Franco-tv

Commenti pubblicati:
Venerdì 14 Dicembre 2018, 17:27
Perchè la gente non studia.
Venerdì 14 Dicembre 2018, 17:21
A quale proposito?
Giovedì 13 Dicembre 2018, 18:44
Io lo so dov'è stato inventato ma non posso dirlo, so però dove spesso funziona, senza cattiveria, mi creda.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 18:32
...e anche come paragonare il ladro di una fetta di polenta gialla ad Al Capone, resista enrico, loro non sanno!
Giovedì 13 Dicembre 2018, 18:18
Ogni giorno, anche pi√Ļ volte, passo per la stessa strada e Perla sembra mi aspetti ogni volta, non √® il mio cane (border collye femmina)ma √® come lo fosse, ogni volta ci diciamo qualcosa che ci lascia soddisfatti, un abbraccio a Corona.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 18:04
Tutto sistemato, bene, ma per la donna quale decisione, fateci sapere per favore.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 17:57
E' evidente che lei lo conosce, ed io da osservatore le farei una sola domanda: che ne pensa del Patriarca? Non è obbligato a rispondere, naturalmente.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 17:49
La chiesa e l'Opera nomadi non sono interessate a queste cose.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 17:42
Al netto dell'articolo che rappresenta un problema reale, il napoletano è una lingua "cantata", che dà benefici fisici immediati, come un medicinale. Se gli affari ti vanno storti cerca su youtube un qualsiasi parlato napoletano e di colpo le cose cambiano, capisci che la vita è bellezza, pizza e manduline (gli ultimi due li ho aggiunti per ricordarli anche agli altri), buona giornata.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 17:33
Come può notare il suo commento non ha riscosso molta condivisione, anzi, se poi si aggiunge quello di sasa456 dopo il suo, se ne deduce che si legge solo ciò che fa piacere.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 17:22
Credo anch'io che sia un atteggiamento sbagliato, ma che si è creato grazie alla miopia o al preciso intento di far cantare una canzone politica ai bambini e a Natale (codroipo, codroipo, codroipo).
Giovedì 13 Dicembre 2018, 17:00
Finora 18 compartecipi le sono contro, ma io le ho messo un like, resistere a oltranza.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 16:48
...un spriss pagà!
Giovedì 13 Dicembre 2018, 16:46
Quel motto significa che quando c'è da pagare paghiamo insieme e quando c'è da mangiare mangiano solo loro, sig. Giudecca, le chiarisco che il mio post precedente significa che questa cosa è successa in Veneto, e visto che sembra una regione diversa dalle altre ne tragga le conseguenze e le faccia rimanere al suo interno. Posso, ma spero di no, chiarire ulteriormente, buona giornata.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 13:24
Nemmeno in un romanzo di Poe, ci stiamo...,ci siamo distrutti, anche sotto gli occhi dei protettori delle nostre anime (perchè del rimanente non sembra ci sia interesse).
Giovedì 13 Dicembre 2018, 13:13
Lei ricorda il motto dei sinistri: el mio xe mio e queo de chealtri meso paromo. Non quelli di tutta Italia, ma solo quelli Veneti, per ora non timbrare è reato nel resto d'Italia.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 13:00
Non √® vero, al sud ci sono incapaci come al nord, solo un po' pi√Ļ veloci, ma il problema non √® questo, il vero problema √® che al nord spesso si sono venduti i libri per fare capannoni e anche per lavorare con Benetton di giorno e nei campi di notte, salvo poi dire che si √® stati sfruttati. Lei non pu√≤ aggiungere altro, ho scritto tutto io.
Giovedì 13 Dicembre 2018, 01:01
Se permetti ti metto un like...
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 19:13
E dai a insistere, se covertòn dice che non si chiama così...
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 19:05
Lettrice, devo dirle che mi ha dato una gioia inaspettata, e mi auguro fortemente che tra quelli (non tutta ma in parte) ci sia anch'io, altrimenti pazienza. Essendo io cittadino del nord (al 50%), ormai "per antico pelo", a volte anch'io mi aspetto che il sud si genufletta verso di noi, ma poi penso a quanta immondizia lì è pervenuta a creare la famosa terra che brucia, e proveniente..., ma lasciamo perdere, voglio conservare il suo buon pensiero almeno per una ventina di minuti, buona serata.
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 18:43
...ferrato in geografia, vero?
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 01:07
Non esageriamo enrico, da noi c'è qualcuno che a volte devìa, quindi la reputazione cristallina è un po' sovrastimata. La considerazione invece c'è, la maggior parte dei fortunati che riescono a visitare Napoli, ritornano nelle loro umide terre e conservano per molto 'o sole e 'o Vesuvio. Peccato che il sindaco non voglia imporre una tassa per i turisti, ma è nello spirito del sud accogliere senza secondi fini, siamo così, non diverremo mai ricchi, forse è per questo che ci amate.
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 00:00
Cop, scusa se in(z)isto, ma potrebbe anche essere un autoblindo furgonato, mi dai conferma?
Martedì 11 Dicembre 2018, 19:09
Cop, perchè fai così?
Martedì 11 Dicembre 2018, 19:06
Spero che il pensionato2¬į non se ne accorga, ma condivido.
Martedì 11 Dicembre 2018, 18:51
Convengo che mestiere pur nell'accezione pi√Ļ alta sta stretto, ma √® evidente che intendo quel "mestiere" come una missione, che lei definisce vocazione (il lavoro del genitore √® il mestiere pi√Ļ difficile ecc.), quindi un compromesso ci sta, fermo restando i distinguo. Buona serata.
Martedì 11 Dicembre 2018, 18:37
Non ti si può nascondere nulla..., no, non è proprio così, il problema è che voi siete tranquilli, perchè se vi cade un seme subito spunta una pianta, da noi perchè succeda devi invocare Santa Rosalia e con tutto quello che ha da fare è un problema, porta pazienza e ricevi un sorriso fraterno dal popolo siciliano tutto.
Martedì 11 Dicembre 2018, 13:41
Penso che lei sia vicino al vero, mi chiedo anche i diversamente svegli di dove siano...
Martedì 11 Dicembre 2018, 13:03
Farei osservare che citare le varie cariche della Chiesa, dovrebbe presupporre un distinguo, almeno per quella parte che non corrisponde a quanto afferma lei, e che mi sembra difficile minimizzare. Non sono poi convinto che anche quello della carica religiosa non sia un mestiere, anzi, nell'accezione pi√Ļ nobile direi che √® assolutamente un mestiere encomiabile, quando ne ricorrano i presupposti, saluti.