Venerdì 12 Ottobre 2018, 00:00

Tra verità e menzogna alla scoperta del divino

Tra verità e menzogna  alla scoperta del divino
Verità e menzogna, fede e agnosticismo, illusioni e certezze, misteri della fede e della vita: sono i poli contrapposti del discorso concettuale del film di Xavier Giannoli, regista che, dopo aver firmato una commedia apparentemente leggera come Marguerite sulla stonata baronessa melomane, torna sul tema della menzogna e sull'irriverenza quasi naïf che ci tiene in vita. Lì, nel precedente film, era la follia della baronessa a muovere un'esistenza di per sé aristocraticamente glaciale, qui una giovane cerbiatta dagli occhi celestiali crea...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tra verità e menzogna alla scoperta del divino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER