Gentiloni, ricanalizzata un'arteria coronarica che si era occlusa

Gentiloni, ricanalizzata un'arteria coronarica che si era occlusa

di Camilla Mozzetti

Era appena rientrato da Parigi quando il presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, ha iniziato ad accusare alcuni malori. Dopo i primi accertamenti è stato disposto il ricovero al policlinico Agostino Gemelli dove in serata, il primo ministro è stato sottoposto a un lieve intervento di cardiologia.

Nello specifico, è stata ricanalizzata un'arteria coronarica che si era occlusa o che era in fase di occlusione. Per via vascolare, l'equipe medica - diretta dai professori Antonio Rebuzzi e Filippo Crea - ha provveduto all'applicazione di uno "stent" che altro non è se non una struttura metallica che permette la pervieta' arteriosa. In sostanza, un intervento di routine e non di cardiochirurgia. Il presidente del Consiglio è vigile e le sue condizioni sono in fase di miglioramento. Con molta probabilità resterà in osservazione nelle prossime 48 ore. Intanto il policlinico è stato raggiunto da numerosissimi cronisti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 11 Gennaio 2017, 11:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gentiloni, ricanalizzata un'arteria coronarica che si era occlusa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti