FN

Commenti pubblicati:
Venerdì 17 Agosto 2018, 20:28
Se succedono queste cose la colpa e' dei comunisti e della chiesa con la loro politica scellerata di voler far diventare l'italia una colonia dell'africa.
Venerdì 17 Agosto 2018, 19:31
Chi e' che gliel'ha detto alla Digos che non c'e' alcuna correlazione con il ministro Salvini il furto in casa dei genitori, i ladri? sic. fa proprio ridere.
Venerdì 17 Agosto 2018, 15:12
Un'altra voce che si spegne. Non lo sentiremo piu' elogiare la politica dei comunisti difensori e sostenitori di queste "risorse" che vanno a rubare nelle nostre case.
Venerdì 17 Agosto 2018, 13:37
Una strana coincidenza che si fa fatica considerarla tale. Un altro atto intimidatorio pseudo terroristico che vogliono instaurare il Italia quei bravi ragazzi che sbagliano.
Venerdì 17 Agosto 2018, 13:28
Non e' stata una ragazzata, gli unici che sottovalutano il fatto sono quegli irresponsabili dei comunisti. L'avevo gia' detto io, prima che lo dicesse la Procura, che si tratta di terrorismo, al pari di quello che fanno i beduini musulmani.
Giovedì 16 Agosto 2018, 20:49
Anche in questo caso l'articolo non fa menzione che i due farabutti avevano l'accento straniero, altri giornali invece lo riportano, protezionismo? Queste perle di stranieri sono coloro i quali con il loro "lavoro" permettono a Boeri di pagare le pensioni agli italiani e al Papa far diventare santi i suoi chierichetti, alle coop. rosse di fare soldi con l'immigrazione e ai comunisti di vincere le elezioni facendoli votare. Un bel bacino di "utenza" di prima qualita'.
Giovedì 16 Agosto 2018, 20:41
Gli anarchici, meglio definiti comunisti sotto mentite spoglie, sfogano le loro frustrazioni in strada con gli atti di terrorismo e nei blog con i pollici verso, ma non vanno lontano.
Giovedì 16 Agosto 2018, 15:46
fate firmare al marocchino che rifiuta il soccorso sanitario e denunciatelo, tra l'altro, di violazione di parita' di diritti tra i sessi e mandatelo a quel paese che di gente come questa ne abbiamo le scatole piene. Bisognerebbe introdurre nel nostro ordinamento che gli stranieri per avere la cittadinanza italiana devono riconosce mettendolo per iscritto, l'uguaglianza tra i sessi in ogni ambito del nostro sistema di vita, per non trovarci in casi tribali e medioevali come questo.
Giovedì 16 Agosto 2018, 15:35
Non c'e' bisogno di alcuna rivendicazione. Ormai si sa chi sono, sono i soliti c.d. anarchici che di anarchico non hanno proprio un bel niente sono invece particolarmente e radicalmente politicizzati, sono il braccio armato dei comunisti o post comunisti, vengono usati contro gli avversari politici per atti terroristici intimidatori alla faccia della democrazia di cui vogliono far credere di vantarsi di rappresentare. Sono il rigurgito di vecchi sistemi bolscevichi che la gente sempre piu' detesta, infatti sono stati sonoramente castigati anche con le ultime votazioni. Loro non se ne rendono conto perche' non sono intelligenti, ma questi atti non fanno altro che far aumentare i consensi verso il loro nemico che in questo momento piu' che mai e' la Lega.
Mercoledì 15 Agosto 2018, 21:38
La maggior parte delle residenze concesse agli stranieri sono state ottenute dichiarando il falso oppure sono state comperate, cioe' gli stranieri hanno dato dei soldi (mi pare che la tariffa fosse 500 euro) a compiacenti amici, generalmente stranieri pure loro, gia' residenti con abitazione in affitto o propria, i quali dichiaravano al messo comunale che andava a fare il sopralluogo che il tizio era residente in quella abitazione in cambio, appunto, della tangente. Il sopralluogo era molto all'acqua di rose cioe' senza troppo indagare quanto rispondesse al vero. I comuni retti da giunte comuniste davano residenze e carte d'identita' a stranieri con facilita' estrema, non so quanto legale sia, in particolare a quelli richiedenti asilo che ancora non si sapeva se erano clandestini o profughi pur sapendo che l'unico documento che certifica lidentita' di questi soggetti e' quello rilasciato rigorosamente dalla competente Questura, che si chiama permesso di soggiorno, e non altro. E' evidente che questi comuni lo facevano per compiacersi con gli stranieri come potenziali elettori politici oltre che a seguire la linea politica comunista. Adesso che gli stranieri hanno carte d'identita' e residenza rientrano in tutto e per tutto negli aventi diritto ai servizi sociali come quello appunto dell'assegnazione delle case popolari, al pari degli italiani nati da generazioni le quali con i loro contributi hanno contribuito a costruire queste case che ora danno agli stranieri anzi passando in testa alle graduatorie per via del numero dei figli e questi contributi li hanno pagati anche chi ha sempre votato comunista che ora attende in fila dietro agli stranieri per avere una casa, bechi e bastonati! Avanti popolo.
