IlariaT
Dosson / 1 Maggio 1970

Commenti pubblicati:
Domenica 13 Gennaio 2019, 21:29
Sexy? Bello? Andate dall'ottico
Domenica 13 Gennaio 2019, 12:13
Belen a livello relazionale è una persona molto immatura...appena passa la normale infatuazione iniziale non è in grado di andare oltre e cerca un'altra infatuazione scambiandola per amore. Mi dispiace solo che abbia un figlio al quale - con i fatti - non è in grado di insegnare il vero amore
Venerdì 11 Gennaio 2019, 08:57
Questa storia mi puzza come quella dell'uovo tirato in faccia all'atleta nera
Giovedì 10 Gennaio 2019, 13:40
Una è la somma delle sue azioni e delle sue esternazioni. Non c'è bisogno di conoscerla in intimità
Giovedì 10 Gennaio 2019, 13:32
Era una ballerina del Mille Lire?
Mercoledì 9 Gennaio 2019, 15:14
Quale visione della vita si nasconde di fronte a tanta arroganza e supponenza? Ecco un uomo che pensa di saperne più di tutti, di scienziati e di ricercatori che hanno dedicato la loro vita alla scienza e alla cultura Ecco un uomo che pensa che la cultura umanistica o scientifica non contino una emerita cippa lippa Ecco un uomo al quale interessano solo i soldi e pensa che solo chi fa i soldi sia un essere umano realizzato Ecco un uomo che è stato solo con donne molto più giovani solo perché lui era pieno di soldi, pur essendo da sempre lui stesso bruttissimo a grasso (anche da giovane), e che pensa che le donne siano valide compagne se sono carne fresca da mostrare, come una macchina di lusso Ecco un uomo che non ha mai cercato nelle compagne né l'intelligenza né l'etica né un rapporto simmetrico. Questo è un uomo?
Martedì 8 Gennaio 2019, 13:12
concordo e sottoscrivo ogni tua parola RedFoxy comprese le infamie trattenute
Lunedì 7 Gennaio 2019, 20:54
Era sulle strisce?
Lunedì 7 Gennaio 2019, 06:58
Ma tutte femmine?
Venerdì 4 Gennaio 2019, 17:54
Mi mancano le parole
Venerdì 4 Gennaio 2019, 15:26
Piste rosse e nere e bambini sopra (una bambina morta al Sestriere ed una gravemente ferita a Sappada). Oggi il delirio di onnipotenza ha preso il sopravvento anche sui genitori amanti dello sci e anche sui genitori di quei bambini piccoli che fanno ferrate o percorsi difficili in quota (visti con i miei occhi). Forse i genitori della nostra generazione erano più prudenti perché avevano visto i propri fratelli e sorelle morire di malattie o incidenti che adesso potrebbero essere risolvibili. Certo è che con i bimbi andavano molto più cauti rispetto a quelli di oggi; io sulle piste difficili da bimba non ero portata dai miei e mi sono divertita tantissimo ed ho fatto tante passeggiate senza fare percorsi di trekking difficili anche per gli adulti. La sensazione è che questi adulti si annoino ad adeguarsi alle esigenze e vere capacità dei figli. Lo sciatore adeguato, come mi ha confermato una sciatrice professionista, non si vede quando va tutto bene ma di fronte all'imprevisto. Per sciare ed accedere ad alcune piste specifiche ci vorrebbe la patente di sci. I vostri figli piccoli sulle piste rosse o nere non sono morti o non sono rimasti seriamente danneggiati? Solo fortuna.
Venerdì 4 Gennaio 2019, 15:10
Piste rosse e nere e bambini sopra (una bambina morta al Sestriere ed una gravemente ferita a Sappada). Oggi il delirio di onnipotenza ha preso il sopravvento anche sui genitori amanti dello sci e anche sui genitori di quei bambini piccoli che fanno ferrate o percorsi difficili in quota (visti con i miei occhi). Forse i genitori della nostra generazione erano più prudenti perché avevano visto i propri fratelli e sorelle morire di malattie o incidenti che adesso potrebbero essere risolvibili. Certo è che con i bimbi andavano molto più cauti rispetto a quelli di oggi; io sulle piste difficili da bimba non ero portata dai miei e mi sono divertita tantissimo ed ho fatto tante passeggiate senza fare percorsi di trekking difficili anche per gli adulti. La sensazione è che questi adulti si annoino ad adeguarsi alle esigenze e vere capacità dei figli. Lo sciatore adeguato, come mi ha confermato una sciatrice professionista, non si vede quando va tutto bene ma di fronte all'imprevisto. Per sciare ed accedere ad alcune piste specifiche ci vorrebbe la patente di sci. I vostri figli piccoli sulle piste rosse o nere non sono morti o non sono rimasti seriamente danneggiati? Solo fortuna. Per quanto riguarda questi poveri genitori provo soli pena ed angoscia.
Venerdì 4 Gennaio 2019, 14:34
Piste rosse e nere e bambini sopra (una bambina morta al Sestriere ed una gravemente ferita a Sappada). Oggi il delirio di onnipotenza ha preso il sopravvento anche sui genitori amanti dello sci e anche sui genitori di quei bambini piccoli che fanno ferrate o percorsi difficili in quota (visti con i miei occhi). Forse i genitori della nostra generazione erano più prudenti perché avevano visto i propri fratelli e sorelle morire di malattie o incidenti che adesso potrebbero essere risolvibili. Certo è che con i bimbi andavano molto più cauti rispetto a quelli di oggi; io sulle piste difficili da bimba non ero portata dai miei e mi sono divertita tantissimo ed ho fatto tante passeggiate senza fare percorsi di trekking difficili anche per gli adulti. La sensazione è che questi adulti si annoino ad adeguarsi alle esigenze e vere capacità dei figli. Lo sciatore adeguato, come mi ha confermato una sciatrice professionista, non si vede quando va tutto bene ma di fronte all'improvviso. Per sciare ed accedere ad alcune piste specifiche ci vorrebbe la patente di sci. I vostri figli piccoli sulle piste rosse o nere non sono morti o non sono rimasti seriamente danneggiati? Solo fortuna. Per quanto riguarda questi poveri genitori provo soli pena ed angoscia.
Giovedì 27 Dicembre 2018, 11:20
Certi cibi sotto un certo numero di mesi (24 o meglio 36 mesi) non andrebbero proprio proposti. Ad esempio le caramelle.
Sabato 22 Dicembre 2018, 15:00
Se lo spazio non c'è per accogliere non fate tante storie
Sabato 22 Dicembre 2018, 14:58
Queste sono morti scandalose
Domenica 16 Dicembre 2018, 17:37
Per me non è strano che la storia sia finita ma che ti sia stato vicino per venti anni
Sabato 15 Dicembre 2018, 17:44
Che schifo di persone
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 06:56
Allora adesso possono ripagare il ponte di Genova
Giovedì 6 Dicembre 2018, 17:16
E' una epoca in cui chi è da poco guadagna tanto e viceversa
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 18:40
ripeto. La sanità inglese è un disastro. Anche i deficienti sono in grado di far funzionare la sanità con i soldi. Meglio l'Italia
Martedì 4 Dicembre 2018, 19:34
La sanità inglese è un disastro
Martedì 4 Dicembre 2018, 19:32
Mi raccomando: date la colpa di tutto ciò a Salvini
Lunedì 26 Novembre 2018, 19:38
Non capirò mai le donne che rincorrono i toy boy. Già sono immaturi i maschi di pari età rispetto a una donna..Figuriamoci quelli di 20 più giovani. Ps. Il latte di mandorla è destinato alle mandorle
Lunedì 26 Novembre 2018, 19:30
I figli non appartengono ai genitori. Tanto meno se provocano crisi di astinenza ai figli con la loro tossicodipendenza e la loro superficialità. Se i genitori non sono in grado di essere i loro archi che li lanciano lontano ma li spezzano tanto vale che di loro si occupino persone più degne
Lunedì 12 Novembre 2018, 21:43
L'italia al primo posto per i bimbi obesi? ma ci siete mai stati in Inghilterra?
Lunedì 22 Ottobre 2018, 19:09
Un bel tacer non fu mai scritto
Lunedì 22 Ottobre 2018, 19:07
Mi dispiace di avere sopravvalutato la sua capacità di raziocinio. Non si può cavar sangue dalle rape
Domenica 21 Ottobre 2018, 20:16
Vergognatevi voi Tabitha e Viator. Lele ha detto la semplice verità. Se il genitore avesse sorvegliato il figlio, con o senza rete non sarebbe successo niente. Ed è disonesto negare ciò