somministrato decotti,tisane,intrugli.Niente di tutto questo:ha il torto di aver pubblicato dei libri in cui evidenzia,con studi approfonditi condivisibili o meno,(non inventati,sia chiaro)il potenziale pericolo di certi vaccini,soprattutto se ripetuti. Ora che si è fatta piazza pulita di un tale individuo, immagino la soddisfazione dell'ordine dei medici per essersi tolta di torno un bravo cardiologo.
Domenica 23 Aprile 2017, 15:37
ciao Red Foxy.Concordo con la sottolineatura delle incongruenze che hai evidenziato.Mi rattrista e mi fa paura al contempo l'imposizione di un solo tipo di pensiero come trovo perfino ripugnante la radiazione dall'albo decisa dagli "illuminati" componenti dell'ordine dei medici di treviso.Avremo modo di approfondire.Buona domenica anche a te. Ad maiora.;-))
Domenica 23 Aprile 2017, 10:58
il dott.Gava di cui ho letto solo alcuni stralci dei suoi scritti, non è un pediatra,è un cardiologo con specializzazione in farmacologia clinica e tossicologia.E' laureato all'università di Padova dove la laurea in medicina non è proprio regalata.Mi risulta che le persone che assumono farmaci su sua prescrizione siano tutte soddisfatte.Il dott.Gava non ha impedito alle mamme di vaccinare i loro figli,non ha finto di vaccinarli iniettando invece soluzione fisiologica,non ha piantonato gli ambulatori osteggiando il personale infermieristico,non ha violentato mamme o infermiere ne' ha fatto ostruzionismo.Ha un'opinione sui vaccini ,opinione che deriva dai suoi studi ed esperienze e che ha pubblicato:ritiene che i vaccini debbano essere PERSONALIZZATI.E'una sua opinione,vera o sbagliata,condivisibile o meno,ma è cio' che pensa. Sono favorevole ai vaccini ma sono assolutamente contraria a radiare un medico per avere una opinione diversa dalla maggior parte dei suoi colleghi o dalla mia.Vorrei sapere quanti componenti dell'ordine dei medici se ne intendono di farmacologia o tossicologia.Quanti libri dovremmo bruciare per eliminare le idee che non sono in sintonia col pensiero dominante? e quanti magistrati,politici,medici dovremmo radiare per non aver fatto bene il proprio lavoro?Ecco:io penso che quando una persona viene radiata per una sua opinione,siamo in un regime di dittatura.
Sabato 22 Aprile 2017, 18:16
più che errata corrige è il suo commento che è errato.Quando si vuol leggere quello che non è scritto...
Sabato 22 Aprile 2017, 14:08
insomma secondo i suoi calcoli è andato a fare il carabiniere a 7 anni.(42- 35= 7).Invece 19(inizio carabiniere)+35 anni di contributi fanno 54 anni anagrafici.Che è sempre cmq un bel privilegio;-))
Sabato 22 Aprile 2017, 11:31
non è un apoteosi del complotto ma questo medico è farmacologo e tossicologo laureato all'università di Padova non di Tirana.Conosce bene il suo campo di ricerca e pertanto non è un ciarlatano e fornisce dei dati scientifici a supporto delle sue tesi che possono essere condivisibili o meno.Francamente la radiazione mi lascia alquanto perplessa.Non sono contro le vaccinazioni ma sono contro la cattiva informazione.IL pensiero dominante infatti non ha rivelato a sufficienza che non pochi casi di morbillo del 2017 hanno coinvolto persone che erano GIA' state vaccinate.Andatevi a vedere i dati.
Sabato 22 Aprile 2017, 11:01
i sindacati lo sanno perchè erano d'accordo ma non ha senso ora prendersela con questo anziano che ha usufruito di una legge,vomitevole, odiosa ma comunque allora legale.Ci sono persone che si assentano dal lavoro ufficialmente per la 104,in realtà per dedicarsi ad altri lavori ed attività redditizie.Sono più onesti costoro?Il vero scandalo è che si continua a pagare fior di pensioni a parlamentari che hanno lavorato solo pochi giorni.E c'è chi prende 3100 euro per aver fatto 1 sol giorno(si,uno) da parlamentare.Pur deprecando questa legge iniqua fortunatamente soppressa,non me la sento di mettere in croce questa persona.
Venerdì 21 Aprile 2017, 14:24
sia i marocchini che il gaglioffo stupratore albanese qui sopra scappano da paesi in guerra.
Venerdì 21 Aprile 2017, 14:08
questo fatto mi ricorda una sentenza americana in cui una nota multinazionale di sigarette venne condannata ad uno stratosferico risarcimento nei confronti di un cittadino ammalatosi di tumore da fumo.La stessa multinazionale qualche anno prima aveva sovvenzionato una ricerca nella quale si dimostrava come non ci fosse alcun legame tra fumo e insorgenza di tumore.La ricerca fu smentita da altri studi.Da alcuni anni è stato riconosciuto un legame di concausalità tra un forte uso del cell e l'insorgenza del tumore,come il glioma.Così come è stata evidenziata la divergenza tra gli studi sovvenzionati dalle industrie secondo cui non ci sarebbero rischi di tumore(guarda caso)e gli studi indipendenti che hanno riscontrato probabilità di insorgenza di tumore.Vi garantisco che tutto dipende da chi foraggia la ricerca pilotando i risultati.Io mi fido di più della ricerca indipendente.
