Amburgo

Commenti pubblicati:
Mercoledì 19 Settembre 2018, 17:11
Condivido la preoccupazione e le buone intenzioni del Vice Presidente del Consiglio, l’On. Luigi Di Maio che sono poi anche quelle del M5S verso la situazione molto difficile di milioni di italiani. Tutto sta, a mio giudizio, avere l’appoggio e il nulla osta dell’Unione Europea e della Bce che, in caso di imprevedibili reazioni dei mercati, aiuti l’Italia. Se si presentasse un serio e graduale programma di attuazione della Flat Tax e del Reddito di Cittadinanza, penso che Bruxelles potrebbe anche venire incontro alle richieste del nostro Paese. Per esempio per i famosi 80,00 Euro del Senatore Matteo Renzi nel 2013, mi pare che non ci siano stati problemi. C’è purtroppo anche da dire che l’affidabilità italiana non è molto alta. Detto questo la Flat Tax e le Pensioni di Cittadinanza meritano una riflessione. Mentre le risorse che fluirebbero agli operatori economici dalla Flat Tax potrebbero anche non essere spese o investite subito, ma nel medio e lungo termine a seconda della convenienza, il denaro in più che percepirebbero le centinaia di migliaia di pensionati che vivono oggi con 450/500,00 Euro sarebbe speso tutto subito. Con benefici immediati nell’Economia.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 16:26
Ragionamento più che logico, concordo in pieno.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 14:10
Sig. comico non è proprio tutto vero quello che scrive la Signora Elise Francia. Molto dipende dal tipo e dalla difficoltà dei test che sono proposti di anno in anno.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 13:01
Non capisco proprio dove sta il problema: se una città, Torino, inizialmente era d’accordo e ora ha cambiato idea, ha deciso diversamente, se non erro è ancora in tempo, meglio per le località che rimangono cioè Milano e Cortina. Tanto meglio per Loro che ne guadagneranno in immagine a livello internazionale.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 12:19
Sig. gazzettino160783 la invito caldamente ad informarsi. Nella scorsa Legislatura tutti i Parlamentari del M5S, esclusi quelli che sono stati allontanati, hanno rinunciato al vitalizio cioè circa 1.000,00 Euro netti al mese al compimento dei 60 anni.
Mercoledì 19 Settembre 2018, 12:13
Non vedo il problema, è un concorso.
Martedì 18 Settembre 2018, 23:07
A proposito di Informazione qualche giorno fa sul sito internet M5SParlamento ho ascoltato l’intervento dell’On. Vito Crimi, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria. Quello che ha detto l’ho trovato molto interessante.
Martedì 18 Settembre 2018, 22:53
Come al solito confido nella Magistratura che tutela tutti i Cittadini. Se alle Imprese e ai Privati per consuetudine è riservato un certo tipo di trattamento, tollerante e comprensivo, non vedo perché anche la Lega dell’On. Matteo Salvini non possa beneficiarne. A questo punto penso sia meglio attendere di conoscere dettagliatamente i punti dell’accordo.
Martedì 18 Settembre 2018, 22:36
4.000,00 Euro netti al mese, circa 8 milioni delle vecchie Lire, a chi non ha versato interamente i contributi previdenziali secondo me sono già troppi. C’è una notevole disparità di trattamento, penso si chiami ingiustizia sociale, tra costoro e tantissimi pensionati che percepiscono 450/500,00 Euro netti al mese, anche se non hanno versato tutti i contributi previdenziali. Facendo un piccolo conticino nei 4.000,00 Euro netti ci stanno 8 pensionati da 500,00 Euro, 8 volte tanto.
Martedì 18 Settembre 2018, 22:17
Penso sia giusto precisare che in materia di pensioni, di cui al 5^ capoverso, la quota 100 era stata proposta dal M5S alla quale ha aderito poi anche la Lega. Detto questo per trovare i fondi che il Vice Presidente del Consiglio, l’On. Luigi Di Maio, del M5S, chiede per finanziare le Pensioni di Cittadinanza, la soluzione migliore non è chiamare in causa il Ministro Giovanni Tria, ma sedersi intorno ad un tavolo non solo il Ministro, ma anche con tutti i Sottosegretari e Dirigenti del Ministero dell’Economia, riflettere e cercare di risolvere il problema. Capisco la profonda e sincera preoccupazione dell’On. Luigi Di Maio, come di tutto il M5S, verso tanti milioni di Cittadini, persone singole e famiglie, pensionati e non, che si trovano in uno stato di grandissima e reale difficoltà. Ovviamente tenendo conto dell’allarmante e spaventoso Debito Pubblico creato dai precedenti Governi di Centrosinistra e Centrodestra ed ereditato dal M5S, delle giuste raccomandazioni dell’Unione Europea e delle possibili e imprevedibili reazioni dei mercati finanziari. Se i fondi fossero insufficienti si possono intanto soddisfare le promesse elettorali per gradi, perché la Legislatura dura 5 anni e ci sarà tutto il tempo per farlo. Questo a mio giudizio penso che dovrà certamente valere anche per la Flat Tax e le promesse fatte in campagna elettorale dalla Lega dell’On. Matteo Salvini.
Lunedì 17 Settembre 2018, 21:40
Sono grato a questo Quotidiano che dà la possibilità a tanti Lettori di esprimere il proprio pensiero. Ringrazio in particolare il Sig. Fiocchi e il Sig. Binariciuto.
Lunedì 17 Settembre 2018, 21:25
Commento simpatico.
Lunedì 17 Settembre 2018, 18:55
Sig. dalmagold come spiegava il Dott. Alessandro Di Battista, ex Deputato del M5S ad Otto e Mezzo alcuni giorni fa, gli Organi di Informazione stanno esagerando con la Lega. Condivido il suo pensiero. Se lei nota ogni dichiarazione, azione, gesto dell’On. Matteo Salvini (per esempio quello della camicia senza la cravatta di un paio di giorni fa) anche quello più comune, semplice, divertente, viene riportato ed enfatizzato. Cercano di mettere in risalto e mantenere la Lega all’attenzione dell’opinione pubblica. Il motivo? Forse perché le scelte politiche, le iniziative, le decisioni del M5S preoccupano. Sta di fatto che i Cittadini hanno votato in massa il M5S e continueranno a farlo, ne sono convinto, perché credono nei valori e in quello che dice questa Forza politica. E alla Lega, mi creda, conviene andare d’accordo con il M5S, come il M5S con la Lega, perché hanno un “Contratto”, alcuni obbiettivi che si sono proposti di raggiungere per il bene del Paese. Se la Lega venisse meno e mettesse in crisi il Governo e si andasse a nuove elezioni farebbe il suo più grande errore perché molto difficilmente il M5S si accorderebbe di nuovo.
Lunedì 17 Settembre 2018, 13:36
Per essere precisi i lavori di costruzione della “Gronda” sarebbero dovuti iniziare nel 2019 e terminare nel 2028, circa dieci anni dopo. Salvo ritardi. La invito gentilmente ad informarsi.
Lunedì 17 Settembre 2018, 13:30
Sig, Binariciuto mi scusi chi è fuori? Per caso l’architetto Giavazzi che è un professionista? Il Sig. Beppe Grillo? Il Sig. Grillo avrà pure il diritto di pubblicare sul suo Blog quello che gli pare basta che non sia offensivo. Non le pare? Ben vengano le proposte e che sia scelto il progetto migliore.
Lunedì 17 Settembre 2018, 13:15
Ah, ah, ah, ah, ah, ah...quanto mi viene da ridere.
Lunedì 17 Settembre 2018, 12:28
Pienamente d’accordo con la linea del M5S: nessun Condono fiscale, basta sono iniziative ingiuste e impopolari fatte dai Governi precedenti di Centrosinistra e di Centrodestra. Sono invece favorevole per esempio all’innalzamento dei livelli dei ricavi fino a 65 e 100 mila Euro cioè una parziale Flat Tax proposta dalla Lega per gli operatori economici provvisti della partita Iva.
Lunedì 17 Settembre 2018, 11:59
Sig. coppertone mi permetta un’integrazione sulle risorse da trovare: consultando internet pare che il Sistema bancario e finanziario abbia ricevuto nella scorsa Legislatura oltre ottanta miliardi di Euro.
Lunedì 17 Settembre 2018, 11:41
Sig. copertone penso che le due iniziative, la Flat Tax e il Reddito di Cittadinanza, cavalli di battaglia della Lega e del M5S in campagna elettorale ed altre iniziative importanti secondo me non saranno attuate immediatamente, ma gradualmente nel corso di questa Legislatura. Sono convinto che il Governo riuscirà anche a trovare le risorse. Per esempio dagli effetti dell’applicazione della Legge sulla Corruzione all’esame del Parlamento, alla revisione della Prescrizione, ad una maggiore efficienza della Pubblica Amministrazione, dal taglio dei privilegi, dall’eliminazione dei Consigli di Amministrazione di tanti Enti pubblici considerati inutili.
Lunedì 17 Settembre 2018, 11:25
A proposito di pensioni sbaglio o ci sono ancora delle persone che dopo 4 anni 6 mesi e un giorno percepiranno circa 1.000,00 Euro netti al mese al compimento dei 60 anni di età? Sbaglio o ci sono delle persone che hanno fatto ricorso perché la loro pensione, definita d’oro, sarebbe rivista e calcolata in base ai contributi versati? Queste persone sono uguali o diverse da tutti gli altri Cittadini? Quello che sta facendo il Governo a guida Lega-M5S in materia di pensioni è, a mio giudizio, un modo di agire che rispecchia i criteri di Giustizia sociale.
Lunedì 17 Settembre 2018, 11:11
Permettetemi un’integrazione: dai like negativi parrebbe che la cosiddetta “Pace Fiscale”, proposta dalla Lega sia tenuta in considerazione.
Lunedì 17 Settembre 2018, 11:05
Meno male che gli Organi di Informazione si ricordano qualche volta anche del Comune di Roma amministrato dall’Avv. Virginia Raggi e dal M5s. Visto che si tratta di un fatto di corruzione, mi auguro che la proposta di Legge in esame in Parlamento, diventi presto operativa. A seguire ci sia presto anche la revisione della Prescrizione. Tutte iniziative a costo zero cioè che non costano nulla ai Contribuenti, ma che saranno molto utili alle casse dello Stato e a tutti i Cittadini.
Lunedì 17 Settembre 2018, 10:50
A me pare che l’On. Luigi Di Maio non si sia irritato come è scritto nel primo capoverso. Detto questo mi auguro che il M5S non modifichi la sua posizione riguardo al Sistema dell’Infirmazione del quale pare che il Dott. Silvio Berlusconi sia preoccupato. È, a mio giudizio una proposta, quella del M5S, di legalità nei confronti di tutti i Cittadini.
