natisone

Commenti pubblicati:
Mercoledì 13 Settembre 2017, 15:11
E se un bambino frequentqnte questa scuola si ammala chi paga? E ancora peggio,se uno di questi bambini si ammala e resta con postumi invalidanti o muore chi risponde? La scuola, i genitori?
Venerdì 1 Settembre 2017, 11:09
Due sono le lpalle al piede dell'Italia: la CEI e i sindacati.Avete mai visto un sindacalista con le mani sporche di lavoro o ritornare al loro posto al termine dell'incarico? No, tutti in parlamento a 20.000 al mese.
Mercoledì 2 Agosto 2017, 10:12
Siamo al delirio
Sabato 10 Giugno 2017, 11:53
...e qualcuno voleva dei soldini extra per la superstrada nel suo feudo elettorale!
Giovedì 11 Maggio 2017, 18:57
Sig. Agner, cosa vuole che gle nefreghi a Zaia della Romea, mica passa per la sua riserva elettorale!
Giovedì 6 Aprile 2017, 11:03
e pomata vuole i soldi per la pedemontana!
Mercoledì 15 Marzo 2017, 12:07
E io pago......
Giovedì 9 Marzo 2017, 15:07
Vule cortesemente spiegare :chi deve risolvere il magna magna in casa propria? Perché roma ( con la r minuscola ) DEVE ( tutto maiuscolo ) tirare fuori i soldi visto che questa è opera solo intraregionale? perchè serve tanto quella strada ? personalmente non mi serve e mai sentito qualche mio conoscente lamentarsi della sua mancanza. gli uici a lamentarsi, all'epoca, furono i contadini espropriati
Giovedì 9 Marzo 2017, 11:38
" Se qualcuno mi da i 300 milioni...." Se questa affermazione √® vera siamo quasi al ricatto. A questo punto ogni regione e, al limite, ogni ente pubblico si fa o programma le opere che vuole poi dice al governo centrale : o mi dai i soldi altrimenti aumento le tasse locali. Agli sfegatati leghisti che subito citano la Sa-RC dico: chesi siano biuttai i soldi non ci sono dubbi ma qusto non giustifica che si faccia altrttanto in Veneto E' come dire: la moglie mette le corna e il marito si taglia gli attributi. Ho dato uno sguardo al tracciato di questa strada; prende la parte orientale della provincia di Vicenza e poi decorre solo in provincia di Treviso e chi √® il big politico locale? A pensar male si fa peccato ma....Si cercano centinaia di milioni per una strada di cui ceramente un veneziano, un padovano, un veronese, un rodigino non sente la necessit√† e non si riesce a mettere in sicurezza una Romea che √® segnalata come la strada pi√Ļ pericolosa d'Italia.
Lunedì 30 Gennaio 2017, 11:44
Se succederà potremo cantare " chi ha avuto,avuto, avuto, chi ha dato, dato,dato scurdammece o' passato simme VENETI paisà"
Mercoledì 25 Gennaio 2017, 15:18
Ho letto l'articolo sull'edizione cartacea. L' avvocato prpone di chiudere il cas con le scuse della scuola al giovanotto.ALLUCINANTE!
Mercoledì 25 Gennaio 2017, 15:13
Se Sparta piange Atene non ride. Duello stupido
Martedì 24 Gennaio 2017, 18:10
I genitori di questo alunno esemplare devono avere bei soldini per pagare un avvocato che sporga denuncia e ne segua il procedimento. Personalmente non li apprezzo; saputo il fatto, io gli avrei fatto il culo come una botte nonostante i 18 anni.
Mercoledì 14 Dicembre 2016, 08:41
Se riuscisse a spiegarmi ( penso sia un pò difficile) la relazione tra semplificazioni renziane e l'errore del comune.
Venerdì 2 Dicembre 2016, 18:24
Il Codacons è lo stesso che ha fatto ricorso ( ovviamente respinto ) contro il referendum partendo dal Tar e arrivando a Cassazione e Corte Cstituzionale. Suppongo che i ricorsi siano stati fatti con i soldini degli iscritti. Prescindendo da come una persona possa pensarla sul referendum ma che ci azzecca un'associazione di consumatori con il referendum? A quando le condanne per liti temerarie?
Giovedì 13 Ottobre 2016, 08:22
Sig. Fioraio cosa vuole che rispondano: si tratta di onestissimi imprenditori veneti.
