RedFoxy
1 Gennaio 1918

Commenti pubblicati:
Giovedì 22 Febbraio 2018, 11:16
Acqua. Punto.
Mercoledì 21 Febbraio 2018, 21:47
Ciao Fiocchi. Rimane che nei casi che ho citato la violenza è avvenuta. In questo caso è stata simbolica (secondo me anche no, ma siccome le pecore belano...). Ora, oggettivamente lasciar passare un'arma per quanto giocattolo poteva aprir le porte ad un'escalation e il giorno dopo un altro ragazzetto portava una mannaia, sto esagerando ma forse è ciò che hanno temuto i genitori. Quello che io contesto é che se devono dare contro ad un solo elemento e alla sua famiglia fanno quadrato, se sono chiamati a schierarsi contro le istituzioni o temono di finire coinvolti in circuito legale fuggono come sorci. Qui è un tutti contro uno e quindi alzano la voce e battono i pugni sul tavolo. Mettili dinnanzi alla necessità di combattere un sistema a suon di firme e carte bollate e legali e vedi che schizzano via come schegge impazzite. Semplicemente, mi fanno pietà. Dici sia chiaro che mi fanno fastidio i genitori smidollati e nevrotici di oggi?
Mercoledì 21 Febbraio 2018, 18:54
Gli amichetti condivisero con centinaia di contatti (così è scritto). Verisimile che alcuni fossero nell'ambito scolastico. Lei ha sentito ri qualche genitore insorto per il comportamento? O ha sentito di qualche genitore che vuol cambiare scuola al figliolo in classe con qualche "pugile in erba"? Io no. Quindi quelle cose vanno bene e tutti muti, significa che la rappresentazione della violenza è considerata e percepita come peggiore della violenza stessa anche quando commessa. La giri come vuole ma da qui non si scappa.
Mercoledì 21 Febbraio 2018, 18:07
Il filmato condiviso fra centinaia di contatti, si presume anche compagni o no?
Mercoledì 21 Febbraio 2018, 18:03
Enrico3 sì ok ma minacciare di cambiare scuola? Per me è che si incazzano sempre per le cose di "poco" conto e fanno il gregge per quelle in cui ci vorrebbe polso.
Mercoledì 21 Febbraio 2018, 13:28
Boh. Giorni addietro il Gazzettino racconta la storia di una 13enne che per gioco pratica sesso orale a 3 comoagni, ripresa e divulgato il filmato. Tutti al loro posto e nessun genitore insorge. Della stessa età, pressappoco, quelli che aggrediscono i prof per brutti voti o per esser stati ripresi. Tutti al loro posto e nessun genitore insorge. Ma basta una pistola giocattolo per provocare un'insurrezione di zelanti genitori che vogliono la testa del ragazzino e minacciano di cambiare scuola ai pargoli esposti a visioni non adatte. Boh...
Martedì 20 Febbraio 2018, 21:30
Gentile erbengio non s'incazzi tanto con un gesto. Si chieda piuttosto dove sia la democrazia, dove sia mai esistita la democrazia. Questa è una terra di nessuno ormai erbengio, non dei fascisti, non dei comunisti e nemmeno degli italiani. Benvenuto nel calderone, ognuno pensi per sè.
Martedì 20 Febbraio 2018, 21:22
Generale Bergoglio, tutti coloro che promuovono, direttamente o meno, l'invasione di massa andrebbero puniti severamente perchè, semplicemente, ci lucrano tanto quanto i papponi, ha ragione Generale. Quelle donne che lasciano partire da laggiù partono già con uno scopo, una destinazione, prostituirsi o essere stuprate durante il viaggio in modo da giungere gravide a destinazione. Sa...privilegi, cittadinanaza, contributi, casa, assegno... Le donne che lasciano quei Paesi qui vengono a fare spesso una brutta fine e perciò ha ragione il Generale Bergoglio, vanno puniti severamente coloro che promuovono e alimentano la tratta. Ora vorrei però capire cosa ci fa lei in mezzo a tutta sta gente da condannare però...
Domenica 18 Febbraio 2018, 19:20
Carmen Di Genio " non possiamo pretendere che un africano sappia che in Italia, sulla spiaggia, non si violenta". Parole dell'avvocato facente parte del Comitato per le pari opportunità, Corte d'Appello di Catania. Questo deve aver pensato allora che un centro di "accoglienza" fosse qualcosa di diverso no?
Domenica 18 Febbraio 2018, 19:12
Anacleto Boiamondo è il mio stalker da forum. Dìa un'occhiata al mio profilo, soffre se ho più like che dislike e ci da dentro... pazienza ;-)
Domenica 18 Febbraio 2018, 11:59
Purista, bella domanda, non so proprio risponderti. Penso però che uno dei problemi è dato dal fatto che la gente si rivela col tempo, non subito. E magari si mettono con donne eccentriche e, magari, ritengono che le scenate o gli atteggiamenti capricciosi sia solo il troppo amore verso loro. Poi scoprono che non sono del tutto a posto con la testa ma spesso è tardi. Penso che per alcuni uomini l'idea di andare con una prostitua non sia affatto contemplata. In ogni caso non è giusto suggerire di andare nei bordelli per evitare le psicotiche sai.
Domenica 18 Febbraio 2018, 11:46
In vino...solo quelli vaccinati però e a km zero. Ci tengono alla salute...
Sabato 17 Febbraio 2018, 17:19
Si avevo capito che stavamo dicendo la stessa cosa Dalmagold e concordo che non riuscire a dimostrare è una tragedia. Se io fossi uomo mi farei firmare una delibera riprendedola in un video dove asserisce e firma di essere consenziente al rapporto. Queste ti rovinano la vita. E sta cosa mi fa imbufalire al punto che mi piacerebbe vedere un'associazione di donne VERE VITTIME di stupro costituirsi parte civile contro le false perchè alzano l'asticella Dalmagold! È a causa delle false che anche le vere vittime a volte non vengono ascoltate
Sabato 17 Febbraio 2018, 17:12
Purista, ovvio che lei dica qualcosa del genere. Io non ho mai sentito dire " sei una persona meravigliosa, mi hai dato tanto e sei stato così onesto da lasciarmi senza bugie...quindi adesso ti perseguito". Bisogna vedere quanto è vero ciò che dice e una che inventa gravidanza e aborto non è esattamente attendibile, no?
Sabato 17 Febbraio 2018, 15:35
So di cosa parla ma il punto è: cosa accade a chi inventa uno stupro? Nulla se lo paragoni all'impatto che ha su chi viene i giustamente accusato. Ora, 7 anni x uno stupro, ok. E siano 7 anni anche per chi lo inventa!
Sabato 17 Febbraio 2018, 13:54
Fra i responsabili che ora dovranno pagare (come giustamente riporta l'articolo) inseriteci anche la 13enne. Si è fidata, si legge... sì dài ragazzi che la storia dell'orso non serve più a nessuno. Semplicemente ha voluto fare qualcosa di strong per sembrare più grande e lo stesso vale per i cretinetti che poi pure fanno girare il video ma che vada rieducata anche lei è fuori discussione. Rivedere i limiti fra responsabili e vittime sarebbe qualcosa di auspicabile.
Sabato 17 Febbraio 2018, 13:15
@Purista perchè parti dal presupposto che lui abbia manipolato e illuso? Impossibile sia semplicemente finito il rapporto e che questa dia di matto senza nessuna giustificazione?
Venerdì 16 Febbraio 2018, 20:08
Ghibli 53 glielo ripeto: mi piace ciò che scrive. Ma non sono sicura che esistano le formule perfette in materia di figli.
Venerdì 16 Febbraio 2018, 19:45
E dei medici conniventi che temono la radiazione!!?? Non sia approssimativo maurizzzio.
Venerdì 16 Febbraio 2018, 19:43
Sono contagiosi solo i bambini? Si rende conto di quanto pericoloso sia ai fini di un contagio che sfoci in epidemie il fatto che gli adulti non siano vaccinati? Insegnanti, personale ata, persinale amministrativo, pediatri, medici ospedalieri, personale addetto al controllo nelle ludoteche... si rende conto di che fetta di popolazione infetta e potenzialmente contaminante non è costretta a mettersi in pari e può contagiare?
Venerdì 16 Febbraio 2018, 19:40
Allora si informi meglio prima di definire demenziale una situazione.Prenotare e annullare è una demenzialità che scrive lei, non è così. Questo decreto aveva fretta e non ha minimamente tenuto conto del problema organizzativo. Si informi meglio va
Venerdì 16 Febbraio 2018, 14:14
Mi piace ciò che scrive. Con rammarico però devo ritenerlo semplicistico. Ognuno è figlio del suo tempo, scardinarli in nome di qualcosa che abbiamo vissuto noi è sbagliato. Noi stessi non abbiamo vissuto i tempi dei nostri padri, perché devono perdere il loro tempo i nostri figli vivendo ciò che NOI conosciamo e che quindi NOI riteniamo consolatorio?
Venerdì 16 Febbraio 2018, 14:11
O meglio...lasciare che se le pongano senza preconfezionarle noi. Diamo troppe risposte a domande che non pongono, diamo tante indicazioni, ma nessuna dimostrazione pratica di ciò che diciamo.
