Demetan
1 Gennaio 1919

Commenti pubblicati:
Lunedì 18 Marzo 2019, 18:22
Con il piano viabilità e riduzione inquinamento che stasera verrà presentato in Consiglio Comunale dall'Assessore Amirante, il Sindaco avrebbe fatto meglio a nascondersi.
Lunedì 18 Marzo 2019, 18:20
Signor Amburgo, la memoria a volte tradisce. Come del resto tradiscono spesso e volentieri i politici e il mainstream mediatico che ad essi si accompagna. La prima svolta nella lotta all'evasione fiscale in Italia la fece Mario Monti. Già proprio lui, il "brutto, cattivo, ammazzaimprese, ammazzacommercio, parruccone, nemico del popolo e delle imprese" (tanto per parafrasare gli attuali "bulletti" vice premier). E la risposta di Salvini e dei suoi alleati all'epoca fu che la Guardia di Finanza non doveva affatto andare a controllare a Cortina d'Ampezzo se gli esercenti rilasciavano scontrino fiscale dato che, secondo questi "statisti" ora al governo, così si ammazzava l'economia. Abbiamo visto chi in 9 mesi di governo è riuscito (quasi) a distruggerla.
Lunedì 18 Marzo 2019, 13:18
E a chi portava il danaro questo tossicodipendente dopo averlo sottratto al figlioletto? Domanda difficile per chi non si rassegna a guardare il mondo per quello che è.
Lunedì 18 Marzo 2019, 13:15
Dalla Francia alla Spagna passando per Eleusi con visita guidata al santuario di Demetra. Bon voyage!!!
Lunedì 18 Marzo 2019, 13:09
Non sarebbero stati consumatori "clandestini" e quindi più facilmente recuperabili ALL'INIZIO del loro percorso di tossicodipendenza. E' il mercato clandestino che genera i maggiori profitti per le mafie e i peggiori danni per la società.
Lunedì 18 Marzo 2019, 12:02
Si il "comico" come Salvini si fa prendere da facili entusiasmi. Non è un caso se qualche economista agli inizi degli anni '80 quando Laffer pubblicò i suoi studi fece notare che la maggior virtù della curva di Laffer è che può essere spiegata a un membro del Congresso USA in mezz'ora e che questi ne può poi parlare per sei mesi. A comico e a Salvini un augurio di poter sostenere positivamente qualche esamino di microeconomia (con particolare riferimento all'elasticità dell'offerta di lavoro) prima di dar fiato alle trombe.
Lunedì 18 Marzo 2019, 11:29
Sappiamo bene chi ringraziare di questo e anche altro: mafia, camorra e 'ndrangheta che sul proibizionismo fanno affari d'oro.
Lunedì 18 Marzo 2019, 10:45
Le protezioni sul ponte?
Lunedì 18 Marzo 2019, 10:39
Meno male che il COMANDANTE in capo delle forze armate è Mattarella!
Lunedì 18 Marzo 2019, 10:30
Lui i soldi li conta bene. Solo non ricorda dove sono spariti...
Lunedì 18 Marzo 2019, 10:20
Da quanto tempo si attende il via libera alla costruzione della nuova struttura carceraria? La situazione delle carceri è lo specchio della civiltà di un popolo.
Domenica 17 Marzo 2019, 20:48
Sulla pagina del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno sono raccolti tutti i dati statistici riguardanti gli sbarchi a partire dal gennaio 2017. Se si guarda qualcuno di questi report, si nota che fino a quello aggiornato al 31 dicembre 2018 veniva specificata, oltre alla distribuzione dei migranti dopo lo sbarco, anche quella di arrivo nei diversi porti. E Lampedusa compariva sempre tra i primi porti. Ma al volgere dell’anno succede qualcosa, e il cruscotto giornaliero cambia. Basta vedere quello del mese successivo, sulla stessa pagina. Nei dati riguardanti il gennaio 2019 rimane la distribuzione dei migranti nelle diverse regioni, ma scompaiono i porti di sbarco, con i relativi numeri. Nessuna notizia, quindi, su dove stiano sbarcandi i migranti che arrivano i Italia.
Domenica 17 Marzo 2019, 20:16
Non è proprio così come gliela raccontano. Non credo Lei Amburgo stia facendo troppo del bene al suo Movimento di riferimento: dare la colpa sempre a chi era PRIMA al timone non aiuta a migliorare la propria (ATTUALE) azione di governo e nemmeno la condizione economica del Paese. Ok, ci può stare che questo governo per un motivo o per l'altro non piace ai mercati. Quindi che facciamo? Usciamo dai mercati, usciamo dall'Europa, usciamo dal mondo? Reddito cittadinanza e quota 100 sono comunque politiche attuate con soldi presi a prestito da quei ("brutti, cattivi, cinici, antisovranisti, filosionisti, sorosiani, antipopolari, affamatori di popoli, taglieggiatori e bla bla bla bla bla") mercati, Le ricordo sommessamente.
Domenica 17 Marzo 2019, 19:57
Peraltro a Venezia, l’attività bancaria e creditizia, considerata usura in ogni sua forma e perciò oggetto di numerose interdizioni, era posta sotto l’occhiuto controllo dell’Officium Publicarum o Piovego, che, oltre ad occuparsi di demanio pubblico e dragaggio dei canali, aveva capacità giuridica in ordine ad eretici e usurai. Questi magistrati avevano funzioni di vigilanza per evitare che in città si prestasse abusivamente; ma sembra certo che il flusso tra clienti e prestatori da Mestre a Venezia e viceversa non si interruppe mai.
Domenica 17 Marzo 2019, 18:16
Gli italiani cominceranno presto a rendersi conto di essere stanchi di respirare l'odore acre e soffocante che proviene dalle ciminiere della "Fabbrica della paura" che politici capaci di tutto prima e incapaci più che mai, ora, continuano ad alimentare intossicando il clima sociale del Paese. Servono altre fabbriche al Paese per poter andare avanti e raccogliere la sfida che la nostra Costituzione richiama all'articolo 3: "E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese." Che cosa abbiano a che vedere "ultimi" e "penultimi" con la Carta Costituzionale questo il Direttore ce lo dovrebbe spiegare dato che libertà e uguaglianza non si vendono al mercato del pesce di Rialto a seconda di chi arriva primo o ultimo.
Domenica 17 Marzo 2019, 17:55
I due carabinieri erano medici o comunque idonei a trattare pazienti con problemi psichici?
Domenica 17 Marzo 2019, 17:39
Suvvia, il solito bicchierino dopo pranzo. Che pericolo c'è? Vuoi mettere si fosse fumato una "canna"? Apriti cielo!
Domenica 17 Marzo 2019, 17:33
Ossignur, il trevisan...
Domenica 17 Marzo 2019, 16:25
Segnalano solo i compagni che "abusano"? Mi pare un po' pochino considerato che è il semplice e financo occasionale "consumo" nelle scuole (al di la della quantità assunta dal consumatore nel corso del tempo) il problema da eradicare. La confusione regna sovrana evidentemente anche nelle segreterie didattiche delle scuole.
Domenica 17 Marzo 2019, 16:11
Lasciamo che si diverta, anzi battiamo le mani tutti insieme e incoraggamolo per i sui divertenti e spassosissimi "ghirigori" (che ci costano solo un attimo di recessione, ma pazienza). Il ministro è come i bimbetti a cui regalano il nuovo giocattolino. Adesso ci gioca un po' tutto convinto, poi ci farà vedere a tutti quanti come è bravo (a non fare altri casini), poi gli passerà l'ispirazione quando a settembre arriveranno le brutte, cattive, antipopolari "medicine" da 40mld di clausole IVA e gli italiani (puerili quanto lui) gli regaleranno la Presidenza del Consiglio come nuovo giocattolino da fare e disfare tra una colazione e una merenda.
Domenica 17 Marzo 2019, 16:02
Dimentichi la cosa più importante Amburgo: Italia in recessione grazie a governo incapaci e nonostante tutte queste inutili riforme.
Domenica 17 Marzo 2019, 15:09
Che palle ascoltare un ministro che ignora i trattati internazionali sottoscritti dall'Italia e che non è nemmeno capace eseguire delle semplici procedure di identificazione e riconoscimento dello "status" di rifugiato a chi sbarca sulle coste italiane. Che palle poi, a fronte di cotanta incapacità, sentirlo sbraitare che non è in grado di effettuare i rimpatri come aveva promesso. E suvvia Salvini, un po' di serietà!
Giovedì 14 Marzo 2019, 13:58
Mah ... in questo caso un biglietto aereo di sola andata per Islamabad con imbarco immediato in quanto "fortemente indesiderati" visto che di mezzo ci sono anche persone giovanissime. Da la, i soggetti respinti, potranno eventualmente fare ricorso attraverso il Consolato. E tanti saluti!
Giovedì 14 Marzo 2019, 13:12
E' stato recentemente riportato da Marco Agrusti (giornalista de Il Gazzettino) un dato interessante per quanto riguarda il fenomeno dei "richiedenti asilo". Pordenone, secondo il giornalista, sarebbe evitata dai richiedenti asilo. Udine e Trieste invece sarebbero le mete preferite. "I numeri nel pordenonese parlano difatti di una DIMINUZIONE netta e costante di migranti, sia di quelli ospitati nelle strutture sia di quelli in arrivo. Secondo quanto anticipato, dietro alla netta diminuzione registrata a Pordenone NON CI SAREBBE tanto LA MANO DELLA POLITICA perseguita dall'amministrazione o dal vicepresidente Salvini, quanto la scelta consapevole dei richiedenti asilo di evitare la burocrazia imposta negli uffici della Destra Tagliamento. Chapeaux! P.S.: Può di più la burocrazia che la Polizia? Fantastico, sarà mica per questo che da Roma non arrivano i rinforzi promessi dal Viminale?
Giovedì 14 Marzo 2019, 10:18
Continuate pure ad illudervi che il probizionismo risolverà il problema. Nel frattempo c'è chi, grazie alla vostra ideologia, continua a costruire imperi del crimine e, purtroppo, a mettere a rischio la salute dei giovani e non solo. (P.S.: l'uso del napalm è già ampiamente utilizzato su piantagioni di tutto il mondo; la pena di morte nei Paesi produttori ed esportatori è già in vigore; per mettere in carcere anche solo per qualche mese i consumatori servirebbero, solo per chi usa la cannabis in Italia, circa 4 milioni di posti letto nell'"Albergo Italia"!). Auguri!!!
Giovedì 14 Marzo 2019, 09:48
Il pericolo corre sul filo dell'insospettabilità. La "banda manganelli", i corifei e i trombettieri del pansovranismo dello "spadone" non si stracceranno le vesti, commentando questo gravissimo caso, come in altre vicende analoghe. Del resto potranno giustificarsi dicendo che le loro analisi difetterebbero di coerenza scientifica in mancanza di foto, nome e cognome e nazionalità.
Mercoledì 13 Marzo 2019, 20:20
Oh Lapa, credi che Salvini perderà le elezioni? Saggio magari non sono ma ingenuo come te ne conoco pochi. Dalle "stalle" (di Mangano&C.), alle stelle (degli scappati di casa) finiremo allo "stallo" della Lega. Ci rivediamo a settembre, Lapa?
Mercoledì 13 Marzo 2019, 20:07
Se l'orientamento dei distinti commentatori qui presenti e che potremmo definire la "banda manganelli" del Nord-Est fosse rappresentativo come campione statistico degli Italiani, viene da chiedersi se per caso il giornalista Giordano non farebbe meglio a cambiare mestiere o quantomeno il titolo del suo puerile teatrino che va in onda in fascia protetta tutte le sere su rete 4. Mi sa che i ragazzini che si drogano hanno genitori che di quel giornalista sono pure fans sfegatati.
Mercoledì 13 Marzo 2019, 19:45
Mamma mia 7 like per un aberrazione del genere. Peggio dei cannibali questi Aronne forse ispirati dalle Erinni.
Mercoledì 13 Marzo 2019, 19:44
Ossignur Lapasoa... vuoi vedere che i migranti oltre a non pagare contributi adesso sono pure esenti IVA quando vanno al supermercato... Dai che Borghi ci scriverà su un altro libro per la prossima campagna elettorale...