Giovedì 1 Settembre 2016, 11:04
Orkocan e smettila con stà menata dell'indipendenza che, nel caso, non c'entra niente. Anzi, a pensarci bene, forse ce n'è troppa e ognuno fa quello che vuole
Mercoledì 24 Agosto 2016, 09:44
Al momento sono le nove del mattino. Da poco Rai 1 ha interrotto le drammatiche immagini di Amatrice dve i soccorritori scavano a mani nude per trasmettere la pubblicità della bresaola, del festival del cinema, del cibo per gatti, dei pannolini per l'incontinenza e via dicendo. Abbiamo già assistito alle olimpiadi della pubblicità con qualche interruzione sportiva, abbiamo assistito all'interruzione dell'esultanza dei pallanotisti per trasmettere negroni qualità, abbiamo dovuto sentire la giornalista del tg1 dire l'Italia del volley battuta per 7 a 0 dal Brasile ( sic) . Ma, in questo caso, associare le drammatiche scene di gente sotto le macerie con pubblicità di qualsisi tipo ( bresaola compresa) mi sembra veramente troppo ( almeno per la tv di stato ). Vergogna!
Martedì 16 Agosto 2016, 12:38
Sig. Nicola B anche a me il tram non piace ma che due veicoli che corrono in sede obbligata possano scontrarsi mi pare quantomeno eccessivo.Un'altra volta, prima di scrivere, rifletta e non si lasci accecare dall'avversione politica.E per i due signori che hanno votato il pollice in su possono spiegare il perché?
Martedì 5 Luglio 2016, 09:57
Ancora la maledetta romea. La coscienza dice nulla agli oppositori della romea commerciale?
Mercoledì 15 Giugno 2016, 10:40
E'un classico: si chiama " lavori alla veneziana". Non c'entrano i colori delle amministrazioni.
Martedì 17 Maggio 2016, 17:44
E continuate a rifiutare la Romea commerciale!
Martedì 12 Aprile 2016, 14:58
Penso che il presidente della Corte Costituzionale l'abbia fatta fuori dal vaso. Nel momento in cui c'è una parte politica che propone l'astensione dal voto era suo dovere astenersi da qualsiasi dichiarazione. Successivamente poteva esternare tutte le sue perplessità mentre con le sue dichiarazioni può sembrare chiaramente schierato. E c' è una domanda che pongo a chi può darmi spiegazioni: fino a quale età si può ricoprire una carica di responsabilità negli incarichi statali. In linea di massima si cessa a 70 anni ma quà ci troviamo di fronte ad un signore di circa 83 anni la cui lucidità può anche essere messa in discussione e l'esternazione di cui sopra ne è la prova
Domenica 3 Aprile 2016, 18:44
Ennesimo eclatante esempio dell'urgente necessità di bolire il regionalismo: ormai ogni governatore si ritiene capo di stato e promulga leggi che sono di competenza solo del governo centrale e al nostro non par vero emulare il lombardo governatore. Certamente riceverà l'elogio del barbuto suo capo.
Giovedì 17 Marzo 2016, 14:16
In Italia è ammesso solo il referendum di tipo abrogativo escludendo anche quelli di tipo economico. Ergo le dichiarazioni del sig. Zaia sono solo per turlupinare il prossimo.
Giovedì 17 Marzo 2016, 11:56
Quando non sa cosa dire Zaia se la prende con Roma
Giovedì 17 Marzo 2016, 10:59
La cosa ancora pi√Ļ sensata sarebbe l'abolizone delle regioni almeno nelle forme attuali che sono solo fonte di sprechi e ruberie. Fate ua piccola ossevazione: il decadimento economico e sociale italiano √® aumentato contemporaneamente all'aumento delle competenze regionali. Ci sono regioni che hanno aperto perfino loro rappresentanze nelle sedi europeee e qualcuna perfino negli Stati Uniti. E pensare che abbiamo regioni e consigli regionali come quelli della Valle d'Aosta o del Molise che hanno meno abitanti di una citt√† medio-picola italiana.
Giovedì 17 Marzo 2016, 10:15
La soluzione di fondo è l'abolizione delle regioni almeno nelle forme attuali. Fate una banale osservazione : il decadimento economico e sociale italiano è aumentato con l'aumentare delle forme di regionalismo.
Giovedì 17 Marzo 2016, 10:02
non è un problema di dialetti e culture ; è solo un problema di grana.
Giovedì 17 Marzo 2016, 09:51
Dopo aver visto la foto 4 sono andato a riascoltre " spendi spandi effendi "