nolgirra
1 Gennaio 1950

Commenti pubblicati:
Domenica 7 Gennaio 2018, 16:47
melody50: credi anche alle scie chimiche?
Giovedì 4 Gennaio 2018, 12:41
Lavorare (e che lavoro!) 13 ore al giorno mi sembra gia' un limite massimo invalicabile. O si vogliono degli schiavi? Mi sembra ovvio che se si abbisogna di assistenza 24/24 e' necessario assumere due persone. Le aziende a ciclo continuo lavorano su tre turni: perche' solo i/le badanti dovrebbero derogare da tale norma.
Domenica 31 Dicembre 2017, 19:48
Prova a passare 10 anni in galera, poi mi saprai dire...
Sabato 23 Dicembre 2017, 19:20
Non se ne puo' piu' delle "autonomie"! Via Regioni e Provincie: si ritorni a un sano centralismo!
Martedì 19 Dicembre 2017, 17:15
Bebe, se stai leggendo i commenti qui sotto, fatti una grassa risata: e' tutta bile che sprizza dai pori. Non ti curar di loro, ma guarda e...compatisci! P.S.: sei grande!!!
Martedì 19 Dicembre 2017, 17:08
Chieda un po' agli allevatori italiani se il bando li faceva cosi' "decisamente ridere". Ora possono ragionevolmente tirare un sospiro di sollievo.
Martedì 19 Dicembre 2017, 11:39
Immagino lei li abbia perlustrati tutti... Che lavoro fa negli USA?
Martedì 12 Dicembre 2017, 17:48
Quando c'e' da mettersi in regola con qualche legge, l'Italiano medio comincia subito a frignare che non puo', non ce la fa...poverino! Ovviamente lo sapevano da tempo ed il tutto si risolve con 40 (quaranta, non quattrocento!) ore di corso. La solita tecnica di aspettare l'ultimo giorno a mettersi in regola e poi cominciare a frignare... Ridicoli!
Martedì 12 Dicembre 2017, 12:54
E chi dovrebbe "fondare" queste banche che lei chiama "commerciali"? Mi fa qualche esempio di questo tipo di banca in Europa o in altre parti del mondo (che non siano a livello di piccolissima banca locale)?
Lunedì 11 Dicembre 2017, 15:37
Grande Titta! Ho di lui dei ricordi personali, ma soprattutto il ricordo mediato dalla voce di mio padre, veneziano del 1912. Grandi politici (di ogni fede) del primo dopoguerra, che il ventennio infame aveva cercato di perseguitare in tutti i modi. Ma rise ben chi rise ultimo!
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 17:05
Clerico-fascisti in azione!
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 17:04
E fa bene, visto che la traduzione non e' proprio impeccabile. Non e' detto che una cosa sia giusta solo perche' ripetuta pedissequamente per secoli...
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 16:58
Sarei teoricamente d'accordo con la risposta del Direttore, ma , a ben pensarci, e' proprio sfruttando pretestuosamente cautele di questo tipo, che da anni e anni si traccheggia vergognosamente sulla pelle di quanti hanno bisogno di una moderna legislazione sul fine vita anche in questo paese irreligioso ma clericale.
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 15:11
Non conosco purtroppo ne' l'aramaico ne' l'ebraico antico, ma so che l'espressione greca "me eisenenkes hemas eis peirasmon" vuol dire grossomodo "non introdurre, immettere, lasciar entrare noi in tentazione". Era gia' probabilmente una traduzione approssimata di un'espressione semitica di Gesu'. Il latino ecclesiastico della vulgata tradusse poi il tutto in "ne nos inducas in tentationem", che corrisponde al latino classico "ne nos induxeris (o "noli inducere nos") in tentationem". Si potrebbe tradurre in "non lasciarci entrare in tentazione", "non permettere che siamo tentati".
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 11:26
Non conosco purtroppo ne' l'aramaico ne' l'ebraico antico, ma so che l'espressione greca "me eisenenkes hemas eis peirasmon" vuol dire grossomodo "introdurre, immettere, lasciar entrare". Era gia' probabilmente una traduzione approssimata di un'espressione semitica. Il latino ecclesiastico della vulgata tradusse poi il tutto in "ne nos inducas in tentationem", che corrisponde al latino classico "ne nos induxeris (o "noli inducere nos") in tentationem". Si potrebbe tradurre in "non lasciarci entrare in tentazione", "non permettere che siamo tentati".
Martedì 5 Dicembre 2017, 11:17
"Unicuique suum". Mi ripeto: quando si vuol citare in latino, meglio farlo correttamente o accontentarsi della propria lingua. Altrimenti l'effetto diventa esilarante! "Ad suum cuique" non vuol dire assolutamente nulla!
Martedì 5 Dicembre 2017, 11:10
Ma siamo sicuri che i Trevigiani vorrebbero buttar soldi per costruire un nuovo stadio (di calcio)? Che c'entra la Boldrini? (o la citi solo perche' fa figo?)
Domenica 3 Dicembre 2017, 13:11
Esempi simili fanno davvero amare il cristianesimo nella sua essenza di Carita' (dove c'e' carita' e amore li' c'e' Dio). Grande prof. Calo': sei d'esempio per tutti noi. Non ti curar dei cattivisti di turno (che vorrebbero chiamarsi Cristiani ma non hanno mai letto il Vangelo). Se credessero davvero a quel che dicono (che accogliere i Migranti e' un affare) avrebbero le loro case piene di extracomunitari!
Sabato 2 Dicembre 2017, 16:31
Io sono invece convinto (avendola conosciuta un po') che Suor Anastasia preghera' per noi e anche per i fratelli Mussulmani perche' innamorata del messaggio evangelico che non fa distinzioni di razze e/o religioni. Dice niente la parabola del Buon Samaritano?
Sabato 2 Dicembre 2017, 16:23
Ma anche no! Quando la gente viveva miseramente faceva tanti figli. Il calo demografico e' cominciato con il miglioramento delle condizioni economiche. E' il benessere che si accompagna sempre a cali demografici. Successe anche al tempo dell'impero romano...
Venerdì 1 Dicembre 2017, 12:09
Centro-destra: se lo conosci lo eviti
Venerdì 1 Dicembre 2017, 12:06
Guardi che la classificazione va rinnovata ogni cinque anni (salvo proroghe). Non esiste nessun hotel o altra struttura ricettiva che abbia una classificazione una tantum. Ovviamente e' la struttura interessata che deve richiedere la classificazione o la riclassificazione. Se non lo fa, peggio per lei.
Giovedì 30 Novembre 2017, 13:18
Per forza! Senza tessera non si riusciva ad avere un lavoro nel pubblico impiego, un qualunque sussidio, un'iscrizione a scuola!
Martedì 28 Novembre 2017, 11:49
Un altro fallito con i soldi! Sarebbe opportuna un'altra piccola indagine delle benemerite Fiamme Gialle!
Martedì 28 Novembre 2017, 10:00
Eh si': tra "amici" vi mettereste d'accordo subito!
Martedì 28 Novembre 2017, 09:54
Mi basta la Francia, dove lo Stato centrale e' prevalente su ogni autonomia!
Martedì 28 Novembre 2017, 09:53
A Napoli ce l'hanno cosi' proprio per merito degli enti autonomi campani!
Lunedì 27 Novembre 2017, 15:31
Quando due enti pubblici sono in contrasto tra di loro (meraviglia delle autonomie!) lo Stato dovrebbe esercitare il suo diritto/dovere di surroga: decidere d'imperio e mandarli tutti a casa. Questi sono i danni (e siamo solo all'inizio) del decentramento. Provate a fare una cosa del genere in Francia...
Lunedì 27 Novembre 2017, 13:25
Bravi!