ignotus
1 Gennaio 1915

Commenti pubblicati:
Sabato 12 Agosto 2017, 23:14
Scusate gli errori di battitura visto che ho mani più addate all'uso della zappa che alla tastiera! Perchè la redazione non installa un corretore ortografico?
Sabato 12 Agosto 2017, 19:43
Anno 1972-1973 prestavo servizio militare in una caserma del "Profondo confine Orientale" sarebbe a dire in Friuli. Prestava servizio in quella struttura il Maresciallo G. M. rampollo di una dinastia di miltari di carriera fra cui il padre generale...lui la "pecora nera o almeno grigiastra della famiglia" si era dovuto accontentare del sottufficialato. Si vantava di due cosesoltanto. La prima che quando era allievo sottufficiale andò a mangiare a scrocco in un ristorante e invece di pagare il conto evase dalla stretta finestra del bagno del ristorante. Si vantava di esser poi andato a mangiare (pagando però) annoi dopo nello stesso ristorante ed aver notato che nel bagno vi avevano installato una grata modello Alcatraz. Mi disse che il gestore girava attorno al suo tavolo in continuo cercando di capire se era lui lo scroccone! Si vantav pure che dopo l'otto settembre non aveva patito mai la fame perchè era stato comandato a chiudere le buche dei bombardamenti in un aeroporto e che visto che gli americani bombardeavano sempre all'ora di pranzo lui non si rifugiava nei bunker ma restava in supoerficie e mangiava come una gallina sia alla mensa ufficiali che a quella sottufficiali: per lui morire di fame o morire causa bombardamento non faceva differenza e preferiva morire pasciuto! Mi disse che al rientro dalla prigionia lui era quasi obeso rispetto ai commilitoni magri impiccati! Che questo signore austriaco non applichi in ntempo di pace una simiole tattica?
Venerdì 11 Agosto 2017, 15:42
Giovane vizioso = vecchio bisognoso. Io penso che questo signore da giovane abbia fatto la bella vita ma...vedrò di informarmi. Non giudico quello che ha fatto ma dico: che fine del topo!
Venerdì 11 Agosto 2017, 15:37
Emiliano Piovesana non ti conosco ma vorrei consoscerti! La penso come te e seppure "più cattolico del papa di roma" a questi nullafacenti neppure un ghello! Conosco un prete dell'altopiano di Asiago che mette in chiesa un cesto per offerte alimentari ai bisognosi della sua parrocchia di fede cristiana ma ...per i "poveri" con smartphon, cuffiette e bicicletta di dubbia provenienza vale il moto degli Alpini del Battaglione Susa: "pietà 'l è morta"!
Giovedì 10 Agosto 2017, 00:06
Io lavoro sotto il sole cocente anche alle tre del pomeriggio magari fino alle cinque ma... nonostante i miei settanta anni forse sono un "animale anomalo" che resiste in condizioni estreme come una lucertola del deserto. Però quando sento che qualcosa non va me ne vado all'ombra a "fare decompressione" come un subacqueo. Bisogna capire quando il fisico è arrivato al limite della sua sopportazione e fermarsi a riposare: solo così ci si salva e si campa.
Mercoledì 2 Agosto 2017, 23:58
Un bel volpino di Pomerania...i soldi non sio tengono in un cassetto ma in cantina sotto una piastrella...e mai fidrsi di nessuno ! Un mio nipote è stato derubato da un suo cuginoche gli aveva installato una cassaforte dietro lo spe4ccchio del baqgno di casa...per la serie: "parenti serpenti!"
Mercoledì 2 Agosto 2017, 23:52
A me è andata bene, anzi benone! Me ne andavo qualche mese fa per i fatti mei con il mio cane lungo il viale di Strada Santa Croce di Bassano del Grappa credo attorno alle undici di sera. Un "simpatico personaggio" venendo da destra (direzione centro di Bassano) sbanda e silura con la macchina il terzo cipresso all'incrocio con via San Tommaso d'Acquino in direzione del cimitero. Io ero si e no a cinque metri dal cipresso silurato. Appena il personaggio rimasto incolume si è reso conto dei quanto accaduto e dopo avergli urlato insolenze innominabili se ne è scappato probabilmente verso casa sua come un lepre. Arrivato a casa ho telefonato al 112 per segnalare il fatto... penso che i carabinieri abbiano fatto il loro dovere con questo personaggio probabilmente sotto effetto di droga e/o alcolici...mi è andata bene ed ogni volta che passo per il viale del cimitero e vedo la pianta scorticata all'impossibile ringrazio il Dio degli Eserciti che ha avuto un occhio di riguardo nei mei confronti e pure in quelli del mio cane. Per il signore di Santa Giustina e la sua cagnolina la sorte non è stata benevola come con me...per loro una preghiera da parte mia.
Martedì 25 Luglio 2017, 00:06
Al mio paese "'l Moro postin" se ne andava a piedi e percorreva chilometri e chilometri in tutti i posti anche più distanti dall'ufficio postale. Personaggio di altri tempi che se vivo avrebbe 103 anni ma...gli piaceva troppo la "tisana di Noè" e non sapeva dir di no a chi gliene offriva! Morto nel fire degli anni...credo a poco più di 50. Ora i postini viagginao con la panda e fanno chilometri e chilometri anche per consegnare una pubblicità o una "stampa postulatoria" in luoghi furoi mano! Che spreco di risorse! Almeno le poste pretendessro un porto aggiuntivo per le corrisondenze da consegnarsi in "luoghi fuori mano" che una volta in Inghilterra definivano "luoghi putridi"!
Giovedì 20 Luglio 2017, 00:14
Quel sentiero lo conosco bene...ci sono passato tante volte durante la corsa podistica non competitiva "Avanti e indrio par e contrae del Brenta"...lì la prudenza non è mai troppa e l'incidente causato da un piede in fallo è sempre dietro l'angolo!
Mercoledì 19 Luglio 2017, 14:52
Giulio II frate, cardinale e poi papa ma soprattutto soldato negli ultimi anni di vita soffriva di acciacchi di ogni genere ediceva dei medici: "son individui che si godono del mal mio!" E usava una cura "fai da te": un fisaco di vino bianco a destra del letto e uno rosso a sinistra cui ogni tanto dava "un tiron". E quelli che si occupavano lo definivano "er papa imbriaco". Rifiutava le cure mediche. Io ho settanta anni e in ospedale ci sono finito solo per incidenti (in alcuni ho rischiato la vita fra cui due voli paurosi in moto senza rompermi nulla!) e prego continuamente il Dio degli Eserciti di darmi lunga vita, tribolata fin che vuole ma in salute senza aver bisogno di medici o di primari. Pace all'anima sua di questo dottore...forse se a kinuti persi andava a corrersi una mezza maratona o usava la zappa o la motosega...sarebbe ancora qui fra noi. Per favore non censuratemi!
Martedì 18 Luglio 2017, 19:31
Il buon Gianni Scarpa quanti soldi doveva tirar fuori di tasca sua per avere tutta questa pubblicità? Tanti da adomandare un mutuo! Invece: tutto "a gratis" e tante persone che vogliono ordine e pulizia ospiti paganti da lui. Non male la sua idea alla faccia dei cattocomunisti e soprattutto a quella della boldrini amica dei "diversamente turisti" cui suggerisco di chiedere la cittadinanza della corea del nord.
Martedì 18 Luglio 2017, 10:29
Tutti sanno che le galere sono piene di inocenti che debbono essere preservati come specie protteta per non essere infettai dai colpevoli mariuoli che stanno fuori dalle carceri!
Lunedì 17 Luglio 2017, 21:41
Alla fine di tutto questo vociare un solo risultato: il gestore di punta Canna ha ottenuto tanta pubblicità "a gratis". Tutta la gente di simpatie di destra o di sinistra ma desiderosa di pulizia e ordine in una spiaggia si rivolgerà a lui. Io come i gatti detesto l'acqua ma se decidessi di andare a Sottomarina di Chioggia a bagnarmi "il lato B" andrei nel suo stabilimento dove regna il decoro e la pulizia nonchè la buona educazione!