Domenica 16 Settembre 2018, 22:26
Ringrazio i gentili Lettori Sig. Fiocchi e Sig. Binariciuto dei commenti. Visto che parlate di competenza, della quale secondo voi sono privi gli Esponenti del M5S, permettetemi di farvi notare che se l’Italia si trova in questa preoccupante situazione: con un Debito Pubblico che a marzo ha superato i 2.300 miliardi di Euro, con una disoccupazione giovanile che si posiziona oltre il 35/40%, con un crescente e elevato numero di giovani costretti ad abbandonare ogni anno la nostra Patria, con oltre 15 milioni di persone e famiglie povere e in difficoltà e mi fermo qui, non è certo dovuto al lavoro e impegno dei così detti non titolati, impreparati, incompetenti, privi di una Scuola politica quali sono quelli del M5S, al Governo da circa 100 giorni. Detto questo, secondo me la competenza si acquisisce con l’esperienza. E questo avviene anche in Politica, “nessuno è nato maestro” come recita una massima dalle mie parti. Può capitare di sbagliare la prima, forse anche la seconda volta, ma dopo, molto difficilmente uno ricade nell’errore. Tornando al Governo in carica io sono contento che ci sia il M5S, una Forza politica onesta, di garanzia e penso sia giusto provare a mettere alla prova tanto questo Movimento che la nuova Lega, quella dell’On. Matteo Salvini.
Domenica 16 Settembre 2018, 17:38
Mi auguro che il viaggio del Presidente della Camera dei Deputati, l’On. Roberto Fico, del M5S, contribuisca a risolvere il caso Regeni. Fa piacere che questo Quotidiano abbia anche precisato che la terza carica dello Stato viaggi su un aereo di linea e non su un velivolo riservato alle alte cariche dello Stato italiano.
Domenica 16 Settembre 2018, 15:40
Sig. dalmagold io per esempio ho votato e rivotato il M5S e finora sono contento di quello che hanno fatto e stanno facendo sia in Parlamento che nelle Istituzioni. Lei la vede in un modo io in un modo diverso.
Domenica 16 Settembre 2018, 15:29
Conosco un mio vicino di casa di circa una decina di anni in meno che ha deciso mesi fa di rinunciare alla sua amata bicicletta da corsa. L’ha venduta a malincuore perché mi diceva che ne era molto affezionato. La decisione è maturata dopo aver constatato che aveva riscontrato di non aver più quei riflessi, quell’attenzione, la capacità e prontezza di evitare gli ostacoli che possiedono le persone giovani e adulte. L’ha sostituita con una bici da città, che va ovviamente ad una velocità inferiore, ma si è reso conto che il rischio di cadere e farsi male è notevolmente ridotto.
Domenica 16 Settembre 2018, 15:17
Mi associo nell’inciraggiamento.
Domenica 16 Settembre 2018, 15:14
Le ultime parole del Direttore di questo Quotidiano: “...Attendiamo curiosi le prossime dichiarazioni del sottosegretario Buffagni.”. mi trovano d’accordo. Non condivido però le considerazioni che il Lettore e il Direttore esprimono sul M5S. Conosco il Movimento fondato dal Sig. Beppe Grillo e dal Sig. Gianroberto Casaleggio, ai quali sarò sempre grato come cittadino, una Forza politica che si differenzia per serietà, onestà, sincerità e coerenza. Non ho mai visto e letto che il M5S, dopo essersi impegnato o aver fatto delle promesse, venir meno e cambiare le “carte in tavola”. Ripeto: mai. Nel caso specifico dell’Autonomia richiesta da alcune Regioni, come la Regione del Veneto, quello che risulta scritto nel famoso “Contratto” e sottoscritto dalla Lega e dal M5S sono convinto che sarà interamente rispettato. Se il M5S non fosse stato d’accordo su questo punto non sarebbe nemmeno stato inserito nel “Contratto”. Comunque se così non fosse ne seguirebbero le proteste giuste ed opportune della Lega e ne verrebbe meno anche la stima e fiducia che ho sempre avuto, come simpatizzante, del M5S.
Domenica 16 Settembre 2018, 14:02
Non capisco perché gli Organi di Infirmazione pongano in risalto un incontro conviviale tra alcune persone fortunate e benestanti e non parlino mai per esempio degli oltre 15/17 milioni di persone e famiglie povere e in grande difficoltà, ridotte in queste condizioni in particolare da una Forza politica, che non solo non arrivano alla fine del mese, ma nemmeno riescono forse a fare due pasti al giorno.