Venerdì 16 Febbraio 2018, 14:09
Lo riconosco come impegnativo, ha ragione Franco. Provi a prestare attenzione al riverbero mediatico, la finta contrizione, i coccodrilli sempre identici fra loro...diventa tutto i famosi 15 minuti di notorietà postuma, viene tutto abbonato e va compreso ogni gesto con stupidi veli pietosi (leggasi=prendiamo le distanze). Dico solo che il suicidio è diventato un suggerimento alla vita stretta o a quella che non riusciamo a comprendere e magari non ci calza. Una via d'uscita, un'alternativa. Ma se capita a un 30enne cerchiamo motivazioni che valgono per tutti: lavoro, relazioni personali, malattie ecc ecc. Se capita a chi "puzza di latte" che motivazione c'è? Forse solo quella che oggi suicidarsi non è più considerabile come atto estremo, ma come una possibilità. Per inciso non trovo corretto addossare tutta la colpa alle famiglie di oggi, i bambini di 3 o 4 o 5 anni non pensano al suicidio. Ci pensano i giovanissimi, ovvero quando escono dall'ambito famigliare e si immettono nei circuiti che trovano. Che comprendono anche quelli che rimpiangono la fame. Un saluto a Lei Franco.
Venerdì 16 Febbraio 2018, 14:03
Cominciamo ad equiparare questo reato con uno stupro vero, grazie. Vanno punite le false quanto gli stupratori reali.
Giovedì 15 Febbraio 2018, 12:35
Il suicidio è diventato un suggerimento. Prima ce ne rendiamo conto, meglio è.
Giovedì 15 Febbraio 2018, 09:03
Acqua tesoro mio santo, quella volta che ti distrarrai con il cellulare ciapo na baea...Ti prego, fa' un filmino!!!
Giovedì 15 Febbraio 2018, 00:41
Ancora Luca Masett guarda che non ti do nessuna ragione, fattene tu una ragione. Luca è di una semplicità esasperante: imparate a distinguere! Ci sono donne che vivono per essere guardate, altre che non ne hanno la minima intenzione. Io sono fra queste e mio caro, se quelli che sbavano matti per la spiga non ne volessero davvero più voler a che fare...ma benedetto dal signore io stringo la mano uno ad uno! La regola è semplice, se guardi tappati la bocca, se apri la bocca accendi il cervello e...no, non me ne frega nulla di cosa pensa uno di come sono fatta o di come mi divertirei e no non me frega nulla di cosa stia immaginando. Deve solo stare al suo posto. Dici che alcune cavalchino questo? Sì ma Luca , glielo permettete voi! Sei tu che parli di lavoro e marito in cambio di molestie e cosa significa questo? Che con il baratto uno prende ma anche da. Sveglia!, i tacchi alti nella neve slogano le caviglie e le scollature con -6 grai ti fanno venire il mal di gola, la minigonna non è pratica ma volgare e se davvero credete che tette e labbra una se le faccia per piacere a se stessa state messi male. Il problema lo avete creato voi Luca, dando appunto lavoro e fedi nuziali sulla base del nulla. Il nulla cosmico avete voluto. E questo ora vi ciucciate, perciò basta piagnistei e accuse alle donne perchè le volete esattamente così. Uomini con le palle al fianco di donne di un certo tipo ce ne sono mooooolto pochi.
Giovedì 15 Febbraio 2018, 00:31
Luca Masett allora ti rispondo chiara: quando mi sono mossa fra i soldati il mio abbigliamento era perfettamente identico a quello di un pari grado al maschile. Nessuna differenza, nessuno sconto, nessuna agevolazione. Ma attento Luca, se dopo questo tu mi guardi il lato Bio non mi secco, non mi interessa, è tua debolezza ma c'è un ma: se io non metto in atto nessun tipo di seduzione e tu ti limiti a guardare ok, ma se apri bocca ti prendo per i gioielli, assicurato. Dove mi son mossa sempre io gli sconti non me li hanno fatti ( e ringrazio ancora) ma se uno alza lo sguardo e commette l'errore di mancarmi di rispetto sta certo che sono autorizzata (da me stessa) a tenerlo per le sfere tutto il tempo che mi aggrada. Va bene così dici?
Mercoledì 14 Febbraio 2018, 13:10
Senti Gates, ma quanti indirizzi e-mail può avere un ip? Come dici? Infiniti? Eccoti il numero dei nick name che può usare uno qui dentro. La registrazione avviene x e-mail. Ragiona: una famiglia ha un unico pc e ognuno vuol postare nel gazzettino, usando più mail useranno differenti nick. Diversamente avresti accesso con uno solo per tutti no?