Lunedì 10 Luglio 2017, 21:08
Grazie per i 92 polici all'insù! e ai tre polici versi suggerisco di chiedere asilo politico alla corea del nord! Scusate i caratteri in più nei miei post: manio più abituate al badile che alla tastiera!
Lunedì 10 Luglio 2017, 17:10
Nella Chiesa Cattolica si dice che: il sangue dei martiri è seme per nuovci adepti. Creare un martire seppure in modo incruento vuol dire far proliferare la sua ideologia. In Germania la gente ha rimopsso Hitler faccendo a finta che non sia mai esistito ... da noi anche i "sinistri moderati" non hanno psarole spèregevoli nei confronti di Mussolini che addiritura foraggiava i suoi oppositori fuggiti all'estero purchè non creassero casini.
Domenica 9 Luglio 2017, 14:25
Giorni fa un tipo è morto folgorato mentre cercava di riparare il microonde senza accorgersi che la corrente elettrica era inserita! Quando si parcheggia un'auto in salita o in discesa: retromarcia inserita (o almeno la prima) e freno a mano. Io quando debbo togliere la ruota che serve al traporto della fresa del motocoltivatore sistematicamente lo spengo, tolgo la ruota fissata con uno spillone che funziona da sicurezza e solo dopo aver fatto questo lo riavvio.
Venerdì 7 Luglio 2017, 00:09
IO conosco un braconiere che ha avuto una denuncia per uso di rete per la cattura degli uccelli da richiamo...spero faccia la fine degli uccellini che uccide dal capanno cdove ha pure una bella stufa per tenersi il "lato B" al caldo!
Giovedì 29 Giugno 2017, 17:23
Un bel volpino di Pomerania. Il portafoglio lo si imbosca come minimo in un cassetto!
Mercoledì 28 Giugno 2017, 14:08
non si deve pensare di essere vittima della divintità di turno ma della propria imprudenza. Quando si lavora a sette metri d'altezza ci si deve imbragare per bene in modo che se scivoli resti appeso come una soppressa in cantina ma ti salvi il "lato B".
Martedì 27 Giugno 2017, 22:36
E quelli che avevano risparmi per un milione di euro che l'hanno preso nel "lato B" avevano pagato regolarmente le tasse su questi soldi? Io ne dubito molto! Io tutto sommato ho perso una decina di migliaia di euro ma...erano azioni che risalivano al paleolitico e tutto sommato penso di non averci rimesso nulla. Sarebbe opportuno fare anche un'indagine su questi "buoni risparmiatori onesti e veneti"!
Domenica 25 Giugno 2017, 14:04
Andate a San Michele di Basano del Grappa a vedere in che stato di intasamento di detriti con piante che ci sono cresciute sopra si trovano i due torrenti Silan e Silanetto che poi si congiungono per creare un unico torrente Silan. Mi saprete dire qualcosa.
Lunedì 12 Giugno 2017, 19:40
Conciglio e non Consiglio (comunale di Nicea"!
Domenica 11 Giugno 2017, 16:17
Quelli che stanno sopra Salorno sono "'taliani ciapadi col s'ciopo" o "'taliani par forza" come i Veneti. Almeno ai sud tirolesi è stata risparmiata la farsa di un plebiscito burla come quello tenutosi in Veneto nell'ottobre 1866 dove in certi paesi ci furono percentuali di sì pari al 110% degli abitanti aventi diritto al voto con gente che aveva votato due o anche tre volte. Di un fatto del generepenso si vergognerebbe anche il fu enver hoxha o il dittatore della corea del nord! Mattarella poteva far a meno di andarcio come presidente della repubblica ma andarci come privato cittadino e girare un poco, senza scorta, per le bettole del sud tirolo e sentire cosa la gente pensa di lui e del governo italiano!
