GinogaZ

Commenti pubblicati:
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 21:33
Da quanto ne so i giudici onorari non sono dei disoccupati costretti ad accettare condizioni inique per lavorare. Su Berlato è meglio stendere un velo pietoso, persino Berlusconi se l'è tolto dai piedi. A sentire i suoi dotti interventi dubito abbia raggiunto la terza media come titolo di studio.
Martedì 11 Dicembre 2018, 18:36
Ma dai, non vorrai farci credere che lo fanno a causa della burocrazia.
Martedì 11 Dicembre 2018, 18:32
Semplice, mettono la targa italiana. Se sono nati, residenti e lavorano in Italia perchè devono avere l'auto con targa tedesca?
Martedì 11 Dicembre 2018, 18:04
Mi è oscuro il motivo per il quale questo governo viene obbligato a forza a scendere sotto il 2% del rapporto deficit-PIL, quando negli ultimi dieci anni nessuno è rimasto sotto il 2,4. Nel passaggio tra berluscono e Monti si è arrivati al 3,5 e berlusconi nel 2009 ha fatto una manovra al 5,30, per non parlare di Renzi al quale la UE ha abbonato un bel 3% nel 2014. Perchè tanto accanimento nei confronti di questo governo? Perchè non è quello che era stato pianificato? Scommetto che se il governo fosse stato di gradimento UE il 2,4 sarebbe stato considerato virtuoso.
Martedì 11 Dicembre 2018, 13:28
Finchè le disgrazie non si vivono personalmente quasi nessuno è disposto a capire le difficoltà degli altri. Il mondo è ormai monoteista e l'unica divinità è il denaro (il potere). Triste.
Martedì 11 Dicembre 2018, 11:19
anch'io gli credo, e sono sicuro che Babbo Natale anche quest'anno si calerà dal camino e mi porterà tanti bei doni...
Martedì 11 Dicembre 2018, 10:11
Chissà come faranno a rispettare il patto di stabilità con misure così costose... Vedremo, se saranno concesse deroghe a loro allora iniziamo a spaccare tutto anche noi.
Lunedì 10 Dicembre 2018, 18:32
Caspita, dal suo commento pare che siano al governo da 10 anni, mentre sono alla loro prima manovra economica. Ammetto che Renzi in due anni ha fatto molto di più, è riuscito ad annientare anche il suo stesso partito.
Lunedì 10 Dicembre 2018, 18:18
Che possano farlo contemporaneamente lo dubito. Qui credo si voglia sottolineare che questi personaggi (e gli organizzatori) non si fanno scrupolo di raggirare i loro fan che stanno li ad aspettarli come gli scemi. Per vedere chi? Un individuo come questo?
Lunedì 10 Dicembre 2018, 15:22
E' in campagna elettorale...
Lunedì 10 Dicembre 2018, 15:17
Ma di controlli diretti sul territorio non se ne parla. Macchinette infernali e telecamere dappertutto ma gli agenti agenti in ufficio mentre sulle strade c'è chi gira tranquillamente con il telefono incollato all'orecchio, gente che guida contromano per chilometri, piste ciclabili invase da auto parcheggiate, ubriachi e drogati che vengono scoperti solo quando investono qualcuno. Ma fatemi il piacere...
Lunedì 10 Dicembre 2018, 10:10
Forse bisogna charire che in Regione stanno travasando i dipendenti della Provincia di Treviso amici di Zaia. Sono quasi tutti funzionari e dirigenti che aumenterebbero molto i loro stipendi. In Regione si arriva a cifre assurde. Dirigenti di vertice con stipendi intorno a 160.000-190.000 euro, ma anche l'esercito dei "dirigentini" se la cava bene con stipendi da 70.000 a 90.000 euro. La grande riforma Zaia del 2015 doveva tagliare strutture e dirigenti, e l'ha fatto, con titoloni sui giornali; salvo poi iniziare a moltiplicare strutture e posti subito dopo (informazioni dai media: zero). Basta andare a spulciare i documenti della Giunta e forse l'indice di gradimento calerebbe di molto perchè ci si renderebbe conto di quante porcherie stanno facendo. Giusta la decisione del Governo che dovrebbe chiedere la riduzione degli stipendi dirigenziali anche per la Regione, se proprio vogliono equiparare. Per la truppa non cambia nulla.
Domenica 9 Dicembre 2018, 16:08
E al criminale che cosa hanno fatto?
Domenica 9 Dicembre 2018, 16:05
Ha la SLA ma non è un deficiente. Non rappresenta più chi lo ha eletto ed è stato eletto in un preciso schieramento politico. La decisione l'ha presa personalmente e non ha indetto una consultazione tra chi l'ha votato. Non si tratta di essere integralisti forcaioli (che cosa vuo dire poi in questo caso?). Costui si dimette ed aspetta le prossime elezioni, se l'avessi eletto io lo pretenderei.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 18:54
Beh, insomma, se li porta bene i suoi quasi 100 anni, visto che si ricorda del 1930.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 15:40
Certo, quando se ne occupava mafia capitale era più facile trovare sponsor. Allora era tutto più bello, ahahahahah
Giovedì 6 Dicembre 2018, 13:49
Adesso si capisce meglio che Renzi non si era assunto l'impegno di rafforzare il PD ma di distruggerlo. E' riuscito a coronare il suo sogno e adesso finalmente potrà fondare un partito tutto suo.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 13:36
Non mi pare che il proprietario sia stato molto accorto nelle scelte. Comunque la casa è sua e gli occupanti sono abusivi, in uno Stato serio arrivano le forze dell'ordine e dopo 10 minuti di ordinata confusione gli occupanti abusivi sono da qualche altra parte magari anche un po' doloranti. E tutto torna al posto giusto.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 13:24
Stabilimento e progetto chiusi proprio quando gli altri iniziavano a investire. I limiti attuali dell'elettrico li conosco, sono appassionato di tecnologia e motori da quando ero ragazzo. Comunque qui si parla solo di elettrico in maniera fuorviante perchè nell'ipotesi del governo le auto a metano vengono messe sullo stesso piano. E qui si la Fiat se la poteva giocare alla grande. Ma la FCA non la possiamo più considerare italiana perchè è "espatriata" quando non ci sono più stati governi da mungere.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 13:08
Costa una follia anche la Smart con alimentazione normale quindi come paragone non è il più adatto. Le Toyota, ad esempio, hanno costi simili con tutti i tipi di alimentazione, compresa quella ibrida. La Renault promette di mettere in commercio per il 2019 un'ibrida da città intorno ai 10000 euro. Le batterie invece sono effettivamente la componente che per il momento solleva più perplessità. Inoltre, le ibride hanno pur sempre un motore termico insieme a quello elettrico e il termico non è mai (finora) di cilindrata tanto piccola. I problemi sono ancora tanti ma sarebbe bello che si potesse abbandonare la dipendenza dal petrolio. L'articolo però non è corretto perchè parla solo di auto elettriche ma gli stessi incentivi sono previsti anche per le auto a metano e la Fiat ha diversi modelli in produzione (costruiti in Italia). Un motivo in più per non comprendere tutta questa idignazione.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 09:47
Questa alzata di scudi è ipocrita e chi fa cagnara è chi non ha reinvestito nello sviluppo dell'auto elettrica (giusto o sbagliato che sia). Prima massimo profitto senza investimenti e poi la buttano in politica. Per quanto riguarda la Fiat sappiamo bene tutti che ha sempre snobbato l'elettrico per poter investire in America il risparmio. Se pensiamo che ancora una volta lo Stato la debba salvare dopo che ha portato la sede fiscale e quasi tutta la produzione all'estero siamo veramente dei babbei.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 09:24
Chissà chi saranno questi ladri, proprio non riesco ad immaginarlo. Però se è solo una percezione anche i furti saranno virtuali, possiamo dormire tranquilli.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 09:17
Anche per lei: Kosovo con una sola esse. Comunque è vero, tutto ciò che arriva dall'est è gentaglia della peggior risma, badanti comprese. Gli uomini sono violenti e incuranti di ogni regola, mentre le donne sono inclini agli espedienti e fondamentalmente disoneste. Senza generalizzare ...naturalmente
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 13:15
Giannino ha avuto l'opportunità di giocarsi le sue carte e ha perso la mano. Adesso, per pudore, è meglio non pontifichi. La sua analisi vale quanto due chiacchiere tra amici fatte al bar davanti ad uno spritz.
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 13:04
Siciliano di Stra... Questa mi fa sorridere, sembra una battuta.
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 12:59
E' un tema difficile da affrontare in maniera superficiale ma dal momento che decidi di essere donatore diventi merce e il resto passa in secondo piano. Il morto è morto e ci sono persone che devono vivere grazie alla sua donazione. Si spera che chi certifica la morte cerebrale lo faccia con tutti i crismi, ma in me qualche dubbio rimane.
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 09:59
Ma chi hai mai parlato di chiudere il porto. Rixi, chi è costui?
Martedì 4 Dicembre 2018, 17:27
Quando, nel 1985, fu emanata la prima legge sul condono edilizio, io lavoravo per il Comune di Padova e seguivo proprio le pratiche di condono e l'abusivismo edilizio. Ho visto di tutto, dai piccoli abusi commessi quasi inconsapevolmente, agli abusi speculativi commessi da disonesti consapevoli. Se pensate che l'abusivismo esista solo al sud vi sbagliate di grosso. Diciamo che al sud è considerato normale, mentre qui no. Ho chiuso condoni per diversi Comuni del Veneto, tra i quali anche Cortina, e qui ho visto abusi commessi consapevolmente da gente ricca, abituata a risolvere qualsiasi cosa pagando (non moralmente ma solo economicamente); tra questi c'erano persone che la legge dovrebbero farla rispettare e invece, conoscendola bene, la aggirano. Non ero un bamboccione ma fino a quando non ho imparato a conoscere il mondo, anche quello che ho descritto, io non ho avuto la consapevolezza di chi fosse che cosa facesse realmente mio padre. Adesso che sono ormai anziano e mio padre si sta avviando alla fine della sua vita so per certo che è sempre stata una persona onesta e di lui sono orgoglioso, ma per tanto tempo è stato "solo" mio padre. Anche lui ha commesso il suo piccolo abuso edilizio e quando sono stato abbastanza grande, e me l'ha detto, (nonostante fosse sempre stato sotto ai miei occhi) gliel'ho fatto sanare io. Francamente non penso che Di Maio figlio debba essere messo in croce per questo. Se gli avversari politici non hanno altro e sono costretti a ricorrere a questi mezzucci per screditarlo significa che sono messi molto male.
Martedì 4 Dicembre 2018, 11:19
Dipende, c'è un produttore di fagioli che sostiene siano i legumi l'alimento del futuro. Ognuno ha la sua ricetta. Sulla sicurezza dell'inevitabilità non ci sono certezze. Comunque nella vera dieta mediterranea la carne è quasi assente.
Lunedì 3 Dicembre 2018, 16:35
Bene mica tanto. Concordo sul resto.