Domenica 17 Dicembre 2017, 00:00

Una famiglia litigiosa e spaccata che vorrebbe i propri cari a Roma

Una famiglia litigiosa e spaccata  che vorrebbe i propri cari a Roma
IL FOCUSDa quando hanno smesso, non per loro volontà, di essere dei monarchi, i Savoia non hanno mai costituito un esempio di unità familiare. I re di maggio, Umberto II e Maria José, si sono quasi subito divisi: lui a Cascais, lei a Merlinge, in Svizzera. Né i figli sono mai andati d'accordo. La più giovane, Maria Beatrice detta Titti, a un certo punto si impadronì della madre, convincendola ad andare da lei, in Messico: e fino a cose fatte, gran parte della famiglia ne era rimasta all'oscuro. Poi, lei stessa mise all'asta vari cimeli...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una famiglia litigiosa e spaccata che vorrebbe i propri cari a Roma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER