Russell Crowe mette all'asta i cimeli personali per finanziare le spese del divorzio

PER APPROFONDIRE: asta, divorzio, russell crowe
Russell Crowe mette all'asta i cimeli personali per finanziare le spese del divorzio
Un modo originale per finanziare le spese del divorzio: il premio Oscar Russell Crowe ha organizzato con Sotheby's Australia un'asta di oggetti personali e cimeli del cinema. Così un violino italiano di 128 anni che Russell Crowe ha imparato a suonare in pochi mesi prima di recitare nel film di guerra «Master and Commander», raro strumento di Leandro Bislach, è stato venduto per 104.000 mila dollari. E un abito di quel film, indossato da Crowe, è stato venduto a 115.000 dollari australiani.
 
 

Dei 227 lotti, tra oggetti personali e cimeli cinematografici, venduti all'asta, 192 sono stati acquistati e l'attore ha raccolto l'equivalente di 2,8 milioni di dollari americani, che gli serviranno per separarsi dall'ormai ex moglie, l'attrice Danielle Spencer. L'asta, intitolata «The Art of Divorce», ha avuto luogo nel 54/mo compleanno dell'attore. Tra gli oggetti un carro romano usato per Il Gladiatore e perfettamente funzionante: è stato venduto a 65 mila australiani.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 8 Aprile 2018, 21:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Russell Crowe mette all'asta i cimeli personali per finanziare le spese del divorzio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti