gf43

Commenti pubblicati:
Mercoledì 14 Novembre 2018, 21:58
ammesso che abbia una casa propria.
Mercoledì 14 Novembre 2018, 17:14
insomma, no a tutto. Poi magari se la prendono con quelli che, secondo loro (ambientalisti ecc contrari a grandi opere) dicono no a tutto.
Mercoledì 14 Novembre 2018, 16:57
qualcuno alla fine ha capito che è un bidone, gli Italiani (i Veneti compresi) no. Anzi esulteranno per la splendida vittoria.
Lunedì 12 Novembre 2018, 17:16
Ovvio che a seguito di una calamità naturale che ha colpito un dato ambiente e quindi la sua fauna sia prioritario cessare tutte le attività che possono danneggiare quest'ultima, in particolare la caccia. Sorprende piuttosto che qualcuno si ostini a negare la opportunità di un provvedimento così ovvio, che fra l'altro non è di nessun ostacolo-anzi! alle altre necessarie attività di risanamento ambientale.
Giovedì 8 Novembre 2018, 11:42
Sorprendente e inaccettabile che possa essere pubblicato un post come questo, in particolare per la frase finale. Da denuncia.
Lunedì 29 Ottobre 2018, 12:34
ennesima dimostrazione della pericolosità della caccia anche per i non cacciatori. Bisognerebbe quanto meno proibire che i cacciatori vengano accompagnati da spettatori, in particolare da minori. Visto che i genitori non ci arrivano...
Mercoledì 24 Ottobre 2018, 10:19
ma a chi interessano queste menate penose?
Lunedì 15 Ottobre 2018, 18:12
interrogativo sconvolgente. Più scontata l'opinione delle zecche nere...
Lunedì 15 Ottobre 2018, 14:54
Vigliaçco, oltre che criminale.
Lunedì 15 Ottobre 2018, 14:51
Esulta spesso, anche a sproposito. Come in questo caso.
Lunedì 15 Ottobre 2018, 12:50
Chissà se Gesù Cristo avrebbe apprezzato...in compenso, si dichiarano cattolici e vogliono mettere crocefissi dappertutto.
Venerdì 12 Ottobre 2018, 11:00
se non l'avessero massacrato, sarebbe ancora vivo
Giovedì 11 Ottobre 2018, 21:52
Capitan Fracassa continua imperterrito con i suoi proclami. Ma fino a quando gli italiani si accontenteranno di queste sparate che lasciano il tempo che trovano?
Giovedì 11 Ottobre 2018, 21:42
e allora? nient'altro di meglio da dire?
Giovedì 11 Ottobre 2018, 12:13
solite sparate di salvini, che anziché rispondere nel merito all'obiezione di un esperto che sicuramente di pensioni ne sa più di lui, ripete i soliti slogan senza senso.
Giovedì 11 Ottobre 2018, 11:51
da che pulpito...
Lunedì 8 Ottobre 2018, 11:34
a parte il tifo di livello calcistico e l'esultanza preconcetta e fuori luogo, che non rendono certo onore al ruolo governativo del personaggio che dovrebbe concentrarsi sui problemi nazionali, mi sa che non avrebbe esitato a suo tempo a schierarsi con personaggi come Pinochet e Videla.
Venerdì 5 Ottobre 2018, 18:37
anche i vescovi non sembrano immuni da sciocchezze, come quella della equivalenza fra uovo e feto (mai sentito parlare di uova non fecondate?). Quanto a coerenza (senza bisogno di maiuscole)...non sono pochi quelli che rinunciano a nutrirsi di animali.
Venerdì 5 Ottobre 2018, 15:06
anche qui, ma che c'entra?
Venerdì 5 Ottobre 2018, 15:04
l'esaltazione di poenta e osei come tradizione identità cultura ecc. è ridicola. La tradizione, l'identità e la cultura dovrebbero basarsi su valori seri ed eticamente condivisibili, il resto sì è fuffa.
Venerdì 5 Ottobre 2018, 14:47
la differenza è che i cacciatori oltre ad uccidere ci godono pure. Per gli altri carnivori almeno c'è la giustificazione (in realtà una pseudo-giustificazione), che la carne è necessaria per l'alimentazione.
Venerdì 5 Ottobre 2018, 12:31
la caccia è sempre un crimine contro il creato (e non il solo perpetrato dall'animale uomo nei confronti degli altri animali). La differenza fra bracconaggio e caccia è che la caccia è un crimine (purtroppo e si spera ancora per poco) legalizzato, mentre il primo è illegale e fuori da ogni giustificazione legale oltre che etica.
Venerdì 5 Ottobre 2018, 12:17
Sgarbi è certamente un personaggio impresentabile, buono per attaccar briga e turpiloquio ad ogni piè sospinto (e proprio per questo è esageratamente presente nelle trasmissioni televisive). Però non è uno stupido, e fra le tante sparate e provocazioni ogni tanto ne azzecca qualcuna, anche se fuori dai canoni di certi benpensanti. E questa è una di quelle.
Mercoledì 3 Ottobre 2018, 14:11
Come se gli italiani fossero sobri...
Mercoledì 3 Ottobre 2018, 11:50
parole indecenti, da cartellino rosso.
Lunedì 1 Ottobre 2018, 18:55
come Veneto mi sarei sentito meglio rappresentato se invece di un 'no' categorico e di parte fosse arrivato dall'assessore un qualche segno di disponibilità ad affrontare un problema che è reale ed interessa milioni di cittadini veneti e italiani. La risposta di Pan sembra solo voler rispondere alla lobby dei cacciatori contrari a qualsiasi modifica che ne intacchi i privilegi. Non una bella figura né per Pan, degno successore di Berlato, né per il Veneto che non perde occasione per manifestare la propria inadeguatezza culturale.
Lunedì 1 Ottobre 2018, 16:55
da uno che si titola 'Padania' difficile aspettarsi un contributo diverso.