Cellulari e cancro, da una ricerca i primi legami: nelle cavie aumentano i tumori al cuore

PER APPROFONDIRE: cancro, cellulari
Cellulari e cancro, una ricerca  dimostra un primo legame
Cellulari e cancro, si indaga sul legame. Una ricerca pubblicata dal National Toxicology program americano ha dimostrato l'aumento, a causa delle radiazione degli smartphone, di un tumore maligno del cuore sui ratti maschi usati come cavie. La ricerca ha usato tremila cavie ed è durata oltre 10 anni. Il legame però non è ancora confermato, visto che l'aumento del 5-7% dei tumori sui ratti maschi esposti alle radiazioni non è stato confermato per gli esemplari femmin e la tecnologia dei cellulari presa in esame nel frattempo è diventata desueta. I roditori sono stati esposti a radiazioni fra 900 e 1900 megahertz per 9 ore al giorno per un massimo di due anni. Nessuna evidenza per quanto riguarda il tumore al cervello, mentre si è registrato un leggero aumento di cancro alle ghiandole surrenali. Le ricerche proseguiranno, intanto si consiglia di usare sempre auricolare a vivavoce. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 1 Novembre 2018, 23:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cellulari e cancro, da una ricerca i primi legami: nelle cavie aumentano i tumori al cuore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-11-14 19:09:56
con questo studio magari la gente si rendera' conto che non e' obbligatorio passare il 90% della giornata davanti allo smartphone