Martedì 6 Giugno 2017, 18:27
Bestie e cristiani nascono solo in due modi: o maschio o femmina. Chi uomo non sta con una donna e viceversa è cosa contro natura e le cose contro natura non vanno bene! Non per niente il Dio degli Eserciti mandò il fuoco su sodoma e su gomorra ...poco ciu manca che non lo mandi sull'Italia...in Olanda farebbe prima a mandare un maremotto che facesse saltare tutte le dighe: lì siamo in una società che vive contro tutti i precetti di tutte ma proprio tutte le religioni!
Lunedì 5 Giugno 2017, 12:28
Elementare dottor Wattson! Vai in malora se presti soldi a porci, cani e galline "dalla finanza creativa". I dirigenti di veneto banca hanno prestato soldi ad amici, amici degli amici nonchè ad amici degli amici degli amici di notoria insolvenza cronica. I soldi si prestano a chi li ha e non a chi non ne ha o ne ha molto pochi. Garanzie ipotecarie di primo ordine volontarie e un paio di firme di gente solvibile come garanti! Se non sai fare il banchiere vai a pascolare le pecore sull'altipiano di Asiago in quel di Foza e ripopolalo con l'endemica famosa pecora di Foza: ti renderebbe di più!
Domenica 4 Giugno 2017, 13:31
Chi è causa del suo mal pianga sè stesso! Se se ne stavano a casa loro a guardare la telecronaca non si facevano male. Sono sportivi "pantofolari" che se andassero ogni sera a corrersi un paio di chilometri a piedi e alla domenica correre una delle tante corse non competitive su distanze consone alle loro capacità ...sarebbe stato meglio per loro! Il giro di affari di pubblicità e sponsorizazioni ai "mercenari del pallone" vive grazie a questi signori "poveri di spirito"!
Sabato 3 Giugno 2017, 23:23
Io di soldi ne ho abbastanza e me ne frego altamente di quelli di questa donna che sotto sotto sa sfruttare bene le sue magagne per ingrassare il suo portafoglio facendo un'attività diciamo sportiva...Ho settanta anni, la forza di un trentenne per sollevare pesi, spacco legna con la mannaia e zappo e svango i miei campi, corro alla domenica venti chilometri senza fatica...non voglio i soldi di questa donna e neppure le sue magagne visto che di magagne ne ho di mie: sto pagando tante corse da 100 km a piedi con il consumo delle cartolagini dei ginocchi. Però chi se ne frega: sono i ginocchi che stanno male e non io!
Sabato 3 Giugno 2017, 18:07
La frase è di pessimo gusto ma forse è vera! Io conosco un personaggio che grazie alla figlia in condizioni simili alla vio se ne è servito per entrare nella pubblica amministrazione e lucrare uno stipendio con poco lavoro! Non faccio nomi ma dico che troppa gente con un figlio in queste condizioni approfitta della situazione per avere "scorciatoie"! in questi tempi di vacche anoressiche riesco a capire qualcuno che senza lavoro e con il caldo improvviso scrive quello che pensa ma dovrebbe tenerselo per sè. Se tutti avessero la pancia piena credo non se la prendrebbero con la vio o con altre persone nelle sue condizioni!
Venerdì 2 Giugno 2017, 19:18
Ringrazio Dio di non esser rimasto coinvolto! Circa alle otto di questa mattina percorrevo la statale della Valsugana e potreva capitare a me di essere coinvolto nell'incidente. Sono rientrato a casa percorrendo la stessa strada e alle uncici circa ho visto l'incidente appena accaduto: un'auto distrutta del tutto e la moto per terra. Gente che stava sotto il sole cocente in attesa che la polizia facesse i rilievi del caso ma nessuno che impediva che altra gente finisse a restre imbottigliata nell'ingorgo! Sarebbe bastato che prima che la strada diventi a senso unico avessero sistemato delle transenne rendendo a doppio senso la corsia in direzione di Bassano. Forse in Italia il buon senso non esiste e immagino il disagio per bambini piccoli, donne incinte e persone ammalate a cucinarsi sotto il sole. Roba da Burkina Faso!
Giovedì 1 Giugno 2017, 23:02
L'Italia finirà come sodoma e gomorra. Non aggoiungo altro!