Giovedì 20 Aprile 2017, 14:14
e questi avevano il permesso di soggiorno.A quando l'espulsione di tutti coloro che sono irregolari e clandestini?
Giovedì 20 Aprile 2017, 14:03
la capisco anch'io.Suppongo che lei si siferisca a quegli spettatori che quotidianamente si commuovono alla vista di navi "salvate" traboccanti di donne e bambini....Vero?
Giovedì 20 Aprile 2017, 13:40
il comportamento violento per loro è cosa normale,altrimenti non andrebbero a chiedere spiegazioni.Ma come volete che si possano integrare con questa mentalità? Grazie anche all'atteggiamento ipergarantista di una certa classe politica che brandisce i diritti a tutti i costi senza mettere in conto di calpestare quelli di chi qui è nato,abita,vive.Non se ne può più.
Giovedì 20 Aprile 2017, 12:51
o un ricettatore di bici rubate,o cmq uno che ci guadagna da questi traffici illeciti.
Giovedì 20 Aprile 2017, 12:27
il punto è che quand'anche la marina italiana decidesse di non andarli più a prendere rimarrebbero sempre le numerose ong che si affannano a fare da taxi.Il primo provvedimento da attuare è quello di IMPEDIRE a qualsiasi nave che trasporta clandestini di attraccare nei porti italiani.Questo è legittimo in virtù del fatto che ci sono porti stranieri molto più vicini di quelli italiani.Se si inizia con questa manovra,come d'incanto l'invasione si arresta.Ma bisogna farlo subito e non perdere più tempo.
Mercoledì 19 Aprile 2017, 19:36
se Minniti non riesce ad espellere nemmeno i delinquenti di cui è certa la nazionalità figuriamoci se riesce a rimpatriare la moltitudine di migranti economici.Solo bla bla.
Lunedì 17 Aprile 2017, 14:03
rissa aggravata,danni alla struttura, condotta violenta, atti vandalici,ferimento alle f.o? la risposta deve essere chiara,forte,pintuale ed efficace:rimpatrio coatto immediato.
Sabato 15 Aprile 2017, 13:24
se perfino il PREFETTO (che notoriamente si schiera per l'accoglienza indiscriminata) si è attivato per farlo allontanare, questo soggetto da sbarco deve averne combinate grosse.E dovrebbe essere rimpatriato immediatamente.
Sabato 15 Aprile 2017, 13:14
per quanto riguarda il punto 4 la informo che ai migranti è riconosciuto il diritto di permanenza per motivi di guerra,persecuzioni religiose,razziali,sessuali,climatiche.Era molto più semplice ed efficace far valere il reato di clandestinità,ovvero impedire l'ingresso a chi si presenta senza documenti.Come mai il suo partito così lungimirante si è opposto e ha votato contro?
Venerdì 14 Aprile 2017, 15:11
non sono una simpatizzante della Boldrini per le sue numerose esternazioni che non condivido e che ovviamente non sono in linea col mio pensiero.Tuttavia sono solidale con lei contro quegli sciacalli spregevoli che inventano di sana pianta le bufale scomodando e infangando la memoria di persone decedute con odiose ed infamanti strumentalizzazioni.Anche a me era arrivata quella bufala ma mi sono subito attivata per far arrivare al mittente l'infondatezza di quanto inviatomi il quale a sua volta ha proceduto a fare altrettanto...Ma ci sono purtroppo persone che abboccano alla grande e che non vanno a verificare l'attendibilità di tutto quello che arriva.
Venerdì 14 Aprile 2017, 10:45
forse non ha letto bene:le foto non le ha mostrate il fratello ma i compagni maschietti.Sono "morbosi" anche loro?Il fatto , se fosse vero,sarebbe grave anche per una italiana.Mi riferisco ovviamente al giudizio del professore.
Venerdì 14 Aprile 2017, 10:34
Se fosse stata in vigore la Bossi-Fini che prevedeva l'ingresso in italia solo a chi munito di un contratto di lavoro, questi farabutti albanesi non avrebbero potuto metter piede nel nostro paese.Forse lei non ha le idee chiare.
Venerdì 14 Aprile 2017, 10:05
perchè il professore ha esternato il suo spregevole commento davanti ad una classe,ovvero in un luogo "pubblico",come il ruolo che ricopre,non al bar o in piazza.
Giovedì 13 Aprile 2017, 11:48
quindi secondo Tomasino le vere vittime non sono le donne ammazzate ma i mariti che le ammazzano.E l'esasperazione anzichè convogliare nella separazione,come è naturale che sia,giustifica la soppressione.A posto semo!Mi auguro tanto che sua moglie se ne sia andata da tempo.
Giovedì 13 Aprile 2017, 11:23
la risposta Usa è motivata,certo,come l'invasione delle risorse.Cosa potevamo aspettarci da questo genio della politica?