FN

Commenti pubblicati:
Lunedì 18 Marzo 2019, 14:08
Poverino. Far arresta non vuol dire necessariamente condannare. 00mila euro sprecati perché? anche se riuscisse a far arrestare l'assassino di sua sorella con la magistratura che ci troviamo ad avere in italia, l'assassino ci rimarrebbe mo0lto poco in prigione lasciando una magra consolazione a chi si aspetta una giusta giustizia.
Lunedì 18 Marzo 2019, 13:15
Le ipotesi sono due: Se a sparare e' stato un beduino islamico in nome di allah e della vendetta per i fatti recenti di massacro in moschea, la dice lunga la credenza che questi "fratelli" musulmani, come li chiama il Papa, puntino all'integrazione desiderosi di accoglienza da parte degli occidentali. Se invece a sparare e' stato un occidentale credo che sia giunto il momento di lanciare il messaggio che gli atti di terrorismo e di rivendicazione non siano solo di appannaggio dei musulmani.
Sabato 16 Marzo 2019, 20:32
Io mi metto sempre, se posso, dalla parte del piu' debole: le pecore! Ilo pasto non gli rimaneva altro da fare per salvaguardare un suo diritto che era quello di difendere le sue pacore, di allontanare, senza infierire su quel povero cane, oltre misura, usare il bastone. Se il cane fosse stato al guinzaglio non ci sarebbe stato alcun bisogno di mettere in evidenza l'accaduto.
Sabato 16 Marzo 2019, 20:26
Lo scandalo non e' quello di girare un filmato di finto matrimonio in una chiesa mentre invece se consideriamo cio' che succede con la pedofilia all'interno delle chiese questi si' che sono veri scandali. Mentre invece io sono del parere che sia un matrimonio finto che quello "vero" fanno parte tutti e due di una farsa, sia dentro che fuori della chiesa. Basta vedere, peraltro, il numero dei divorzi e delle separazioni.
Sabato 16 Marzo 2019, 18:41
Non vedo quanto ci sia da gridare allo scandalo. Sono ben altri gli scandali che succedono all'interno delle chiese. Gli organizzatori del finto matrimonio non hanno fatto altro che recitare una farsa imitando la realta'.
Sabato 16 Marzo 2019, 15:16
Inutile sprecarsi nel dire che la morte delle persone, in vili attacchi in stile terroristico-vendicativi, a prescindere dalla loro eta', e' sempre una cosa orribile da condannare. Si sa infatti che la violenza genera violenza e bisogna capire come l'ha presa questo tizio che ha sparato dopo gli atti terroristici che ci sono stati in europa, dove appunto anche qui ci sono stati bambini tra le vittime. Su questo si dovrebbero interrogare gli islamici nella loro conferenza, e riflettere.
Venerdì 15 Marzo 2019, 18:48
Sulla la cattura del ladro albanese effettuata nel suo paese d'origine, c'e' una notizia buona e una cattiva. Quella buone e' che con l'arresto di questo lestofante gli italiani potranno godere un po' di respiro dentro le loro case. Quella cattiva e' che il ladro e' stato estradato in Italia e con le leggi e con la magistratura che abbiamo c'e' poco da gioire, non passera' molto che ce lo troveremo dentro casa nostra a rubare i nostri averi e minacciare la nostra incolumita'. Sarei stato piu' contento se gli albanesi se lo fossero tenuti per un bel po' di tempo, loro si' che sanno trattare i delinquenti. Abbiamo sempre bisogno di imparare dagli altri.
Venerdì 15 Marzo 2019, 14:18
Meglio tardi che mai. Non c'e' piu' il comunista Lula che lo protegge.
Venerdì 15 Marzo 2019, 12:10
Sono piu' che convinto che san Pietro di certo non gli puo' piacere questo Papa e questa chiesa sempre piu' politicizzata e sempre meno attenta alle opere di carita' per non parlare del dilagante fenomeno della pedofilia.
