Venerdì 20 Aprile 2018, 00:00

Musica per fare del bene

Musica  per fare  del bene
L'EVENTO«Ci si può divertire senza fare o farsi male. Anzi, facendo del bene». L'intuizione è arrivata nel lontano 2010 durante una serata trascorsa sotto il portico di un ristorante a Camposampiero, nel Padovano. «Perché non organizziamo una festa e il ricavato lo diamo in beneficienza?» si è chiesto Luigi Checchin quella sera, titolare d'azienda, 61 anni, un figlio che lavora nei locali e un altro con disabilità. Da quell'intuizione è nato l'Aperyshow Charity Event, una manifestazione a ingresso libero su offerta per divertirsi e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Musica per fare del bene
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER