gianni51.

Commenti pubblicati:
Domenica 17 Febbraio 2019, 19:19
In parto sono d'accordo con lei, gli elettori evidentemente esausti dai partiti che non hanno saputo esprimere nulla di nuovo, (in apparenza), si sono buttati a capofitto su coloro che avevano promesso di sistemare tutto in quattro e quattrotto. Ho detto in apparenza, perchè a conti fatti, al di la degli slogan, anche i fautori del cambiamento in ultima analisi non hanno cambiato un bel nulla, e non per loro negligenza o per colpa di chissà quale ente soprannaturale, ma semplicemente perchè il nostro modo di vivere, se vuole , il nostro sistema socio-economico non consente per ovvie ragioni di introdurre elementi di socialismo, come uno vale uno, lo stato s riappropria di pezzi di economia o come fa intendere la lega di imporre per legge il prezzo di 1 euro al latte di capra, meglio, fare come una volta salvare le banche in fallimento da parte sempre dello stato. Forse adesso ci accorgiamo che anche coloro che sono sulla scena da 30 anni e mi riferisco alla lega nazionale di salvini, oltre che avere peggiorato, fin'ora, la situazione del nostro paese siano prigionieri di questa alleanza che resterà tale pena ammettere il fallimento e rimandarci a votare se non si otterrà un minimo di risultato positivo. Una cosa però adesso è chiara, sappiamo quali sono i limiti , i paletti dentro i quali i partiti possono esprimersi , e staremo ben attenti ai suonatori di piffro.
Domenica 17 Febbraio 2019, 18:50
Questi certamente non prendono i gommoni per arrivare in Italia, vengono quando vogliono con il traghetto Valona- Bari, ma non sono politicamente appaganti, perciò nessuno ne parla.
Domenica 17 Febbraio 2019, 18:46
Che salvini fosse un sincero alleato della Le Pen, anti europeista e sovranista con punte molto marcate di razzismo è evidente, ora abbiamo avuto la conferma che M5S per intervento diretto del suo capo politico, di maio, non è da meno promuovendo alleanze con questi signori dei gillet gialli.
Domenica 17 Febbraio 2019, 18:41
A questo punto da Veneto voglio che , magari una volta al giorno venga trasmesa "sel mare fuse tocio e i monti de polenta"!
Domenica 17 Febbraio 2019, 18:37
Macchè ossa rotte, non cambierà un bel nulla, la lega nazionale comunque sarà votata dai Veneti, se non sono bastati i pfas, le banche,il Mose, i 49 milioni spariti, il 10 % di extra comunitari residenti in Veneto, e quasi trent'anni di promesse non mantenute, perchè dovrebbero cambiare adesso? Non sono come gli elettori del PD.
Domenica 17 Febbraio 2019, 18:31
Dai grillini su, un piccolo sforzo e anche il penultimo comandamento della casaleggio-associati viene definitivamente accontonato, così non si manda dal giudice salvini e naturalmente anche Conte, di maio e Toninelli evitano il giudizio del tribumale , eguale a Berlusconi per il caso Ruby nipote di Mubarak. Poi c'è l'ultimo comandamento che riguarda i due mandati, aspettiamo con vivo interesse.
Domenica 17 Febbraio 2019, 18:18
Romea , la strada più pericolosa d'Italia, ma la priorità in Veneto si chiama pedemontana.
Sabato 16 Febbraio 2019, 13:03
I Veneti, tante ciacole, ma pochi fati, vai avanti ti che a mi me vien da ridare, comunque una cosa pare chq il governo limoncello abbia già fatto, con una circolare dell'agenzia delle entrate, l'Iva del contatore enel delle parti comuni, l'hanno passata dal 10 al 22 %, si vede che si portano avanti con il lavoro, altro che autonomia.
Sabato 16 Febbraio 2019, 12:28
Sempre peggio.
Sabato 16 Febbraio 2019, 12:26
Questo è il momento magico per la lega nazionale e salvini vuole incassare prima che l'onda montante cominci a rendersi conto del bluf, quindi cerca un pretesto, forte pretesto, per dare il ben servito e andare ad elezioni politiche, infatti il Berlusca impazza su tutte le tv, e non lo fa certamente per le elezioni euroee ( anche) ma soprattutto convinto dai sondaggi che il centrodestra + la destra di salvini e Meloni raggiungano il 51 % dei voti. Tutto legittimo, ma vuol dire che pr l'autonomia bisognerà aspettare un altro giro.
Sabato 16 Febbraio 2019, 12:15
A Venezia questo non può mai capitare.......
Sabato 16 Febbraio 2019, 12:07
Non ci sono più parole a disposizione, stanno aprendo una voragine sulla chiglia di una barca piena di buchi con le pompe di sentina messe fuori uso.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 19:14
Guardi che se non vengono spostate le navi fuoi dalla laguna, allora la migliore soluzione, che a suo tempo anche uno studio dell'Università di Ca' Foscari aveva evidenziato, è lo spostamento di tutto il traffico a porto San Leonardo , i turisti raggiungerebbero lo stesso la Marittima con comode motonavi, comunque sono solo "ciacole" , le navi continueranno a passare per il bacino per almeno altri 20 anni, poi si vedrà.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 19:08
Ecco dove stava la "fregatura", il buon Toninelli , meglio il governo giallo-verde ha convocato le compagnie delle grandi navi per spostare gli approdi fuori la laguna Veneta, ma non ci aveva avvisato che la cosa si farà a partire dal 2200, che toghi!
Venerdì 15 Febbraio 2019, 18:55
Premesso che l'onorabilità ed il prestigio dell'Italia dovrebbe essere sempre messo in primo piano dai nostri rappresentanti tutti, invece mi pare che certi atteggiamenti proprio di salvini e di maio contro le istituzioni e la burocrazia Europea siano state a dire poco offensive e manchevoli di rispetto, per cui se dall'altra parte qualcuno ripaga il nostro primo ministro ombra con la stesa moneta, considerata poi la immediata risposta di Conte che ha rincarato la dose accusando questo signore dal nome impronunciabile di essere manovrato dai lobbisti, non ha dato la possibilità a Mattarella di intervenire dovendo mantenere una saggia equidistanza tra i due statisti. Diciamo che in questo caso, indipendentemente che il presidente sia un Italiano, secondo me un intervento immediato di Tajani avrebbe potuto essere più efficace. Poi diciamocelo chiaro, se per ogni battibecco dovremmo richiamare in causa l'orgoglio nazionale è meglio che chi si dedica alla politica faccia un altro mestiere.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 18:30
Signori, signori, non capisco il vostro atteggiamento, un uomo è in fin di vita e qualcuno ne fa oggetto di lazzi e rivendicazioni, un po' di solidarietà, in fondo soprattutto voi ci avete inzuppato il biscotto quando cantava Ve Pensiero.Auguri di pronta guarigione, siamo tutti con te.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 18:24
E' un modo di re, furbacchione, in certi casi si adopera il plurale per rafforzare ciò che si vuole sostenere, in questo caso un sincero augurio di pronta guarigione.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 13:16
Coraggio vecchio leone, siamo tutti con te.
Venerdì 15 Febbraio 2019, 13:09
Come ai bei tempi.....
Venerdì 15 Febbraio 2019, 13:07
Ridi ridi che la mamma ha fatto i gnocchi, sono trent'anni che illudono i cittadini , poi a conti fatti sono proprio loro che non vogliono il federalismo, quello serio, se no non avrebbero sterzato di 180 gradi e trasformato la lega da partito federalista a nazional-leghista. Ma la cosa che è più sconcertante è che qualunque salto mortale faccia la lega, da destra a sinistra sotto, sopra di lato, federalista, nazionalista, euro scettica o europeista, alleandosi addirittura con i grillini, i suoi supporter o sostenitori non facciano una piega, tutto va bene madama la marchesa, almeno avessero l'onestà di cambiare il nome alla "liga".
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16:52
Io sono di centrosinistra e federalista, l'autonomia che viene proposta e che non è detto che verrà mai attuata,è acqua fresca, comunque ricordo che quel 97 % è riferito ai partecipanti al referendum e non ai residenti.
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16:18
Vorrei rispondere anche a maurizzzio, visto il risultato dell'Abruzzo, con il centrosinistra al 31 % e grillini al 20 %, se si ripetesse anche alle future politiche, non dormirei tanti sonni tranquilli se fossi salvini.( naturalmente è fanta politica ma non si può mai sapre in politica i nemici di oggi possono essere gli alleati di domani e viceversa.)
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16:11
Hai ragione mi sono sbagliato volevo scrivere 55 milioni.
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15:34
Potrebbe essere una proposta accettabile se ci mettessero quel miliardo e mezzo dei conti dormienti, ma inevitabilmente poi verrebbero prosciugati da questo carrozzone che è Alitalia, vendetela per 1 euro come le banche, siamo stanchi di pagare per l'incompetenza dei politici, lo stato non è la San Vincenzo De Paoli.
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15:29
Cosa non si fa quando incombe da vicino una tornata elettorale, spero che almeno questa volta ci facciamo una bella risata.
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15:26
E ci mancherebbe che alla vigilia delle elezioni europee i nazional-leghisti non cantassero vittoria per avere portato a casa la secesione, pardon, il federalismo, pardon la devoluzione, pardon l'autonomia, che il PD con l'approvazione dell'articolo quinto ha consentito alle regioni ch lo volessero di ottenerla. Per inciso ricordo :(Il 7 ottobre 2001 gli italiani sono stati chiamati a votare, per la prima volta nella storia della Repubblica, il referendum confermativo della legge di revisione costituzionale che ha integralmente riscritto il Titolo V della Costitzuione del 1948, introducendo di fatto il federalismo (anche se il termine non viene mai utilizzato nel nuovo testo). La legge è stata approvata il 28 febbraio dalla Camera e l’8 marzo dal Senato con i soli voti del centrosinistra, mentre il centrodestra non ha partecipato al voto in entrambi i casi in segno di protesta perché la riforma è stata approvata nell’ultimo scorcio di legislatura. ) Se aspettavamo i leghisti o Berlusconi saremmo ancora aspettando i 5 saggi, Calderoli, Buttiglione e company, perciò capisco che come al solito il merito sarà tutto di salvini e Zaia, comunque è ancora presto per cantare vittoria.
Giovedì 14 Febbraio 2019, 12:44
Questa tornata elettorale ha dimostrato, ma non ce ne era bisogno, che ormai gli elettori sono liberi, non apartengono più a nessuna ideologia o fede politica e quello che è vero oggi, domani non lo è più, per questo non sarei così sicuro della sua affermazione, e non dimentichi mai che se in Italia ci sono 5 milioni di persone sulla soglia della povertà ce ne sono 65 milioni che stanno benone e sono queste che alla fine contano.
Giovedì 14 Febbraio 2019, 12:35
Ma il governo limoncello non doveva. una volta per tutte eliminare la politica dalla Rai? invece hanno preso il posto occupato dagli altri , senza ridurci di un euro il canone tra l'altro, ma come non si fa rimpiangere Renzi?
Giovedì 14 Febbraio 2019, 12:25
Sicuramente questo imprenditore, come tutti coloro che si rivolgono alle mafie, sono ugualmente paragonabili alle mafie stesse, forse anche con l'aggravante di permettere con questi comportamenti il radicamento di queste criminali organizzazioni nei territori. Non mi dispiacerebbe se queste famiglie mafiose radicate nei nostri territori, una volta sgamate, per legge fossero rispedite nei loro paesi di origine, se Calabresi in Calabria, se Siciliani in Sicilia e così via, obbligandoli al domicilio coatto dal nord al sud.
Giovedì 14 Febbraio 2019, 12:17
Abbiamo crocifisso Renzi perchè aveva noleggiato un aereo che doveva rappresentare il settimo paese più industrializzato quando si recava all'estero carico di industriali, oggi, con la stessa motivazione, cioè il settimo paese al mondo non può fare a meno di una compagnia di bandiera ristatalizziamo Alitalia, che fin'ora ci è costata una caterva di miliardi, senza fare un minimo di analisi sui costi e sui benefici. Evidentemente il governo giallo-verde non ci dice tutta la verità, oppure seguono anche loro quello che suggeriscono le lobbies del settore.