Regione Friuli Venezia Giulia

Disabilità: Fish chiede a Regione recepimento convenzione Onu

Udine, 14 feb - Accessibilità, recepimento della convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità e istituzione di un osservatorio regionale dedicato sono stati alcuni dei temi affrontati oggi nell'incontro fra la Regione e la Federazione italiana per il superamento dell'handicap del Friuli Venezia Giulia (Fish).

Nel corso dell'incontro è stato chiesto alla Regione di procedere al recepimento della Convenzione Onu e di intraprendere l'iter per l'istituzione dell'osservatorio oltre che l'impegno a portare avanti la proposta di legge sull'accessibilità per il superamento delle barriere architettoniche.

Il confronto ha potuto affrontare anche la questione dei quattro lavoratori disabili impiegati dal Consorzio per l'Area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste (Area Science Park), a tempo determinato fino al 2014, in applicazione della legge 68/99, e non stabilizzati dall'ente pubblico nazionale di ricerca.

Si tratta di una situazione nata dall'asserito mancato rispetto della quota di riserva da parte del Consorzio, secondo i rappresentanti della Fish che hanno ricordato l'illegittimità della riduzione delle quote di riserva, riconosciuta da un recente atto della conferenza unificata Stato-Regione. Giampiero Licinio, presidente della Fish regionale, ha inoltre ricordato l'impegno della federazione sulle tematiche relative alla disabilità attraverso momenti di confronto con la Regione o con le istituzioni del territorio oltre che la partecipazione attiva al Forum del Terzo settore del Friuli Venezia Giulia. ARC/LP/fc

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Febbraio 2018, 13:30




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Disabilità: Fish chiede a Regione recepimento convenzione Onu
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti