EXPLOITED

Commenti pubblicati:
Lunedì 15 Gennaio 2018, 16:52
più che in Frangia...temo in meridione,visto il profondo disprezzo che esprime questo/a Elise nei confronti del Veneto.
Lunedì 15 Gennaio 2018, 16:22
quando leggo di "disponibilità" (e non di veri e propri inviti effettuati mangiando davvero assieme a casa propria con questi giovani Africani)narrando quindi di "successo" per una cosa che di fatto...non è successa, penso che come tecnica propagandistica non sia un granchè efficace; ma anche se fosse,cosa si vorrebbe dimostrare con un invito a pranzo multi-etnico,di non essere razzisti? Perchè a me sembra proprio il contrario invece, quando si usa un cittadino straniero come una sorta di cartello per fare sapere al mondo quanto si è buoni,bravi e moralmente superiori.Dai che magari arriva anche una medaglia dal Vaticano.
Lunedì 15 Gennaio 2018, 16:01
oltre che per i copricapi bianchi,il corteo si è contraddistinto anche per la assoluta mancanza di donne,perchè ancora prima del terrorismo,una religione che si pone in antitesi con i Valori espressi dalla nostra Costituzione (come la pari dignità tra uomo e donna) è tutta da dibattere civilmente, tanto da NON essere nemmeno riconosciuta ufficialmente dal nostro Stato. PS contro ISRAELE a Milano come a Piacenza nelle settimane passate si è notato davvero una grande differenza per numero di partecipanti,ma probabilmente urlare "morte ad Israele" non ha niente a che fare con l'essere musulmani,in quanto religione di pace,ma è per certo un ottimo amalgama programmatico.
Lunedì 15 Gennaio 2018, 15:41
Le leggi razziali e la shoah sono il buio,l'abisso della Storia; bene comunque ricordare che mentre dopo il 1945 e la caduta del fascismo e del nazismo sono state giustamente abrogate,negli USA la discriminazione razziale nei confronti degli afro-americani è rimasta in vigore per LEGGE fin oltre gli anni 60; si parlava dal divieto previsto per i matrimoni misti,all'apartheid imposto nelle scuole e bagni pubblici/posti sugli autobus e questo non unicamente negli stati del Sud dell'Unione. Detto questo un piccolo appunto però...mentre l'Africa deve essere solo degli Africani e l'Asia solo degli Asiatici...l'Europa: di tutti.
Lunedì 15 Gennaio 2018, 15:28
se il pensiero corrente vuole l'Africa come un continente dilaniato da: guerre,fame,malattie contagiose,persecuzioni,dittatori sanguinari etc...tanto difforme dalle parole usate da Trump -scusatemi- ma non mi sembra; poi,non è che per dimostrare al resto del pianeta di non essere razzisti si possono accogliere milioni di persone dall'Africa fino all'Asia passando per Haiti,anche perchè con la progressione demografica solo dell'africa (+ 25/30 milioni di nuovi nati all'anno) è solamente NON possibile.
Lunedì 15 Gennaio 2018, 10:19
un Paese come il nostro che ha putroppo 3-4 milioni di disoccupati,non dovrebbe nemmeno più rinnovare il permesso di soggiorno agli stranieri regolari alla scadenza del medesimo,one liberare dei posti di lavoro veri nelle fabbriche o in altre attività economiche-qui addirittura si lascia che questi signori svolgano un attività illecità con pressione psicologica para-mafiosa con un dannonon trascurabile per il nostro Paese: immaginate i turisti stranieri TAGLIEGGIATI che bella pubblicità potranno fare di Venezia al loro ritorno a casa.