Venerdì 16 Marzo 2018, 00:00

Quanti misteri inutili nello sguardo di Rachel

Quanti misteri inutili  nello sguardo di Rachel
Quanti misteri si celano nello sguardo di una donna, soprattutto se ha gli occhi di Rachel Weisz. E quanta ambiguità, dolcezza e oscurità albergano dentro ciascuno di noi, tanto più se ci si ritrova in balia della passione. Lo scanzonato regista di Pretty Woman e di Notting Hill stavolta cambia mondo, epoca e tematiche per misurarsi con gli oscuri tormenti di una scrittrice cara a Hitchcock, Daphne du Maurier, l'ispiratrice di Rebecca, la prima moglie e di Gli Uccelli. Così, optando per un gothic-thriller ambientato in un'Inghilterra...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Quanti misteri inutili nello sguardo di Rachel
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER