Simon Bolivar 950

Commenti pubblicati:
Mercoledì 20 Giugno 2018, 13:34
Prima, però, saremmo tutti ansiosi di sapere quali siano stati i “successi” di quelli che c’erano prima... :-)
Mercoledì 20 Giugno 2018, 11:57
Leggo che qualcuno ha dei dubbi sull’operato di Salvini... Guardate che Salvini è un tipo sveglio e non si fa mangiare la pastasciutta in testa come quelli che c’erano prima, che bastava che la Merkel alzasse il dito mignolo che subito sbiancavano in volto per la fifa... In altre parole, se Salvini subodorasse una fregatura da parte della UE non starebbe certo zitto.
Lunedì 18 Giugno 2018, 19:42
Dal furore con cui qui scrivono i Piddini, si comprende che ormai sono alla frutta, anzi al dessert... Nel frattempo, Salvini veleggia al 30% e io, che una volta votavo a Sinistra, sono con Lui!
Lunedì 18 Giugno 2018, 13:56
Frasi dette su RAI3... Già questo ci può far capire l’attendibilità di quanto detto... Una trasmissione che ho visto pure io per qualche minuto, praticamente senza contradditorio; poi, dato che ero in digestione..., ho spento la TV... :-)
Sabato 16 Giugno 2018, 19:23
Siamo arcistufi, TUTTI A CASA PROPRIA !! W SALVINI !
Giovedì 14 Giugno 2018, 16:07
Francamente, quello di Macron mi sembra essere il classico comportamento di chi getta il sasso e poi ritrae la mano. Prima lui e i ministri del suo partito dicono peste e corna dell’ITALIA e poi il tutto si risolve con una telefonata di cortesia. Se Macron proprio non vuole fare le scuse ufficiali all’ITALIA, che almeno si scusi in TV, vale a dire il luogo da cui sono partite le frasi offensive nei riguardi del nostro Paese. Pur essendo favorevole a questo Governo, mi aspettavo un atteggiamento molto meno conciliante da parte del Premier, viste le offese rivolteci dai nostri cuginetti d’Oltralpe.
Martedì 1 Marzo 2016, 15:07
Concordo con la maggior parte dei commenti già pubblicati. Oltre a concordare sul fatto che noi la guerra e le missioni militari non le sappiamo fare, c?è anche da rilevare la questione economica. Vale a dire, quanto costerà ai cittadini ITALIANI questa nuova missione militare all?estero che, come la miriade di altre che abbiamo in giro per il mondo, non produrrà nulla di concreto ? Nel frattempo, gli ITALIANI continuano a tirare la cinghia , ma pare che questo non interessi minimamente al nostro Premier ...
Mercoledì 23 Dicembre 2015, 18:16
Tra l’altro, ho letto che i costi della cosiddetta Variante sono già raddoppiati (da 3,5 fino a 7 miliardi di Euro) e che vi sono frane e crepe all’interno delle gallerie, nonché cedimenti su pezzi di strada che fino ad oggi non erano mai stati aperti. Leggo poi qui che Autostrade consiglia di percorrere il Passo della Futa… Ma vi rendete conto cosa significa percorrere il Passo della Futa (903 metri s.l.m.) d’inverno? Anche d’estate ci soffia un vento che sibila in un modo che ti fa paura e che ti fa temere che da un momento all’altro arrivino i lupi a “magnarti”…
Venerdì 20 Novembre 2015, 17:46
Ormai è quasi fatta per l’Islam, il processo di sottomissione e conquista dell’Italia e dell’Europa è a buon punto (per loro…). Oriana Fallaci, già nel 2001, ci aveva visto giusto quando scriveva che era in atto un processo di decadenza della civiltà occidentale, soprattutto europea. Nel libro “La rabbia e l’orgoglio” la grande scrittrice/giornalista fiorentina accusò duramente la classe politica italiana e più in generale occidentale, nonché gli intellettuali e la Chiesa Cattolica di alimentare o tollerare tale decadenza. Nel nostro piccolo, ci danneggiano molto il permissivismo e il buonismo soprattutto di sinistra. Ormai gli stranieri che “occupano” l’Italia hanno capito che da noi tutto o quasi è concesso e che potranno sottometterci in maniera assai più semplice degli altri paesi europei, che almeno accennano a reagire a questa sottomissione… La cosa incomprensibile è che il summenzionato popolo di sinistra fa di tutto per agevolare gli invasori… Siamo proprio il Paese più “furbo” al mondo…
Martedì 17 Novembre 2015, 12:40
Mi scuso nuovamente con il commentatore Facci, nel mio post odierno delle ore 11.15 facevo riferimento al commentatore FIOCCHI e NON a lei. Un mio lapsus dovuto a mia distrazione e al fatto che i vostri pseudonimi iniziano entrambi con la lettera “F”. Buona giornata.
Martedì 17 Novembre 2015, 11:19
Errata-Corrige: volevo dire Fiocchi e non Facci!
Martedì 17 Novembre 2015, 11:15
Apperò!..... Il commentatore Facci che ieri ha criticato aspramente tutti i non credenti e sembrava così preparato coi suoi dati statistici “si ispira” a link dell’huffigton post…. Provi anche a guardare sul sito del ucrr unione cristiani cattolici razionali dove sono riportati pari pari i dati tratti dall’enciclopedia delle guerre citati ieri sera dal commentatore Facci. Si tratta di un sito contro il laicismo. Insomma, non siamo neanche padroni di essere non credenti….. :-) Buona giornata.
Martedì 10 Novembre 2015, 12:31
Prepariamoci già da ora ad un profluvio di parole e chiacchiere varie circa il “successone” dell’EXPO… Senza considerare gli scandali pre-EXPO che ci sono stati, 21 milioni di visitatori sono meno della metà di altri EXPO; per fare solo un esempio, l’EXPO di Parigi del maggio 1889 ha avuto 32 milioni di visitatori, ed eravamo nell’ottocento… Facendo poi un po’ di conti, l’EXPO è costato circa 15 miliardi di Euro e, essendo stati venduti 21 milioni di biglietti di ingresso al prezzo di 32 € l’uno, gli incassi come biglietti sono 21 X 32 = 672 milioni di € pari a 0,672 miliardi di € … Vale a dire che abbiamo speso 15 miliardi e ne abbiamo incassati 0,672 , proprio un affarone!... :-)
Lunedì 9 Novembre 2015, 17:22
Ormai neanche i pochi simpatizzanti rimasti del PD credono alle sue chiacchiere… Difatti, anche in questi commentari si limitano ormai solo a mettere i “pollicini giù”, non avendo argomenti per commentare le “meraviglie” del loro leader…
Sabato 7 Novembre 2015, 17:25
Strano che non ci magnifichi ancora il “successone” dell’EXPO… 21 milioni di visitatori sono meno della metà di altri EXPO; per fare solo un esempio, l’EXPO di Parigi del maggio 1889 ha avuto 32 milioni di visitatori, ed eravamo nell’ottocento… Facendo poi un po’ di conti, l’EXPO è costato circa 15 miliardi di Euro e, essendo stati venduti 21 milioni di biglietti di ingresso al prezzo di 32 € l’uno, gli incassi come biglietti sono 21 X 32 = 672 milioni di € = 0,672 miliardi di € … Vale a dire che abbiamo speso 15 miliardi e ne abbiamo incassati 0,672 , proprio un affarone!... :-)