Lunedì 12 Febbraio 2018, 00:00

Pamela, droga, coltelli e varechina: tutti i lati oscuri del delitto

PER APPROFONDIRE: inchiesta, macerata, pamela mastropietro
Droga, coltelli e varechina: tutti  i lati oscuri della morte di Pamela

di Daniel Fermanelli e Andrea Taffi

MACERATA Come si fa a disarticolare le ossa di una persona senza vita, fino a togliere cartilagini e legamenti per poi ripulire i piatti e le teste delle ossa con la varechina? Con quale perizia è possibile lasciare i femori nudi e ripuliti, con a parte cosce e tessuti? Perché Pamela viene ritrovata con la lingua tra i denti? E perché aveva dei buchi sul polso (la presunta overdose) visto che, per quello che si sa, il suo rapporto con gli stupefacenti si limitava a fumo e sniffate? Sono le domande più atroci a tenere altissima la...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pamela, droga, coltelli e varechina: tutti i lati oscuri del delitto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-13 08:50:22
Manca solo un selfie con la vittima e poi il cerchio è completo. Ma chi stanno prendendo in giro? Come popolo democratico e civile ci meritiamo un po' più di rispetto dalle autorità incaricate alle indagini su questo caso. Chi o cosa si sta proteggendo?