gianni51.

Commenti pubblicati:
Lunedì 23 Aprile 2018, 12:27
I Veneti non fanno figli, nonostante il benessere diffuso e nonostante sia una delle locomotive del paese, significa semplicemente che il modello vincente per un cinquantennio, non è più accettato dai nostri figli, diciamo che il troppo benessere, il non saper rinunciare alle agiatezze e comodità , e in questo anche noi vecchi siamo un po' responsabili quante volte abbiamo sentito ripetere " i miei figli non faranno le rinunce che ho dovuto fare io", e peggio sarà per i nostri nipoti che spesso sono figli unici e straviziati. Perciò non diamo le solite colpe alla mancanza di asili, e mi pare che con le attuali indicazioni socio politiche, da una parte il rifiuto dell'integrazione di nuovi cittadini, dall'altra l'utopica visione di un sussidio statale a tutti, non fanno altro che incrementare questo trend ormai inarrestabile.
Lunedì 23 Aprile 2018, 12:04
Adesso che il Molise ha votato, inutile mettere le mani avanti giustificando le eventuali mancate promesse elettorali, come volevasi dimostrare il paese ha scelto il cambiamento, dando ragione al centrodestra e ai grillini, quindi bando alle chiacchiere e si faccia questo benedetto governo Grillo-Salvini ( il neo Gribaldi d'Italia).
Venerdì 20 Aprile 2018, 17:30
Aspetto sempre che qualcuno mi spieghi cosa si vuole cambiare, perchè volenti o nolenti per migliorare le condizioni del nostro stato sociale servono soldi e questi sono in tasca a dei ricconi come Grillo, Berlusconi, Marchionne etc. e allora i Salvini , i Di Maio, lo scrivano sul loro programma, una bella patrimoniale dai 30 mila euro in su, se invece per cambiamento si pensa alla felicità di tutti noi, allora bisogna riappropriarci dello slogan " pace e amore libero per tutti ".
Venerdì 20 Aprile 2018, 17:22
Certo che il vecchio leone ci va duro, sempre meno di Di Battista, o di Grillo, o ce ne siamo già dimenticati? per non parlare della Taverna, che gli elettori abbiano votato male, non è un offesa, è semplicemente un punto di vista, come dire un ex PD o un ex LEU che seguendo la campagna elettorale, hanno votato 5Stelle , perche dicevano :" mai con la lega xenofoba e razzista ", più che male, diciamo che sono stati un pochino ingannati. Comunque bando alle ciance, Grillo e Salvini hanno la maggioranza nei due rami del parlamento, e con le ultime dichiarazioni di Di Maio, sarebbero disposti ad accettare i voti di Berlusconi e della Meloni, tradotto un piccolo sforzo, via libera a Salvini e Di Maio se non toccano la Fininvest e qualche altro importante interesse del cavaliere, naturalmente tutto nero su bianco, tutte le altre eventuali soluzioni sancirebbero l'incapacità ed il fallimento totale dei grillini e dei leghisti nazionali.
Venerdì 20 Aprile 2018, 17:09
Beh una recente indagine sulla potabilità e bontà dell'acqua ha sancito che il veneto ha l'acqua più inquinata d'Europa, causa pfas, chissà chi sanzionerà quelli che non hanno vigilato in tutti questi 30 anni.
Venerdì 20 Aprile 2018, 17:01
Mi viene in mente quel giovanotto eletto con i grillini che abita in un alloggio popolare e non se ne vergognano.
Venerdì 20 Aprile 2018, 13:55
Chissà quanti poveri come queste due ci sono, perchè sarà pur vero che oltre il 60 % percepiscono una pensione di 600 euro al mese, ma bisognerebbe conoscere cosa hanno fatto nella loro vita, se hanno la casa di proprietà, e quanto soldi messi da parte, dico questo perchè ne conosco a centinaia che sono quasi nulla tenenti ma viaggiano con il suv, altro che sussidio di cittadinanza.
Venerdì 20 Aprile 2018, 13:16
Il presidente Mattarella sa benissimo che l'unico governo possibile è quello concordato tra Grillo e Salvini (Berlusconi), sa benissimo che bisogna far passare un po' di tempo di decantazione, affinché i leaders Salvini , ma soprattutto DI Maio, possano convincere quelli che li hanno votati di essere costretti a sottoscrivere un programma comune con il centrodestra dopo averle provate tutte, ma proprio tutte , e alla fine , sempre per il bene del paese, hanno accettato a malincuore. A questo punto non potranno neanche più mantenere in toto le promesse, così resteremo nell'euro, benediremo i f35 Nato, ci terremo gli 80 euro di Renzi, non stravolgeremo la Fornero, e il sussidio di cittadinanza non potranno attuarlo perchè iul solito Renzi ha già speso tutti i soldi per il sussidio di inclusione. Morale dopo tanti anni di letture, anche noiosette, finalmente ho inteso appieno la Metamorfosi di Kafka, dove il protagonista lentamente si è trasformato in una specie di scarafaggio, al contrario di Salvini e Di Maio che da scarafaggi in 40 giorni si sono trasformati in Renzi.
Giovedì 19 Aprile 2018, 18:05
Se Berlusconi si toglie di mezzo, l'accordo Lega, FI, Meloni e Grillo si potrà fare?
Giovedì 19 Aprile 2018, 18:01
La politica dei 2 forni comincia a funzionare.
Giovedì 19 Aprile 2018, 17:51
Mi tocca essere d'accordo, però alla fine della fiera, se Di Maio e Salvini formeranno il governo spero che quelli che li hanno votati non si dimentichino delle promesse fatte.
Giovedì 19 Aprile 2018, 17:46
Cara Clara P. se si vuole fare ancora propaganda allora si deve sapere che la pessima legge elettorale è stata voluta da Salvini e Berlusconi perchè erano strasicuri di superare il 40 %, in barba al PD ( che ormai tutti i sondaggi davano in calo, scisso e dilaniato) e ai 5 stelle che volevano il proporzionale puro, cioè peggio del rosatellum, e poi i grillini in 5 anni hanno capitalizzato i voti non votando mai nulla. Salvini e Grillo vogliono il cambiamento. poi un giorno sapremo anche noi cosa vuol dire cambiamento, non so voi, ma (se c'è la salute) l'Italia è un posto meraviglioso, personalmente mi ci trovo bene e non vorrei che cambiasse in peggio, veda spesso pensiamo di stare male e allora per avvalorare questa tesi si tirano in mezzo storie personali tanto care a certi programmi televisivi, poi penso a tutti noi che scriviamo sul Gazzettino e mi convinco che se abbiamo un computer e spendiamo 30 euro al mese per adsl vuol dire che tanti ci hanno raccontato la storia della piccola fiammiferaia.
Giovedì 19 Aprile 2018, 17:31
Dai bambini miei, smettetela di giocare a monopoli, fate sto benedetto governo, ci manca poco, basta che non si tocchino gli interessi di Berlusconi e lui permetterà la nascita del governo Grillo-Salvini, che finalmente cambierà le teste egli Italiani, naturalmente con l'astensione responsabile di tutta FI, ecco, magari un posto o due di sottosegretariato, ma nulla di più. Personalmente tifo per questa soluzione perchè, come ho già detto ho parenti che aspettano l'abolizione della Fornero, e poi sono solidale con tutte quei cittadini disoccupati da più di 5 o 6 o 9 anni che attendono il sussidio di cittadinanza.
Martedì 17 Aprile 2018, 19:32
Ostrega , i primi buoni risultati del governo Salvini-Di Maio.
Martedì 17 Aprile 2018, 19:25
Per carità, anche San Paolo è stato folgorato nella via di Damasco, ma a maggior ragione se veramente quel signore si fosse pentito e ricostruito da zero la psiche, dovrebbe essere lui per primo a chiedere di non uscire dal carcere.
Martedì 17 Aprile 2018, 19:20
Oglio petroglio acqua minerale per battere il san Piero ci vuol la nazionale.
Martedì 17 Aprile 2018, 19:16
ricordare che è stata votata da Salvini e Grillo.
Martedì 17 Aprile 2018, 19:14
Mi ricordo quel comico sardo che diceva: " tu mi dici quello che devo fare e io lo faccio", Magie della giunta lega nazionale- FI
Martedì 17 Aprile 2018, 19:06
La lega come i grillini, urlano protestano, poi quando tocca a loro si rimpiangono quelli che c'erano prima, se addirittura non falliscono clamorosamente come a Padova, ecco un bel segnale per il governo sarebbe votare in massa scheda bianca, chissà che il buon salvini si decida a mollare il Berlusca e farci sognare assieme a Di Maio.
Martedì 17 Aprile 2018, 12:37
Mi pare che sia difficile da intendere che neanche il PD vi vuole.
Lunedì 16 Aprile 2018, 18:31
E io che mi ero convinto che i militanti o simpatizzanti M5S depositassero i loro soldi solo nelle banche etiche.
Lunedì 16 Aprile 2018, 18:28
Tutta colpa della Boschi. Il governo dovrebbe istituire un fondo di ristoro.
Lunedì 16 Aprile 2018, 18:09
NO go capio sel xe uno dei nostri o un foresto....
Lunedì 16 Aprile 2018, 18:05
Sono quelli che hanno votato Grillo e Salvini a rimanere con il cerino in mano.
Lunedì 16 Aprile 2018, 18:02
Renier.A e l'allenza con Salvini che da Bossi in poi regge il moccolo a Fininvest, approvando tutte le leggi ad personam, compresa la Ruby, pensa che sia meno grave del delinquente naturale? Berlusconi e Salvini sono un anima e un corpo, mi dispiace per tutti quegli elettori di centrosinistra che fidandosi di Grillo si trovano a sostenere la lega nazionale.
Lunedì 16 Aprile 2018, 17:56
sarebbe molto grave se il PD facesse accordi con i grillini, anche se ormai si sono omologati agli standard Italiani, ma solo sfiorare l'idea di una qualche lontana strizzatina d'occhio ai leghisti nazionali sarebbe mentalmente devastante per tutti i democratici di centrosinistra, il faccione con la barba da imam stia pure tranquillo, anche se devo dire il passaggio da Giussano a neo Garibaldi unificatore d'Italia merita sicuramente un incontro con Di Maio, suggerisco Teano.
Domenica 15 Aprile 2018, 17:57
Tranquillo, noi "compagni" del PD facciamo gli accordi solo con partiti democratici e o federalisti.
Domenica 15 Aprile 2018, 17:55
Una volta tiravano i pomodori ai politici che andavano a San Remo o alla prima di qualche spettacolo, vedo che i nuovi si stanno adattando bene al magna e bevi.
Domenica 15 Aprile 2018, 12:32
Sono d'accordo, lo stato deve fornire i mezzi per la convivenza pacifica e sociale, Scuole, strade, ospedali, acqua, luce , gas , telefono, treni, aerei alloggi pubblici ai "veri bisognosi", sport e quant'altro, ma poi devono essere i cittadini ad organizzarsi, se il comune costruisce un campo da calcio, poi non è compito dello stato gestirlo, la stessa cosa vale per il lavoro, solo nei regimi comunisti lo stato garantiva il lavoro a tutti, ma nessuno di noi penso rimpianga quei regimi.
Domenica 15 Aprile 2018, 12:15
Il 68 , il 48 , la rivoluzione Americana la rivoluzione Russa, la rivoluzione Francese, Mao, Cuba, la magna carta, Spartacus.....concordo pienamente con l'analisi del direttore, vorrei solo aggiungere che neanche la millenaria chiesa cattolica, se pur depositaria della "sua" verità, è rimasta ferma, se dopo 500 anni ha dovuto chiedere scusa a Galilei, cambiano le esigenze dei singoli, cadono tabù , modificando lo stile di vita e quello che era considerato inaccettabile si trasforma in pratica normale di vita. Il merito del 68, se si può parlare di merito, è di avere dato consapevolezza di se stessi, e nel bene o nel male ha liberato le menti degli occidentali, insegnando ad accettarci per quello che siamo, forse è stato l'ultimo dei grandi movimenti di massa che ha condizionato in modo irreversibile anche coloro che oggi credono di essere immuni da quella irripetibile esperienza di vita.