kite
1 Gennaio 1917

Commenti pubblicati:
Giovedì 15 Novembre 2018, 09:00
Mi e' capitato parecchie volte di assistere all'arroganza e insistenza di persone italiane "mature", anche donne. Ce ne sono alcune tristemente note al supermercato che frequento che pretendono di saltare la fila sempre, solo per diritto di anzianita'... Ma meglio dello spray sarebbe stato il taser, il 99% delle volte basta estrarlo e far vedere la scarica elettrica.
Giovedì 25 Ottobre 2018, 15:57
Certo che posso citarne. Che vi sia pericolo nella professione FFOO e' chiaro a tutti, cosi' come fra i vigili del fuoco, gli operatori del SUEM, del soccorso alpino, del soccorso in mare, e qui ne posso citare addirittura ancora di piu'. Ma questo rende ancora piu' forte il mio argomento. E' intollerabile che certi assassini/sadici/indegni infanghino una divisa che altri hanno onorato col loro lavoro e la loro professionalita' e per cui hanno dato la vita.
Mercoledì 24 Ottobre 2018, 22:23
No la prostituzione fra maggiorenni non e' vietata. La legge dice molte cose ma non che la prostituzione e' vietata. E' vietato favorire, sfruttare o trarre comunque vantaggio dalla prostituzione altrui.
Mercoledì 24 Ottobre 2018, 22:19
Gia', non c'e' solo Cucchi. Solo alcuni nomi di morti per mano dei tutori della legge: Federico Aldrovandi, Riccardo Rasman, Aldo Bianzino, Giuseppe Uva, Michele Ferrulli, Riccardo Magherini e tanti altri. Giuseppe, Uva per esempio, e' stato violentato a morte, forse con un ombrello. Non solo ci sono sadici e fascisti nei ranghi, ma c'e' anche un sistema gerarchico di protezione omertosa dei misfatti. Se solo nel caso Cucchi questo sistema venisse smascherato e scardinato, sarebbe un grande passo a favore dei cittadini e dei tutori della legge onesti e corretti che penso e spero siano ancora la maggioranza.
Mercoledì 24 Ottobre 2018, 22:08
Gia', non c'e' solo Cucchi. Solo alcuni nomi di morti per mano dei tutori della legge: Federico Aldrovandi, Riccardo Rasman, Aldo Bianzino, Giuseppe Uva, Michele Ferrulli, Riccardo Magherini e tanti altri. Giuseppe, Uva per esempio, e' stato violentato a morte, forse con un ombrello. Non solo ci sono sadici e fascisti nei ranghi, ma c'e' anche un sistema gerarchico di protezione omertosa dei misfatti. Se solo nel caso Cucchi questo sistema venisse smascherato e scardinato, sarebbe un grande passo a favore dei cittadini e dei tutori della legge onesti e corretti che penso e spero siano ancora la maggioranza.
Giovedì 18 Ottobre 2018, 11:28
Flixbus se ha scritto solo quello non ha preso posizione netta. Avrebbe dovuto scrivere: FLIXBUS ribadisce che il diritto di sedersi in un posto oppure in un altro non puo' e non deve dipendere dal colore della pelle. E chiunque la pensa in modo contrario a questo semplice principio puo' prendersi un taxi o noleggiare privatamente l'intero mezzo di trasporto.
Venerdì 12 Ottobre 2018, 10:49
Naturalmente mi riferisco al carabiniere Riccardo Casamassima.
Giovedì 11 Ottobre 2018, 14:58
Insomma la verita' (che tutti sapevano gia') e' venuta a galla perche' nel cesto di mele marce ce n'era una di buona e immarcescibile. Se dovessi aver a che fare con le forze dell'ordine vorrei avere lui. Bravo e con la schiena dritta. A quando il processo ai superiori per mobbing?
Mercoledì 3 Ottobre 2018, 15:16
Lei parla parla di e=mc2 e di relativita'. Le ricordo che Einstein ebbe il premio Nobel per la spiegazione dell' effetto fotoelettrico, un fenomeno quantistico e non relativistico. Io le ho mostrato che a Padova al timone della fisica ci sono state donne potenti e lei insiste col suo "forse forse". La sua e' semplice ideologia, e si arrampica sugli specchi per trovarne giustificazioni.
Martedì 2 Ottobre 2018, 22:33
Evidentemente lei non conosce la realta' della fisica a Padova. la Milla e' stata la prima donna a cattedra di fisica superiore, a Padova, nel lontano '63. La Milla era figlia di un meccanico, altro che "figlia di ..." Negli anni 70 Milla era direttrice di Istituto e suo marito Carlo Ceolin direttore della sezione padovana dell'Istituto Fisica Nucleare. Era noto come istituto galiLEI e galiLUI. Non si muovevano le carriere se la Milla non approvava. Inoltre, politicamente bisognava avere il beneplacet dal PCI. Non occorreva avere la tessera, ma il PCI dava comunque l'ok. Dieci anni dopo, nel '73, abbiamo avuto sulla cattedra di Particelle la Prof. Silvia Limentani. In quegli anni c'era anche il baronato rosso di Claudio Villi per la fisica nucleare, gia' Senatore del PCI. E Zanonato era di casa. Lei cita Milena Maric, il cui ruolo scientifico non e' riconosciuto universalmente ma si dimentica il caso di Lise Meitner, quello si fu il vero nobel mancato. A proposito, indovini il gender dell' attuale direttore/a del Dipartimento di Fisica e Astronomia di Padova.....
Martedì 2 Ottobre 2018, 16:09
Assolutamente no. Introduciamo le quote rosa anche nei premi Nobel? Mi faccia il piacere. E allora perche' non diciamo anche che i neri sono discriminati nel premio nobel per la fisica? Nella fisica italiana non vedo discriminazioni di genere. Invece tanti sono stati discriminati nel premio nobel, Cabibbo, Jona Lasinio, Sommerfield etc etc un premio e' un premio, lo riceve chi lo merita di piu', bianco, nero, donna, uomo non importa e la battaglia e' fra quale nazione se lo porta a casa, non e' una gara fra maschi e femmine.
Giovedì 13 Settembre 2018, 08:20
Peggio dello sceriffo di Nottingham. Stroncare quello che non riescono a comprendere. E bisognava ottenere il risultato a qualunque costo, ovvero di chiudere l'attivita'. Con tutti i cavilli e le interpretazioni possibili e immaginabili. Io non credo ai risultati dell' asl in tempo reale. Era gia' tutto preparato. Un blitz punitivo di taglio catto-squadrista .
Martedì 11 Settembre 2018, 17:44
Non tutti amano i cani: ad alcune persone danno fastidio e/o fanno paura. A volte i cani sono pericolosi. Chi ha un cane dovrebbe custodirlo bene per la sua e l'altrui incolumita'. Piu' di volta ho trovato un cane in giardino. Non sapendo di chi fosse, dopo aver chiesto in giro ho chiamato il canile perche' lo venissero a prendere. Il proprietario (e' a 5 km da casa mia) si e' lamentato perche' ha dovuto pagare una cifra per andarselo a riprendere. Se un cane entrasse in giardino e assalisse la mia gatta o qualcun altro, e non si allontanasse con "le buone", lo farei volare anch'io il piu' lontano possibile, non per fargli male, ma per allontanarlo dalle vittime del suo attacco e per dissuaderlo. Rispetto per gli animali, e anche per chi non vuole averli nella propria proprieta' o tra i piedi.
Domenica 9 Settembre 2018, 16:44
accrediti +25 % ok, ma la qualita' degli accrediti non sempre passabile, visto quello successo alla proiezione di "the nightingale".....
Domenica 9 Settembre 2018, 16:41
Il premio non deve andare forse al film piu' meritevole? Logiche protezionistiche dovrebbero star fuori dai premi... Se poi entriamo nel merito... "esclusività dei soli abbonati della piattaforma americana...." Netflix e' alla portata di tutti. Un abbonamento puo' venir condiviso (legalmente) fra piu' famiglie, al costo di circa 6 euro annuali per famiglia. E hai accesso a tutti i film che vuoi... non solo quelli targati netflix.
Giovedì 6 Settembre 2018, 13:31
La scommessa e': quando crollera' il palco ? Vi sara' una crisi pazzesca che sconvolgera' gli US e il globo. Speriamo solo finanziariamente. La Ford e' solo il canarino che sta soffocando in miniera. Avanti con la gig economy e il QE, in piena guerra dei dazi. Intanto la cina ha stanziato 60 miliardi di dollari per espandersi in Africa. Non sbaglia un colpo!
Sabato 1 Settembre 2018, 20:12
Spero che i parmigiani e i parmensi boicottino i negozi di questo losco individuo. Un modo semplice ed immediato di far sentire al tipo la distanza abissale fra la citta' e il noto imprenditore, noto per aver importato in Italia il brand "fucking criminal" (nomina sunt omina). 45 giorni di prognosi e' tortura. Lesioni e comportamento predatorio generate da abuso di droghe. Cio' non ha nulla a che vedere con i "giochi" sadomaso. Per la giustizia aspettiamo il processo, ma per la condanna morale, anche subito.
Sabato 1 Settembre 2018, 10:34
Chi detiene in custodia un detenuto ha la responsabilita' della sua incolumita'. Appartenenti alle forze dell' ordine che compiono reati vanno puniti severamente, piu severamente, non meno, dei cittadini. Ma se un generale di corpo d'armata (Subranni: ex comandante del ROS) viene condannato in appello a 12 anni e una altro Generale e Prefetto (Mori) ad altri 12 per Violenza o minaccia ad un Corpo politico, amministrativo o giudiziario o ai suoi componenti, e un Prefetto, intercettata, ammette le porcherie che ha fatto col problema dei migranti, cosa ci possiamo aspettare ? Non possiamo che sperare che la giustizia punisca i delinquenti, soprattutto se compiono reati nell'esercizio delle loro funzioni di pubblica sicurezza. Basta con questi impuniti!
Mercoledì 29 Agosto 2018, 17:00
MA che modo di far politica e'??? Se uno fa un lavoro lo faccia e basta. Perche' deve fare outing pro o contro Salvini? Poi se un ministro dello stato venisse alla Mostra del cinema lo accogliresti e basta, nella veste istituzionale appropriata. Non ti deve mica piacere! E perche' Salvini anziche lavorare perde tempo a rispondere a queste cavolate? Meno social e piu' serieta', da parte di tutti.
Lunedì 27 Agosto 2018, 09:28
Non credo che i ladri possano incassare i buoni postali. Ma forse nemmeno i derubati (se sono buoni postali di quelli "vecchi" con rendimenti a doppia cifra...) a meno che non recuperino il cartaceo. Va a finire che ci guadagna lo stato.
Martedì 7 Agosto 2018, 19:27
mah resta una forte perplessita' in una multa del genere a dei ragazzi senza casa, alle 4 del mattino. Vigili e sindaco "deplorevoli". Sembra accanimento.
Venerdì 3 Agosto 2018, 19:54
Coincidenze : 19 anni fa Salvini e' stato condannato per lancio di uova durante un comizio dell'allora presidente del consiglio. Le uova sono finite sulle divise delle forze dell'ordine.
Venerdì 3 Agosto 2018, 16:05
Suicida a 16 anni neppure una lettera per i genitori? Eppure ha scritto due lettere quindi qualcosa da dire c'era. Non crescono fiori buoni nel deserto affettivo.
Mercoledì 1 Agosto 2018, 14:28
onore al merito
Lunedì 30 Luglio 2018, 15:42
scambiata per una prostituta.... anche se fosse stata una prostituta l'attacco e' inaudito e inaccettabile.
Sabato 21 Luglio 2018, 19:04
Giusto il risalto mediatico. I ristoratori capiscono solo se c'e' un danno di immagine e di ricavi. Ma mi pare che i gestori abbiano reagito nel verso giusto, licenziando il cameriere e uscendo con una lettera dove hanno preso le distanze dall'episodio. Gli inviti a boicottare il ristorante mi sembrano fuori luogo a questo punto. Certo che non se ne puo' piu' degli imbecilli che pensano di essere spiritosi.
Sabato 21 Luglio 2018, 18:55
La denuncia ci sta tutta. Ma se gli altri non lo hanno fermato, andava estesa a tutti e quattro.
Giovedì 12 Luglio 2018, 07:47
Arriveremo mai a poter girare nudi per le strade senza destare scandalo? Forse fra 2000 anni. Anche Galileo la pensava cosi... ma si sa, lui era un rivoluzionario, la maggior parte della gente si vergogna del proprio corpo e di quello altrui. Il buon gusto poi, e' una cosa che uno coltiva, non che deve imporre agli altri.
Giovedì 12 Luglio 2018, 07:41
Non c'e' educazione nel bastonare un dodicenne con una doga. Non c'e' rispetto, neanche per il proprio ruolo, nel gettare un ragazzino alle ortiche. Oltrettutto sono reati. Un educatore ha molte possibilita' di mostrare la propria intelligenza nel riprendere i comportamenti non adeguati dei discenti. C'e' una grave responsabilita' e negligenza del contesto parrocchiale non essere intervenuti nell'arginare o bloccare questo "educatore". Anche un 17enne che si prende la resposabilita' di seguire dei ragazzi va supervisionato. E' mancato qualcosa nella catena di comando. Come si dice, "il pesce puzza dalla testa..."
Giovedì 12 Luglio 2018, 07:31
Non tutte le carabine escono bene dalla fabbrica. Ultimamente manca il controllo qualita' in fabbrica.