Giovedì 14 Marzo 2019, 12:13
Tutti candidati a diventare legittimamente evasori fiscali con la patente e l'impunita' data dai giudici (si puo' dire comunisti?).
Mercoledì 13 Marzo 2019, 19:25
Le decisioni che prendera' Manuel della sua vita futura spetteranno a lui assieme alla sua famiglia, non saranno di cento quelle mie e neanche le sue. Quelle invece nei confronti dei delinquenti le prenderanno la magistratura. Basta pero' che non si dica che avere un tumore e' bello come credo lo abbia detto una persona che stimo e che mi e' simpatica come personaggio pubblico dello spettacolo, per non rendersi ridicoli.
Mercoledì 13 Marzo 2019, 17:16
Non esageriamo adesso, c'e' poco da ridere trovarsi in sedia a rotelle per il resto della vita a causa di delinquenti che meriterebbero l'ergastolo. Lo capisco questo povero ragazzo che ha il bisogno di sdrammatizzare l'accaduto e di cercare di trovare la serenita' e la gioia di vivere che aveva prima. Non si perdona un fatto del genere, neanch per metterci in pace con se stessi.
Mercoledì 13 Marzo 2019, 07:38
Un altro provvedimento discriminatorio, perche' e' innegabile che e' a favore degli immigrati, magari anche extracomunitari clandestini. Gli autoctoni non hanno il permesso di soggiorno, hanno solo l'obbligo di pagare le tasse e stare zitti altrimenti vengono "bastonati" dall'implacabile quanto zelante ordine della magistratura e compagni vari. Avanti popolo che l'italia si sta africanizzando, con buona pace dei produttori di pomodori, imprenditori sfruttatori e malavita in genere.
Lunedì 11 Marzo 2019, 18:43
Non e' la fiaba di Pinocchio in versione moderna. E semplicemente che con tutta quella gomma che il sub aveva addosso (la muta) la balena avra' creduto di aver ingoiato un preservativo ed e' stato per questo molto probabilmente che l'ha sputato. Tutto e' bene qiel che finisce bene.
Lunedì 11 Marzo 2019, 18:09
Non sono d'accordo che il fascismo e' tornato. Non s' mai andato via, senza ombra di smentita, quando come esempio, per fascismo, ci si riferisce alle azioni, teppistiche di guerriglia urbana condite di aggressioni fisiche alle persone da parte degli appartenenti dei c.d. centri sociali che non sono altro che caserme di reclutamento di pseudo "terroristi".
Venerdì 8 Marzo 2019, 12:06
E' proprio il caso di dire che e' stata un'operazione del c...o. A che cosa gli sarebbe servito il pene piu' lungo? Forse per fare la pipi' nel water, stando a un metro di distanza? Boh.
Giovedì 7 Marzo 2019, 21:06
I comunisti, sempre di loro si parla quando si mette in evidenza le stupidaggini che vengono dette e fatte, con questo provvedimento di legge sulla legittima difesa, votando contro hanno fatto un investimento: si sono "accaparrati" i voti dei ladri e dei delinquenti. Mica male come platea elettorale.
Giovedì 7 Marzo 2019, 20:58
Se la polizia vuole davvero indagare per saperne di piu' le indagini vanno fatte per scoprire i MOTIVI per i quali c'e' questa deriva di spostamento verso destra in tutta l'europa, che sembra in espansione, non solo nella Svizzera. La conferma la avremo il 26 maggio con le elezioni europee, una prova di fuoco.
Giovedì 7 Marzo 2019, 20:43
La paura dei comunisti di Berlusconi e' data dal numero di volte (direttamente proporzionali) che gli avvisi di garanzia emessi nei suoi confronti vanno e vengono dai cassetti delle scrivanie delle toghe rosse. I comunisti saranno definitivamente decimati quando avranno esauriti detti avvisi per sopravvenuta prescrizione o quando Berlusconi passera' a miglior vita.
Giovedì 7 Marzo 2019, 17:54
Ecco perche' i comunisti hanno votato contro la legge sulla legittima difesa. Quando c'e' da schierarsi stanno dalla parte di Caino.
Mercoledì 6 Marzo 2019, 19:11
Lo slittamento in avanti dell'obbligo della vaccinazione dei bambini, come chiede Salvini, con il dovuto rispetto trovo che sia una stupidaggine in quanto sappiamo bene tutti, come lo sa Lui, che non e' per causa di insipienza o dimenticanza ma per ben precisa volonta' dei genitori a non mettersi in regola con la legge i quali volenti o nolenti si devono mettere in testa che vivono in una societa' a cui debbono sottostare alle regole di convivenza comprese quelle che riguardano la salute degli altri.
Mercoledì 6 Marzo 2019, 18:57
Leggendo il titolo senza sapere ovviamente in che cosa consisteva la profanazione della chiesetta, la prima cosa che mi e' passata per la mente, come profanazione d'eccellenza, e' stata quella che nella sacrestia hanno trovato il prete che abusava di qualche minorenne. Amen.
Mercoledì 6 Marzo 2019, 18:51
Mentre i nostri connazionali operai vengono licenziati facendo venir meno a loro ogni sostentamento di vita, spendiamo oltre mille euro al mese per ogni immigrato extracomunitario clandestino che facciamo soggiornare nel nostro (si fa per dire nostro) paese per oltre 3 anni (periodo necessario alle commissioni prefettizie) per accertare che la stragrande maggioranza di questi immigrati sono clandestini e non profughi.
Mercoledì 6 Marzo 2019, 18:29
Questa e' una delle tante stravaganze che troviamo qui al Nord d'Italia come si vorrebbe utilizzare il c.d. reddito di cittadinanza. Figuriamoci al Sud, ci sara' da scrivere un libro in chiave tragicomica.
Mercoledì 6 Marzo 2019, 18:24
Con il benestare dei cattocomunisti gli extracomunitari ci rubano anche le piante. Non siamo padroni neanche piu' di queste. Io la mimosa non la predo dai beduini neanche se me la regalano.
Martedì 5 Marzo 2019, 09:34
Qualche imbecille dice che quota cento non crea posti di lavoro. E questi 100mila he se ne vanno lasciando il posto di lavoro ai disoccupati cosa sono? E' meglio far lavorare i giovani disoccupati oppure dar loro la "paghetta" e lasciarli sul divano a guardar la TV o rincitrullirsi con il tablet?
Lunedì 4 Marzo 2019, 14:49
A proposito di spillamenti di denaro degli italiani si e' dimenticato di dire che i migranti, poverini, con i ricongiungimenti voluti dai comunisti fanno arrivare nel nostro paese i parenti i quali risultano nullatenenti e pertanto gli viene data la pensione sociale, mai versato il becco di un quattrino a nessun titolo, pensione che si fanno accreditare nel loro paese, dove ci ritornano dopo averla percepita, come fosse un assegno a vita di benservito alla faccia dei fessi italiani buoniisti.
Lunedì 4 Marzo 2019, 14:41
Questa mi pare una cosa sensata. I preti non sono piu' deputati a gestire la questione morale e sociale.
Lunedì 4 Marzo 2019, 00:15
Adesso che Martina e' stato silurato si puo' tagliare la barba, non gli serve piu', simbolo comunistoide medioevale come il loden, il mezzo sigaro toscano in bocca, spento, e l'Unita' sotto il braccio con bene in vista il titolo del giornale, che si veda che sono allineati e coperti, cioe' "intruppati", come vogliono che siano i loro simpatizzanti.
Domenica 3 Marzo 2019, 15:33
Vorrei dire a Prodi che non saranno quei quattro gatti di post comunisti che con queste loro primarie daranno l'impressione che nel non piu' nostro paese sempre piu' metticciato si vedra' il cambiamento. Deve avere pazienza fino al 26 maggio e poi si accorgera' del cambiamento che con sua grande sorpresa e sconforto non sara' quello che lui auspica, ma di tutt'altro genere.