Martedì 14 Agosto 2018, 21:35
Ancora una volta ha vinto quell'organizzazione malavitosa che sta dietro le ONG e che muovono i fili per far muovere i burattini, i quali vogliono far credere al mondo intero che il loro scopo e' quello umanitario mentre invece non ci crede neanche il Papa che e' cosi'. Cinque paesi europei filocomunisti, ci avrei giurato, che politicamente collaborano con le ONG, ovvero contro il governo e quindi contro il popolo italiano. I 5 paesi si spartiranno meno di 30 migranti ciascuno, bazzecole al confronto delle decine di migliaia che arrivavano a flotte sulle nostre coste quando al governo c'erano i comunisti. Gli imbecilli avranno parole di elogio e di apprezzamento nei confronti di questi 5 paesi pe lo slancio che ipocritamente vorranno far passare per umanitario mentre invece lo sanno tutti, a meno che non essere imbecilli, che e' solo una becera questione di interesse economico-politica, oltre che di tentativo di destabilizzazione del nostro Paese sia sul piano economico che socio-culturale.
Martedì 14 Agosto 2018, 19:21
Questi sono i frutti che i governi stanno raccogliendo per avere stupidamente portato avanti una scellerata politica di multiculturalismo dando cittadinanza, residenza, casa (base logistica per fare attentati terroristici) e quant'altro a questa gente che hanno l'odio nei confronti di chi non e' di religione musulmana. L'articolo non lo scrive ma il terrorista di Wesminster e' nero, ovviamente, e non capisco perché questo, particolare non insignificante, non venga reso noto, e' perché e' talmente ovvio che non ne vale la pena evidenziarlo?
Martedì 14 Agosto 2018, 16:45
Se quei sei paesi europei che "oggi" si sono scoperti "umanitari" nei confronti dei migranti, solo oggi, pero', fino a ieri non lo erano, accettano che gli mandiamo qualche decina di migliaia di migranti dalle centinaia di migliaia di essi che sono sbarcati in Italia negli ultimi 5 anni, fatti arrivare dai governi comunisti che abbiamo dovuto sopportare, ricevuti con un patto scellerato con la Germania, siamo ben lieti di mandarglieli tutti impacchettati con nastrino. Aria, aria.
Martedì 14 Agosto 2018, 16:37
Vergognose sono le navi ONG che pur sapendo che l'Europa non vuole trovare una soluzione alla questione migranti e non puo' certo farsene carico l'Italia, provocatoriamente la l'Aquarius e' andata sulle coste della Libia e, di concerto con la guardia costiera libica, ha caricato, da una serie di barconi, circa 140 migranti, di cui anche minori non accompagnati (non so cosa ce ne facciamo noi dei minori che mantenerli costa un occhio della testa), con la pretesa di scaricarli come pacchi all'Italia, concludendo in questo modo la sua "missione umanitaria", a suon di $$$.
Lunedì 13 Agosto 2018, 19:52
Che ridicoli questi finti buonisti comunisti: voria ma no posso.
Lunedì 13 Agosto 2018, 18:47
La Cicciolina e' quella che si e' portata a casa il vitalizio mostrando le tette in parlamento. Solo il partito dei radicali poteva nominare una come questa a decidere le sorti degli italiani con il contributo del suo voto. Roba da pazzi.
Lunedì 13 Agosto 2018, 18:42
I migranti raccolti dall'Aquarius li devono portare a casa di chi ha commissionato la raccolta di questi personaggi, motivata certamente da interessi economico-politici, non di certo da sentimento umanitario, a questo non ci crede neanche il Papa, figuriamoci se la danno a bere ai comuni mortali.
Lunedì 13 Agosto 2018, 18:37
I primi sanzionati dovrebbero essere coloro i quali danno le elemosine a: neri, rom, barbanera, suonatori di pifferi vari, finti storpi, chiunque sia. Non si mettono mai fuori dalle chiese perché i preti li cacciano, detengono il monopolio, "concorrenza sleale".
Lunedì 13 Agosto 2018, 14:28
Ma il Papa che ama cosi' tanto i neri piu' di quelli che devolvono l'8 per mille alla chiesa perche' non invia un esercito di preti sulle coste della Libia a fermare quelli sciagurati che mettono nei gommoni i minori non accompagnati, non mi vengano a dire che i minori salgono da soli perche' non ci credo anche perche' si deve pagare il pedaggio per l'attraversata malefica, quasi tutti destinati a naufragare e provocare decine di morti, in particolare questi poveri ragazzini? Non si puo' rimanere insensibili a questo scempio e non si puo' accettare che i minori vengano imbarcati come se fosse una cosa naturale! cristo!! Deve scoprire chi ci marcia sopra a questi minori.
Lunedì 13 Agosto 2018, 12:25
I rom? sono i migliori "clienti" dei quotidiani, grazie a loro riempiono pagine e pagine di cronaca. Salvini ha ragione da vendere. Vai avanti cosi' che alle prossime elezioni la lega diventera' il primo partito d'Italia, se la gente non si e' rincitrullita.
Domenica 12 Agosto 2018, 22:12
Le navi che ignorano i barconi di migranti (non profughi!)? siamo sulla strada giusta, avanti tutta. Il vaticano dovrebbe armare le sue navi con equipaggio clericale e ospitare i migranti nelle sacre stanze del vaticano.
Domenica 12 Agosto 2018, 20:34
E' vero che i tempi sono cambiati, ma in peggio, pero'. Ecco perche' c'e' bisopgno di reintrodurre la leva. I genitori, la scuola e la societa' stessa che essi compongono non sono piu' in grado di educare i propri figli al rispetto delle persone e delle cose. D'altra parte abbiamo visto cosa succede al corpo insegnanti quanto intervengono su qualche alunno per educarlo. I giovani hanno bisogno che qualcuno gli educhi e gli insegni cosa vuol dire rispetto, questo deve essere fatto in un ambiente al di fuori dell'ala super permissiva e protettiva domestica o scolastica. Sono convinto che un giorno ci ringrazieranno.
Domenica 12 Agosto 2018, 16:31
Questo immigrato non e' uno di quei due che puliscono le nostre strade "gratis", per farsi integrare, vero?
Domenica 12 Agosto 2018, 16:27
Se la frase: "non basta non odiare", che e' nel titolo dell'articolo, l'ha veramente della il Papa mi chiedo se e' indirizzata al direttore di "Famiglia Cristiana".
Domenica 12 Agosto 2018, 16:14
Apprezzabile, ma da non farci troppe illusioni. Non e' questo che fa integrazione, ci vuole ben altro. Integrazione non e' lavorare "gratis" nel paese che ti da ospitalita' "gratis", questo va detto per gli smemorati, questa si' che e'gratis (un immigrato costa alla nostra comunita' oltre 1000 euro al mese), noi italiani non abbiamo bisogno che qualcuno venga da un altro mondo per pulire le nostre strade ma abbiamo bisogno che chi viene nel nostro paese rispetti: le nostre leggi, il popolo italiano, le nostre tradizioni, i nostri costumi, la nostra religione (non facendo togliere i crocifissi dalle aule), abbiamo bisogno di muoverci in liberta' e sicurezza a casa nostra senza avere il timore di venire rapinati o violentati da queste "risorse" (basta leggere la cronaca dei giornali, non sono illazioni) che fino ad oggi, a parte questo episodio teatrale dimostrativo di "integrazione", non ne abbiamo visto neanche l'ombra. Agli immigrati, assieme ai corsi di apprendimento della lingua italiana, lo Stato dovrebbe fargli fare anche dei corsi di vera integrazione, quella che ho descritto sopra.
Domenica 12 Agosto 2018, 07:56
Fanno bene e trovo giusto boicottare il marchio Gap, questi sono come la Chiesa, sono la rovina dei nostri costumi e tradizioni per il dio denaro.
Domenica 12 Agosto 2018, 07:48
Adesso i nostri padroni europei si sono accorti che serve la redistribuzione equa dei migranti perche' Salvini ha fatto sollevare il problema, fino a ieri pero' con il governo di comunisti che abbiamo avuto il problema non esisteva perche' i migranti ce li prendevamo tutti noi italiani sul groppone in base ad un accordo tra il governo Renzi e la Germania, la nostra padrona. Oggi si parla anche di respingimenti, prima, quando lo diceva la Lega gli davano dei razzisti. Per fortuna che il popolo italiano si e' svegliato, un po' tardi pero', per i miei gusti.
Sabato 11 Agosto 2018, 20:28
Cosa hanno fatto gli italiani per meritarsi questa classe polica? per classe politica intende dire questo governo? Ebbene, hanno commesso un errore madornale: con il loro voto hanno eletto il governo di comunisti (quello precedente che si e' imposto per ben 5 anni senza il consenso elettorale) che si e' rivelato peggio del peggio e pertanto l'elezione dell'attuale governo e' una conseguenza logica quanto mai indispensabile per sanare i disastri (vedi ad esempio la brutta faccenda delle banche, con annessi i parenti).
Sabato 11 Agosto 2018, 15:39
Questo e' solo l'aperitivo, poi arrivera' tutto il "pranzo".
Sabato 11 Agosto 2018, 14:56
Si', sono d'accordo con lei che poi in appello il risarcimento rientrera' nella "normalita'", pero' non bisogna perdere il senso della misura per non cadere nel ridicolo, infatti la prima reazione che uno ha leggendo l'importo del risarcimento gli viene di buttarla in vacca.